LIVE Reyer Venezia-Valencia 81-82, Finale EuroCup basket femminile in DIRETTA: fatali i liberi di Carrera Quintana, l’Umana cade proprio alla fine

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Dispiace dover chiudere in questo modo la DIRETTA LIVE, dopo una partita veramente vibrante, con due squadre di sostanzialmente pari valore. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon proseguimento di serata, una serata che vede l’Italia dover attendere ancora per una Coppa europea al femminile che manca oramai da 13 anni.

TOP SCORER – VENEZIA: Anderson 26; VALENCIA: Casas 20

Ticchi non ha più time out, rimessa veloce e impossibile da organizzare bene. Il Valencia Basket vince l’EuroCup 2020-2021.

81-82 2/2 Carrera Quintana.

Mancherà 1″1 dopo questo passaggio di Casas che ha mandato in lunetta Carrera Quintana. Direttamente dalla rimessa la palla sotto canestro.

Fallo su Carrera Quintana su disattenzione difensiva. Due tiri liberi. Fallo di Anderson. E questi sono pesantissimi di liberi.

1″3.

Viene chiamato un altro time out, attesa che veramente non finisce mai a Szekszard.

E dopo i 26 punti di Anderson, riecco le squadre in campo. Gli arbitri vanno a rivedere il cronometro perché serve avere precisione massima, dovrebbe mancare circa un secondo e mezzo. L’Italia cestistica è tutta con la Reyer in questo ultimo possesso difensivo, brevissimo e lunghissimo.

81-80 YVONNE ANDERSON! YVONNE ANDERSON! YVONNE ANDERSON! LO SCHEMA CON PETRONYTE TAGLIANDO DAL CENTRO E PETRONYTE CHE GLIELA RESTITUISCE PER L’APPOGGIO DEL SORPASSO! MANCA UN SECONDO ED E’ TIME OUT VALENCIA!

Si ritorna in campo. Ultimo possesso della finale. Forse.

79-80 1/2 Carrera Quintana, c’è il time out di Ticchi. Da questi istanti passa letteralmente la distanza tra vittoria e sconfitta. O overtime.

Carrera Quintana subisce il fallo di Petronyte, e sono due tiri liberi per lei perché era fallo sul tiro. Venezia avrebbe potuto commettere fallo ben prima, non è in bonus..

79-79 PETRONYTE DALLA MEDIA! PARI A 40″ DALLA FINE!

77-79 Grandissimo canestro di Casas con tutta Pan addosso.

Howard non si accorge che stanno scadendo i 24 e a 1’09” dalla fine il possesso è di nuovo di Valencia.

Sbaglia Ouvina dalla media. -1’30”.

77-77 1/2 Anderson. Parità!

Si ritorna in campo. Due liberi per Yvonne Anderson.

Cerca lo sfondamento Ouvina, ma è fallo su Anderson che va in lunetta con due tiri liberi del potenziale sorpasso. 1’52” alla fine, time out.

76-77 RISPOSTA VELOCE DI HOWARD! 2’25” alla fine!

74-77 Gran canestro di Casas.

74-75 ANDERSON! 23 PER LEI, RITORNA A CONTATTO VENEZIA!

72-75 2/2 Howard.

Ouvina commette fallo su Howard che va in lunetta con 3’21” al termine.

70-75 Pazzesco canestro di Allen fuori equilibrio dai sei metri, 16 per lei.

70-73 Penetra col floater Anderson sulla seconda azione! -3 Reyer a 3’55”.

68-73 Penetrazione vincente di Carrera Quintana, massimo vantaggio Valencia a 4’24” dalla fine e c’è il time out di Ticchi che ha ora bisogno di dare una scossa decisiva.

68-71 Spinge a rimbalzo Allen, non c’è il fischio e ci sono invece i due punti.

68-69 ANDERSON PER PETRONYTE! La trova sul lato sinistro!

Attura impedisce la ricezione di Carrera Quintana sul passaggio alto di Romero con il fallo, il primo del quarto di Venezia. 5’55” al termine nel momento più duro per la Reyer.

66-69 Notevole entrata dal lato sinistro di Carrera Quintana contro Fagbenle.

Fallo a rimbalzo di Gulich sulla tripla sbagliata da Romero, e il bonus permette alla Reyer di poter andare in lunetta per tutti i prossimi sette minuti.

66-67 1/2 Howard, 7’42” alla fine.

Howard costringe Carrera Quintana al fallo sul (complicato) tiro, ci sono due tiri liberi.

65-67 Giro e tiro di Carrera Quintana, torna avanti Valencia.

65-65 Runner in perfetto stile classico di Romero.

65-63 PETRONYTE COL GANCIO! Ancora +2 Venezia!

Primo minuto senza canestri, più gravi gli errori di Valencia perché vengono da tiri non contestati.

Si riparte! Per ora nessuna squadra con giocatrici a tre falli.

TOP SCORER – VENEZIA: Anderson 19; VALENCIA: Casas 16

Juskaite scheggia appena il ferro. Parità assoluta a 10′ dal termine: restate con noi, perché ci aspetta il brivido dell’ultimo quarto della finale!

Attura scarica per Penna, voleva un fallo di Gulich e probabilmente c’era, ad ogni modo la palla esce e rimessa Valencia con un secondo.

63-63 Gulich fa saltare Howard, segna dai sei metri. Ultimo possesso Venezia nel terzo quarto.

63-61 HOWARD! Con l’uso del tabellone!

61-61 2/2 Carrera Quintana.

Howard ferma Carrera Quintana mentre cerca il tiro da sotto, liberi.

Ultimo minuto del terzo periodo.

61-59 RICEVE E SEGNA ELISA PENNA DAI SEI METRI!

Prova la tripla al limite dei 24 Trahan-Davis, sul rimbalzo Gomez e Penna lottano, è lei che riesce a buttare la palla addosso all’iberica per il nuovo possesso Venezia.

59-59 2/2 Casas. Parità a 2’15” da fine terzo quarto.

Casas batte Penna, che la ferma col fallo che la manda in lunetta con due tiri liberi.

59-57 Bella circolazione valenciana che manda a segno Gulich.

59-55 ELISA PENNA! Sola dall’arco, affondo per la numero 41! E coach Burgos deve chiamare time out con 3’02” da giocare nel terzo quarto.

56-55 HOWARD PER FAGBENLE! Appoggio facile, +1 Reyer!

54-55 Ed ora è duello Anderson contro Trahan-Davis, vicino a canestro riporta avanti Valencia.

54-53 ANCORA ANDERSON! Arresto e tiro, 19 e torna avanti Venezia!

52-53 Gran penetrazione di Anderson!

50-53 Casas porta via la palla a Penna, la punta e appoggia al vetro con la sinistra. Time out chiamato da Ticchi, è il momento più difficile per la Reyer.

50-51 Trahan-Davis dai sei metri, e sorpasso Valencia.

Fagbenle rischia di segnare al limite dei 24 dalla rimessa, ma la palla parte appena troppo tardi.

50-49 Magnifica penetrazione di Allen, 12 per lei e Valencia a -1.

50-47 Carrera Quintana raccoglie il pallone vagante e lo trasforma in due punti.

50-45 Dai sei metri: Natasha Howard!

48-45 Brutta persa di Venezia, transizione veloce che manda a segno Casas.

Iniziano a calare le percentuali, cosa decisamente comprensibile dato che era quasi impossibile mantenere quelle della prima metà di gara, ma l’intensità resta altissima dopo due minuti.

48-43 Trahan-Davis fa tutto un giro intorno a Petronyte per riuscire a segnare.

48-41 ANDERSON! Ricomincia da dove aveva finito, 15 per lei!

E si riparte.

20:23 Squadre di nuovo pronte a rientrare sul parquet!

20:18 Alcuni dati: 14-18 a rimbalzo finora per Valencia, che però non è mai andata in lunetta con due soli falli spesi (contro nove) della Reyer. Entrambe le squadre ben oltre il 60% da due.

20:13 Alcune immagini della prima metà di gara

TOP SCORER – VENEZIA: Anderson 13; VALENCIA: Allen, Casas 10

46-41 CHE CANESTRO DI ANDERSON, PROPRIO SULLA SIRENA! E in allontanamento chiude così questo secondo quarto, con la Reyer Venezia avanti di cinque punti!

44-41 Palleggio, arresto e tiro dalla media: doppia cifra per Bec Allen, giocatrice bellissima da vedere.

Fallo a rimbalzo di Fagbenle su Allen, è il primo in tutto il secondo quarto della Reyer a 1’07” dalla conclusione dello stesso.

44-39 FAGBENLE! Piazza il +5 dalla media!

42-39 Splendida palla di Carrera Quintana per Romero che riesce ad appoggiare il-3.

42-37 NATASHA HOWARD! Riparte il suo volo con un gran uso della linea di fondo, stavolta è Valencia a doversi fermare per un minuto!

40-37 CHE AZIONE! Bellissima la circolazione in questa transizione, Petronyte appoggia libera!

38-37 Tripla di Allen, lasciata sola: la persa di Venezia precedente e la serie di errori a rimbalzo e nel rientro difensivo fanno sì che Ticchi chiami time out.

Gulich nella lotta a rimbalzo esaurisce il bonus con il fallo su Petronyte, per 4’23” Venezia potrà andare in lunetta ogni volta.

38-34 2/2 Anderson.

Due liberi per Anderson, che Romero ha tentato di fermare nella penetrazione.

36-34 Gulich con la rovesciata.

36-32 Trahan-Davis col jumper dalla media.

36-30 2/2 Pan, sono i primi punti delle Final Four per lei.

Fallo sul tiro proprio al limite dei 24 commesso da Allen su Pan, il tocco del braccio significa due tiri liberi. Prima, però, c’è time out da parte di Ramon Burgos, autentico totem valenciano per quanto ha allenato un po’ ovunque all’interno del club.

34-30 ANDERSON! Beffa tutta la difesa e poi col giro e tiro sigla il nuovo +4 Reyer.

32-30 Dalla media Fagbenle! Di nuovo avanti Venezia.

30-30 Arresto e tiro dalla media di Allen, e in due minuti è parità.

30-28 Gomez batte Attura dal palleggio, quattro di fila per lei.

30-26 Gomez dalla zona della lunetta, primo canestro per una delle più esperte sul parquet.

30-24 E UN’ALTRA RUBATA! Proprio a inizio secondo quarto, stavolta è Fagbenle a depositare senza difficoltà!

TOP SCORER – VENEZIA: Anderson 7; VALENCIA: Casas 10

28-24 CHE ANTICIPO DI ATTURA! Finisce così il primo quarto, con quest’appoggio direttamente dalla rubata su Romero!

26-24 1/2 Attura.

Attura cerca la linea di penetrazione, va sul raddoppio dopo l’ottimo blocco di Bestagno su Romero e subisce il fallo che la manda in lunetta.

25-24 ELISA PENNA! Con il fadeaway, torna avanti Venezia!

Ultimo minuto del primo quarto con lotta a rimbalzo dopo la tripla di Bestagno sul primo ferro, Fagbenle riesce a “rubare” la rimessa per la Reyer.

Pan stoppa Romero da dietro, la rimessa sarà di Valencia. Ormai Francesca ci ha preso gusto.

23-24 PENNA! Da otto metri, tiro spettacolare!

20-24 Rimbalzo in attacco vincente di Romero che tira direttamente dallo stesso e segna.

20-22 Fagbenle dai tre metri!

18-22 Trahan-Davis batte in post basso Fagbenle e va a segno. 3′ a fine primo quarto.

18-20 E ancora Casas, è la prima in doppia cifra della partita.

18-18 FAGBENLE! Rimbalzo in attacco che la porta a realizzare!

16-18 1/2 Howard.

Howard carica del secondo fallo Trahan-Davis che aveva provato ad aiutare Quintana vistasi battuta: due tiri liberi.

15-18 Trahan-Davis vicino a canestro con l’ottimo uso del perno.

15-16 ANDERSON! Di nuovo dall’arco, ma da sottolineare l’ottima circolazione dentro-fuori con passaggio decisivo di Penna!

12-16 Arresto e tiro di Ouvina a segno.

12-14 Anderson col jumper!

10-14 Gran backdoor che manda a segnare una finora inafferrabile Casas.

10-12 Casas riceve da Quintana e segna.

10-10 Risposta immediata di Allen dall’arco.

10-7 Torna a segnare Howard!

Rimessa Valencia, ma c’erano solo cinque decimi sul cronometro dei 24 e Bec Allen non fa nemmeno in tempo ad alzare il braccio e tirare.

C’è riunione al tavolo degli arbitri per decisione sulla rimessa nella metà campo nella quale attacca Valencia.

Trascorsi i primi tre minuti.

8-7 Splendido tiro di Casas, da sola, dalla media, se lo crea e segna.

8-5 Il primo graffio di Howard col giro e tiro!

Primo tiro sbagliato della partita, da parte di Trahan-Davis.

6-5 Giro e tiro di Petronyte che va a segno con l’uso del tabellone!

4-5 Sfidata al tiro da tre Trahan-Davis, lei prende la mira e la mette a segno.

4-2 Di nuovo Anderson a replicare!

2-2 Pescato il taglio sulla linea di fondo di Queralt Casas, una delle giocatrici più importanti di Valencia.

2-0 Subito un’ottima penetrazione di Attura!

Primo possesso Venezia.

19:30 Petronyte e Quintana si contendono la palla a due.

19:29 Pronti i due quintetti per la palla a due, sta per iniziare la finale!

19:28 Ticchi riprova dunque il quintetto con le quattro straniere, già inserito in semifinale. Valencia inserisce sostanzialmente le big e la giovane Quintana, che però è stata decisiva nel penultimo atto.

19:27 QUINTETTI – VENEZIA: Attura Anderson Howard Fagbenle Petronyte VALENCIA: Ouvina Allen Casas Trahan-Davis Quintana

19:23 Siamo alla presentazione delle due squadre sul parquet di Szekszard, e poi si passerà agli ultimi minuti precedenti la palla a due. Dubbi da una parte e dall’altra: per la Reyer Carangelo, per Valencia Laura Gil, che fosse confermata come assenza sarebbe ancora più pesante.

19:20 Valencia è un po’ nel destino dell’Italia cestistica femminile quest’anno, poiché anche gli Europei si giocheranno lì, e l’Italia giocherà proprio in uno dei due gironi iberici (gli altri due sono a Strasburgo).

19:15 Se dovesse farcela, la Reyer si aggiungerebbe a un novero di vincitrici italiane di Coppe europee che comprende Geas Sesto San Giovanni, Torino, Vicenza, Priolo, Cesena e Pool Comense per quel che riguarda l’Eurolega, Napoli e Schio per l’EuroCup, Bata Roma, Parma, Milano, Cesena, Vicenza e Schio per la defunta Coppa Ronchetti.

19:10 Queste le parole con cui Francesca Pan ha presentato la finale che andremo tra venti minuti a raccontare.

19:05 Si è giocata poco fa anche la finale per il 3° e 4° posto, con le padrone di casa del KSC Szekszard vittoriose su Carolo per 68-55 con 25 punti di Dewanna Bonner e la doppia doppia da 10 e 11 rimbalzi di Erica McCall. Dall’altra parte 18 per Endene Miyem.

19:00 Buonasera a tutti. Benvenuti per seguire con noi la finale della prima Coppa europea della stagione, in senso assoluto, con l’Umana Reyer Venezia a caccia di una vittoria storica contro Valencia.

Venezia-KSC SzekszardValencia-Carolo

Buona serata a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE della finale di EuroCup femminile per l’edizione 2020-2021 (di fatto 2021). In campo l’Umana Reyer Venezia e il Valencia Basket, per l’assegnazione del primo trofeo continentale dell’anno in materia di pallacanestro, a livello assoluto.

La squadra di coach Giampiero Ticchi approda per la seconda volta in finale di EuroCup, la prima sotto la gestione dell’attuale allenatore: tre anni fa era stato il Galatasaray, nel formato (al momento abbandonato) andata-ritorno, a battere le orogranata in modo netto. In semifinale la vittoria contro Szekszard è arrivata proprio nel finale, per 63-58, al termine di una dura battaglia.

Per quanto riguarda invece Valencia, si tratta di una squadra dalla storia breve (nella sua nuova forma), ma già ricca di successi in relazione alla rapida scalata delle gerarchie prima in Spagna e poi, con alcune delle migliori giocatrici del panorama iberico. La sua è stata una semifinale davvero convincente, in cui ha sconfitto le francesi del Carolo per 68-80 guadagnandosi l’ultimo atto e, come la Reyer, la sesta vittoria nella competizione.

Per l’Italia la vittoria dell’EuroCup è già arrivata due volte da quando la coppa è stata istituita: nel 2005, quando l’allora Phard Napoli ospitò e vinse le Final Four, e nel 2008, quando il Famila Schio superò Mosca in un format che era già passato alla doppia sfida. Finali anche per Faenza (con il Club Atletico) nel 2007 e per Taranto nel 2009.

La sfida tra Venezia e Valencia inizierà alle ore 19:30. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

Foto: fiba.basketball

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

NBA 2021, ancora tre settimane di stop per Lebron James. Si avvicina, invece, il momento del rientro di Anthony Davis

Rugby, è scomparso Massimo Cuttitta, ex capitano della Nazionale italiana