Seguici su

Canoa

Olimpiadi Tokyo 2021, le speranze di medaglia dell’Italia. Borsino e percentuali martedì 27 luglio

Pubblicato

il

Giornata da carte a sorpresa per l’Italia, ma anche con un asso importante da sfruttare nel canottaggio. Andiamo a scoprire cosa ci attende martedì 27 luglio alle Olimpiadi di Tokyo.

SPERANZE DI MEDAGLIA ITALIA MARTEDI’ 27 LUGLIO 

NUOTO

Thomas Ceccon è entrato in una nuova dimensione in questa Olimpiade. Oltre ad essersi rivelato utilissimo nel quartetto capace di arpionare l’argento nella 4×100 sl, si è ben messo in luce anche negli amati 100 dorso, qualificandosi in finale con il 4° tempo. Se l’americano Ryan Murphy ed il russo Kliment Kolesnikov appaiono in pole per la vittoria, l’azzurro potrebbe giocarsi un insperato (alla vigilia) bronzo con l’australiano Mitch Larkin ed il russo Evgeny Rylov. Servirà la gara della vita a Martina Carraro nei 100 rana, entrata in finale con il 7° tempo.

Percentuali di medaglia

Thomas Ceccon 35%
Martina Carraro 5%

CANOA SLALOM

Stefanie Horn è donna da tutto o niente. Può vincere come arrivare ultima, magari saltando una porta. L’italo-tedesca, nel corso della sua carriera, non ha mai brillato per continuità, alternando manche da campionessa ad altre costellate di errori. L’obiettivo sarà accedere alla finale e, a quel punto, disputare la gara della carriera…

Percentuali di medaglia

Stefanie Horn 15%

JUDO

L’Italia si è giocata le carte migliori nelle prime giornate, raccogliendo oggettivamente meno di quanto preventivato, ma non è detto che il bottino non possa venire rimpinguato. Christian Parlati è un giovane emergente, che ha già dimostrato di poter dare fastidio a chiunque nei -81 kg: tuttavia il possibile incrocio già agli ottavi contro il giapponese Takanori Nagase non lascia di certo dormire sonni tranquilli. Strada oggettivamente molto complicata anche per Maria Centracchio: dovrà superarsi per entrare in zona medaglia nella -63 kg.

Percentuali di medaglia

Christian Parlati 1%
Maria Centracchio 1%

SCHERMA 

Iniziano le prove a squadre. L’Italia sin qui ha raccolto due argenti nelle gare individuali, anche se nessuna donna è ancora salita sul podio. Ci proveranno le ragazze della spada, ma sarà un’impresa ardua: primo turno subito durissimo contro la Russia, poi eventuale semifinale contro Polonia o Estonia, due Nazionali che nel passato recente hanno spesso riservato delusioni alle azzurre.

Percentuali di medaglia

Italia spada femminile 25%

TIRO A SEGNO 

Per l’Italia è già un successo partecipare alla gara mista a coppie di carabina 10 metri. Il talento di Sofia Ceccarello non si discute, al momento l’anello debole è Marco Suppini, un giovane promettente che più di altri ha pagato i duri mesi della pandemia. Una medaglia sarebbe un risultato molto sorprendente.

Percentuali di medaglia

Ceccarello-Suppini 0,5%

Foto: Lapresse

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online