Seguici su

Diretta Live MotoGP

LIVE MotoGP, GP Valencia 2023 in DIRETTA: Bagnaia vince e si conferma campione del mondo! Fuori Martin

Pubblicato

il

GP Valencia MotoGP

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

L’ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

IL VIDEO DELLA CADUTA DI MARTIN

IL VIDEO DELLE LACRIME DI MARTIN

BAGNAIA CAMPIONE DEL MONDO: MARTIN TAMPONA MARC MARQUEZ E CADE

15.54 Grazie per averci seguito amici di OA Sport, vi aspettiamo a breve per la Coppa Davis! Un saluto sportivo.

15.53 Non resta dunque che celebrare il campione del mondo che è rimasto sul trono. Francesco Bagnaia.

15.52 Il giro finale tra Bagnaia e Di Giannantonio:

15.50 Martin è caduto subito nelle battute iniziali dopo aver tamponato Marc Marquez (e in avvio aveva colpito anche Bagnaia). Con il Mondiale in tasca, Pecco ha corso senza fare calcoli e ha vinto.

15.49 Per Bagnaia sono tre i Mondiali in carriera: due in MotoGP (2022-2023) e uno in Moto2 (2018). Probabilmente, dopo Valentino Rossi e Agostini, ora c’è Pecco nella graduatoria dei migliori piloti italiani di tutti i tempi.

15.48 La classifica finale del Mondiale MotoGP:

1 Francesco Bagnaia (Ducati) 467

2 Jorge Martin (Ducati Pramac) 428

3 Marco Bezzecchi (Ducati Mooney VR46) 329

4 Brad Binder (KTM) 290

5 Johann Zarco (Ducati Pramac) 221

6 Aleix Espargarò (Aprilia) 206

7 Maverick Viñales (Aprilia) 204

8 Luca Marini (Ducati Mooney VR46) 201

9 Alex Marquez (Ducati Gresini) 177

10 Fabio Quartararo (Yamaha) 172

11 Jack Miller (KTM) 163

12 Fabio Di Giannantonio (Ducati Gresini) 158

13 Franco Morbidelli (Yamaha) 102

14 Marc Marquez (Honda) 96

15 Enea Bastianini (Ducati) 84

16 Miguel Oliveira (Aprilia RNF) 76

17 Augusto Fernandez (GasGas) 71

18 Takaaki Nakagami (Honda LCR) 56

19 Alex Rins (Honda) 54

20 Raul Fernandez (Aprilia) 51

21 Dani Pedrosa (KTM) 32

22 Joan Mir (Honda) 26

23 Pol Espargarò (GasGas) 15

24 Lorenzo Savadori (Aprilia) 12

25 Jonas Folger (KTM) 9

26 Stefan Bradl (Honda) 8

27 Michele Pirro (Ducati) 5

28 Danilo Petrucci (Ducati) 5

29 Cal Crutchlow (Yamaha) 3

30 Iker Lecuona (Honda) 0

31 Alvaro Bautista (Ducati) 0

15.45 Completano la top10 Binder, Raul Fernandez, Alex Marquez, Morbidelli, Aleix Espargarò, Marini e Vinales. 13° Savadori, ultimo dei piloti che hanno concluso la gara.

15.45 Valentino Rossi è il primo che va ad abbracciare Bagnaia.

15.45 Invasione di pista dei tifosi. Inizia la festa. Ha vinto l’Italia! Prima bandierina di giornata piantata in Spagna…

15.44 Una degna conclusione, da vero campione del mondo. Applausi ad un grande Di Giannantonio, 2° per 176 millesimi! Sono arrivati in volata. 3° Zarco a 0.360.

VINCE BAGNAIAAAAAAAAAAAAA!!! CAMPIONE DEL MONDOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! E SONO DUEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! DELIRIOOOOOOOOOOOOOOO!!!

-1 Bagnaia resiste alla curva 14!

-1 Resiste Bagnaia, non vuole regalare nulla. Cerca un pertugio Di Giannantonio.

-1 Inizia l’ultimo giro, Di Giannantonio nei tubi di scarico di Bagnaia…

-2 DURISSIMO ATTACCO DI DI GIANNANTONIO! E’ secondo e ora attaccherà Bagnaia! Scatenato, va a caccia della seconda vittoria consecutiva.

-2 ARRIVA DI GIANNANTONIO! Ha ripreso Bagnaia e Zarco, il romano sta andando il doppio rispetto ai primi due!

-3 E’ vicino Zarco, ma non sembra per ora in grado di azzardare un sorpasso. Caduta anche per Pol Espargarò, solo 14 piloti ancora in pista…

-4 Zarco resta a 2 decimi da Bagnaia. Pecco non riesce a scappare via.

-5 Di Giannantonio infila Binder con una staccata chirurgica ed è terzo!

-5 Di Giannantonio ha ripreso Binder. Questo ragazzo merita di rimanere in MotoGP. Speriamo che venga ingaggiato dalla VR46 come si sta vociferando in questi giorni.

-6 Zarco ha una coppia di gomme medie, Bagnaia ricordiamo che monta una dura all’anteriore, dunque potrebbe avere un vantaggio in questo finale.

-7 Bagnaia sta provando a guadagnare qualche decimo su Zarco.

-7 La caduta di Miller.

-7 Di Giannantonio crede nel podio. Deve colmare un gap di 6 decimi nei confronti di Binder.

-8 Bagnaia al comando con 4 decimi su Zarco e 2 secondi su Binder.

-8 Fioccano le cadute. A terra anche Rins.

-8 BAGNAIA AL COMANDO! Ma aveva praticamente ripreso Miller, che era in difficoltà con le gomme.

-9 CADUTA PER MILLER! Sta succedendo veramente di tutto! Si prende a schiaffi sul casco per la rabbia!

-9 In crisi Vinales: viene superato prima da Binder e poi da Di Giannantonio.

-10 SEI DECIMI! Bagnaia sta andando a riprendere Miller, vuole tutto!

-11 Binder dovrà cedere una posizione dopo il sorpasso azzardato su Alex Marquez. Nel frattempo Di Giannantonio è salito in sesta piazza.

-11 Sono già fuori Augusto Fernandez, Bastianini, Marc Marquez, Martin e Bezzecchi. Solo 16 piloti in pista.

-11 A questo punto, con il Mondiale in tasca, Bagnaia può provarci per chiudere in bellezza con una vittoria.

-12 Assurda carenata di Binder nei confronti di Alex Marquez. Correre così è pericoloso, vediamo se arriverà una penalità.

-12 BAGNAIA VUOLE VINCERE! Si porta a 1.2 da Miller.

-13 Ora al comando Miller con 1.361 su Bagnaia e 1.962 su Zarco.

-13 ALTRO COLPO DI SCENA! Binder sbaglia completamente la frenata alla curva 5 e precipita in sesta posizione!

-14 La top10: Binder, Miller, Bagnaia, Zarco, Vinales, Alex Marquez, Di Giannantonio, Aleix Espargarò, Fernandez e Morbidelli.

-15 Bagnaia sembra determinato a conservare almeno il podio. Le due KTM ormai sono andate: chiaramente non ha senso rischiare.

-16 Marquez sta bene, è tornato ai box e viene applaudito dai meccanici.

-16 Le lacrime ai box di Martin:

-17 Oggi Martin ha letteralmente perso la testa, era troppo nervoso. Prima ha rischiato il tamponamento a Bagnaia, toccandolo. Poi ha speronato Marc Marquez e la sua gara è finita lì.

-17 Un po’ dispiace che il Mondiale sia finito in questo modo. Dall’Igna va a rincuorare Martin.

-18 Caduta per Bastianini.

-18 Al comando Binder con 0.788 su Miller e 1.9 su Bagnaia. 4° Zarco a 2.3.

-19 Il video della violenta caduta di Martin e Marc Marquez.

-20 Martin piange sotto al casco ai box e viene rincuorato dai meccanici. E’ una scena toccante. Dobbiamo riconoscere che è stato un grandissimo avversario per Bagnaia. Anche se certi atteggiamenti non ci sono piaciuti.

-21 Bagnaia ormai alza il piede e viene passato sia da Binder sia da Miller. Ormai è campione del mondo per la seconda volta!

-21 Marquez viene portato via a braccia, zoppicando.

-21 Ha corso davvero troppo al limite Martin. Stava rischiando il tutto per tutto, ha tamponato Marquez e sono caduti a terra con violenza.

-22 CADUTA PER MARTIN! Ha tamponato Marc Marquez, sono finiti a terra entrambi. BAGNAIA CAMPIONE DEL MONDOOOOOOOOOOOOOOO!!!

-22 Bagnaia, Binder e Miller hanno creato un piccolo gap sugli inseguitori.

-23 Non deve correre buon sangue tra Vinales e Martin. E’ una battaglia furibonda tra i due.

-23 Alla faccia di aiutarsi tra spagnoli…Martin attacca Vinales, ma il pilota dell’Aprilia gli restituisce la staccata e torna davanti. Scuote la testa Martin, infuriato.

-23 Bagnaia al comando davanti a Binder, Miller, Zarco, Marc Marquez, Vinales e Martin. Sono tutti insieme.

-24 Martin passa Alex Marquez ed è settimo.

-24 Binder adesso è vicinissimo a Bagnaia.

-24 E’ accaduto un po’ quello che era successo la scorsa gara tra Bagnaia e Di Giannantonio. Solo che oggi i due contendenti si sono proprio toccati…

-25 COLPO DI SCENAAAAAAAAAAAAAAAA!!! Martin in fondo al rettilineo frena tardissimo, tocca la ruota posteriore di Pecco e finisce fuori pista! Precipita in ottava posizione!

-26 Martin e Bagnaia hanno le stesse gomme: hard all’anteriore e media al posteriore.

-26 Martin è incollato a Bagnaia. Vediamo cosa deciderà di fare Pecco, se ingaggiare battaglia o meno.

-27 Bagnaia al comando, poi Martin, Binder, Miller, Zarco, Vinales, Marc Marquez, Alex Marquez, Aleix Espargarò e Di Giannantonio.

-27 Caduta per Bezzecchi.

-27 giri al termine. Bagnaia è al comando davanti a Martin. Ci siamo…

SEMAFORO VERDE! Iniziato il GP di Valencia di MotoGP!

15.01 I piloti si schierano sulla griglia di partenza. Ci siamo…

15.00 Giro di ricognizione. Splende il sole a Valencia, temperature da primavera inoltrata.

14.59 Ricordiamo che saranno 27 i giri da percorrere.

14.57 La sensazione è che le due KTM di Binder e Miller potrebbero in qualche modo condizionare questo Mondiale.

14.56 Di Giannantonio ha un ottimo passo, ma parte 11° e non sarà semplice risalire sino al podio.

14.55 Bagnaia ha bisogno di un 5° posto per non dover dipendere dai risultati altrui.

14.53 La partenza sarà determinante, se non decisiva per questa gara. Martin vorrà ritrovarsi come ieri già in top3 dopo il semaforo verde. A quel punto diventerebbe il chiaro favorito per il successo.

14.51 Bagnaia dovrà fare molta attenzione a Zarco, compagno di squadra di Martin che parte al suo fianco. Attenzione ad eventuali manovre rischiose. Speriamo di assistere ad una gara leale e regolare, senza scorrettezze da parte di nessuno.

14.50 Saranno 27 i giri da percorrere.

14.48 Chi può diventare un indiretto alleato di Bagnaia, magari impedendo a Martin di vincere la gara? Forse il solo Brad Binder. Ma Pecco dovrà badare a se stesso.

14.46 E’ presumibile pensare che i piloti spagnoli aiuteranno Martin, mentre quelli italiani (si spera) faranno lo stesso con Bagnaia. Ieri ad esempio Di Giannantonio non ha volutamente attaccato Pecco, anche se nelle dichiarazioni di facciata lo ha negato.

14.45 VALENCIA – ULTIMI 10 VINCITORI
2014 – MARQUEZ Marc [ESP] {Honda}
2015 – LORENZO Jorge [ESP] {Yamaha}
2016 – LORENZO Jorge [ESP] {Yamaha}
2017 – PEDROSA Dani [ESP] {Honda}
2018 – DOVIZIOSO Andrea [ITA] {Ducati}
2019 – MARQUEZ Marc [ESP] {Honda}
2020 – MIR Joan [ESP] {Suzuki} (GP Europa)
2020 – MORBIDELLI Franco [ITA] {Yamaha} (GP Valencia)
2021 – BAGNAIA Francesco [ITA] {Ducati}
2022 – RINS Alex [ESP] {Suzuki}

14.43 In tema di costruttori, sinora nell’autodromo Ricardo Tormo hanno trionfato quattro differenti Case. Comanda Honda con 10 vittorie, seguita da Yamaha a 8. La Ducati ha raccolto 4 successi, mentre sono 3 quelli di Suzuki.

14.40 Complessivamente, sono 6 le affermazioni italiane in questo autodromo. Alle quattro già citate di Rossi, Morbidelli e Bagnaia, si aggiungono quelle di Marco Melandri (2005) e Andrea Dovizioso (2018).

14.37 Interessante notare come nessun pilota abbia mai raccolto più di due successi di fila, anzi finanche i back-to-back sono merce rara. A oggi se ne contano solo due, firmati da Valentino Rossi (2003-2004) e Jorge Lorenzo (2015-2016).

14.34 Dunque sono cinque gli uomini impostisi in più di un’occasione. Solo due di loro, però, sono riusciti a passare per primi sotto la bandiera a scacchi con due moto diverse. Si tratta di Valentino Rossi (Honda, Yamaha) e Casey Stoner (Ducati, Honda).

14.31 GP VALENCIA – VITTORIE TOP CLASS
4 – LORENZO Jorge [ESP] (2010, 2013, 2015, 2016)
4 – PEDROSA Daniel [ESP] (2007, 2009, 2012, 2017)
2 – ROSSI Valentino [ITA] (2003, 2004)
2 – STONER Casey [AUS] (2008, 2011)
2 – MARQUEZ Marc [ESP] (2014, 2019)

14.28 Sono cinque i centauri in attività ad aver già trionfato nell’autodromo Ricardo Tormo. Fra di essi, l’unico capace di ripetersi è Marc Marquez (2014, 2019). All’iberico si aggiungono Joan Mir (2020), Franco Morbidelli (2020), Francesco Bagnaia (2021) e Alex Rins (2022).

14.25 I piloti più vincenti nel GP della Comunità Valenciana sono Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, i quali hanno raccolto 4 successi a testa. Il maiorchino si è imposto nel 2010, 2013, 2015 e 2016. Il catalano ha invece primeggiato nel 2007, 2009, 2012 e 2017.

14.22 Sia Bagnaia sia Martin non possono sbagliare: una caduta spalancherebbe le porte del titolo all’avversario.

14.19 Ieri Martin ha rosicchiato altri 7 punti a Bagnaia. Vedremo se anche oggi, come negli ultimi GP, l’italiano esprimerà un rendimento migliore alla domenica rispetto al sabato.

14.16 Ben ritrovati amici di OA Sport. Siamo alla resa dei conti tra Francesco Bagnaia e Jorge Martin.

13.18 La nuova griglia di partenza:

1. Francesco Bagnaia (Ducati)

2. Johann Zarco (Ducati)

3. Jack Miller (KTM)

4. Maverick Vinales (Aprilia) Penalizzato tre posizioni

5. Brad Binder (KTM)

6. Jorge Martin (Ducati)

7. Marco Bezzecchi (Ducati)

8. Alex Marquez (Ducati)

9. Marc Marquez (Honda)

10. Raul Fernandez (Aprilia)

11. Fabio Di Giannantonio (Ducati)

12. Aleix Espargarò (Aprilia)

13. Augusto Fernandez (KTM)

14. Enea Bastianini (Ducati)

15. Fabio Quartararo (Yamaha)

16. Takaaki Nakagami (Honda)

17. Luca Marini (Ducati)

18. Pol Espargarò (KTM)

19. Franco Morbidelli (Yamaha)

20. Alex Rins (Honda)

21. Lorenzo Savadori (Aprilia)

13.15 Ben ritrovati amici di OA Sport. Subito una notizia molto importante. Maverick Vinales è stato penalizzato e retrocesso di tre posizioni sulla griglia di partenza per non aver rispettato il regime di bandiera nera con disco arancione. Da regolamento avrebbe dovuto subito abbandonare la pista. Dunque Francesco Bagnaia partirà in pole!

10:55 Al momento è tutto amici di OA Sport. Appuntamento alle 15:00 con la gara più attesa dell’anno! Ricordiamo però che alle 12:00 partirà la Moto3, mentre alle 13:15 sarà il momento della Moto2. RESTATE CON NOI!

10:54 Di seguito la classifica del warm up. Quartararo non è uscito dai box

1 Johann ZARCO 5 1:29.984 7 / 7 1:29.984 0.000 0.000 Prima Pramac Racing Ducati
2 Brad BINDER 33 1:30.018 6 / 7 1:30.303 0.034 0.034 Red Bull KTM Factory Racing KTM
3 Jorge MARTIN 89 1:30.096 7 / 7 1:30.096 0.078 0.112 Prima Pramac Racing Ducati
4 Raul FERNANDEZP 25 1:30.105 4 / 6 1:41.419 0.009 0.121 CryptoDATA RNF MotoGP™ Team Aprilia
5 Marc MARQUEZ 93 1:30.125 7 / 7 1:30.125 0.020 0.141 Repsol Honda Team Honda
6 Augusto FERNANDEZ 37 1:30.209 6 / 7 1:30.293 0.084 0.225 GASGAS Factory Racing Tech3 KTM
7 Franco MORBIDELLI 21 1:30.296 6 / 7 1:30.309 0.087 0.312 Monster Energy Yamaha MotoGP™ Yamaha
8 Enea BASTIANINI 23 1:30.422 7 / 7 1:30.422 0.126 0.438 Ducati Lenovo Team Ducati
9 Jack MILLER 43 1:30.425 7 / 7 1:30.425 0.003 0.441 Red Bull KTM Factory Racing KTM
10 Pol ESPARGARO 44 1:30.440 7 / 7 1:30.440 0.015 0.456 GASGAS Factory Racing Tech3 KTM
11 Marco BEZZECCHI 72 1:30.527 6 / 7 1:30.882 0.087 0.543 Mooney VR46 Racing Team Ducati
12 Francesco BAGNAIAP 1 1:30.571 7 / 7 1:30.571 0.044 0.587 Ducati Lenovo Team Ducati
13 Aleix ESPARGARO 41 1:30.754 6 / 7 1:39.826 0.183 0.770 Aprilia Racing Aprilia
14 Luca MARINIP 10 1:30.781 4 / 7 1:31.050 0.027 0.797 Mooney VR46 Racing Team Ducati
15 Alex RINS 42 1:30.824 5 / 7 1:31.152 0.043 0.840 LCR Honda Honda
16 Fabio DI GIANNANTONIO 49 1:30.835 7 / 7 1:30.835 0.011 0.851 Gresini Racing MotoGP™ Ducati
17 Maverick VIÑALES 12 1:30.847 4 / 6 2:50.434 0.012 0.863 Aprilia Racing Aprilia
18 Takaaki NAKAGAMI 30 1:31.004 4 / 7 1:31.335 0.157 1.020 LCR Honda Honda
19 Alex MARQUEZ 73 1:31.082 6 / 6 1:31.082 0.078 1.098 Gresini Racing MotoGP™ Ducati
20 Lorenzo SAVADORI 32 1:31.854 3 / 6 1:37.831 0.772 1.870 Aprilia Racing Aprilia
NC Fabio QUARTARAROP 20 Monster Energy Yamaha MotoGP™ Yamaha

10:53: Tardozzi dai box: “La gomma per la gara lunga dovrebbe essere la media, ma staremo attenti a quello che faranno gli altri“. Ogni riferimento è puramente casuale

10:52 Johann Zarco tocca 1:29.984 e chiude in testa il warm up precedendo Binder, secondo a +0.034, quindi Martin che va in 1:30.096. Dodicesimo tempo per Bagnaia che segna 1:30.571

BANDIERA A SCACCHI!

-1 minuto: Vinales ha rotto il motore, mattinata non semplice per il pilota che rischia una sanzione per non essersi fermato subito. Intanto sale anche di colpi Brad Binder

-2 minuti: attenzione, fumo nello scarico di Vinales! Problemi al motore per il pilota che si toglie dalla traiettoria

-3 minuti: 30 basso per Fernandez, adesso leader in 1:30.105

-4 minuti: bene Marquez, al momento il più veloce girando in 1:30.386

-5 minuti: sale di colpi Bagnaia ahce scende a 1:31.303, Martin scende a 1:30:535

-6 minuti: molti caschi rossi al T4. Bagnaia segna l’ottavo tempo tempo girando in 1:31.893. Martin molto veloce registra il miglior crono con 1:31.475, seguono Marc Marquez (+0.069) e Fernandez (+0.155)

-8 minuti: a breve arriveranno i primi tempi. Bagnaia al momento ha montato la soft sia all’anteriore che al posteriore. Martin ha media-media

-10 minuti: i piloti entrano in pista per i dieci minuti di sessione

SEMAFORO VERDE! COMINCIA IL WARM UP DEL GP DI VALENCIA

10:38 Sarà anche the last dance per Luca Marini, oggi omaggiato al box della Mooney VR46. Il pilota sta per passare in Honda sostituendo Marc Marquez.

10:36 Condizioni atmosferiche ideali sopra il tracciato di Valencia. Splende il sole sul circuito Ricardo Tormo

10:35 Cinque minuti e partirà il warm up

10:33 Intanto Marc Marquez ricorda che no, oggi per lui non sarà un giorno come gli altri. Il pilota iberico è pronto a salutare la Honda per approdare al Team Gresini

10:30 Rivediamo la griglia di partenza. Ricordiamo che eccezionalmente i semafori si spegneranno alle ore 15:00. Bagnaia dovrà realizzare una gara tutta in gestione, cercando di non perdere terreno in partenza come purtroppo fatto nella Sprint

10:25 Mai come oggi è importante capire tutte le combinazioni che potrebbero portare Francesco Bagnaia a vincere il titolo del mondo per il secondo anno consecutivo:

MotoGP, Bagnaia vince il Mondiale se…Combinazioni e come deve piazzarsi a Valencia

10:21 La Sprint Race si è conclusa con il successo di Jorge Martin, il quale ha rosicchiato punti preziosi su Francesco Bagnaia, piazzatosi in quinta posizione e avanti di 14 punti nella classifica piloti. A dare la svolta la gara corta è stata la scelta delle gomme.

10:18 Buongiorno Amici di OA Sport. Sta per cominciare la giornata della resa dei conti al GP di Valencia. Si parte con il warm up: semaforo verde tra poco più di venti minuti

Come seguire il GP di Valencia in tv/streamingLa griglia di partenzaLa cronaca della Sprint RaceBagnaia vince il Mondiale se…

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP di Valencia, ultimo appuntamento del Mondiale 2023 di MotoGP. Sul circuito Ricardo Tormo ci si prepara per una domenica di gara particolarmente impegnativa in cui potrà accadere di tutto e il confronto tra Francesco Bagnaia e Jorge Martin animerà la scena senza se e senza ma.

Siamo alla resa dei conti tra i due. Pecco si presenta al via del GP con 14 punti di margine su Martin, per questo in caso lo spagnolo dovesse imporsi, a lui basterebbe arrivare quinto per bissare il successo iridato. Si spera che Bagnaia non sia costretto a fare questi conti e possa lottare per il successo di tappa in modo da non vivere con troppa tensione il tutto.

Un duello che però è già stato vissuto con tanta emozione, visto quanto considerato nel corso delle qualifiche, con Bagnaia costretto alla Q1 e l’iberico che ha un po’ giocato con il suo avversario nel corso delle prove libere, mettendosi in scia anche per tentare di innervosirlo. Vedremo a questo punto se altri piloti riusciranno a inserirsi per far loro la vittoria in quest’ultima apparizione stagionale.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del GP di Valencia, ultimo appuntamento del Mondiale 2023 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia alle 10.40 con il warm-up, mentre alle 15.00 inizierà la gara. Buon divertimento!

Foto: MotoGP.com Press