Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico, Mondiali 2022: Kaori Sakamoto vuole l’oro dopo il bronzo olimpico

Pubblicato

il

Un oro iridato per chiudere in bellezza la stagione perfetta. Scalda i motori Kaori Sakamoto, favorita numero uno per la vittoria nella gara femminile dei Campionati Mondiali 2022 di pattinaggio artistico, in scena a Montpellier (Francia) dal 21 al 27 marzo.

Dopo aver conquistato la medaglia di bronzo a sorpresa alle Olimpiadi di Pechino 2022, la nativa di Kobe per via della defezione totale della Russia avrà la strada spianata per mettere il metallo più pregiato in bacheca, aggiungendolo anche a quello dei Four Continents del 2018. La nipponica è infatti senza particolari dubbi la migliore tra le partecipanti, dotata di una buona tecnica e, soprattutto, di una pattinata di altissimo profilo e per palati fini.

Tra le altre indiziate per il podio impossibile non citare la seconda giapponese Wakaba Higuchi che potrebbe tornare in top 3 in un altro Mondiale post Olimpico, esattamente come successo quattro anni fa a Milano, dove fu seconda alle spalle di Osmond. Concrete possibilità anche per la sudcoreana Young You, alle prese però con una continuità realizzativa ancora eccessivamente traballante.

Pattinaggio artistico: gli atleti georgiani preparano i Campionati Mondiali in Italia

Tante, se non tantissime, le mine vaganti in grado di imbroccare la strada giusta centrando le posizioni di vertice. Dalla georgiana Anastasiia Gubanova (che ha preparato la competizione in Italia, nello specifico a Bergamo) alla belga Loena Hendrickx passando per le due statunitensi Alysa Liu e Mariah Bell, potenzialmente in grado di accendersi in quella che è, a tutti gli effetti, un’occasione unica e irripetibile.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online