America’s Cup, quando inizia Luna Rossa-New Zealand? Programma confermato e ipotesi

lo scorso sabato 27 febbraio gli organizzatori dell’America’s Cup hanno annunciato il rinvio delle prime quattro regate della competizione tra Luna Rossa ed Emirates Team New Zealand in programma il 6-7 marzo. Ad Auckland sarà in vigore un lockdown di livello 3 sino alle ore 6.00 di domenica 7 marzo. Il Governo sta cercando in ogni modo, attraverso una paziente e certosina opera di tracciamento, di evitare un nuovo proliferare della pandemia.

Ad oggi ACE non ha ancora ufficializzato un calendario della Coppa America. A dire il vero, come si può vedere sul sito della manifestazione, il programma iniziale è rimasto però invariato. Sono infatti previste due regate al giorno il 10, 12, 13 e 14 marzo, mentre il 15 era originariamente in palinsesto la ‘bella’ di spareggio. Ciò significa che gli organizzatori proveranno a mantenere il programma previsto da mesi, nel caso poi utilizzando i giorni successivi al 15 marzo per disputare le regate non disputate il 6 ed il 7 (se serviranno)? Al momento si tratta di mere supposizioni. Di sicuro non esiste una data limite come per la Finale di Prada Cup (che doveva concludersi entro il 24 febbraio). Si aggiudicherà l’America’s Cup chi conquisterà per primo sette vittorie. C’è poi un’ipotesi oggettivamente improbabile: la competizione potrebbe venire rinviata a novembre qualora non si concluda entro il 30 aprile.

Le dinamiche in gioco sono molteplici, la maggior parte di natura economica. ACE ha sempre ripetuto di voler disputare le regate con un grado di allerta 1, che consentirebbe dunque la partecipazione del pubblico. Tuttavia in pentola ballano diversi milioni di euro, a cominciare da quelli investiti da chi detiene i diritti tv dell’evento. Di sicuro disputare la Coppa America a porte chiuse sarebbe comunque più remunerativo che non disputarla affatto…E’ per questo che i promoter non hanno escluso lo svolgersi delle gare anche con allerta 2, se non addirittura in regime di lockdown 3, previa autorizzazione da parte delle forze politiche. Un deciso cambio di rotta, se pensiamo che Tina Symmans, presidente di ACE, aveva definito Luna Rossa “senza onore” per aver chiesto ed ottenuto (secondo i propri diritti) di gareggiare anche senza pubblico e nel rispetto del protocollo firmato da tutte le squadre.

L’incognita è dunque comprendere se ACE sia intenzionata a partire il prima possibile oppure se sia disposta a pazientare che le misure restrittive calino da 3 a 1: nel primo caso si potrà iniziare quasi certamente il 10 marzo, mentre nel secondo è difficile che la Coppa America cominci prima del fine settimana del 13-14. E chissà che sulla decisione non influiscano anche le previsioni meteo. E’ ormai risaputo che Luna Rossa gradisca il vento leggero, mentre Team New Zeland viene ritenuta da svariati addetti ai lavori un vero e proprio bolide sopra i 12-13 nodi. Se per mercoledì 10 fosse attesa una brezza leggera, non è escluso che ciò rappresenti un ulteriore motivo in più per ritardare ancora il via della competizione.

Foto: Luna Rossa Press

MAX SIRENA IN ESCLUSIVA AD OA SPORT: “SE LUNA ROSSA E’ DAVANTI, NON E’ TANTO FACILE SUPERARLA”

MAGNUS WHEATLEY: “LUNA ROSSA E’ COME UN PLAYBOY A CAPRI”

VIDEO: CHI E’ PIU’ VELOCE TRA LUNA ROSSA E NEW ZEALAND? L’ALLENAMENTO RAVVICINATO DI OGGI AIUTA A FARSI UN’IDEA

VIDEO ALLENAMENTO LUNA ROSSA 3 MARZO: VENTO SUI 10-15 NODI

IL PUNTO DEBOLE DI TEAM NEW ZEALAND SECONDO IL SITO UFFICIALE DELL’AMERICA’S CUP

TEAM NEW ZEALAND PROVA IL CODE ZERO, VELA CHE LUNA ROSSA AVEVA SCARTATO

TEAM NEW ZEALAND OGGI SI E’ ALLENATA SENZA PROVARE IL DOPPIO TIMONIERE

GLENN ASHBY: “NON MI ASPETTO SORPRESE DA LUNA ROSSA”

VIDEO: TEAM NEW ZEALAND IMPENNA IN ALLENAMENTO! CHE SPANCIATA PER TE REHUTAI

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

America’s Cup, “Luna Rossa fine ed elegante. New Zeland difficile da timonare”. Il parere di Wheatley

America’s Cup, Max Sirena: “Se Luna Rossa è davanti, non è facile passarla. Bertelli? Legame affettivo”