Seguici su

Basket

Basket, Champions League 2021-2022: Sassari sfida il Prometey per continuare a sperare

Pubblicato

il

Andrà in scena domani alle ore 18.00 lo scontro tra Prometey e Sassari, match valevole per la quinta giornata della Champions League 2021-2022. Per i sardi si tratterà praticamente di una trasferta da dentro o fuori. Per continuare a sperare nei play-in (dove accederanno le seconde e le terze di ogni gruppo), sarà infatti necessario vincere. 

La squadra del nuovo coach Pietro Bucchi arriva a questo incontro da tre sconfitte consecutive in Serie A (contro Tortona, Napoli e Virtus Bologna) e dall’unico successo in campo europeo contro il Ludwigsburg (per 82-75) nella quarta giornata di EuroCup. Dall’altra parte gli ucraini sono invece reduci da tre vittorie in campionato (che si sono andate ad aggiungere alle 11 precedenti per uno score totale di 14-0) e dalla sconfitta nell’ultima giornata della competizione continentale (contro Tenerife per 80-78).

Entrambe le squadre hanno attualmente uno score europeo di 1-3 e domani saranno dunque costrette a portare a casa il successo. Per i sardi gran parte delle speranze saranno riposte nella classe di David Logan (per lui finora 12.5 punti di media a partita), nella precisione da dentro l’area di Jason Burnell e nei tiri dalla lunga distanza di Eimantas Bendzius (41.4% da tre). Inoltre, c’è tanta curiosità per vedere l’esordio europeo di Gerald Robinson, nuovo innesto in casa sarda che in campionato ha già fatto vedere tutto il suo valore (21 punti nell’ultima gara contro la Virtus Bologna). Dall’altra parte del campo le insidie peggiori per il gruppo di Bucchi saranno invece rappresentate dall’ex brindisino D’Angelo Harrison (media di 15.5 punti a partita) e dalle guardie Dj Kennedy e Chris Dowe (autori entrambi di 17 punti nella gara di andata). Occhio poi anche all’ex centro Miro Bilan che, nonostante un inizio di stagione non proprio esaltante, ha numeri per fare molto bene, e all’ucraino Illya Sydorov, protagonista della gara del PalaSerradimigni con 14 punti.

Ci attende una partita davvero interessante, che potrebbe regalare un lume di speranza in casa sarda. Nella gara d’andata fu decisivo l’ultimo quarto, dove il Prometey prese il largo fino al 79-87 conclusivo. Non sarà facile portare a casa il successo, ma i ragazzi di Bucchi faranno di tutto per prendersi la loro rivincita.

Credit: Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online