Seguici su

Pallavolo

Volley, Mondiali 2022. Ancora un debutto col Canada per gli azzurri dopo il rocambolesco 3-2 di Tokyo

Pubblicato

il

Ancora loro, Italia e Canada, una di fronte all’altra, domani per la prima sfida del Mondiale di Slovenia e Polonia. un anno fa con tanti “attori” diversi la rappresentazione andò in scena nella prima giornata dei Giochi di Tokyo e l’Italia riuscì ad avere la meglio rimontando da 0-2 fino al 3-2 che aprì la fase della grande illusione, poi conclusa con l’eliminazione dolorosa degli azzurri nei quarti contro l’Argentina.

L’Italia è un’altra squadra, ha cambiato tanto, a partire dall’allenatore, Fefè De Giorgi, fino ad arrivare a buona parte del sestetto con i tre confermati, Simone Giannelli in regia, Gianluca Galassi e Simone Anzani al centro, mentre in banda giocheranno quasi certamente Daniele Lavia e Alessandro Michieletto e l’opposto sarà Yuri Romanò con Fabio Balaso nel ruolo di libero.

Il Canada è squadra ostica da affrontare: non possiede il tasso tecnico della squadra italiana e deve fare a meno di un elemento importante come Stephen Maar, alle prese con un infortunio, ma fisicamente i canadesi sono piuttosto potenti e l’amalgama di squadra sta crescendo dopo i cambiamenti sopraggiunti dopo Tokyo.

La squadra canadese si basa sulla diagonale della squadra francese Arago de Sete con l’alzatore Epp e l’opposto Sclater, due elementi di esperienza e di qualità. In banda c’è Erik Loeppky che si appresta a disputare la sua terza stagione in Italia: dopo Ravenna e Padova indosserà la maglia di Taranto, in diagonale con Hoag che ha giocato a Perugia e ora si è trasferito nel campionato turco.

I centrali sono Szwarc, che si è trasferito a Monza dopo la sfortunata esperienza a Cisterna dove Soli lo aveva trasformato in opposto, prima di un grave infortunio che lo ha costretto a restare fuori per tutta la seconda parte della stagione e Howe che gioca in Francia a Poitiers. Il libero è l’esperto Marshall, lo scorso anno a Nizza. Formazione sicuramente solida ma con qualche punto debole su cui potrà concentrarsi Fefè De Giorgi per portare a casa una vittoria che indirizzerebbe il Mondiale sui giusti binari. Fischio d’inizio alle 21.15.

Foto Fivb

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online