LIVE Italia-Estonia 4-0, amichevole calcio 2020 in DIRETTA: Grifo, Bernardeschi e Orsolini firmano la vittoria. Pagelle e highlights

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

La cronaca della partita: Italia-Estonia 4-0, Grifo e Bernardeschi lanciano l’Italia

Video highlights Italia-Estonia 4-0

Le dichiarazioni di Alberico Evani

22.50 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

22.45 Ecco le pagelle:

ITALIA (4-3-3): Sirigu 6; Di Lorenzo 6, D’Ambrosio 6 (80′ Calabria s.v.), Bastoni 6, Emerson 6.5 (79′ Lu. Pellegrini s.v.); Soriano 6, Tonali 6 (46′ Pessina 6), Gagliardini 6.5; Bernardeschi 7 (71′ Orsolini 7), Lasagna 5.5 (71′ Pellegri 6), Grifo 8 (80′ El Shaarawy 6.5).

ESTONIA (4-4-1-1):Meerits 6; Teniste 6 (46′ Lilander 5), Baranov 6, Mets 5, Pikk 6 (79′ Jaervelaid s.v.); Ainsalu 5 (46′ Tur 6), Soomets 6; Liivak 6, Miller 6 (58′ Sorga 5), Marin 6 (46′ Tunjov 6); Sappinen 5 (58′ Lepik 6). 

22.40 Grande partita dell’Italia che vince tranquillamente e facilmente portando avanti il progetto di Mister Mancini, vittoria utile anche per il raking per restare testa di serie.

93′ Fine della partita, Italia-Estonia 4-0.

92′ La partita si avvia alla sua naturale conclusione.

90′ Ci saranno  tre minuti di recupero.

88′ Italia che vuole anche la quinta rete, mai doma questa sera.

86′ Gooooooooooooooooooooooool, Orsoliniiiiiiiiiiiiiiiiii, tiro forte all’incrocio il portiere non può nulla, Italia-Estonia 4-0.

84′ Rigore per l’Italia, strepitosa azione di Orsolini che viene messo a terra.

82′ Provano i nuovi cambi nell’Italia a dare una scossa alla squadra.

80′ Escono D’Ambrosio e Grifo, per Calabria ed El Shaarawy nell’Italia.

78′ Goooooooooooooooooool, Grifoooooooooooooooooooo, battuta forte ed angolata il portiere non può nulla, Italia-Estonia 3-0.

76′ Rigore per l’Italia, sgambettato Gagliardini in area di rigore!

74′ Fuori Bernardeschi, Lasagna ed Emerson Palmieri, dentro Luca Pellegrini, Orsolini e Pellegri nell’Italia.

72′ Tiro a giro di Grifo che finisce fuori.

70′ Tre cambi pronti per gli azzurri.

68′ Si preparano altri cambi nell’Italia.

66′ Tiro sbilenco di Emerson Palmieri da ottima posizione sul centro sinistra.

64′ Escono Miller e Sappinen, entrano Sorga e Lepik nell’Estonia.

62′ Italia che sembra controllare il match, non affonda per arrivare alla terza rete.

60′ Tiro di Miller dalla distanza che finisce fuori di molto.

58′ Tiro di Soriano da fuori che sfiora il secondo palo.

56′ Si preparano altri cambi per l’Estonia.

54′ Possesso palla per l’Italia, che vuole trovare il prima possibile la terza rete.

52′ Molti falli in questo inizio di secondo tempo.

50′ Entrano Tunjov, Lilander, Tur, escono Ainsalu, Temiste, Marin nell’Estonia.

48′ Fuori Tonali e dentro Pessina per l’Italia.

46′ Inizia il secondo tempo!

21.37 Partita che l’Italia sblocca subito con un gran gol di Grifo e viene messa sul binario giusto da un Bernardeschi in forma con un sinistro preciso.

A tra poco per il secondo tempo!

45′ Fine del primo tempo, Italia-Estonia 2-0.

43′ Tiro di Gagliardini che finisce sul fondo da posizione laterale.

41′ Soriano gioca da trequartista, pronto ad inserirsi dentro l’area di rigore, come nel suo ruolo al Bologna.

39′ Partita che viaggia sulle fiammate dell’Italia, Estonia che non riesce ad uscire dal centrocampo.

37′ Ennesimo cross di Bernardeschi che però finisce sulle mani del portiere.

35′ Accenno di pressing dell’Italia sulla difesa estone, gli azzurri vogliono la terza rete.

33′ Bernardeschi per Di Lorenzo che sul primo palo non riesce a trovare la porta.

31′ Italia che con il minimo sforzo è riuscita a siglare la seconda rete, poca resistenza da parte degli ospiti.

29′ Gooooooooooooooooooooooooool, Bernardeschiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, il bianconero dalla destra rientra sul sinistro e incrocia sul primo palo siglando una bella rete, Italia-Estonia 2-0.

27′ D’Ambrosio prova il lancio dalla difesa per Emerson Palmieri ma il laterale del Chelsea è in fuorigioco.

25′ Lasagna non riesce ancora a trovare il momento per farsi vedere dal portiere avversario.

23′ Gagliardini per poco non riesce a mettere in rete un cross basso dalla destra.

21′ Ricordiamo che Grifo è nato in Germania ma da genitori italiani, attualmente gioca nel Friburgo.

19′ Cartellino giallo per D’Ambrosio che a centrocampo ferma il pallone con il braccio.

17′ Marin supera Di Lorenzo ma si porta il pallone oltre la linea di fallo laterale.

15′ Gooooooooooooooooooooooooooooooooooool, Grifoooooooooooooooooooooooooooo, grandissimo destro a giro dell’esterno azzurro che sbatte sul palo interno ed entra in porta il pallone, Italia-Estonia 1-0.

13′ Possesso palla per l’Italia, che cerca di aggirare la difesa estone.

11′ Ancora Bernardeschi dalla destra prova il cross a rientrare, pallone che finisce fuori.

9′ Bernardeschi prova il tiro da fuori, ma il pallone è troppo lento finendo facilmente sulle mani del portiere.

7′ Ottimo Grifo a centrocampo per Soriano che però non trova il momento per il cross giusto.

5′ Lasagna prova a scattare in profondità ma il lancio dal centrocampo non è preciso.

3′ A sorpresa il primo tentativo è dell’Estonia con Miller che ci prova di sinistro al volo.

1′ Inizia la partita!

20.43 Inno italiano in corso, forza Azzurri!

20.40 Stanno per scendere in campo i giocatori, tra poco gli inni nazionali.

20.37 Mancano solo 13 minuti all’inizio del match.

20.34 Capitano della Nazionale oggi sarà il portiere del Torino Sirigu

20.31

20.28 Tra le squadre contro cui gli Azzurri vantano il 100% di successi, solo contro Malta (otto gare) l’Italia ha giocato più partite che contro l’Estonia (sei).

20.25 L’ultima rete in Nazionale dell’allenatore dell’Italia Roberto Mancini risale a settembre 1993, proprio contro l’Estonia in un successo per 3-0 degli Azzurri a Tallinn sotto la gestione di Arrigo Sacchi.

20.22 L’Italia non subisce più di un gol da 22 gare consecutive: nella propria storia gli Azzurri hanno avuto solo due strisce più lunghe con al massimo un gol al passivo, tra ottobre 1988 e maggio 1991 (28, con Azeglio Vicini) e tra novembre 2004 e luglio 2006 (24, con Marcello Lippi).

20.19 L’Italia è imbattuta nelle ultime 19 partite (14 vittorie, 5 pareggi) e potrebbe registrare una serie di almeno 20 gare senza sconfitte per la terza volta nella sua storia: la prima negli anni ’30 con Vittorio Pozzo (30 gare, striscia che ha compreso il Mondiale 1938) e la seconda con Marcello Lippi (25 partite, striscia chiusa con la Finale del Mondiale 2006).

20.16 Firenze è la città dove l’Italia ha disputato più match senza mai perdere: 28, grazie a 21 vittorie e sette pareggi.

20.13 Solo uno degli ultimi 20 gol della Nazionale (compresi autogol) è arrivato da un giocatore nato prima dell’1/1/1990 (Francesco Caputo contro la Moldavia).

20.10 La prossima sarà la 100^ presenza con la maglia della Nazionale per Leonardo Bonucci, e diventerà l’ottavo giocatore a tagliare questo traguardo: il giorno della partita, Bonucci avrà 33 anni e 194 giorni, solo Paolo Maldini (30 anni e 306 giorni), Daniele De Rossi (31 aa e 115 gg), Gianluigi Buffon (31 aa e 290 gg) e Fabio Cannavaro (32 aa e 299 gg) ci sono riusciti da più giovani di lui.

20.07 Stephan El Shaarawy ha segnato due reti con l’Italia a Firenze e potrebbe raggiungere Amedeo Amadei, Giovanni Ferrari e Romeo Menti per maggior numero di gol messi a segno con la Nazionale in questa città (tre per ciascuno).

20.04 Rauno Sappinen ha segnato tre reti in Nations League questa stagione, solo quattro giocatori hanno fatto meglio: Erling Haaland (sei con la Norvegia), Eran Zahavi (cinque con Israele), Haris Vuckic e Klaemint Andrasson Olsen (quattro rispettivamente con Slovenia e Isole Faroe).

20.01

19.58 Ecco le formazioni ufficiali:

ITALIA (4-3-3): Sirigu; Di Lorenzo, D’Ambrosio, Bastoni, Emerson; Soriano, Tonali, Gagliardini; Bernardeschi, Lasagna, Grifo. All.Evani

ESTONIA (4-4-1-1): Meerits; Teniste, Baranov, Mets, Pikk; Ainsalu, Soomets; Liivak, Miller, Marin; Sappinen. All.Voolaid

19.55 Buonasera e benvenuti alla diretta live testuale di Italia-Estonia, partita amichevole tra le due nazionali in vista della Nations League.

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale Italia-Estonia match amichevole 2020, test per la nazionale maggiore priva di molti elementi fondamentali e del selezionatore Mancini.

Tanti dubbi per Evani che, oltre ad essere in stretto contatto con il Ct Roberto Mancini (fermato dal Covid), dovrà anche ascoltare i responsi delle varie Asl, per capire chi avrà a disposizione per la partita contro l’Estonia. La Nazionale non cambierà modulo confermando il 4-3-3, che potrebbe vedere molte novità nei loro rappresentanti. In primis quella che riguarda Kevin Lasagna, favorito per ricoprire il ruolo di punta centrale al posto di Belotti, che verrà preservato in vista della doppia sfida di Nations League contro Polonia e Bosnia. Novità anche in difesa, con Di Lorenzo che dovrebbe essere adattato nel ruolo di centrale, mentre a centrocampo spazio a Soriano, rientrato nell’elenco dei convocati dopo più di 4 anni di assenza.

Ct estone Voolaid dovrebbe infatti scendere in campo con la formazione ideale, schierata in campo nel suo solito 4-4-1-1. Tra i titolari annunciati mancherà solamente il centrocampista centrale del Domzale, Mattias Kait, rimasto a casa per riprendersi da problemi fisici. In attacco, spazio al tandem con Vassiljev e Sappinen, compagni di squadra anche nel Tallinn Flora, vincitrice in Estonia di campionato, coppa nazionale e supercoppa nell’ultima stagione.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Italia-Estonia match amichevole 2020: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 20:45. Buon divertimento!

christianlucadibenedetto@gmail.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l’11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L’attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell’arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all’Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse.

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Italia-Estonia 4-0, Alberico Evani: “Era quello che ci aspettavamo. Abbiamo bisogno di Mancini”

LIVE Sinner-Huesler 6-3 6-4, Atp Sofia 2020 in DIRETTA: dove arriva nel ranking ATP. “Sono pronto per De Minaur”