Judo, tutti gli italiani qualificati al Masters 2021. 10 azzurri invitati a Doha

La stagione 2020 del judo internazionale è ormai andata definitivamente in archivio, ma è già arrivato il momento di proiettarci al primo grande evento del World Tour 2021. Da lunedì 11 a mercoledì 13 gennaio è in programma infatti a Doha (in Qatar) il Masters 2021, gara valevole per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo 2021. Si tratta di un evento a inviti riservato ai migliori 36 del ranking mondiale di ciascuna categoria (pubblicato due giorni fa in seguito ai Campionati Africani), anche se la start list della manifestazione potrebbe arricchirsi tramite alcune wild-card.

L’Italia è riuscita a qualificare dieci atleti complessivi (6 uomini, 4 donne): Manuel Lombardo (66), Fabio Basile (73), Giovanni Esposito (73), Christian Parlati (81), Antonio Esposito (81), Nicholas Mungai (90), Odette Giuffrida (52), Maria Centracchio (63), Edwige Gwend (63) e Alice Bellandi (70). Peccato per Francesca Giorda, seconda delle escluse (38ma nel ranking) nella categoria fino a 48 kg dopo essersi ritrovata al 36° posto fino allo svolgimento dei Campionati Africani. Il Masters di Doha metterà in palio un massimo di 1800 punti fondamentali nella corsa verso il pass a cinque cerchi, ma tutti i partecipanti potranno mettere comunque a referto 200 punti in classifica anche in caso di eliminazione al primo turno.

Foto: EJU

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto, Manuel Bortuzzo: “Non conta il risultato che raggiungi, ma il percorso di vita che stai facendo”

Volley, SuperLega: Perugia-Civitanova, il big match servito sotto l’Albero! Sfida per il primo posto. Recupera anche Modena