Seguici su

Tennis

Quanti soldi vale Sinner-Djokovic? Le cifre per la semifinale degli Australian Open e gli scenari economici

Pubblicato

il

Jannik Sinner

Jannik Sinner affronterà Novak Djokovic nella semifinale degli Australian Open 2024. Il tennista italiano scenderà in campo venerdì 26 gennaio sul cemento di Melbourne per fronteggiare il formidabile serbo nel confronto più atteso del primo Slam della stagione. L’altoatesino sarà chiamato alla grande impresa sportiva contro il numero 1 al mondo, che ha già vinto questo torneo per ben dieci volte e in cui ha vinto le ultime 33 partite consecutivamente.

Il numero 4 del ranking ATP, che si presenterà all’appuntamento senza avere lasciato set per strada, proverà a inventarsi il colpaccio dopo aver già sconfitto il balcanico nel girone delle ATP Finals e nella semifinale della Coppa Davis (annullando tre match-point di fila). In palio la qualificazione all’atto conclusivo in terra oceanica, da disputare domenica 28 gennaio contro il vincente del confronto tra il russo Daniil Medvedev e il tedesco Alexander Zverev.

La partita ha anche un interessante risvolto dal punto di vista economico. Quanti soldi vale la semifinale degli Australian Open 2024 tra Jannik Sinner e Novak Djokovic? I due atleti si sono già garantiti 990.000 dollari australiani a testa (circa 598.500 euro), ma la qualificazione alle semifinali porterebbe quella cifra a 1,725 milioni di dollari australiani (circa 1,042 milioni di euro). Il successo avrebbe un giro economico complessivamente maggiore, visto che assicurerebbe anche emolumenti provenienti da altre fonti (ad esempio gli sponsor). Ricordiamo che il vincitore degli Australian Open 2024 festeggerà con 3,15 milioni di dollari australiani (circa 1,92 milioni di euro).

QUANTI SOLDI VALE SINNER-DJOKOVIC AGLI AUSTRALIAN OPEN

Il vincitore si garantirà 1,725 milioni di dollari australiani (circa 1,042 milioni di euro) grazie alla qualificazione alla finale.

Foto: Lapresse