LIVE Biathlon, Sprint 10 km Oberhof in DIRETTA: Lukas Hofer 6°, ma vittoria sprecata. Classifica di Coppa del Mondo

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LIVE Biathlon, 7.5 km Sprint Oberhof in DIRETTA: Dorothea Wierer deve cambiare marcia

LA CRONACA DELLA GARA

VIDEO HIGHLIGHTS DELLA GARA

LA CLASSIFICA DELLA COPPA DEL MONDO DI BIATHLON

15.53. L’appuntamento è per domani, stessa ora, per la sprint femminile. Grazie per averci seguito e buon pomeriggio

15.50: Si è conclusa la sprint di Oberhof: un po’ di rimpianti per Lukas Hofer che con un errore in meno in piedi sarebbe stato sul podio,m con due avrebbe vinto. E’ in forma smagliante sugli sci. Bene Windisch che sarà al via della mass start, Bormolini e Giacomel, entrambi in zona punti

15.45: Gli azzurri: Hofer sesto a 40″7, Windisch (che ha conquistato il pettorale per la mass start) 22mo a 1’29”, Bormolini 35mo a 1’56”, Giacomel 38mo a 2’04”, Bionaz 80mo a 3’22”

15.42: 38mo Giacomel al traguardo e l’Italia avrà quattro italiani in zona punti

15.41: Sta perdendo progressivamente Giacomel che potrebbe uscire dalla zona punti

15.40: A completare la top ten Lesser (Ger), Dale (Nor), Hofer (Ita), Pidruchnyi (Ukr), Fillon Maillet (Fra), Ponsiluoma (Swe), Eliseev (Rus)

15.39: La vittoria va ancora una volta a Johannes Boe che riesce ad avere la meglio su Laegreid, terzo gradino del podio per il tedesco Peiffer

15.38: Eliseev chiude al decimo posto, è il migliore dei russi ed è dietro a Hofer

15.36: Eliseev è già dietro a Hofer a un km dal traguardo

15.35: Christiansen chiude con qualche problema ed è solo 15mo

15.35: Femling chiude subito dietro a Windisch che salva al momento la partecipazione alla mass start

15.34: Peccato per Giacomel che sbaglia l’ultimo bersaglio ed è 29mo a 1’25”

15.33: T. Boe chiude 12mo al traguardo

15.32: Kuehn sbaglia due volte in piedi. C’è Giacomel al secondo poligono

15.29: Bene Kuehn dodicesimo al km 5.6. Eliseev non sbaglia in piedi, bella gara del russo che ha un vantaggio di 10″ su Hofer

15.27: Christiansen non sbaglia in piedi ed è sui tempi di Hofer

15.26: Chiude al 18mo posto Windisch che potrebbe rientrare nella mass start di domenica

15.25: Un errore per T. Boe in piedi che gli pregiudica la posizione da podio e ora se la gioca per la top ten. Un errore di Giacomel a terra

15.23: Incredibile finale di Lukas Hofer che è sesto a 40″ da J. Boe, che taglia il traguardo sfinito con 12″ di vantaggio su Laegreid. Sarà una top ten per l’azzurro

15.22: Decimo al traguardo Jacquelin

15.21: Al km 9 J. Boe ha 12″ di vantaggio su Laegreid

15.21: HOFER E’ QUARTO AL KM 9!!! Incredibile prova sugli sci dell’azzurro!!!!

15.20: Non sbaglia Jacquelin in piedi e si porta in zona top ten

15.18: Al km 7.5 Hofer guadagna tre posizioni, è ottavo

15.17: Fillon Maillet sesto al traguardo, Windisch un errore in piedi, è attorno al 20mo posto

15.17: Hofer è undicesimo dopo il secondo poligono. Quanti rimpianti

15.16: Non sbaglia J. Boe e va a prendersi la vittoria a meno di sorprese. Bormolini è 17mo al traguardo. Dale è quarto nel finale e Lesser è terzo

15.15: Disastro di Hofer che commette due errori! Occasione da podio buttata al vento!

15.14: Miglior tempo di Hofer all’ingresso del secondo poligono

15.13: Al km 5.6 8″ di vantaggio di J. Boe su Hofer

15.12: Al traguardo Laegreid ha 13″ di vantaggio su Peiffer, poi Pidruchnyi a 33″, Ponsiluoma ora all’arrivo a 34″,

15.10: Doll terzo al traguardo, Latypov sesto dopo il secondo poligono

15.09: Un errore per Fillon Maillet in piedi, è quarto a 29″. Cade Samuelsson nel finale ed è quinto a 57″

15.07: Ci pensa J. Boe a mettere tutti d’accordo. Non sbaglia ed ha 3″7 di vantaggio su Hofer. In piedi non sbaglia Lesser ed è secondo, un errore per Dale in piedi ed è sesto a 34″

15.07: LUKAAAAAAAS HOOOOOFER!!! 5 SU 5 ed è in testa dopo il primo poligono! Bravissimo l’azzurro

15.06: Un errore per Bormolini in piedi

15.06: Hofer addirittura miglior tempo all’ingresso del poligono

15.05: Un errore per Jacquelin a terra

15.04: Rastorgujevs non sbaglia in piedi ed è terzo a 32″ ma soprattutto non sbaglia Ponsiluoma che va fortissimo sugli sci: è sesto a 40″. Hofer settimo al km 2.3

15.02: Ritardo importante per Bionaz che è penultimo al traguardo a 1’38”

15.02: Un errore di Doll in piedi, perderà un po’ di terreno il tedesco

15.01: Non sbaglia Samuelsson in piedi ma i tempi al poligono sono alti per lo svedese che transita quarto a 35″ da Laegreid

15.00: Non sbaglia Fillon Maillet è secondo a 1″6

14.59: Peiffer perfetto anche in piedi, è secondo a 16″ da Laegreid, non sbaglia Dale a terra, è sesto

14.58: Lesser secondo al primo poligono senza errori: 2″5 secondi di ritardo da Laegreid

14.57: Laegreid al secondo poligono non commette errori e va al comando con 1’15” di vantaggio su Magazeev

14.57: Un errore per Bormolini a terra

14.56: Bormolini undicesimo in ingresso del primo poligono

14.55: Pidruchnyi non sbaglia a terra ed è quinto al primo poligono

14.54: Due errori per Ponsiluoma a terra. Era andato molto forte sugli sci

14.54: Un errore per Rees in piedi

14.52: Due errori per Bionaz in piedi, gara da dimenticare per l’azzurro

14.52: Fak non sbaglia ma è molto lento a terra, è quarto a 17″. Senza errori Samuelsson che transita con un ritardo di 4″8, secondo assieme a Peiffer

14.50: Due errori di Guigonnat in piedi, Rastorgujevs un errore a terra, non sbaglia a terra Peiffer ed è secondo a 4″8 da Laegreid

14.49: Perfetto Laegreid a terra: è primo dopo il primo poligono c0pn 17″ di vantaggio su Guigonnat

14.48: Non sbaglia Magazeev che transita secondo dopo il primo poligono a 6″ da Guigonnat. Bocharnikov due errori nel secondo poligono

14.47: Peiffer secondo al km 2.3

14.46: Al km 2.3 Rastorgujevs primo, Laegreid quarto

14.45: Guigonnat, Rees e Bocharnikov nelle prime tre posizioni al primo poligono

14.43: Peiffer va al comando al km 0.8

14.42: Due errori per Bionaz che aveva rallentato prima del poligono

14.42: Senza errori Guigonnat al primo poligono e ha 19″ di vantaggio su Bocharnikov

14.41: Il moldavo Magazeev va al comando al km 0.8

14.40: Sono passati in 17 e Bionaz è sempre quarto al km 0.8

14.39: Un errore a terra per Bocharnikov

14.38: Partito molto bene Bionaz. E’ secondo a 6″3 da Bocharnikov al km 2.3

14.37: Aumenta il vantaggio Bocharnikov al km 2.3

14.35: Bionaz quarto a 1″6 da Bocharnikov, ultimo Guigonnat al km 0.8

14.33: Bocharnikov primo su Wiestner e Lemmerer al km 0.8

14.33: Partito Bionaz

14.30: Iniziata la gara

14.29: Il primo a prendere il sarà il bielorusso Bocharnikov

14.28: Non parte Nelin

14.27: A differenza della scorsa settimana, in questo week end ci sarà anche la mass start e dunque ci sarà battaglia anche per le posizioni che danno accesso alla gara con partenza in linea di domenica

14.24: Visibilità buona a Oberhof e la notizia è buona, meno buona la notizia del vento che potrebbe creare qualche difficoltà agli atleti

14.22: Attenzione a Tommaso Giacomel, che vorrà mettersi in bella mostra. Ci saranno anche Dominik Windisch, Didier Bionaz e infine Thomas Bormolini che arriva da un bel week end in un contesto che gradisce.

14.19: I pettorali dei favoriti: Laegreid 22, Peiffer 24, Samuelsson 27, Ponsiluoma 32, Dale 42, Loginov 43, Fillon Maillet 44, Claude 46, Jacquelin 53, J. Boe 58, T. Boe 76

14.15: Il primo azzurro a prendere il via sarà Bionaz con il numero 7, poi Bormolini con il 36, Hofer con il 56, Bormolini con il 60, Giacomel con il 91. Sono 101 gli atleti al via

14.10: L’Italia si affida soprattutto a Lukas Hofer che, dopo gli ottimi risultati ottenuti pochi giorni fa, vorrebbe mettere il sigillo a questa ottima stagione con un podio.

14.06: Il grande favorito della vigilia è come sempre il norvegese Johannes Boe, ma il detentore della Sfera di Cristallo e leader della classifica generale dovrà tenere in forte considerazione tantissimi avversari: i connazionali Sturla Holm Laegreid, Johannes Dale, Tarjei Boe e gli svedesi Sebastian Samuelsson e Martin Ponsiluoma.

14.03: Johannes Boe ha vinto la prima sprint che si è disputata su questa pista una settimana fa, sopravanzando il fratello Tarjei Boe e il connazionale Laegreid

14.00: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della sprint maschile di Oberhof che apre la seconda settimana di gare nella località tedesca

I PETTORALI DI PARTENZA DELLA SPRINT DI OGGI

Programma, pettorali, orari, tv e streaming della sprint maschile di Oberhof Il programma della seconda settimana di gare a OberhofClassifica di Coppa del Mondo maschilePresentazione della sprint di Oberhof

Buongiorno e ben ritrovati su OA Sport per seguire la diretta live della seconda sprint maschile di biathlon. Oggi, mercoledì 12 gennaio, scatta la seconda settimana di gare a Oberhof (Germania) per la Coppa del Mondo 2020-2021 e toccherà agli uomini ritornare in azione, con la sprint partenza alle 14.30. Inizia dunque un lungo fine settimana che potrebbe rivelarsi molto importante nell’assegnazione della Coppa del Mondo.

Il grande favorito della vigilia è come sempre il norvegese Johannes Boe, ma il detentore della Sfera di Cristallo e leader della classifica generale dovrà tenere in forte considerazione tantissimi avversari: i connazionali Sturla Holm Laegreid, Johannes Dale, Tarjei Boe e gli svedesi Sebastian Samuelsson e Martin Ponsiluoma.

L’Italia si affida soprattutto a Lukas Hofer che, dopo gli ottimi risultati ottenuti pochi giorni fa, vorrebbe mettere il sigillo a questa ottima stagione con un podio. Attenzione a Tommaso Giacomel, il quale vorrà mettersi in bella mostra. Ci saranno anche Dominik Windisch, Didier Bionaz e infine Thomas Bormolini che arriva da un bel week end.

Il via della gara della sprint maschile di Oberhof è previsto per le ore 14.30. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE dell’evento, per non perdere nemmeno un istante dello spettacolo della Coppa del Mondo di Biathlon. 

Foto: LaPresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sci alpino, Coppa del Mondo Flachau: programma, orari e tv. Due slalom per sostituire Kitzbuehel

LIVE Fiorentina-Inter 1-2, Coppa Italia in DIRETTA: Pagelle e highlights. Nerazzurri che passano il turno grazie a Lukaku!