LIVE Olimpia Milano-Varese 81-83, Serie A basket in DIRETTA: Openjobmetis colpo clamoroso, sbancato il Forum dopo otto anni e mezzo

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Si conclude qui la nostra DIRETTA LIVE. Un saluto a tutti i lettori di OA Sport e buon proseguimento di serata!

TOP SCORER – MILANO: LeDay, Punter, Rodriguez 14; VARESE: Scola 18, Ruzzier 17 (e 8 assist)

Una sorta di vendetta degli ex questa, con Bulleri e Scola ex Olimpia che vanno a prendersi una vittoria di vitale importanza, mentre ora Milano sente il fiato sul collo di Virtus Bologna e Brindisi, che ancora deve affrontare.

ERRORE DI DATOME IN PENETRAZIONE DALLO SCARICO DI HINES! Varese sbanca il Forum dopo otto anni e mezzo e diventa a sei il gruppo delle ottave a 18 punti!

Se la scelta obbligata di Varese era tirare per la vittoria, questa volta Milano può scegliere: overtime o tripla per la vittoria.

81-83 Realizza l’aggiuntivo Ruzzier e stavolta il time out lo chiama Messina.

81-82 PENETRA RUZZIER CHE SEGNA E SUBISCE IL FALLO DI PUNTER! Clamorosa ingenuità del numero 0 milanese, 8″2 alla fine e c’è anche l’aggiuntivo!

81-80 Segna l’aggiuntivo Hines, ed è ora time out chiamato ovviamente da Bulleri.

80-80 KYLE HINES! Cerca di far saltare una, due volte Scola e poi ci riesce, segna e c’è il libero aggiuntivo con 24″1 da giocare!

CLAMOROSA STOPPATA DI HINES SU EGBUNU SUL TENTATO ALLEY OOP!

78-80 Persa di Varese, Rodriguez lasciato andare a canestro senza fallo. Poi fallo di Hines che inizia a far esaurire il bonus milanese, manca ancora un altro fallo.

Rodriguez pesta la linea laterale dalla rimessa, 1’06” alla fine e ancora un possesso importantissimo per l’Openjobmetis.

ANCORA EGBUNU CON LA STOPPATA! Shields non ha nemmeno il tempo di tirare sopra Ruzzier, 1’07” al termine.

Sbaglia Datome col suo classico tiro in allontanamento, momento importante ora.

76-80 TONEY DOUGLAS! Con le quattro ruote motrici fino in fondo a 2′ dalla fine!

76-78 2/2 LeDay.

Sbaglia Strautins da tre da una parte, dall’altra commette il fallo che manda in lunetta LeDay che aveva piazzato il blocco per Rodriguez.

Difese intensissime adesso, Egbunu “spaventa” Rodriguez vicino a canestro, dall’altra parte il Chacho costringe Ruzzier all’infrazione di campo. 3′ alla fine.

74-78 1/3 Scola, praticamente un evento.

Altro colpo di furbizia di Scola che si lascia andare addosso Datome, sono tre liberi per la leggenda argentina.

Perde malamente palla Milano con Hines che, vistosi perso sul pressing di Strautins, spara una palla troppo alta per Rodriguez. Possesso Varese a -3’39”.

74-77 EGBUNU! Si porta a casa sia il ferro che Hines!

74-75 1/2 Micov, che sbaglia il secondo.

Douglas manda in lunetta Micov con 4’44” da giocare.

73-75 DOUGLAS! Tripla pazzesca, da otto metri abbondanti e con Punter davanti!

73-72 RODRIGUEZ! La tripla frontale del Chacho porta avanti Milano a poco più di 5’30” dal termine!

70-72 RUZZIER DA TRE! Tira tutto storto, ma segna comunque!

HINES PRENDE TUTTO! Due stoppate in un amen!

70-69 2/2 Micov e arriva il sorpasso di Milano!

Il fallo di Giovanni De Nicolao è normale, prima dei liberi a 7’45” dal termine c’è però time out chiamato da Bulleri.

Penetra dall’angolo Micov sul passaggio dietro la schiena di Rodriguez, fallo a regalargli sicuramente due liberi, ma gli arbitri potrebbero anche sanzionare altro. Si attende la revisione al tavolo.

68-69 DATOME! Con un gioco di prestigio di tecnica firma il -1 Milano.

66-69 Ricezione dalla rimessa di Rodriguez: tripla!

Inizia l’ultimo quarto.

TOP SCORER – MILANO: Punter 14; VARESE: Scola 17

Hines cerca Micov vicino a canestro, ma il serbo non trova la palla. Varese non combina granché con un secondo, ma il vantaggio è suo a 10′ dalla termine del derby. Ci aspetta un ultimo quarto pieno di emozioni!

Hines ruba palla anche a Beane, perfeziona Shields che porta di là la palla prima del fallo, il secondo di squadra di Varese con 8″4 da giocare nel terzo quarto.

63-69 Hines porta via la palla a Douglas, Rodriguez dall’altra parte libero da tre: è -6 Milano.

60-69 1/2 Morse.

Allacciata LeDay-Morse a rimbalzo, liberi a 1’29” dalla terza sirena per il numero 3 ospite.

60-68 Shields decide che Milano non molla, -8.

57-68 Ancora Scola vicino a canestro, ed è perfetto il modo in cui Varese sfrutta la situazione.

57-66 2/2 Morse, ora possesso Openjobmetis.

Ed è antisportivo contro il Chacho, liberi per Morse e possesso Varese dopo di essi, 2’09” alla fine del terzo quarto.

Revisione al tavolo degli arbitri sul fallo commesso da Rodriguez su Morse, una trattenuta per il braccio vistosissima.

57-64 BEANE! 11/20 per Varese da tre, sembra quasi impossibile da fermare la squadra ospite finora.

57-61 Torna in scena Datome, parabola perfetta e 7 per lui.

55-61 15 per Scola, ancora una tripla e nuovo +6 Varese!

55-58 Segna il libero del tecnico Ruzzier, palla che ritorna a Varese con 14 secondi sul cronometro dell’azione.

Fallo tecnico fischiato contro Ettore Messina per proteste, che stavano andando avanti da un po’.

55-57 KEVIN PUNTER! Tripla spaventosa, da otto metri per il -2 Milano! Time out chiamato da Bulleri con 4’13” sul cronometro del terzo quarto.

Douglas ben marcato da Punter, pesca Egbunu che sbaglia, ma sul tagliafuori Strautins commette fallo su Datome. Possesso Milano.

52-57 MORASCHINI! Ci pensa lui a replicare da tre!

49-57 Ed è ancora Douglas da tre, percentuali che non accennano a scendere per Varese dall’arco.

49-54 Punter sfrutta il quarto di campo libero e appoggia facilmente in penetrazione.

47-54 Dalla media Moraschini per il -7.

45-54 DOUGLAS! Bella penetrazione centrale che gli vale il +9.

45-52 Ormai Scola ha deciso che LeDay è la sua vittima, gli parte in palleggio e segna ancora per il +7. 3′ di terzo quarto e poco meno giocati.

45-50 Punter attacca Ruzzier, si ferma e tira dalla media per il -5.

43-50 Due punti validi per LeDay perché Egbunu commette un’ingenuità cercando la stoppata a pallone già in parabola discendente.

41-50 Arriva Ruzzier con la bomba del +9 e della doppia cifra, 10 punti per lui!

41-47 2/2 Scola, con il secondo libero che entra con gambe e braccia.

Scola d’esperienza si gira e avvicina a canestro contro LeDay, pescando sia il fallo che i due tiri liberi.

E si ricomincia.

Squadre di nuovo dai loro allenatori, tra poco la rimessa di Milano farà ripartire la contesa.

19:11 Meno di due minuti all’inizio del terzo quarto.

Particolare da notare, soprattutto in tema di diverse filosofie di basket: Milano 12/19 da due e 3/9 da tre, Varese 9/11 da due e 7/15 da tre.

Non è una stoppata, ma LA stoppata della giornata. E forse anche una delle più spaventose dell’anno.

TOP SCORER – MILANO: LeDay 12; VARESE: Scola 8 (ma anche Ruzzier 7 e 7 assist)

41-45 Gran canestro di LeDay, sul quale di fatto si chiude il secondo quarto con un vantaggio di Varerse che di grande voglia sta mettendo in difficoltà l’Olimpia.

CHE STOPPATA DI EGBUNU! La palla che LeDay intendeva mandare a canestro finisce almeno sulla quarta fila dei tavoli della stampa! Time out a 15″3 dalla fine del quarto chiamato da Messina.

39-45 3/3 Strautins.

Sbaglia da tre Strautins, ma per la seconda volta nella partita Micov concede tre liberi con il fallo a 1’02” dalla seconda sirena.

39-42 Egbunu! Sfida LeDay e ha ragione lui.

39-40 1/2 LeDay, che entrava nella partita con il 92.1%.

De Vico commette un fallo non dei più furbi su LeDay, che va in lunetta con i liberi della parità.

38-40 Luis Scola colpisce ancora! Non c’è un attimo di respiro in questa partita dai tratti davvero divertenti!

38-37 Tripla di LeDay, e nuovo vantaggio Milano! 2’35” all’intervallo.

35-37 Brutta persa di Milano, ne approfitta Varese con Ruzzier che apre il contropiede chiuso da Beane con l’appoggio.

35-35 1/2 Egbunu.

Vola altissimo Egbunu sul tentato passaggio per l’alley oop di Ruzzier, Hines costretto al fallo per mandare in lunetta il centro che ha cambiato le sorti di Varese in questa stagione.

35-34 LeDay dalla media, tira cadendo indietro e ancora sorpasso Olimpia.

33-34 Ruzzier-Egbunu: l’asse c’è, la schiacciata pure.

33-32 2/2 Punter, torna avanti Milano.

Prova a penetrare Punter, subisce il fallo di Ruzzier andando così ancora in lunetta. Sapiente sfruttamento del bonus dell’Olimpia a metà secondo quarto.

31-32 2/2 Cinciarini, che raggiunge quota 3000 punti in A.

Fallo rivedibile di Douglas su Cinciarini, bonus esaurito, liberi.

Sbaglia l’aggiuntivo Micov.

29-32 Linea di fondo di Cinciarini, pescato Micov a rimorchio per l’entrata che vale sia il -3 che il fallo di Egbunu nel tentativo di stoppata: è libero aggiuntivo.

Sbaglia il libero aggiuntivo Hines.

27-32 Hines riceve una palla profonda da Cinciarini, appoggia al vetro, subisce il fallo di Morse e va in lunetta con il libero aggiuntivo con 6′ da giocare nel secondo quarto.

25-32 La risposta dall’arco di Douglas!

25-29 3/3 Punter.

Punter da otto metri, il tiro non va, ma gli finisce addosso Giovanni De Nicolao: tre tiri liberi.

22-29 SHIELDS! Notevole azione per lui, parte dal lato sinistro, regge mezza difesa di Varese e appoggia al vetro.

20-29 Douglas da tre! 2′ di secondo quarto trascorsi.

20-26 Palleggio arresto e tiro di Punter che si iscrive alla partita.

18-26 Gran canestro di Morse in semigancio.

Non partono invece i due cronometri, nuova rimessa Varese e tre secondi tolti al tempo.

Inizia il secondo quarto.

TOP SCORER – MILANO: Datome 7; VARESE: Ruzzier 7

Finisce così il primo quarto, con un’ottima Openjobmetis avanti grazie al duo Ruzzier-Scola, ma non solo.

18-24 Bel numero di Micov vicino a canestro, arriva l’appoggio.

16-24 Tripla sì frontale, ma da davvero lontano di Rodriguez che prova a scuotere Milano.

13-24 FERRERO! Anche il capitano varesino da tre, è +11 Openjobmetis!

Shields da tre, palla che si incastra tra ferro e tabellone, rimessa Olimpia perché questa situazione si considera alla stregua della contesa e dunque della bruttura del possesso alternato. Milano però commette infrazione di cinque secondi sulla rimessa di Rodriguez, e perciò palla a Varese con 1’22” alla prima sirena.

13-21 Che gran tripla di Anthony Beane! L’ex Roma riesce ad allontanare Micov e crearsi lo spazio per la tripla del +8.

13-18 1/2 Strautins.

Micov sta troppo addosso a Strautins che prende il fallo e guadagna due liberi con 2’48” a fine primo quarto, visto il bonus esaurito dall’Olimpia.

13-17 Realizza l’aggiuntivo Strautins.

13-16 Scola per Strautins dopo una persa per parte discutibile da ambo i lati, ed è canestro con secondo fallo di Datome, brutta notizia per Milano a 3’15” da fine primo quarto.

13-14 Che gran contropiede di Milano! La persa di Ruzzier produce un’azione di quelle che vanno nella top ten della giornata con chiusura affidata alla schiacciata di Zach LeDay.

11-14 Ancora Ruzzier, e davvero non si può non lodare la sua partenza quest’oggi.

11-12 LeDay con il suo tiro più classico.

9-12 Il canto di Scola dall’arco! Vantaggio Varese.

9-9 Riceve nel mezzo angolo dentro l’arco Scola, che usa il tabellone con sapienza per appoggiare il pari.

9-7 La risposta di Datome! 7 dei primi 9 punti di Milano sono dell’ex Celtics e Pistons.

7-7 Gran palla di Ruzzier per Egbunu che vicino a canestro è solo e schiaccia, e dopo 3’30” è parità!

7-5 Spara la tripla Ruzzier, subito molto carico in questo derby.

7-2 Risposta alla stessa maniera di Moraschini.

5-2 Penetrazione vincente di Ruzzier dopo 2’10”.

5-0 Bella partenza verso il lato sinistro di Datome che poi penetra sulle indecisioni difensive varesine e segna.

3-0 Arriva la prima tripla di Datome su scarico di LeDay, ed è a segno.

Gran prima azione difensiva di Milano che causa l’infrazione dei 24 dell’Openjobmetis di Massimo Bulleri.

La palla a due la vince Egbunu, primo possesso Varese.

18:15 Le squadre escono ora dalle panchine e sono pronte!

18:15 QUINTETTI – MILANO: Punter Moraschini LeDay Datome Hines; VARESE: Ruzzier Douglas Strautins Scola Egbunu

18:13 Tra pochissimo la palla a due!

18:11 Siamo ora all’inno nazionale.

18:08 Siamo ora alla presentazione delle due squadre.

18:05 Dieci minuti all’inizio del derby!

18:00 Giornata importante anche per Andrea Cinciarini: il capitano dell’Olimpia, con due punti, raggiungerebbe quota 3000 nella sua lunga carriera in Serie A.

17:55 Partita speciale per Luis Scola, che torna a Milano da avversario nel palasport dove ha deliziato il pubblico una volta scelto da Ettore Messina proprio all’inizio della stagione 2019-2020.

17:50 183° confronto tra le due squadre, con un bilancio che va a favore dell’Olimpia: 107-75. A Milano, però, Varese ha vinto soltanto 27 volte, l’ultima delle quali oramai quasi un decennio fa. 6 le gare vinte dall’Olimpia consecutivamente, compresa la Supercoppa di inizio stagione, e 14 delle ultime 15.

17:45 Buon pomeriggio a tutti, e benvenuti a questo particolare lunedì di basket con la DIRETTA LIVE del derby tra Olimpia Milano e Varese, che ha segnato un lungo pezzo di storia della pallacanestro italiana.

Così la 25a giornataCosì Sassari-Virtus Bologna

Buon pomeriggio a tutti i lettori di OA Sport, e benvenuti alla DIRETTA LIVE della sfida in biancorosso tra Olimpia Milano e Openjobmetis Varese, valida per il 25° turno della Serie A 2020-2021 in quello che è il vero e proprio posticipo del lunedì.

Prima contro penultima: il tenore dell’incontro del Mediolanum Forum è questo, con la formazione di Ettore Messina che vuole tenere a distanza sia Brindisi che Virtus Bologna, con le quali dovrà fare i conti proprio nel finale di regular season. All’andata terminò 70-96 a Masnago, anche se la Varese di allora aveva qualche criticità in più in termini di infortuni rispetto a quella attuale.

A proposito di infortuni, mancherà Michael Roll sul fronte milanese: uno stiramento lo ha costretto a fermarsi per due settimane, andando così ad aggiungersi a Malcolm Delaney nel novero degli assenti. Al contrario, di problemi Varese ne ha meno, e viene da quattro vittorie nelle ultime cinque partite, tutte conseguite sul parquet amico, utili anche a ricostruire una buona situazione di classifica (dato che, al di là del 13° posto, i playoff sono soltanto a due punti).

L’ultima volta di Varese vittoriosa al Forum corrisponde anche all’ultima sua grande stagione: era il 23 dicembre 2012 e Adrian Banks, lo stesso uomo che ancora furoreggia sui campi italiani in maglia Fortitudo Bologna, tramortì l’Olimpia per 77-83. A rileggerli oggi, i roster delle due squadre fanno capire il talento che si covava già al tempo: Nicolò Melli è finito in NBA, Achille Polonara è tra i migliori d’Europa nel ruolo di 4, Bryant Dunston è diventato centro tra i più forti in Eurolega, Alessandro Gentile ha segnato tanti anni del nostro basket.

Il derby tra Milano e Varese inizierà alle ore 18:15 al Mediolanum Forum di Assago. Buon divertimento con la DIRETTA LIVE di OA Sport!

Credit: Ciamillo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, Champions League 2021: Brindisi, con il Pinar Karsiyaka un match da dentro o fuori

LIVE Sollevamento pesi, Europei 2021 in DIRETTA: Mirko Zanni ORO nello strappo e ARGENTO nel totale