Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico, Lombardia Trophy 2022: Rizzo e Guignard-Fabbri a caccia del primo posto

Pubblicato

il

Manca sempre meno all’inizio del Lombardia Trophy 2022, competizione internazionale di pattinaggio artistico inserita all’interno del circuito ISU Challenger Series in programma dal 18 al 20 settembre 2022 presso l’IceLab Arena di Bergamo. Tra le mura amiche gli atleti della Nazionale azzurra potranno fare la voce grossa in due gare su tre, testando la loro condizione di forma.

Nello specifico i grandi veterani Charlène Guignard-Marco Fabbri, praticamente in questa occasione privi di avversari di pari livello, andranno a caccia del sesto titolo consecutivo nel Trofeo, proseguendo una supremazia assoluta cominciata nel 2016. Ma oltre ai lituani Alison Reed-Saulius Ambrulevicious, coppia di buon livello, sarà interessante visionare la sfida interna tra gli altri danzatori italiani che, in questi mesi, si daranno battaglia proprio per conquistare uno slot nelle gare più importanti e accodarsi Marco e Charlène. I riflettori saranno quindi puntati su Carolina Portesi Peroni-Michael Chrastecky, tornati in gara dopo il lunghissimo e tormentato stop causato da un infortunio, Elisabetta Leccardi-Mattia Della Torre, team interessante formatosi recentemente che ha già dato delle risposte positive, oltre che Victoria Manni-Carlo Roethlisbergher, due danzatori che in precedenza hanno già accumulato grande esperienza rappresentando la Svizzera.

Nella specialità individuale maschile invece Matteo Rizzo avrà tutte le carte in regola per salire sul gradino più alto del podio. Il gioiellino delle Fiamme Azzurre proporrà lo short pattinato sulle musiche dei Maneskin già sfoggiato lo scorso anno e il nuovo libero su una selezione di Bruno Mars cercando di avere la meglio sullo statunitense Tomoki Hiwatashi, dotato di un buon talento anche se spesso incostante, sul nipponico Koshiro Shimada e sul transalpino Adam Siao Him Fa. Curiosità inoltre per Nikolaj Memola, freschissimo vincitore della terza tappa del circuito Junior Grand Prix che gli ha formalmente garantito l’accesso alle Finali di Torino, oltre che su Emanuele Indelicato.

Nella prova femminile la grande protagonista sarà invece la medaglia di bronzo olimpica Kaori Sakamoto, pronta ad ammaliare Bergamo con il suo pattinaggio di altissimo profilo insieme a Wakaba Higuchi e Rinka Watanabe. Per l’Italia splenderà Lara Naki Gutmann, motivata a cominciare l’annata sportiva con il piede giusto; insieme a lei la promettente Anna Pezzetta ed Elena Agostinelli, piazzatasi al sedicesimo posto nel primo appuntamento del Junior Grand Prix, quello di Courchevel. Da non sottovalutare inoltre la polacca Ekaterina Kurakova, l’anno scorso autrice di una stagione con i fiocchi, e la statunitense Amber Glenn, ormai capace di maneggiare un elemento complicato come il triplo axel.

Ricordiamo che il Lombardia Trophy sarà visibile in esclusiva su Sport2u, la web tv di OA Sport, con il commento di Francesca Cazzaniga e Massimiliano Ambesi.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online