LIVE Svezia-Slovacchia 1-0, Europei 2021 in DIRETTA: Decide un rigore di Forsberg. Pagelle e highlights

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Svezia-Slovacchia 1-0: gli highlights della sfida

17.03 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

17.01 Di seguito le pagelle del match.

SVEZIA (4-4-2): Olsen 6,5; Lustig 6, Lindelof 6,5, Danielson 6, Augustinsson 6,5 (88′ Bengtsson s.v.); Larsson 5, Olsson 5,5 (64′ Claesson 6), Ekdal 5,5 (88′ Svensson s.v.), Forsberg 7 (Krafth s.v.); Berg 5,5 (64′ Quaison 5,5), Isak 6,5. All. J.Anderson.

SLOVACCHIA (4-2-3-1): Dubravka 5,5; Hubocan 6 (84′ Hancko s.v.), Skriniar 6, Satka 6, Pekarik 6 (64′ Haraslin 6); Kucka 7, Hrosovsky 6 (84′ Duris s.v.); Mak 6 (77′ Weiss 5,5), Hamsik 6 (77′ Benes 6), Koscelnik 5,5, Duda 5. All. S.Tarkovic.

FINISCE QUA, LA SVEZIA SI IMPONE 1-0 SULLA SLOVACCHIA E VOLA A QUOTA 4 PUNTI NEL SUO GIRONE!

90+5′ Calcia Kucka dal limite, alto sopra la traversa. Diminuiscono sempre di più le velleità della Slovacchia.

90+4′ Standing ovation per Forsberg che lascia il campo, al suo posto entra Krafth. Cambio difensivo mentre i minuti scorrono inesorabilmente.

90’+3′ Assedio finale dei ragazzi di Tarkovic, la Svezia è tutta nella propria metà campo.

90′ CI SARANNO CINQUE MINUTI DI RECUPERO.

89′ Altre due sostituzioni per la Slovacchia: sono entrati da pochi minuti Duris ed Hancko al posto di Hrosovsky e Hubocan. Cambi offensivi per la Slovacchia in questo finale.

88′ Batti e ribatti sul corner, spazza via Lindelof.

87′ Anticipo provvidenziale di Augustinsson su un cross di Koscelnik. Calcio d’angolo Slovacchia che ora spinge in fase offensiva.

85′ Fuorigioco di Kucka su una potenziale occasione pericolosa: il centrocampista del Parma aveva messo al centro un pallone molto pericoloso.

84′ Prova a farsi vedere in avanti la Nazionale allenata da Tarkovic.

82′ SVEZIA VICINA AL RADDOPPIO! Claesson va alla conclusione, salvataggio fondamentale di Satka che si immola con il corpo.

79′ Dentro Weiss e Benes, al posto di Mak e Hamsik nella Slovacchia.

78′ Vantaggio meritato a ripagare la pressione svedese negli ultimi 10 minuti. Episodio che può svoltare l’Europeo dei gialloblu.

77′ TRASFORMA IL RIGORE FORSBERG, SVEZIA AVANTI 1-0! INTUISCE IL PORTIERE DEL NEWCASTLE CHE NON PUO’ NULLA!!

76′ CALCIO DI RIGORE PER LA SVEZIA!! ESCE A VALANGA DUBRAVKA CHE TRAVOLGE CLAESSON.

74′ Ci prova ora la Svezia che pare avere il controllo della sfida. Compatta in fase difensiva la Slovacchia.

72′ ANCORA ISAK VICINO AL VANTAGGIO! Grande azione personale del giovane svedese che dribbla due avversari, arriva al limite dell’area di rigore e conclude. Attento Dubravka che devia in calcio d’angolo.

70′ Prova ora ad impostare la Svezia, torna a chiudersi la Slovacchia che vuole colpire in ripartenza.

68′ SVEZIA ANCORA PERICOLOSA! Lustig ancora al cross che trova Isak lasciato troppo solo, l’attaccante della Real Sociedad però impatta male e manda la sfera sopra la traversa.

66′ La partita ora è più vivace e il ritmo si è alzato.

65′ Cambia qualcosa tatticamente per la Slovacchia, che sostituisce un terzino con un ala. Nella Svezia forze fresche nei rispettivi ruoli.

64′ Sostituzioni da ambo le parti: nella Svezia fuori Olsson e Berg, parecchio in ombra oggi, dentro Claesson e Quaison. Nella Slovacchia fuori Pekarik dentro Haraslin.

62′  Sul successivo calcio d’angolo colpo di testa du Danielson di poco alto.

61′ ALTRA OCCASIONE QUESTA VOLTA PER LA SVEZIA! CROSS PRECISO DALLA DESTRA, COLPO DI TESTA DI AUGUSTINSSON E RIFLESSO DI DUBRAVKA!

59′ PRIMA OCCASIONE CLAMOROSA DELLA PARTITA! CALCIO DI PUNIZIONE DI HAMSIK CHE TROVA SUL SECONDO PALO KUCKA CHE IMPATTA DI TESTA A BOTTA SICURA, MIRACOLO DI OLSEN!

57′ Più propositivo Forsberg nella ripresa, ma l’uno due per vie centrali con Isak non si chiude.

55′ Partita che stenta a decollare, più pericolosa la Slovacchia nella seconda frazione.

53′ Isak allarga verso Forsberg il cui suggerimento di prima viene allontanato dal solito Skriniar.

51′ Statistica interessante riportata dalla regia: 28 dei 42 goal in questo Europeo sono stati siglati nella ripresa.

50′ Calcia Kucka dal limite, pallone alto sopra la traversa.

49′ Calcio d’angolo per la Slovacchia, allontana Lindelof.

47′ Nessun cambio all’intervallo. Le pedine più importanti in panchina per la Svezia sono: Claesson, Sema, Quaison e sopratutto Kulusevski. Nella Slovacchia possibile ingresso di Lobotka.

46′ Si riparte a San Pietroburgo, primo pallone della ripresa affidato alla Svezia.

15.59 Al termine della prima frazione la Slovacchia conta il 59% del possesso palla contro il 41% del possesso palla svedese.

SI VA ALL’INTERVALLO, GARA EQUILIBRATA CHE STENTA A DECOLLARE ALLA GAZPROM ARENA.

45′ Prova il cross basso Mak, allontana Lustig.

42′ Si sono visti poco gli uomini di maggior qualità della Svezia. Ben controllato dalla coppia Skriniar-Satka Isak, che ha toccato pochissimi palloni.

41′ Prova ora ad impostare la Slovacchia, compatta la Svezia.

39′ Gara che sul finire del primo tempo non decolla, squadre attente a  non concedere troppi spazi e passive in fase offensiva.

38′ Calcio d’angolo per la Slovacchia, cerca la conclusione rasoterra Kucka, murato dalla difesa gialloblu.

37′ Cross velenoso di Kucka, allontana bene Lindelof.

35′ Pallone pericoloso verso Hamsik all’interno dell’area di rigore. L’ex giocatore del Napoli non riesce a controllare la sfera.

34′ Prova ora ad uscire la Slovacchia che si affaccia timidamente nella metà campo dei gialloblu.

31′ Calcio di punizione battuto da Hamsik troppo lungo, non riesce l’aggancio a Mak. Si ripartirà con un rinvio dal fondo in favore della Svezia.

29′ Discreta opportunità per la Svezia: ennesimo cross al centro a cercare Berg, l’uomo clou dei palloni alti, bravo Dubravka ad anticiparlo in uscita.

27′ Cross impreciso di Augustinsson, al momento uno dei più propositivi dei suoi.

25′ Al momento 53% possesso palla per Svezia e 47% per la Slovacchia, a testimoniare il grande equilibrio.

24′ Ammonito Olsson per una trattenuta ai danni di Kucka: si stava aprendo campo per la Slovacchia in contropiede.

22′ Calcio d’angolo Svezia, ma successivo fallo in attacco di Isak. Può impostare la formazione di Tarkovic.

19′ E’ difficile fare male a questa Slovacchia, che già all’esordio ha palesato un’ottima condizione. La Svezia prova ad allargare la sfera sulle fasce, ma non riesce a fare male negli ultimi 20 metri.

17′ Continua la fase di studio da parte di ambo le formazioni. La Svezia prova a manovrare, ma la Slovacchia non concede spazi.

14′ Calcio di punizione battuto da Augustinsson, colpo di testa di poco alto di Lustig. Svezia pericolosa.

12′ Prova a costruire dal basso la Svezia, la Slovacchia ora preferisce attendere.

10′ Cross basso di Koscelnik, blocca senza troppi patemi Olsen.

9′ Squadre compatte e organizzate, mentre le idee offensive latitano.

7′ Pericoloso Isak, che cerca la conclusione da posizione defilata all’interno dell’area di rigore, pallone deviato in calcio d’angolo.

5′ Calcio d’angolo di Hamsik, colpo di testa alto di Kucka.

4′ Ritmi piuttosto bassi, per ora stiamo assistendo ad una fase di studio nella quale nessuna delle due compagini sta forzando.

2′ Primi minuti spezzettati a causa di alcuni falli, ora ad impostare è la Slovacchia.

15.00 SI PARTE, PRIMO PALLONE GIOCATO DALLA SLOVACCHIA.

14.58 Ora in corso l’inno svedese: ” Du gamla, du fria”.

14.56 Si parte con l’inno slovacco: ” Nad Tatrou sa blyska”.

14.54 A completare la seconda giornata del girone la gara che si svolgerà domani sera alle ore 21.00 tra Spagna e Polonia.

14.51 Le squadre stanno per entrare in campo, a breve gli inni nazionali.

14.46 La Slovacchia guida il raggruppamento a quota 3 punti: in caso di vittoria odierna volerebbe a 6, garantendosi il passaggio del turno. La Svezia dopo il pareggio contro la Spagna è a quota 1.

14.41 L’ultimo precedente tra le due Nazionali risale al 2018 in amichevole, finì 1-1.

14.36 Nella Slovacchia ha destato un’ottima impressione Milan Skriniar, vincitore del premio “Star of the match” contro la Polonia e autore di un goal.

14.31 Da seguire nella Svezia sicuramente Alexander Isak, punta centrale della Real Sociedad che ha convinto all’esordio contro la Spagna. Giocatore completo che ha impressionato negli strappi palla al piede.

14.15 Di seguito le formazioni ufficiali della sfida:

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Danielson, Augustinsson; Larsson, Olsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Isak. All. J.Anderson.

SLOVACCHIA (4-2-3-1): Dubravka; Hubocan, Skriniar, Satka, Pekarik; Kucka, Hrosovsky; Mak, Hamsik, Koscelnik, Duda. All. S.Tarkovic.

 

14.08 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Svezia-Slovacchia, valevole per la seconda giornata del Gruppo E.

Spagna-Svezia 0-0: il riassunto della partitaPolonia-Slovacchia 1-2: il riassunto della partita

 

Buon pomeriggio, e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Svezia-Slovacchia, sfida valevole per la seconda giornata degli Europei 2021. Un match decisivo nella corsa agli ottavi di finale.

La Svezia è reduce dal prezioso pareggio contro la Spagna ed ora si giocherà la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta proprio contro la Slovacchia e poi con la Polonia. Gli scandinavi hanno mostrato come al solito la loro solidità difensiva, cercando poi di punire in contropiede gli spagnoli, avendo anche due clamorose occasioni con Isak e Berg.

La Slovacchia, invece, ha superato all’esordio per 2-1 la Polonia. Una nazionale molto “italiana” vista la presenza di Marek Hamsik, Milan Skriniar, Juraj Kucka ed anche Lukas Haraslin. Il difensore dell’Inter ha segnato il gol decisivo contro i polacchi, regalando tre punti fondamentali alla sua squadra, che con una vittooria si qualificherebbe matematicamente per gli ottavi di finale.

Il calcio d’inizio di Svezia-Slovacchia, sfida valevole per la seconda giornata degli Europei 2021, è in programma alle ore 15.00. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

LIVE Italia-Montenegro 77-61, Europei basket femminile in DIRETTA: grande reazione e vittoria di peso

Basket femminile, Europei 2021: Lardo “Un po’ di pressione all’inizio, ma le ragazze volevano reagire dopo il ko di ieri”