Prada Cup, Ben Ainslie punge Luna Rossa! “È machiavellica, non ha prospettiva e cambia le regole”

Luna Rossa conduce per 5-1 la Finale di Prada Cup contro Ineos Uk. L’equipaggio italiano ha vinto gara-5, infilando così il suo personale pokerissimo, ma successivamente i britannici sono riusciti ad accorciare le distanze e tengono viva questa serie conclusiva. A Team Prada Pirelli servono altri due successi per chiudere i conti e guadagnarsi il diritto di fronteggiare Team New Zealand nel match race che assegnerà la America’s Cup. Ben Ainslie è riuscito a piazzare il suo primo sigillo e ora proverà a mettere pressione al sodalizio tricolore, il quale non dovrà farsi prendere dal panico e dovrà mantenere la calma per completare la propria opera.

Nell’ultima settimana si è discusso moltissimo: America’s Cup Events (ACE) voleva posticipare l’evento di una settimana visto il lockdown di livello 2 in vigore ad Auckland, Luna Rossa voleva fare rispettare il regolamento che impone la conclusione della Prada Cup entro il 24 febbraio e dunque desiderava tornare in mare già nel weekend. La flotta italiana ha avuto ragione in un tesissimo braccio di ferro legale, ma è stata tacciata di essere “senza onore” e “senza rispetto per la Nuova Zelanda” da parte della presidente di ACE.

Attacchi che sono giunti anche da Ben Ainslie, poco prima delle regate disputate stanotte. Il quattro volte Campione Olimpico ha rilasciato un’intervista a Telegraph Sport e non sono mancate parole pesanti rivolte a Luna Rossa: “Mancano di prospettiva. Pensi a quello che sta succedendo nel mondo, a quello che la Nuova Zelanda ha fatto per l’evento e per l’accoglienza di tutti quanti noi. Hanno fatto un lavoro fantastico ospitandoci, dunque ha senso che gli spettatori possano condividerla (la Coppa America. Con il lockdown non è ammesso pubblico, ndr.). Sono machiavellici.

Riferimento dunque a Niccolò Machiavelli, figura di spicco nella Firenze del Rinascimento e autore de Il Principe, opera considerata come il fondamento della scienza politica moderna. Ben Ainslie ha affondato ulteriormente il colpo: “Cambiano anche le regole: hanno cambiato quella sul limite del vento (era previsto un innalzamento a un massimo di 23 nodi per la Finale, si è invece rimasti a 21, ndr.), poi hanno tolto la regola dei 15 minuti in partenza per la sfida contro gli americani e poi l’hanno rimessa (si tratta della possibilità di rinviare di un quarto d’ora l’inizio delle regate, poco prima della partenza, ndr.)“. Il clima è infuocato, si torna in mare domani notte per gara-7 e gara-8.

Foto: Lapresse

LA CRONACA DELLA VITTORIA DI INEOS: LUNA ROSSA AVANTI 5-1

LA CRONACA DEL 5-0 DI LUNA ROSSA

LUNA ROSSA: ORA NIENTE FRENESIA. ERA TUTTO TROPPO BELLO PER ESSERE VERO…

JAMES SPITHILL: “E’ DIFFICILE ESSERE SEMPRE PERFETTI. ALCUNI ASPETTI DA MIGLIORARE”

VIDEO: RIVIVI LE DUE REGATE DI SABATO 20 FEBBRAIO

LUNA ROSSA-INEOS 21 FEBBRAIO: PROGRAMMA, ORARI, TV

VIDEO: INEOS HA RISCHIATO DI SPERONARE LUNA ROSSA NELLA PARTENZA DI GARA-5!

INEOS SUONA LA WHAKAORANGA

BEN AINSLIE: “VITTORIA CHE FA BENE AL MORALE. MI SONO MERITATO UNA BIRRA”

TRE PENALITA’ INFLITTE AD INEOS UK IN GARA-5: LE CAUSE

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Prada Cup, tre penalità inflitte ad Ineos in gara-5 con Luna Rossa: le cause

VIDEO Ineos rischia di speronare Luna Rossa in partenza! Barche quasi a contatto