LIVE Superbike, GP Aragon 2021 in DIRETTA: Redding domina davanti a Rea e Lowes. Nono Locatelli

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA SUPERPOLE RACE

14.49 La DIRETTA LIVE di gara-2 del GP di Aragon di Superbike finisce qui. Grazie per averci seguito e rimanete su OA Sport per commenti, interviste, cronache ed analisi. A presto!

14.47 In testa al mondiale c’è quindi Rea con 57 punti, secondo Lowes con 45 e Redding terzo a 40.

14.45 Terzo podio su tre gare per Rea e Lowes che sono stati sicuramente i più continui nelle prime battute di questa stagione 2021.

14.43 Questa la classifica finale:

1 54 1 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R LEAD LEAD LEAD LEAD LEAD 1’53.706 1’53.006 310 317
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 9.982 +9.982 +9.764 +9.841 +9.725 1’53.850 1’53.750 310
3 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 11.158 +1.176 +1.018 +0.794 +0.715 1’53.670 1’53.670 314
4 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 12.100 +0.942 +1.161 +1.278 +1.398 1’53.798 1’53.798 308
5 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 14.873 +2.773 +3.225 +3.621 1’55.468 1’54.294 304 308
6 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 18.999 +4.126 +4.306 +4.281 1’55.346 1’54.446 307 311
7 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 20.636 +1.637 +0.653 +0.170 1’53.156 1’53.028 309 314
8 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 21.180 +0.544 +0.620 +0.722 1’53.738 1’53.274 309 311
9 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 24.248 +3.068 +3.625 +3.679 1’54.895 1’54.227 307 312
10 44 MAHIAS Lucas Kawasaki ZX-10RR 27.905 +3.657 +3.747 +3.780 1’54.913 1’54.532 297 303
11 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 33.731 +5.826 +6.159 1’57.371 1’55.243 308 312
12 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 37.239 +3.508 +3.198 1’55.413 1’55.189 303 303
13 32 VINALES Isaac Kawasaki ZX-10RR 39.891 +2.652 +3.147 1’55.650 1’55.015 299 305
14 47 BASSANI Axel Ducati Panigale V4 R 44.403 +4.512 +4.392 1’55.194 1’54.886 309 313
15 23 PONSSON Christophe Yamaha YZF R1 44.910 +0.507 +0.599 1’55.509 1’55.475 303 303
16 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R > 1′ +22.762 1’54.193 1’53.548 309 315
17 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR > 1′ +3.534 1’57.340 1’57.079 309 312
18 36 MERCADO Leandro Honda CBR1000 RR-R > 1′ +0.867 1’57.188 1’57.184 300 307
19 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 1 LAP 1 LAP 1’53.607 1’52.717 311 311
20 84 CRESSON Loris Kawasaki ZX-10RR 2 LAPS 1 LAP 1 LAP 2’13.908 2’00.385 293 294
21 76 CAVALIERI Samuele Kawasaki ZX-10RR 3 LAPS 1 LAP 2’10.891 2’02.687 289 292

14.41 Gara veramente pazzesca anche quella di Gerloff che nel finale stava andando anche più forte di Redding nonostante avesse le gomme intermedie. Lo statunitense si è giocato la seconda posizione nel contatto con Rea che poteva essere senza dubbio evitato con un pizzico di pazienza in più.

14.39 Scelta davvero azzeccata quella di Redding che ha optato per la gomma slick: il britannico della Ducati è andato costantemente in crescendo nel corso della gara e ha monopolizzato gara-2, portando la prima vittoria stagionale al team.

Sesto Razgatlioglu, settimo un Gerloff che paga l’errore del contatto con Rea, conclude nono Locatelli.

REA ALLA FINE E’ SECONDO, TERZO LOWES. Bene le Bmw: quarto Sykes e Van der Mark.

REDDING VINCE LA SUA PRIMA GARA DELLA STAGIONE! NON L’HA VINTA, L’HA STRAVINTA!

ULTIMO GIRO: Redding ormai si invola per la vittoria, come Rea per la seconda piazza. Sykes non guadagna nulla su Lowes, anzi sta perdendo.

-2 Razgatlioglu adesso è sesto in solitudine: seconda parte di gara anonima per il turco.

-3 Vediamo se Sykes troverà la forza per ricucire su Lowes. La Kawasaki sembra adesso girare più forte.

-3 SYKES PASSA IL TEAMMATE! L’inglese ora è quarto e punta dritto a Lowes.

-4 Adesso Lowes ha preso un po’ di margine, sono appiccicati Van der Mark e Sykes.

-4 Rea ipoteca la seconda posizione, mentre Lowes in rettilineo passa Van der Mark! Attenzione a Sykes che da dietro sembra averne per puntare alla top 3.

-5 Questa la classifica provvisoria:

1 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R LEAD LEAD LEAD 1’53.724 1’53.006 309 317
2 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 10.360 +10.360 +10.303 1’54.474 1’54.365 304 310
3 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 10.849 +0.489 +0.665 1’54.816 1’54.294 307 308
4 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 10.985 +0.136 +0.176 1’54.644 1’54.353 314 314
5 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 11.294 +0.309 +0.193 1’53.982 1’53.982 307 308
6 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 13.658 +2.364 +2.577 1’55.581 1’54.446 302 311
7 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 21.703 +8.045 +7.862 1’54.253 1’54.227 305 312

-5 Cinque giri alla fine! Gara decisa per la vittoria, ma ancora incerta per il podio!

-6 REA STAVOLTA SE LA PRENDE! Sorpasso da manuale su Van der Mark che deve arrendersi e non può incrociare la traiettoria.

-6 Intanto Gerloff si è rimesso in piedi in precedenza ed è nono. Lo statunitense dovrà comunque scontare una penalità a fine gara.

-7 SYKES! L’inglese passa Razgatlioglu ed è quinto. Locatelli ha passato Bautista per la settima posizione!

-7 VAN DER MARK ANCORA! All’interno con una staccatona da urlo torna secondo con Rea che sfila in terza.

-8 Rea passa sul bagnato e perde leggermente il controllo, ma poi continua a tirare e in rettilineo passa Van der Mark per la seconda posizione.

-8 Van der Mark era rimasto sornione in seconda posizione negli ultimi giri, ma adesso anche l’olandese si dovrà proteggere agli attacchi degli altri per difendere la piazza d’onore.

-9 COME VA ANDREA LOCATELLI! Ottava posizione per lui che guadagna otto decimi a giro nei confronti di Bautista e vuole la settima posizione.

-9 C’è grandissima bagarre per la seconda posizione. Almeno cinque piloti sono in corsa.

-10 REAGISCE REA! L’inglese adesso è quarto. Lowes terzo, mentre Razgatlioglu è sceso in quinta piazza.

-10 Van der Mark è già a quasi quattro secondi da Redding. Sykes sta guadagnando mezzo secondo al giro nei confronti di Rea.

-11 VA LUNGO REA! E adesso deve stare attento il sei volte campione del mondo perché Tom Sykes sta arrivando ad alta velocità da dietro.

-11 Redding scappa via e gli altri non possono neanche lontanamente tenere il suo ritmo. Rea si mantiene guardingo in quinta posizione. Molto veloce da dietro anche Locatelli.

-12 REDDING AL COMANDO! Sorpasso anche su Van der Mark. L’inglese della Ducati sembra averne più degli altri, non è semplice mantenere il suo ritmo.

-12 C’è grande battaglia fra Razgatlioglu e Lowes, in costante lotta per la terza posizione. Rea rimane invece un po’ più indietro in quinta posizione.

-13 Redding! Si prende con grande tranquillità la posizione su RAZGATLIOGLU e conquista la seconda posizione. Lowes quarto, Rea quinto.

-13 VAN DER MARK! Si prende la leadership prima con un sorpasso in rettilineo, poi passando RAZGATLIOGLU con una super staccata. L’olandese è al comando.

-14 I piloti con le intermedie stanno andando a cercare i tratti di bagnato in questo avvio di gara. Redding preferisce non strafare sfruttando la gomma.

-15 Questa la classifica provvisoria a 14 giri dal termine:

1 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 LEAD LEAD LEAD 1’55.392 1’54.856 305 311
2 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 0.124 +0.124 +0.224 1’55.433 1’55.433 305 308
3 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 0.395 +0.271 +0.148 1’55.144 1’55.144 307 308
4 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR 0.516 +0.121 +0.149 1’55.119 1’55.119 310 310
5 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 0.723 +0.207 +0.137 1’54.757 1’54.459 317 317

-15 Redding sta salendo di colpi: giro veloce per lui (1:54.459). L’inglese adesso è quinto ed ha avviato la rimonta.

-16 INCREDIBILE! CONTATTO GERLOFF-REA! Rea si rimette in carreggiata, ma perde tantissime posizioni, fuori l’americano che è stato troppo irruento nel cercare il sorpasso ad ogni costo.

-16 Gerloff adesso è l’uomo più veloce in pista: un decimo e mezzo inflitto a Rea nello scorso giro.

-17 GERLOFF SI RIPRENDE LA SECONDA POSIZIONE! Prende la scia di Lowes e prova a sfruttare il treno di Rea.

-17 Non una grande partenza per Redding che prova a fare una gara di rincorsa. Vedremo se la Ducati avrà azzeccato la strategia con la gomma slick che potrebbe dare un grande vantaggio tecnico.

-18 Parte alla grande Gerloff che passa Lowes alla prima curva, ma successivamente quest’ultimo si riprende la seconda posizione.

-18 DAVIES A TERRA! Nonostante la scelta conservativa di gomma, il pilota della Ducati scivola!

COMINCIA GARA-2!

14.00 Tutti i piloti si mettono nella loro posizione. Rinaldi intanto si ferma per mettere le slick come ha fatto Redding.

13.58 Comincia il giro di ricognizione! Si avvicina sempre di più l’inizio di gara-2.

13.57 Molte speranze italiane sono riposte in Michael Ruben Rinaldi. Il pilota della Ducati partirà dalla undicesima piazza e vorrà invertire la tendenza dopo una Superpole non particolarmente positiva.

13.54 Questa la griglia di partenza di gara-2, determinata dalla Superpole Race:

1 1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 10 1’56.899 306,8 1’48.458 308,6
2 4 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 10 3.506 3.506 1’56.486 305,1 1’48.890 312,1
3 6 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 10 5.051 1.545 1’56.886 305,1 1’49.185 311,2
4 5 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 10 8.908 3.857 1’57.759 307,7 1’49.069 311,2
5 15 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 10 10.175 1.267 1’56.261 309,5 1’50.189 317,6
6 10 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 10 29.342 19.167 1’59.869 310,3 1’49.704 314,0
7 8 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 10 29.565 0.223 1’59.993 314,0 1’49.338 318,6
8 2 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 10 33.361 3.796 2’00.753 309,5 1’48.733 316,7
9 16 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 10 33.675 0.314 2’00.150 303,4 1’50.435 309,5
10 7 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 10 34.771 1.096 2’00.741 313,0 1’49.246 313,0
11 9 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 10 36.451 1.680 2’00.731 311,2 1’49.516 313,0
12 14 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 10 38.709 2.258 2’01.046 307,7 1’49.962 309,5
13 18 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 10 41.188 2.479 2’02.018 308,6 1’50.628 310,3
14 11 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 10 51.975 10.787 2’01.405 314,0 1’49.761 317,6
15 19 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 10 52.644 0.669 2’01.510 309,5 1’50.672 305,9
16 12 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 10 52.912 0.268 2’02.786 312,1 1’49.767 315,8
17 20 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 10 1’07.329 14.417 2’03.869 312,1 1’51.107 315,8
18 22 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 10 1’15.604 8.275 2’04.827 302,5 1’53.120 305,9
19 17 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 10 1’16.459 0.855 2’04.944 300,8 1’50.489 306,8
20 23 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 10 1’17.105 0.646 2’04.725 291,9 1’53.649 302,5

13.51 Alvaro Bautista è caduto nella giornata di ieri, mentre questa mattina è giunto settimo della Superpole Race. Il pilota spagnolo vuole recitare un ruolo da protagonista in gara-2, dopo un avvio tormentato.

13.48 Asfalto bagnato ad Aragon: la pioggerellina sta contraddistinguendo la giornata di Superbike e questo potrebbe essere un fattore nella scelta delle gomme, come abbiamo già visto nella Superpole Race di stamattina.

13.45 Vedremo se riusciranno a reagire le Ducati di Davies e Redding. L’inizio dei due piloti della moto di Borgo Panigale non è stato eccellente: rispettivamente quarto e quinto nella classifica provvisoria del Mondiale.

13.42 Al momento Alex Lowes sembra l’unico in grado di insidiare il dominio del connazionale. Il pilota della Kawasaki ha già all’attivo due secondi posti e dista di otto punti rispetto a Rea.

13.38 Jonathan Rea, quest’anno all’assalto del settimo titolo consecutivo, ha cominciato alla grandissima la stagione. Il britannico della Kawasaki è partito con 37 punti su 37 disponibili: vittoria in gara-1 e in Superpole Race.

13.35 Ben ritrovati amici di OA Sport alla DIRETTA LIVE della gara-2 del GP di Aragon, prima tappa del Mondiale di Superbike 2021.

11.31 Appuntamento ad oggi pomeriggio per la seconda ed ultima sfida del GP d’Aragon per quanto riguarda la Superbike. Grazie a tutti per averci seguito. Un saluto a tutti!

11.28 Ducati sta deludendo le attese al momento. Il britannico Scott Redding ha sbagliato la strategia, mentre il nostro Michael Rinaldi non è riuscito a fare meglio dell’11° posto. Si salva Chaz Davies, quarto oggi nella superpole race.

11.25 Jonathan Rea  (Kawasaki) si conferma l’uomo da battere nel Mondiale Superbike 2021. Il campione in carica ha l’opportunità di allungare in classifica dopo lo splendido successo di ieri. Attenzione questo pomeriggio anche ad Alex Lowes, secondo oggi alle spalle del teammate.

11.23 La classifica della superpole race:

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR LEAD LEAD 1’58.374 1’58.374 305 307
2 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 5.022 +5.022 1’59.498 1’59.498 304 305
3 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 6.615 +1.593 1’58.683 1’58.683 303 305
4 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 7.115 +0.500 1’59.034 1’59.034 305 308
5 60 VAN DER MARK Michael BMW M 1000 RR 12.992 +5.919 1’59.371 1’59.371 304 309
6 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 13.666 +0.674 2’02.619 2’01.796 307 309
7 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 15.233 +1.567 2’01.190 2’01.190 304 310
8 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 15.477 +0.244 2’01.292 2’01.292 311 314
9 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 16.244 +0.767 2’01.500 2’01.500 307 313
10 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 17.664 +1.420 2’01.876 2’01.876 309 311
11 94 FOLGER Jonas BMW M 1000 RR 18.362 +0.698 2’02.107 2’02.085 306 309
12 3 NOZANE Kohta Yamaha YZF R1 18.780 +0.418 2’00.350 2’00.350 303 303
13 55 LOCATELLI Andrea Yamaha YZF R1 19.812 +1.032 2’02.430 2’02.430 304 308
14 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 22.721 +2.909 2’04.117 2’02.656 304 306
15 50 LAVERTY Eugene BMW M 1000 RR 24.217 +1.496 2’02.786 2’02.786 309 312

11.20 Jonathan Rea vince la superpole race del Gran Premio d’Aragon per la Superbike. Doppietta Kawasaki che piazza Alex Lowes sul secondo gradino del podio davanti all’americano Garrett Gerloff (Yamaha).

-1 Ultimo giro! Passerella finale per Jonathan Rea che ha oltre 5 secondi di gap su Alex Lowes. Doppietta Kawasaki in vista.

-2 Gara da dimenticare per Redding che, dopo aver attaccato nel primo giro Rea, cerca di resistere al sesto posto dopo una scelta errata delle gomme.

-3 Giro veloce per van der Mark. L’olandese strappa a Rea il miglior crono della superpole race.

-4 Gerloff si mette ad inseguire le Kawasaki. L’americano passa Davies che è il migliore tra le Ducati. Scivola ottavo Redding, mentre resta 11° Rinaldi.

-5 Sono quasi 5 i secondi di Rea su Lowes che si accontenta della seconda posizione. La situazione non dovrebbe cambiare per le prime due piazze.

-5 Ritmo impressionante per Rea che allunga sul teammate Lowes. La pioggia non dovrebbe arrivare da qui alla bandiera a scacchi.

-6 Si accende la lotta per il terzo posto tra la Ducati di Davies e la Yamaha di Gerloff. L’inglese si difende dell’americano che al momento ne ha nettamente di più.

-7 Scivola undicesimo Michael Ruben Rinaldi che al momento è il primo degli italiani. Davies sale terzo davanti a Gerloff.

-8 Rea allunga su Lowes e Redding che ha preferito utilizzare delle gomme da bagnato contro le intermedie della concorrenza. Il pilota della Ducati ora vede il ritorno del resto del gruppo.

-9 I primi 10 del gruppo:

1 1 REA Jonathan Kawasaki ZX-10RR LEAD LEAD 1’59.086 1’59.086 306 307
2 22 LOWES Alex Kawasaki ZX-10RR 1.135 +1.135 2’00.013 2’00.013 305 305
3 45 REDDING Scott Ducati Panigale V4 R 2.613 +1.478 2’02.306 2’02.306 307 307
4 7 DAVIES Chaz Ducati Panigale V4 R 4.020 +1.407 2’01.069 2’01.069 306 308
5 66 SYKES Tom BMW M 1000 RR 4.662 +0.642 2’02.656 2’02.656 306 306
6 91 HASLAM Leon Honda CBR1000 RR-R 4.835 +0.173 2’02.687 2’02.687 310 313
7 31 GERLOFF Garrett Yamaha YZF R1 4.890 +0.055 1’59.972 1’59.972 305 305
8 54 RAZGATLIOGLU Toprak Yamaha YZF R1 5.187 +0.297 2’02.123 2’02.123 310 310
9 19 BAUTISTA Alvaro Honda CBR1000 RR-R 5.409 +0.222 2’02.785 2’02.785 314 314
10 21 RINALDI Michael Ruben Ducati Panigale V4 R 6.728 +1.319 2’02.935 2’02.935 310 311

-9 Jonathan Rea! Il secondo settore del tracciato premia il pluricampione della Kawasaki che guida il gruppo su Scott Redding ed Alex Lowes.

-10 Redding sfida le Kawasaki con Lowes che supera Rea nel secondo settore del tracciato. Il quarto settore potrebbe avvantaggiare le Ducati.

-10 Ottimo spunto per Redding. Il pilota della Ducati conquista il comando su Rea che insegue l’alfiere di Borgo Panigale.

-10 Semaforo verde! Inizia la superpole race del GP d’Aragon per quanto riguarda la Superbike 2021.

10.57 Rea, Redding e Sykes compongono nell’ordine la prima fila dello schieramento. Attendiamo di scoprire la scelta delle gomme. I piloti iniziano il giro di formazione.

10.55 Rea ha stabilito il record di 100 affermazione nella categoria dopo il successo di ieri. Il sei volte campione del mondo può confermarsi al comando della classifica generale.

10.52 I piloti si preparano per accedere i motori. Fondamentale la scelta delle gomme per una gara che determinerà la griglia della race-2 di questo pomeriggio.

10.50 La pista è umida e la gara è stata ufficialmente dichiarata bagnata. Si prospetta una competizione molto interessante.

10.48 Il risultato del warm-up di questa mattina

1 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 2’02.530 7 149,165 305,9
2 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 2’02.649 0.119 0.119 5 149,020 313,0
3 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 2’02.652 0.122 0.003 7 149,017 308,6
4 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 2’02.844 0.314 0.192 7 148,784 313,0
5 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 2’02.864 0.334 0.020 7 148,760 310,3
6 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 2’03.472 0.942 0.608 5 148,027 305,9
7 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 2’03.719 1.189 0.247 6 147,732 312,1
8 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 2’05.193 2.663 1.474 6 145,992 305,9
9 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 2’05.250 2.720 0.057 5 145,926 307,7
10 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 2’05.419 2.889 0.169 4 145,729 305,1
11 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 2’05.644 3.114 0.225 5 145,468 308,6
12 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 2’05.927 3.397 0.283 6 145,141 304,2
13 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 2’06.463 3.933 0.536 6 144,526 313,0
14 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 2’06.558 4.028 0.095 6 144,418 302,5
15 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’06.761 4.231 0.203 6 144,186 298,3
16 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 2’07.660 5.130 0.899 6 143,171 308,6
17 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 2’08.202 5.672 0.542 6 142,566 300,0
18 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 2’08.552 6.022 0.350 5 142,177 312,1
19 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 2’08.934 6.404 0.382 6 141,756 310,3
20 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’09.670 7.140 0.736 6 140,952 291,1
21 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 2’10.107 7.577 0.437 5 140,478 300,8
22 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’11.270 8.740 1.163 6 139,234 293,5
23 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 2’14.980 12.450 3.710 4 135,407 295,9

1 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 2’02.530 7 149,165 305,9
2 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 2’02.649 0.119 0.119 5 149,020 313,0
3 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 2’02.652 0.122 0.003 7 149,017 308,6
4 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 2’02.844 0.314 0.192 7 148,784 313,0
5 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 2’02.864 0.334 0.020 7 148,760 310,3
6 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 2’03.472 0.942 0.608 5 148,027 305,9
7 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 2’03.719 1.189 0.247 6 147,732 312,1
8 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 2’05.193 2.663 1.474 6 145,992 305,9
9 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 2’05.250 2.720 0.057 5 145,926 307,7
10 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 2’05.419 2.889 0.169 4 145,729 305,1
11 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 2’05.644 3.114 0.225 5 145,468 308,6
12 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 2’05.927 3.397 0.283 6 145,141 304,2
13 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 2’06.463 3.933 0.536 6 144,526 313,0
14 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 2’06.558 4.028 0.095 6 144,418 302,5
15 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’06.761 4.231 0.203 6 144,186 298,3
16 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 2’07.660 5.130 0.899 6 143,171 308,6
17 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 2’08.202 5.672 0.542 6 142,566 300,0
18 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 2’08.552 6.022 0.350 5 142,177 312,1
19 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 2’08.934 6.404 0.382 6 141,756 310,3
20 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’09.670 7.140 0.736 6 140,952 291,1
21 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 2’10.107 7.577 0.437 5 140,478 300,8
22 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 2’11.270 8.740 1.163 6 139,234 293,5
23 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 2’14.980 12.450 3.710 4 135,407 295,9

10.45 Il risultato della gara-1 di ieri pomeriggio, prova che ha visto primeggiare il britannico Jonathan Rea

1 1 1 J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 18 1’50.040 306,8 1’48.458 308,6
2 4 22 A. LOWES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 18 3.965 3.965 1’50.112 313,0 1’48.890 312,1
3 10 54 T. RAZGATLIOGLU TUR Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 18 4.008 0.043 1’50.522 315,8 1’49.704 314,0
4 2 45 S. REDDING GBR Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 18 4.242 0.234 1’50.504 317,6 1’48.733 316,7
5 5 7 C. DAVIES GBR Team GoEleven Ducati Panigale V4 R IND 18 4.615 0.373 1’50.352 315,8 1’49.069 311,2
6 3 66 T. SYKES GBR BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 18 6.784 2.169 1’50.974 312,1 1’48.840 309,5
7 9 21 M. RINALDI ITA Aruba.it Racing – Ducati Ducati Panigale V4 R 18 8.345 1.561 1’50.893 320,5 1’49.516 313,0
8 7 91 L. HASLAM GBR Team HRC Honda CBR1000 RR-R 18 10.187 1.842 1’51.114 314,0 1’49.246 313,0
9 6 31 G. GERLOFF USA GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 18 10.326 0.139 1’50.367 312,1 1’49.185 311,2
10 14 55 A. LOCATELLI ITA Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK Yamaha YZF R1 18 17.693 7.367 1’51.369 313,0 1’49.962 309,5
11 15 60 M. VAN DER MARK NED BMW Motorrad WorldSBK Team BMW M 1000 RR 18 21.154 3.461 1’51.063 314,9 1’50.189 317,6
12 20 47 A. BASSANI ITA Motocorsa Racing Ducati Panigale V4 R IND 18 27.523 6.369 1’51.664 318,6 1’51.107 315,8
13 19 32 I. VINALES ESP Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 18 30.963 3.440 1’51.789 307,7 1’50.672 305,9
14 16 3 K. NOZANE JPN GRT Yamaha WorldSBK Team Yamaha YZF R1 IND 18 36.769 5.806 1’51.498 307,7 1’50.435 309,5
15 13 44 L. MAHIAS FRA Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 18 39.334 2.565 1’51.631 300,8 1’49.951 301,7
16 18 94 J. FOLGER GER Bonovo MGM Racing BMW M 1000 RR IND 18 41.544 2.210 1’51.821 313,0 1’50.628 310,3
17 17 23 C. PONSSON FRA Alstare Yamaha Yamaha YZF R1 IND 18 43.179 1.635 1’52.909 304,2 1’50.489 306,8
18 23 84 L. CRESSON BEL TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 18 1’21.460 38.281 1’54.712 303,4 1’53.649 302,5
RET 8 19 A. BAUTISTA ESP Team HRC Honda CBR1000 RR-R 17 1 Lap 1’50.809 322,4 1’49.338 318,6
RET 12 50 E. LAVERTY IRL RC Squadra Corse BMW M 1000 RR IND 13 5 Laps 1’51.185 316,7 1’49.767 315,8
RET 21 76 S. CAVALIERI ITA TPR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 9 9 Laps 1’54.634 300,8 1’52.717 300,0
RET 22 36 L. MERCADO ARG MIE Racing Honda Racing Honda CBR1000 RR-R IND 7 11 Laps 1’54.135 304,2 1’53.120 305,9
RET 11 53 T. RABAT ESP Barni Racing Team Ducati Panigale V4 R IND 2 16 Laps 1’50.964 317,6 1’49.761 317,6

10.42 Tutto è pronto in Aragona per il secondo impegno del week-end, una prova che determinerà la griglia di partenza per la race-2 di questo pomeriggio.

10.40 Buongiorno a tutti amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della superpole race del Gran Premio d’Aragon, primo atto della Superbike 2021.

Chi sono i favoriti per il titolo? – La preview del weekend di AragonCronaca race-1

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della superpole race e di gara-2 del Gran Premio d’Aragon per quanto riguarda la Superbike. Lo spettacolo non è mancato ieri pomeriggio, giornata in cui si è tenuta la prima sfida del week-end.

Jonathan Rea, vincitore per la 100^ volta nella categoria dopo aver dominato la race-1, è il favorito alla vigilia delle due sfide di oggi. Il portacolori della Kawasaki si prepara a dare battaglia, ma attenzione alle Yamaha ed alle Ducati.

Il turco Toprak Razgatlıoğlu (Yamaha), l’inglese Alex Lowes (Kawasaki) ed il britannico Chaz Davies (Ducati) potrebbero rovinare il bis del sette volte campione Rea che ha iniziato il Mondiale 2021 nel migliore dei modi. Attenzione anche a Scott Redding (Ducati), quarto nella race-1 di ieri dopo una  bellissima Superbike.

Appuntamento alle 11.00 per la Diretta Live della prova che determinerà la griglia di partenza della race-2 prevista per le 14.00. Buon divertimento!

Foto: WorldSBK.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, Charles Leclerc non parte nel GP di Monaco! Si rompe un semiasse sulla Ferrari nel giro d’installazione

F1, nuova griglia di partenza GP Monaco: Charles Leclerc non parte a Montecarlo