Calcio, Serie A 2020: oggi sei match importanti, Genoa-Napoli e Torino-Brescia decisive per la salvezza

Dopo i due anticipi disputati ieri che hanno visto protagoniste Lazio e Juventus impegnate nella loro rincorsa verso lo Scudetto, questa sera scenderanno in campo ben sei incontri tutti validi per la trentunesima giornata della Serie A 2019-2020. I punti in palio saranno pesanti per diversi obiettivi con la zona salvezza che dirà moltissimo in questo appuntamento.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI FIORENTINA-CAGLIARI DALLE ORE 19.30 (8 LUGLIO)

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI GENOA-NAPOLI DALLE ORE 19.30 (8 LUGLIO)

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI BOLOGNA-SASSUOLO DALLE ORE 21.45 (8 LUGLIO)

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ATALANTA-SAMPDORIA DALLE ORE 21.45 (8 LUGLIO)

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ROMA-PARMA DALLE ORE 21.45 (8 LUGLIO)

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI TORINO-BRESCIA DALLE ORE 21.45 (8 LUGLIO)

Si inizierà alle ore 19.30 con Fiorentina-Cagliari e Genoa-Napoli. Al “Franchi” di Firenze i Viola cercheranno di dare continuità al successo di Parma contro gli isolani che, invece, sono reduci dal ko casalingo contro l’Atalanta. Mister Walter Zenga è sempre alle prese con enormi problemi in difesa e dovrà fare particolare attenzione all’attacco viola che recupera Vlahovic e rivedrà Chiesa dal primo minuto. Fiorentina tredicesima con 34 punti, mentre il Cagliari è 5 punti avanti in undicesima.

Contemporaneamente a Marassi si giocherà un match di capitale importanza specialmente per i rossoblù. Il pareggio di Udine ha dato motivazioni ma non ha risollevato una classifica che rimane complicata. La squadra di mister Davide Nicola è appena 2 lunghezze sopra la zona retrocessione. In caso di ulteriore sconfitta per i Grifoni il finale della stagione sarà davvero da coltello tra i denti. L’impegno non sarà semplice, dato che i Partenopei sono una delle squadre più in forma del momento con sei successi nelle ultime sette uscite con la voglia di staccare la Roma in quinta posizione.

Alle ore 21.45, invece, vivremo un poker di incontri. Il più interessante e delicato sarà Torino-Brescia. Sarà davvero una sfida di enorme impatto a livello di zona salvezza. I granata, reduci da un derby perso sonoramente per 4-1, sono a quota 31 punti con sei lunghezze sulla zona calda. Il Brescia, invece, dopo la vittoria sul Verona vuole rilanciare le proprie chance di permanenza e, probabilmente, avranno l’ultima opportunità per agguantare il treno salvezza. Dall’altra parte la squadra di Andrea Belotti non può più sbagliare e si trova di fronte ad un match davvero da non fallire.

Un match nel quale vedremo due squadre giocare con la mente libera sarà sicuramente Bologna-Sassuolo. Allo stadio Dall’Ara vivremo un derby emiliano tra due squadre che albergano con pieno merito a metà classifica e ci regaleranno grande spettacolo. Non mancheranno emozioni e gol, per due rivali che ora potranno sfruttare queste ultime giornate per gettare solide basi verso il prossimo campionato.

Non andrà sottovalutata, invece, la sfida tra Atalanta e Sampdoria. Alle ore 21.45 allo stadio Atleti Azzurri d’Italia i bergamaschi cercheranno di raggiungere la nona vittoria consecutiva dimostrandosi sempre più una grande del nostro calcio. Il terzo posto dell’Inter è distante un solo punto ormai ed i nerazzurri non vogliono certo fermarsi. La Sampdoria, invece, arriverà a Bergamo per conquistare almeno un punto che farebbe ossigeno in chiave salvezza. I successi su Lecce e SPAL hanno raddrizzato una annata che stava davvero complicandosi per mister Claudio Ranieri ed i suoi ragazzi.

Ultimo match della serata sarà Roma-Parma, scontro tra due compagini che arrivano entrambe da tre sconfitte consecutive. Per i giallorossi la stagione ormai non ha più nulla da chiedere, se non blindare la qualificazione alla prossima Europa League, mentre i ducali proseguiranno a giocare senza pressioni per costruire la squadra della prossima annata con la salvezza già ampiamente raggiunta.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Barcellona-Espanyol in tv oggi: orario d’inizio, programma, streaming, probabili formazioni Liga

Tennis, Thiem’s 7: seconda giornata. Berrettini sfida Bautista Agut, Thiem contro Rublev