Seguici su

Basket

Basket: Milano vola con Maodo Lo, Stella Rossa battuta a Belgrado in Eurolega

Pubblicato

il

Vittoria pesantissima per l’Olimpia Milano in Eurolega. La squadra allenata da Ettore Messina si impone sulla Stella Rossa a Belgrado, in uno dei campi più caldi d’Europa, con il punteggio di 71-93 che matura fondamentalmente da metà terzo quarto in avanti. L’uomo partita è, senza riserve, Maodo Lo, autore di una magnifica performance da 32 punti; 19 quelli di Shavon Shields e 11 per Nicolò Melli. Dall’altra parte 18 di Dejan Davidovac, 16 di Nemanja Nedovic e 11 di Luka Mitrovic.

Tanta la lotta, e anche piuttosto movimentata per buona misura. L’inizio è tutto di Davidovac, che realizza sette punti di fila, ma a prendersi il resto della scena è Maodo Lo, che lo supera di un punto a livello personale. Quel punto è anche ciò che ha Milano di vantaggio dopo i 10′ iniziali, conclusi sul 19-20 nonostante sei palle perse degli uomini di Messina.

Il secondo periodo inizia con Bortolani che, mostrando la sua personalità, entra e subito va a segno da tre. Un buon viatico per l’Olimpia, trascinata da Lo che continua a colpire in qualunque modo e arriva all’intervallo a quota 15 punti. A metà gara, però, ci arrivano anche altri in quota Stella Rossa. E non solo per i 12 di Davidovac, ma anche perché un indomito Teodosic s’inventa la giocata che vale il vantaggio casalingi dopo 20′: 39-38 da 29-37.

Al rientro in campo la Stella Rossa prova a scappare via, e arriva fino al 47-41. Un nome, però, fa ingresso di forza nella partita: è quello di Nikola Mirotic, che guida il parziale di 0-12 capace di rispedire avanti Milano. Il momento ospite è estremamente positivo e arriva anche la doppia cifra di vantaggio, prima di Nedovic che rimette parzialmente in carreggiata i belgradesi. Si entra nell’ultimo quarto sul 56-63.

Il ruolo di Lo continua a essere estremamente attivo: nessuno è in grado di fermarlo in alcun modo. Shields entra in gioco a sua volta, e con lui una scarica di triple che rende Milano un oggetto volante identificato, ma in fuga. Qualche gita in lunetta regala anche il +15 (67-82), e i minuti conclusivi passano solo perché una delle migliori versioni milanesi dell’anno diventi luce su Belgrado. Del biancorosso meneghino, però. E il dilagare va avanti fino al 71-93 finale.

STELLA ROSSA – OLIMPIA MILANO 71-93 (19-20, 20-18, 17-25, 15-30)

Stella Rossa: Lazarevic, Teodosic 8, Davidovac 18, Mitrovic 11, Simonovic 2, Napier, Tobey, Bolomboy 4, Ilic, Nedovic 16, Giedraitis 7, Dos Santos 5

Milano: Lo 32, Poythress 7, Bortolani 8, Tonut 6, Melli 11, Kamagate, Ricci, Hall, Shields 19, Mirotic 8, Hines, Voigtmann 2

Credit: Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online