Seguici su

Ciclismo

Ciclocross, Coppa del Mondo: prima volta per il percorso di Maasmechelen, Marianne Vos torna in sella

Pubblicato

il

La Coppa del Mondo di ciclocross si sposta in questo weekend in Belgio, la Patria della disciplina a tutti gli effetti. Il calendario di questa stagione prevede cinque tappe in territorio belga, iniziando da domenica 30 ottobre con l’inedito percorso di Maasmechelen, alla prima volta storica nel massimo circuito del ciclocross.

Startlist di assoluta eccezione per la prova femminile élite, in cui non può che spiccare il nome di Marianne Vos. La neerlandese, laureatasi lo scorso anno Campionessa del Mondo per l’ottava volta, darà il via alla sua avventura in Coppa del Mondo dopo aver esordito in settimana in una gara minore.

La sfida più attesa è ovviamente quella della “regina delle due ruote” contro la nuova stella Fem Van Empel, vincitrice delle tre gare sinora disputate. Non sarà della partita Lucinda Brand, alle prese con un infortunio al braccio, mentre proveranno a combattere per la vittoria Puck Pieterse, Annemarie Worst e Ceylin del Carmen Alvarado. L’ungherese Blanka Kata Vas proverà a mettere i bastoni tra la ruote al foltissimo plotone neerlandese. L’Italia, ancora priva delle sue punte, schiererà sei giovani: Carlotta Borello, Asia Zontone, Alice Papo, Lucia Bramati, Giada Borghesi e Francesca Baroni.

Nessun azzurro invece prenderà parte alla prova élite al maschile, dove la partita per la vittoria sembra un affare tutto belga. Il grande favorito è ancora una volta Eli Iserbyt che, tanto quanto la sopracitata Van Empel, ha fatto sinora bottino pieno. I suoi rivali rispondono ai nomi di Laurens Sweeck, Quinten Hermans e Michael Vanthourenhout, con il possibile inserimento del neerlandese Lars Van der Haar.

Italiani presenti in massa invece tanto nella gara riservata agli juniores quanto in quella per gli U23; alla prima parteciperanno Tommaso Bosio, Elian Paccagnella, Ettore Pra, Samuele Scarpini, Nicholas Travella e Alan Zanolini. Questi i nomi per la seconda: Filippo Agostinacchio, Davide Toneatti, Lorenzo Masciarelli, Tommaso Bergagna, Samuele Leone ed Ettore Loconsolo. Speranze azzurre nella gara junior femminile con Federica Venturelli, Valentina Corvi ed Arianna Bianchi.

Foto: Eurosport

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online