Seguici su

Nuoto

Nuoto, l’Italia 4×100 stile libero mista è quinta ai Mondiali, vince la Cina

Pubblicato

il

Alessandro Miressi
Miressi / LaPresse

Niente chiusura con il botto per l’Italia nella penultima giornata dei Mondiali di nuoto in corsia di Doha. La 4×100 stile libero mista, composta da Alessandro Miressi, Manuel Frigo, Sofia Morini e Chiara Tarantino non va oltre la quinta piazza in 3’24”40, non riuscendo ad entrare nella lotta per le medaglie.

Poiché la gara odierna viene letteralmente dominata dalla Cina. Zhanle Pan trascina letteralmente i suoi nella prima frazione in 47”29, mettendo subito un vantaggio comodo per i suoi compagni, poi sfruttato da Haoyu Wang, Bingjie Li e Yiting Yu; primo posto mai in pericolo in 3’21”18 con gli avversari che si avvicinano e nulla più.

Per l’Italia invece la gara si chiude praticamente nei primi 150 metri. Molto dipendeva dalla prova di Alessandro Miressi, che dava il via alla corsa. Da corsia 5 Mirex non riesce a fare la differenza e negli ultimi 30 metri subisce il sorpasso di Stati Uniti ed Australia, girando quarto in 48”06. 

Tra Frigo, Morini e Tarantino ci sono atleti assai regolari, ma che non hanno a disposizione dei guizzi tali da permettere alla staffetta azzurra di scalare posizioni. Frigo stampa un tempo identico a Miressi, Morini (54”23) e Tarantino (54”05) non riescono a rimettersi in gara per le medaglie, con l’Australia seconda a sei decimi dalla Cina e gli Stati Uniti terzi (+1”10). Avanti all’Italia anche il Canada in 3’29”79.

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online