Seguici su

Live Sport

LIVE Dakar 2022, Hail-Hail oggi in DIRETTA: Sanders, Al-Attiyah, Kancius e Sotnikov i vincitori di giornata

Pubblicato

il

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

E’ tutto per questa DIRETTA LIVE. Un saluto dalla redazione di OA Sport.

15.05 CAMION – Il russo Dmitry Sotnikov si è aggiudicato la prima tappa B tra i mezzi pesanti. A bordo del suo Kamaz, il russo ha preceduto di 38″ il connazionale e compagno di marca Nikolaev e di 9’15” il ceco Loprais, che con il camion dell’Instaforex Loprais Praga è riuscito a inserirsi nella serie di Kamaz, considerando il quarto e quinto posto di Shibalov (+18’39”) e di Karginov (+19’04”).

14.45 CAMION – Dmitri Sotnikov ha ottenuto il miglior tempo all’arrivo di questa seconda tappa. Il russo (Kamaz) precede il connazionale e compagno di marca Eduard Nikolaev di 38″ e il ceco Ales Loprais (Instaforex Loprais Praga) di 9’15”. Siamo in attesa dei riscontri definitivi.

14.10 CAMION – Al rilevamento del 290° km, il russo Sotnikov comanda le fila con 1’16” di margine sul connazionale, sempre su Kamaz, Nikolaev In terza posizione si è inserito il ceco Loprais (Instaforex Loprais Praga) a 6’41” dal vertice.

13.40 CAMION – Al km 240 si conferma il dominio del clan Kamaz: Karginov comanda con 2’55” su Sotniko e 4’45” su Nikolaev. Trio russo quindi a fare egemonia.

13.38  AUTO – Giornata da dimenticare per il francese Stephane Peterhansel (Team Audi Sport) che, dopo aver passato al secondo posto il rilevamento dei 120 chilometri, si è reso protagonista di un brutto incidente, andando a sbattere con il posteriore al km 153, e lesionando la sospensione per lui la Dakar, quantomeno pensando al successo finale, si conclude già qui.

13.35 AUTO – Il successo di tappa è andato al qatariota Nasser Al-Attiyah (Toyota Gazoo Racing) con un margine nettissimo di 12.44 sul francese Sebastien Loeb (Bahrain Raid Xtreme) mentre è terzo il ceco Martin Prokop (Benzina Orlen Team) a 22.39.

13.08 CAMION – Siamo al passaggio del km 240 per i mezzi pesanti e comanda sempre il russo Karginov, punta di diamante del clan Kamaz. In seconda e terza posizione troviamo infatti i russi Sotnikov (+2’55”) e Nikolaev (+4’45”).

13.05 AUTO – Si attende a conferire l’ufficialità del risultato, ma il qatariano Al Attiyah su Toyota si appresa a vincere la speciale odierna con 12’07” di margine sul francese Loeb del Bahrain Raid Xtreme e 21’21” sul ceco Prokop (Benzina Orlen Team).

13.03 QUAD – Il lituano Laisvydas Kancius (Story Racing S.R.O) ha concluso in testa la seconda speciale e festeggia la sua prima vittoria alla Dakar. Il lituano, settimo al suo debutto lo scorso anno, ha battuto il russo Aleksandr Maksimov (Chyr Mari) di 9’39”. Pablo Copetti (Del Amo Motorsports/Yamaha Rally Team) si è un po’ perso dopo essere stato in testa fino al km 239 ed è giunto al traguardo in terza posizione con 10’11” di ritardo.

12.39 ALTRE CATEGORIE – Tra gli SSV il polacco Domzala è al comando con 1’26” di margine sul brasiliano Luppi de Oliveira e 2’10” sull’americano Jones a metà percorso, mentre nei prototipi leggeri lo statunitense Quintero è in vetta al km 240 con 5’17” di vantaggio sul belga De Mevius.

12.36 CAMION – Per quanto riguarda i mezzi pesanti dominio del clan Kamaz: Karginov comanda con 3’39” di margine su Sotnikov e 5’16” su Nikolaev. Un’egemonia russa in tutto e per tutto.

12.33 QUAD – Ci sono i primi arrivi anche in questa categoria, con il lituano Kancius (Story Racing S.R.O) che comanda con 9’39” di vantaggio sul russo Maksimov (Chyr Mari) e 10’11” sull’americano Copetti (Del Amo Motorsports/Yamaha Rally Team). Solo quattro quad giunti al traguardo finora.

12.30 AUTO – Al Attiyah (Toyota) è primo all’arrivo di questa prima tappa B della Dakar. Il qatariano precede di 12’07” il francese Loeb (Bahrain Raid Xtreme) e di 21’21” il ceco Prokop (Benzina Orlen Team). Bisognerà però attendere Carlos Sainz e Ekstrom del Team Audi che potrebbero dare un senso diverso alla classifica.

11.59 AUTO – Il qatariano Al-Attiyah su Toyota è molto vicino a vincere la prima tappa B di questa Dakar. L’alfiere della Toyota precede 12’04 il francese Loeb (Bahrain Raid Xtreme) e di 14’22” il saudita Seaian (Mini). Siamo però in attesa dei passaggi delle Audi.

11.55 QUAD – Al rilevamento del 299° km a comandare è il lituano Kancius dello Story Racing S.R.O con 10’08” di vantaggio sul russo Maksimov ee 10’12” sul cileno Enrico. L’americano Copetti, che aveva dominato la scena finora, è quarto a 11’18” dal vertice.

11.22 AUTO – Al km 240 ancora al comando Nasser Al-Attiyah con 1:48 su Mattias Ekstrom e 6:28 su Al Rahji, quarto a 6:47 Carlos Sainz sr.

10.58 MOTO – DANIEL SANDERS SI AGGIUDICA LO STAGE! L’australiano ha distanziato di 2:27 Pablo Quintanilla e di 8:31 Matthias Walkner. Quarta posizione per Mason Klein a 8:44. Dopo una buona seconda parte di stage, risale al 13° posto Danilo Petrucci, ma con un distacco di 24:59 dalla vetta

10.43 AUTO – ATTENZIONE! PROBLEMI PER STEPHANE PETERHANSEL! Il vincitore della scorsa edizione è fermo sul tracciato con la vettura danneggiata. Tutto ok per pilota e co-pilota, ma l’incidente ha fatto sì che la sua Audi non potesse proseguire!

10.35 AUTO – Al passaggio dei 200 km rimane in vetta Nasser Al-Attiyah con 1:01 su Mattias Ekstrom e 5:23 su Yazeed Al-Rajhi

10.30 MOTO – Stiamo arrivando verso la fine della tappa. Dopo 280km rimane sempre in vetta Daniel Sanders con 1:48 su Pablo Quintanilla e 5:39 su Mason Klein. Danilo Petrucci sale in 12a posizione a 20:50, mentre crollano Ricky Brabec e Kevin Benavides con quasi mezzora di distacco

10.01 AUTO – Al passaggio dei 160km sempre in vetta Nasser Al-Attiyah con 45 secondi su Mattia Ekstrom e 4:32 su Yasir Seaidan, in attesa di Stephane Peterhansel

9.59 QUAD – Pablo Copetti mantiene 47 secondi di vantaggio su Laisvydas Kancius, mentre al terzo posto troviamo Aleksandr Maksimov a 3:12

9.57 MOTO – Siamo ormai alle battute conclusive della tappa, Daniel Sanders è al comando al km 280 con 1:48 su Pablo Quintanilla, ma mancano ancora parecchi passaggi

9.33 QUAD – Pablo Copetti sempre in vetta con 1:20 su Laisvydas Kancius, in attesa del passaggio di tutti i quad

9.31 AUTO – Al passaggio dei 121 km chiude al comando Nasser Al-Attiyah con 6 secondi su Stephane Peterhansel e 27 su Mattias Ekstrom.

9.28 MOTO – Al passaggio del 240° km sempre in vetta Daniel Sanders che allunga a 47 secondi su Pablo Quintanilla, terzo Sam Sunderland a 1:28. Danilo Petrucci ha toccato il rilevamento dei 200 km con un distacco di 15:24

9.01 AUTO – I primi piloti sono passati al rilevamento del km 79, con Sebastien Loeb in vetta con 34 secondi su Yazeed Al-Rajhi e 1:17 su Gilles de Villiers. Quarto Nani Roma a 1:30

9.00 QUAD – al 160° km Pablo Copetti procede con 2:52 su Alexander Giroud e 4:41 su Manuel Andujar

8.59 MOTO – Mentre i primi protagonisti stanno raggiungendo il 240°km, la classifica rimane aggiornata al 200° con Daniel Sanders con 18 secondi su Pablo Quintanilla e 20 su Josè Barreda Bort. Danilo Petrucci ha passato il 160° con un ritardo di 13:49

8.32 QUAD – Al km 121, comanda Pablo Copetti con 47 secondi su Alexander Giroud e 1:26 su Laisvydas Kancius

8.30 MOTO – Al km 200 sempre in vetta Daniel Sanders ma si fa sotto pesantemente Pablo Quintanilla a 18 secondi. Terzo Josè Barreda Bort a 20, mentre Sam Sunderland si trova in quarta posizione a 40 econdi. Danilo Petrucci è passato al 121° km con un distacco di 10:33 dalla vetta.

8.00 MOTO – Al km 160 comanda sempre Daniel Sanders con 46 secondi su Sam Sunderland e 1:13 su Pablo Quintanilla. Quarto Kevin Benavides a 1:45. Danilo Petrucci, al momento, è passato al rilevamento del 79°km con un ritardo di 8:39

7.20 MOTO – Ha preso ufficialmente il via la seconda giornata di azione per quanto riguarda la Dakar 2022. Le moto sono già in azione dalle ore 5.25 italiane e, al momento, al km 121 vede in vetta Daniel Sanders (Gas Gas) con 5 secondi di margine su Kevin Benavides (Red Bull KTM) e 19 su Sam Sunderland (Gas Gas). Danilo Petrucci (KTM), invece, deve ancora raggiungere il rilevamento del 79°km

7.00 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della tappa 1B della Dakar 2022.

Il programma della tappa di oggiLa cronaca della prima tappa (moto)La cronaca della prima tappa (auto)La cronaca prima tappa (quad)La cronaca prima tappa (camion) 

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della prima tappa B della Dakar 2022, il rally raid più famoso del mondo. Dopo il prologo che ha aperto le danze, questo si farà sul serio in tutti i sensi per mettere insieme tutto quello che si deve e dare la caccia all’El Dorado.

Una speciale ambientata nel Nord dell’Arabia Saudita che avrà partenza e destinazione ad Hail, lì dove tra scenari rocciosi e pittura rupestre caratterizzano il luogo. La sabbia, ovviamente, non mancherà e il connubio pilota-navigatore sarà importante per non perdersi e giungere al traguardo senza aggravi o penalità.

Tra le moto l’australiano Daniel Sanders, scaldato per bene i motori in sella alla sua GasGas, vorrà confermare la velocità della prima uscita, al pari del cileno Pablo Quintanilla (Honda) e del motociclista del Botswana, Ross Branch (Yamaha). Attenzione però alla pattuglia della KTM con gli alfieri Kevin Benavides, Matthias Walkner e Toby Price pronti ad azzannare la preda. Parlare di KTM porta inevitabilmente al riferimento di Danilo Petrucci. Un avvicinamento da rookie alla Dakar tormentato per l’ex pilota di MotoGP: l’iniziale positività al Covid aveva fatto temere il peggio, ma poi tutto messo alle spalle. Salito in sella alla 450 Rally Factory Replica del Team Tech3, Petrucci sarà l’osservato speciale in casa Italia.

Per quanto riguarda le auto la sfida Toyota e Audi si è percepita. Il qatariano Nasser Al-Attiyah ha mostrato chiari segnali di vitalità nei 19 km di ieri, ma attenzione a due volpi esperte come Carlos Sainz e Stefan Peterhansel che potranno sfruttare un mezzo avveniristico. Ne vedremo delle belle. Quad, camion, prototipi leggeri, Side-by-Side e la categoria Open andranno a completare il quadro.

OA Sport vi offrirà la DIRETTA LIVE testuale della prima tappa B della Dakar 2022, il rally raid più famoso del mondo: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Vi forniremo i primi aggiornamenti a partire dalle ore 07.00 italiane. Buon divertimento!

Foto: Florent Gooden / LPS

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online