Seguici su

Biathlon

LIVE Biathlon, Sprint maschile Hochfilzen 2022 in DIRETTA: Johannes Boe vince ancora! Giacomel 20°

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

15.10 La nostra DIRETTA LIVE scritta termina qui. Il prossimo appuntamento con il biathlon è per domani per l’inseguimento femminile e la staffetta maschile. Grazie a tutti per averci seguito e buon proseguimento di giornata!

15.08 L’unico azzurro che farà l’inseguimento di domenica insieme a Giacomel sarà Didier Bionaz, 43° oggi con un errore. Niente da fare invece per David Zingerle (64° a 8” dal 60° posto), Daniele Fauner (70°) e Daniele Cappellari (79°).

15.07 Il migliore degli italiani è stato Tommaso Giacomel. Il classe 2000 ha commesso due errori (uno per serie) e ha chiuso in 20ma posizione. Si tratta sicuramente di una buona prestazione, anche se rimane l’amaro in bocca perché con un errore in meno poteva arrivare un piazzamento in top 10.

15.05 Finisce ufficialmente la gara.

15.05 Chiude quarto il norvegese Filip Fjeld Andersen (+54”5), mentre termina in quinta posizione il sorprendente lettone Andrejs Rastorgujevs (+1′). Sesto lo svedese Martin Ponsiluoma (+1’03”), settimo il francese Quentin Fillon Maillet (+1’09”), ottavo il ceco Jakub Stvrtecky (+1’10”), nono il tedesco Justus Strelow (+1’14”) e decimo il norvegese Johannes Dale (+1’20”). Più indietro il norvegese Vetle Sjaastad Christiansen, 13° a +1’35” dalla vetta, e lo svedese Sebastian Samuelsson, 19° a 1’42”.

15.04 Per Johannes Boe si tratta della terza vittoria di fila in stagione, la 58ma totale in carriera e la 30ma nelle sprint.

15.03 Sul podio con il norvegese ci saliranno il francese Emilien Jacquelin, secondo a 43”, e l’altro norvegese Sturla Holm Laegreid, terzo a 46”9.

15.02 Ormai possiamo dirlo: Johannes Boe vince la sprint maschile di Hochfilzen!

15.00 64° posto al traguardo per Daniele Fauner.

14.59 In questo momento il fratello più grande dei Boe si trova in 39ma posizione al traguardo.

14.58 Tarjei Boe ha chiuso la sua disastrosa gara con 2’24” di ritardo dal fratello.

14.57 Emilien Claude commette un errore anche in piedi dopo i tre a terra.

14.55 Difficile che Zingerle riesca a restare nei primi 60 per poter disputare l’inseguimento. Ci sono infatti ancora diversi atleti che possono andargli davanti.

14.53 Bionaz è attualmente 42° al traguardo. 56° invece David Zingerle e 67° Daniele Cappellari.

14.51 Le prime venti posizioni non dovrebbero più cambiare ormai.

14.50 In questo momento Giacomel è 20° al traguardo. Con un errore in meno si poteva puntare decisamente alla top ten.

14.49 Il tedesco Nawrath si inserisce in 28ma piazza all’arrivo.

14.47 Cappellari è 64° dopo due poligoni.

14.45 Gara disastrosa di Tarjei Boe. Il norvegese ha commesso quattro errori tra la serie a terra e quella in piedi ed è uscito dal secondo poligono in 44ma posizione con 2’06” di ritardo dal fratello.

14.44 Due errori in piedi per Cappellari. Peccato, perché a terra l’azzurro aveva trovato lo zero. Il classe 1997 non farà l’inseguimento.

14.42 Nawrath manca un bersaglio in piedi. Il tedesco aveva trovato lo zero a terra, ma questo errore lo fa scendere in 28ma posizione.

14.41 Pare ormai tutto deciso per le posizioni di testa. Nessun altro atleta sembra poter impensierire i primi tre.

14.40 Fillon Maillet si inserisce in settima posizione. 1’09” il suo ritardo dal primo posto.

14.39 Ricordiamo il podio virtuale: primo Johannes Boe, secondo Jacquelin e terzo Laegreid.

14.38 David Zingerle chiude la sua prova con 3’16” di ritardo dalla vetta. 43ma posizione virtuale per lui.

14.37 4/5 per Daniele Fauner in piedi.

14.36 Agli 8,6 km Fillon Maillet è nono. Quell’errore in piedi gli ha tolto la possibilità di salire sul podio.

14.35 Dopo 3,1 km Cappellari è 34°.

14.34 David Zingerle commette un errore in piedi. 2’26” il suo ritardo dalla prima posizione dopo il secondo poligono.

14.33 Un errore in piedi per Fillon Maillet! Il francese esce dal giro di penalità in settima posizione a 55” da Johannes Boe.

14.32 Tredicesimo all’arrivo il tedesco Doll e 14° il ceco Krcmar. Scala dunque in 17ma piazza Giacomel.

14.32 Quinto al traguardo il lettone Rastorgujevs. 1′ il suo ritardo da Johannes Boe.

14.31 Cappellari trova lo zero a terra. L’azzurro è ora 24°.

14.30 Jacquelin resiste nel finale e chiude con il secondo tempo! Il francese paga 43” dalla vetta.

14.29 Andersen si inserisce in terza posizione dietro ai connazionali Johannes Boe e Laegreid.

14.29 Il norvegese Dale è sesto all’arrivo.

14.28 Ai 9,1 km Andersen è distante 9” da Laegreid. Difficile che riesca a recuperare nel finale.

14.28 Incredibile doppio zero del lettone Rastorgujevs. Il classe 1988 è ora quinto a 42” da Johannes Boe.

14.27 Seconda posizione al traguardo per Laegreid. Il norvegese chiude a 46” dalla vetta.

14.26 Jacquelin è uscito dal giro di penalità in seconda posizione con 33” di ritardo da Johannes Boe.

14.26 Jacquelin commette un errore in piedi. Sfumano dunque le comunque poche possibilità di vittoria.

14.25 Bionaz 18° al traguardo. Giacomel è attualmente 10° con un errore in più del compagno.

14.24 Doppio zero per Andersen! Il norvegese lotta per il podio. Terza posizione per lui con 4” di distacco da Laegreid.

14.24 Altro errore di Dale dopo quello a terra. Il norvegese esce dal giro di penalità con il decimo tempo.

14.24 Ponsiluoma si inserisce in seconda posizione al traguardo. 1’03” il suo ritardo dalla vetta.

14.23 Strelow terzo all’arrivo.

14.23 Fillon Maillet trova lo zero a terra e esce dal poligono in settima posizione a 10” da Boe.

14.22 Un errore per Laegreid in piedi. Il norvegese è comunque secondo con 36” di ritardo dal connazionale.

14.21 Strolia si inserisce al terzo posto al traguardo. Quinto invece Seppala. Scala dunque in settima piazza Giacomel.

14.20 Fillon Maillet sesto al km 1,6.

14.19 5/5 per David Zingerle a terra.

14.18 Bionaz trova lo zero in piedi! Dopo due poligoni l’azzurro è 15° a 1’46” dalla prima posizione.

14.17 Johannes Boe primo al traguardo! Prova strepitosa del norvegese, che chiude con addirittura 1’10” di vantaggio sul secondo Stvrtecky.

14.16 Un errore in piedi per Ponsiluoma. Lo svedese è quinto dopo il secondo poligono.

14.16 Precedentemente avevano trovato il doppio zero anche il lituano Strolia (quarto a 1’11’ dalla vetta) e il finlandese Seppala (sesto a 1’18”).

14.15 Doppio zero per il tedesco Strelow. Il teutonico esce dal poligono in seconda posizione con 52”1 di ritardo da Johannes Boe.

14.15 Rees sesto all’arrivo.

14.14 Stvrtecky si prende la prima posizione al traguardo. Secondo Christiansen a 25”2, terzo Samuelsson a 32”2 e quarto Giacomel a 32”6. Buona prova dell’azzurro, peccato solo per i due errori.

14.13 Bene Jacquelin! Il francese non sbaglia a terra ed è ora secondo a 2”7 da Johannes Boe.

14.13 Nel frattempo al primo poligono hanno trovato lo zero Laegreid, Hartweg e Andersen, che sono usciti rispettivamente in seconda, terza e quarta posizione.

14.12 5/5 per Johannes Boe! Il norvegese sta facendo il fenomeno! Vittoria quasi certa per lui.

14.11 Johannes Boe arriva al poligono in piede.

14.10 Attenzione a Nelin che al km 4,1 è terzo con 14”9 di svantaggio da Johannes Boe.

14.09 Un errore invece per Fak che esce dopo il giro di penalità è dietro a Giacomel.

14.09 Doppio zero per Stvrtecky! Il ceco fa segnare il miglior tempo dopo la seconda serie. 16”8 di vantaggio su Christiansen.

14.08 Samuelsson trova lo zero in piedi ma paga i due errori a terra. Lo svedese è addirittura terzo dietro a Christiansen e Giacomel (a parità di errori).

14.07 Giacomel esce dal poligono con un ritardo di 8”1 da Christiansen, per ora primo.

14.06 Nooooooo! Giacomel sbaglia l’ultimo bersaglio nella serie in piedi. Peccato.

14.06 Due errori per Christiansen in piedi! Gara compromessa per il norvegese.

14.06 Ponsiluoma è terzo a 10”7 da Johannes Boe.

14.05 5/5 per Ponsiuluoma nella serie a terra. Bionaz esce è 17° dopo il primo poligono.

14.04 Un errore per Didier Bionaz. L’azzurro dovrà compiere il giro di penalità.

14.03 Zero a terra per il tedesco Strelow. Il teutonico esce dal poligono con il sesto tempo a 14”2 da Johannes Boe.

14.02 Johannes Boe continua a guadagnare. 11”7 il suo vantaggio su Christiansen al km 4,1.

14.01 Ponsiluoma secondo al km 1,6. Lo svedese è dietro soltanto a Johannes Boe per 1”6.

14.00 Sesto tempo per Bionaz dopo 1,6 km.

13.59 Finora sono in otto con lo zero a terra.

13.58 Johannes Boe perfetto a terra! Il norvegese non sbaglia ed esce in prima posizione con un vantaggio di 8”1 sul connazionale Christiansen.

13.58 Parte lo svedese Ponsiluoma. Poco fa è iniziata anche la gara di Didier Bionaz.

13.56 Dopo 4,1 km Giacomel paga 32”5 da Christiansen.

13.56 Rees manca un bersaglio. Nel frattempo Johannes Boe fa segnare il miglior tempo dopo 1,6 km.

13.55 Zero errori per lo sloveno Fak. Fa lo stesso anche il ceco Stvrtecky che si inserisce al secondo posto a 4”1 da Christiansen.

13.55 Due errori per Samuelsson! Gara in salita per lo svedese.

13.55 Anche l’ucraino Anton Dudchenko ha trovato lo zero a terra.

13.54 Nel frattempo è partito Johannes Boe.

13.53 Un errore per l’azzurro. Il classe 2000 manca il secondo bersaglio.

13.53 5/5 per il norvegese. Ora tocca a Giacomel.

13.52 Christiansen arriva al poligono a terra.

13.50 Dopo 1,6 km Giacomel è secondo per 3”6 dietro a Christiansen. Terzo Samuelsson a 4”4.

13.48 Comincia la gara dello svedese Sebastian Samuelsson.

13.47 È partito l’azzurro Giacomel! Forza Tommaso!

13.46 Inizia la prova del norvegese Vetle Sjaastad Christiansen.

13.45 Parte il neozelandese Campbell Wright e comincia la gara! Buon divertimento!

13.44 Per il Bel Paese ci saranno poi anche David Zingerle (partenza alle 14:11:30), Daniele Cappellari (start alle 14:24:30) e Daniele Fauner (al via alle 14:31:00).

13.41 Proveranno dunque a ottenere un buon risultato soprattutto Tommaso Giacomel (che avrà però assolutamente bisogno di migliorare le percentuali al tiro dopo i pesanti quattro errori di settimana scorsa) e Didier Bionaz, al via rispettivamente con il pettorale 3 alle 13:46:30 e il 25 alle 13:57.30.

13.38 In casa Italia sarà nuovamente assente Lukas Hofer, che non ha ancora recuperato al meglio dall’infiammazione al tendine tibiale della gamba sinistra e ha dunque deciso di non rischiare per questa tappa.

13.35 Non mancheranno i rivali per Johannes Boe. I più pericolosi sono sicuramente i connazionali Sturla Holm Laegreid (secondo settimana scorsa) e Vetle Sjaastad Christiansen, i tedeschi Roman Rees, Johannes Kuehn e Benedikt Doll, lo svedese Sebastian Samuelsson e i francesi Emilien Jacquelin e Quentin Fillon Maillet, con quest’ultimo che cercherà in ogni modo di riscattarsi in seguito al deludente quattordicesimo posto ottenuto nella prima sprint della stagione.

13.32 Dopo la vittoria nella prima tappa della stagione a Kontiolahti (Finlandia), Johannes Boe proverà a vincere un’altra sprint. Il fenomeno norvegese, che a Hochfilzen è già salito per 11 volte sul podio (6-3-2), partirà con il pettorale numero 16 alle ore 13:53:00.

13.28 La gara sulle nevi austriache inizierà alle ore 13:45:30 con la partenza del neozelandese Campbell Wright.

13.25 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE scritta della sprint maschile di Hochfilzen, prova valevole per la seconda tappa della Coppa del Mondo 2022-2023 di biathlon.

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE scritta della sprint maschile di Hochfilzen, prova valevole per la seconda tappa della Coppa del Mondo 2022-2023 di biathlon. La gara sulle nevi austriache inizierà alle ore 13:45:30 con la partenza del neozelandese Campbell Wright.

Dopo la vittoria nella prima tappa della stagione a Kontiolahti (Finlandia), Johannes Boe proverà a vincere un’altra sprint. Il fenomeno norvegese, che a Hochfilzen è già salito per 11 volte sul podio (6-3-2), partirà alle ore 13:53:00 e dovrà stare attento a moltissimi rivali. Su tutti i connazionali Sturla Holm Laegreid (secondo settimana scorsa) e Vetle Sjaastad Christiansen, i tedeschi Roman Rees, Johannes Kuehn e Benedikt Doll, lo svedese Sebastian Samuelsson e i francesi Emilien Jacquelin e Quentin Fillon Maillet, con quest’ultimo che cercherà in ogni modo di riscattarsi in seguito al deludente quattordicesimo posto ottenuto nella prima sprint della stagione.

In casa Italia sarà nuovamente assente Lukas Hofer, che non ha ancora recuperato al meglio dall’infiammazione al tendine tibiale della gamba sinistra e ha dunque deciso di non rischiare per questa tappa. Proveranno dunque a ottenere un buon risultato soprattutto Tommaso Giacomel (che avrà però assolutamente bisogno di migliorare le percentuali al tiro dopo i pesanti quattro errori di settimana scorsa) e Didier Bionaz, al via rispettivamente con il pettorale 3 alle 13:46:30 e il 25 alle 13:57.30. Per il Bel Paese ci saranno poi anche David Zingerle (partenza alle 14:11:30), Daniele Cappellari (start alle 14:24:30) e Daniele Fauner (al via alle 14:31:00).

Seguite con noi la DIRETTA LIVE scritta della sprint maschile di Hochfilzen, prova valevole per la seconda tappa della Coppa del Mondo 2022-2023 di biathlon. Si partirà alle ore 13:45:30 e OA Sport vi terrà costantemente aggiornati sull’andamento della gara, non mancate!

Foto: Federico Angiolini

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online