Seguici su

Artistica

Ginnastica artistica, il palmares delle Fate: Italia sul tetto d’Europa dopo il bronzo mondiale

Pubblicato

il

L’Italia della ginnastica artistica femminile sta vivendo un momento fantastico e sta ottenendo i migliori risultati della sua storia con la squadra. Le Fate si sono laureate Campionesse d’Europa dopo aver conquistato il bronzo tre anni fa ai Mondiali. Nel frattempo sono giunti anche risultati interessanti a livello individuale come l’argento al volteggio di Asia D’Amato nell’ultima rassegna iridata e il bronzo alle parallele asimmetriche di Alice D’Amato agli Europei 2019.

Rimane un po’ di rammarico per la mancata medaglia alle Olimpiadi di Tokyo 2020, dove una manciata di decimi sorrise alla Gran Bretagna in favore delle nostre portacolori. Di seguito il palmares delle Fate: si intende la generazione della classe 2003, con alcuni rinforzi e aggiunte a seconda delle varie situazioni.

Ginnastica artistica, FATE DA LEGGENDA! Italia campione d’Europa a squadre dopo 16 anni, apoteosi mistica a Monaco!

PALMARES FATE GINNASTICA ARTISTICA

OLIMPIADI:

Quarto posto alle Olimpiadi di Tokyo 2020 (Vanessa Ferrari, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Martina Maggio)

MONDIALI:

Bronzo a squadre ai Mondiali 2019 (Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Elisa Iorio, Desiree Carofiglio, Martina Maggio)

Argento al volteggio ai Mondiali 2021 (Asia D’Amato)

EUROPEI:

Oro a squadre agli Europei 2022 (Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Martina Maggio, Angela Andreoli)

Bronzo alle parallele agli Europei 2019 (Alice D’Amato)

Photo LiveMedia/Filippo Tomasi

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online