Show Player

LIVE Volta ao Algarve 2020, Seconda tappa in DIRETTA: vittoria di tappa e maglia per Remco Evenepoel! Nibali chiude 8°



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DELLA TAPPA

Loading...
Loading...

VIDEO HIGHLIGHTS DELLA TAPPA

VINCENZO NIBALI SUBITO IN FORMA, LO SQUALO SEMPRE COI MIGLIORI

18.23 Grazie per aver vissuto con noi le emozioni della seconda tappa della Volta ao Algarve e buon proseguimento di serata.

18.20 In classifica generale Evenepoel in testa seguito Schachmann con lo stesso tempo e Rui Costa a 2”. Nibali 8° a 8″.

18.16 Ottima prestazione di Vincenzo Nibali che ha chiuso all’8° posto a 8” da leader.

18.14 Grande stoccata di Evenepoel che è partito come un proiettile e si è difeso sul tentativo di rientro di Schachmann.

18.12 Remco Evenepoel vince la seconda tappa e conquista la maglia di leader!

18.10 Trionfa a braccia alzate Remco Evenepoel, seguito a pochi secondi da Maximilian Schachmann, terzo Daniel Martin.

18.08 VINCE IN SOLITARIA REMCO EVENEPOEL!!!!!

18.07 Scatto di Remco Evenepoel ai 500 metri dall’arrivo.

18.05 Inizia l’ultimo chilometro!

18.03 Il gruppetto si ricompatta e riparte in contropiede Geschke (CCC Team) mancano poco più di 2km.

18.01 Parte Miguel Angel Lopez (Astana) seguito da Rui Costa (UAE Team Emirates), risponde prontamente Nibali (Trek-Segafredo).

17.59 Nibali (Trek-Segafredo) risale il gruppo mentre si stacca Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) quando mancano 4 km al traguardo.

17.56 Nulla da fare, ripreso immediatamente il corridore dell’Astana dal gruppo guidato sempre dai corridori dell’UAE Team Emirates.

17.54 Arriva il primo attacco a circa 6 km dal traguardo di Rodrigo Contreras (Astana).

17.51 Inizia l’ultima salita della seconda tappa della Volta ao Algarve, un’ascesa di prima categoria con arrivo a Foia.

17.49 In testa al plotone Joe Dombroski seguito dai compagni dell’UAE Team Emirates.

17.47 Andatura abbastanza alta con il gruppo allungato. Si avvicina l’inizia dell’ultima salita con la prima rampa con una pendenza del 9,3%.

17.45 Mancano circa 10 km al traguardo attualmente i ciclisti stanno affrontando la discesa che anticipa l’ultima salita.

17.43 Frederico Figueiredo (Atum General) vince il GPM di seconda categoria di Pomba.

17.40 L’UAE Team Emirates sta tenendo un ritmo altissimo per preparare la possibile azione di Rui Costa.

17.37 Nella prima parte del gruppo Nibali, Kwiatkowski  e Thomas.

17.35 Quando mancano 17 km al traguardo sono rimasti una trentina di corridori nel gruppo.

17.32 Inizia la salita di seconda categoria verso Pomba, in difficoltà Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) in coda al gruppo.

17.29 Il gruppo ha ripreso i due fuggitivi: gruppo compatto!

17.26 Michael Schar (CCC Team) vince il GPM di terza categoria seguito da Casper Pedersen (Team Sunweb).

17.23 Il gruppo vede i fuggitivi che conservano solo 30” di vantaggio.

17.20 I corridori hanno iniziato l’ascesa che li condurrà al GPM di terza categoria di Alferce.

17.17 Il forcing dell’UAE Team Emirates ha creato una spaccatura in gruppo, diversi corridori si stanno staccando.

17.15 Il gruppo si sta riavvicinando alla coppia in testa, il distacco del plotone è sceso a circa 50”.

17.12 Dries de Bondt (Alpecin-Fenix) è il primo dei tre fuggitivi a mollare.

17.09 Quando mancano 30 km al traguardo in testa sempre Dries de Bondt (Alpecin-Fenix), Casper Pedersen (Team Sunweb) e Michael Schar (CCC Team) il plotone a 1’21”.

17.06 Il gruppo riduce sensibilmente lo svantaggio riportandosi a circa 1’30” dai tre fuggitivi.

17.02 I velocisti si staccano si crea immediatamente il gruppetto con all’interno anche Elia Viviani.

16.58 L’UAE Team Emirates in testa al gruppo per cercare di ricucire lo strappo, sembra che il plotone abbia alzato il ritmo.

16.54 Fa capolino in testa al gruppo Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix). Il belga è una delle grandi incognite di questa frazione.

16.49 Il gruppo continua a tenere il proprio ritmo senza forzare, anche in considerazione del fatto che i tre fuggitivi non sono propriamente scalatori.

16.46 Sale il vantaggio dei tre fuggitivi attualmente a 2’40” dal plotone.

16.42 Mancano circa 50 km all’arrivo, ricordiamo che gli ultimi 7,5 saranno in salita con punte del 9,3%.

16.39 Si sono spostati dalla testa del gruppo gli uomini della Deceuninck Quick-Step, momento importante della gara bisognerà vedere chi supporterà la W52-FC Porto nell’inseguimento.

16.36 Situazione invariata quando mancano meno di 60km al traguardo.

16.34 In testa al plotone la W52-FC Porto a dettare il ritmo.

16.31 Il gruppo tiene sotto controllo i tre fuggitivi Dries de Bondt (Alpecin-Fenix), Casper Pedersen (Team Sunweb) e Michael Schar (CCC Team) in vista di un finale che si preannuncia infuocato.

16.28 Media di 40km/h dopo tre ore di corsa.

16.25 Situazione che non cambia: 2′ di margine per i tre fuggitivi.

16.22 Circa 60 chilometri all’arrivo.

16.18 In casa Italia c’è ovviamente attesa nel vedere all’opera Vincenzo Nibali. La nuova stella della Trek già ieri si è messa in mostra.

16.14 Margine degli attaccanti che aumenta ancora.

16.12 Ricordiamo gli attaccanti: Dries de Bondt (Alpecin-Fenix), Casper Pedersen (Team Sunweb) e Michael Schar (CCC Team).

16.08 70 chilometri all’arrivo.

16.03 INEOS in gruppo, possono far bene oggi.

15.59 Mancano circa 80 chilometri all’arrivo.

15.55 Margine che sta aumentando a 2′.

15.52 W52-FC Porto a dettare il ritmo in gruppo, 1′ di margine per i tre fuggitivi.

15.48 Immagini dalla corsa.

15.44 Ricordiamo che il gran finale prevede l’Alto de Fóia (1^ categoria). Questa ascesa di 7,5 km, con punte del 9,3%, potrebbe fare una bella selezione soprattutto in ottica classifica generale.

15.40 Media della corsa dopo due ore di 39 km/h.

15.37 Margine degli attaccanti addirittura inferiore al minuto.

15.31 Il leader della classifica: Fabio Jakobsen.

15.27 Sempre in tre al comando: Dries de Bondt (Alpecin-Fenix), Casper Pedersen (Team Sunweb) e Michael Schar (CCC Team). Per loro 1′ di margine circa sul plotone.

15.24 Mancano ora 100 chilometri al traguardo.

15.20 Vantaggio dei battistrada che è addirittura sceso sotto il minuto.

15.15 Plotone che non sta lasciando molto spazio.

15.13 Ricordiamo che al comando ci sono Dries de Bondt (Alpecin-Fenix), Casper Pedersen (Team Sunweb) e Michael Schar (CCC Team).

15.08 110 chilometri all’arrivo.

15.06 Gruppo che si è avvicinato agli attaccanti, siamo sul minuto di ritardo.

15.03 Tra gli attaccanti, l’altissimo Schar.

15.01 Ovviamente Deceuninck Quick-Step a gestire l’andatura in testa al gruppo.

14.58 Al traguardo volante questa la classifica:

1. Dries de Bondt (Alpecin-Fenix) 2. Casper Pedersen (Team Sunweb) 3. Michael Schar (CCC Team)

14.55 Prima ora di gara a 43 km/h. Gruppo staccato di 2’35” dalla vetta.

14.53 Tre corridori in fuga nella prima fase di gara: Dries de Bondt (Alpecin-Fenix), Casper Pedersen (Team Sunweb) e Michael Schar (CCC Team).

14.49 Il via ufficiale è stato dato alle 15.20. La frazione è a circa 58 chilometri di gara, ne mancano ancora più di 100 al traguardo.

14.47 Oggi in programma la seconda tappa: da Sagres ad Alto de Fóia, di 183,9 chilometri.

14.45 Buongiorno e ben ritrovati alla Diretta Live della Volta ao Algarve.

La tappa di oggi

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della seconda tappa della Volta ao Algarve 2020 da Sagres ad Alto de Fóia, di 183,9 chilometri. Quella odierna figura come una grande chance di sfida tra gli scalatori. Il primo GPM di giornata è presente al km 49; un’ascesa di 3^ categoria, quella di Marmelete, che darà il via ad un continuo saliscendi, senza grandi dislivelli e difficoltà, fino agli ultimi 30 chilometri, dove inizieranno le prime schermaglie. Infatti, da qui sino all’arrivo, sono presenti tre GPM, quello di di 3^ categoria di Alferce, il 2^ categoria Pomba, e il gran finale dell’Alto de Fóia (1^ categoria). Questa ascesa di 7,5 km, con punte del 9,3%, potrebbe fare una bella selezione soprattutto in ottica classifica generale.

Subito dunque una frazione interessante che vedrà sfidarsi i grandi big presenti. L’uomo più osservato, perlomeno per i tifosi italiani, sarà Vincenzo Nibali, atteso al riscontro dopo la preparazione invernale in questo suo debutto con la Trek-Segafredo. Il siciliano verrà affiancato da Bauke Mollema. Ma abbiamo anche lo scalatore colombiano dell’Astana Miguel Angel Lopez, e attenzione al giovane Remco Evenepoel (Deceuninck-Quick Step), recente vincitore della Vuelta a San Juan. Da non sottovalutare il duo del Team Ineos formato da Geraint Thomas e Michal Kwiatkowski, ma neanche Maximilian Schachmann (Bora-Hansgrohe) e Alberto Rui Costa (UAE-Team Emirates).

Probabile ovviamente che il velocista Fabio Jakobsen perda la sua maglia di leader della classifica generale ottenuta con il successo in volata di ieri: al termine della frazione odierna ci sarà un nuovo leader della graduatoria.

OA Sport vi proporrà la DIRETTA LIVE testuale dalle ore 14.45 per non perdervi nulla della corsa a tappe portoghese.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Trek

Loading...

Lascia un commento

scroll to top