LIVE Ciclocross, Mondiali U23 2020 in DIRETTA: Ryan Kamp regala il secondo titolo ai Paesi Bassi. Naufragato Dorigoni

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

CLICCA QUI PER LA GARA FEMMINILE ELITE DEI MONDIALI DI CICLOCROSS DALLE 15.00 (SABATO 1° FEBBRAIO)

La nostra DIRETTA LIVE del Mondiale maschile di ciclocross U23 finisce qua, grazie per essere rimasti con noi! Ora appuntamento alle 15.00 con la gara delle donne Elite.

LA TOP-10 DEL MONDIALE UOMINI U23 DI CICLOCROSS 2020

1. Ryan Kamp Paesi Bassi
2. Kevin Kuhn Svizzera
3. Mees Hendrikx Paesi Bassi
4. Antoine Benoist Francia
5. Pim Ronhaar Paesi Bassi
6. Ivan Feijoo Spagna
7. Niels Vandeputte Belgio
8. Cameron Mason Gran Bretagna
9. Jelle Camps Belgio
10. Yentl Bakaert Belgio

13.54 Lo svizzero Kevin Kuhn conquista la medaglia d’argento, mentre la grande sorpresa di giornata, il neerlandese Mees Hendrikx è terzo.

13.53 Il neerlandese Ryan Kamp è campione del Mondo degli U23!

13.52 Ormai posizioni cristallizzate. Kamp inizia a festeggiare.

13.50 22″ ora per Kamp su Kuhn, prestazione meravigliosa del neerlandese.

13.48 Kamp un grandissimo talento finalmente che sta sbocciando del tutto. Tra i primi quattro è anche il più giovane dato che è nato nel dicembre del 2000.

13.46 Hendrikx resta solo al terzo posto.

13.45 Il vantaggio di Kamp ha superato la doppia cifra. Ricordiamo che il Tulipano ha vinto le ultime quattro gare disputate. Ultimo giro, intanto.

13.44 Kamp ha 8″ su Kuhn. Il neerlandese sembra avere qualcosa in più.

13.42 Hendrikx sembra possa staccare Benoist nella lotta per il bronzo.

13.40 Kamp e Kuhn sono sempre molto vicini.

13.40 Folcarelli 18esimo è il migliore degli italiani. Dorigoni è 34esimo.

13.37 Inizia il quinto giro per Ryan Kamp, Kuhn a 6″, Benoist a 17″ ripreso da Hendrikx.

13.36 Kuhn ha staccato Benoist e si trova a 7″ da Kamp.

13.35 Kuhn si è preso l’onere di chiudere su Kamp. Lo svizzero è superiore su tratti tecnici, ma Kump va meglio dove c’è da spingere.

13.34 Kuhn e Benoist restano soli all’inseguimento.

13.33 Kamp sta staccando tutti. Dorigoni, infatto, è naufragato completamente, ora è 27esimo.

13.31 Ora sono sei in testa, tra cui tre neerlandesi.

13.30 Rallentano davanti, mentre da dietro il britannico Ben Tulett sta facendo una grande rimonta. Dorigoni a 42″ dalla testa, è crollato totalmente.

13.28 Ronhaar in quarta posizione, mentre Hendrikx ha superato Vandeputte.

13.27 Kuhn ha ripreso Kamp e Benoist intanto.

13.26 Attacca Kamp con Benoist a ruota, fa un po’ più di fatica a chiudere Kuhn.

13.25 Dorigoni al momento è 9° a 20″. Davanti Kuhn continua ad allungare e quello che fa più fatica è Vandeputte.

13.22 Dorigoni è stato superato anche dal neerlandese Hendrikx.

13.21 Dorigoni ha fatto un brutto fuorigiri e ora ne sta pagando le conseguenze. Intanto Vandeputte rientra sui primi.

13.20 Anche Ronhaar e Vandeputte fanno fatica. Ora Dorigoni è in difficoltà.

13.19 Kuhn e Benoist sembrano i più in palla.

13.18 Ora Kuhn accelera per non far rientrare Dorigoni.

13.17 Dorigoni sta riprendendo i primi, l’azzurro va fortissimo.

13.16 Dorigoni stacca Rouiller e si riavvicina ai primi nonostante qualche sbavatura di troppo.

13.15 Rouiller sta facendo il buco a Dorigoni e i due hanno perso qualche metro dagli altri cinque, mentre i due neerlandesi comandano la gara.

13.14 Cade Dorigoni, ma risale subito e non perde contatto dai primi.

13.13 Anche Pim Ronhaar, in passato campione d’Europa tra gli junior, è nel drappello di testa. Finito il primo giro, sette davanti.

13.12 Kuhn accelera e Dorigoni perde un paio di metri in salita dai primi tre a causa di un errore. L’azzurro, però, chiude.

13.11 Rouiller e Vandeputte dietro ai primi quattro.

13.10 Benoist prova il primo allungo, Kuhn, Kamp e Dorigoni alle sue spalle.

13.09 La salita da fare a piedi è veramente insidiosa, sia il campione d’Europa Crispin che lo statunitense Gage Hecht sono inciampati.

13.08 Arriva anche Kevin Kuhn nelle posizioni di testa.

13.07 Dorigoni ora si fa superare da Kamp e da Vandeputte.

13.06 Dorigoni prende subito la seconda posizione alle spalle del francese Benoist.

13.05 Partiti!

13.00 Ci siamo, a breve i crossisti partiranno.

12.55 Tra cinque minuti inizierà la gara.

12.50 Grandi favoriti, oltre a Dorigoni, il neerlandese Ryan Kamp e l’elvetico Kevin Kuhn.

12.45 Buone chance di medaglia per l’Italia con Jakob Dorigoni. Il Bel Paese non piazza un suo rappresentante nella top-3 della gara uomini U23 dal 2008, quando Cominelli fu 3° alla rassegna iridata di Treviso. Il primo e unico successo azzzurro, invece, risalte al 2003, in quel di Monopoli, quando si impose Enrico Franzoi

12.40 Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE dei Mondiali 2020 di ciclocross riservati agli uomini U23 di Dubendorf, Svizzera.

La presentazione delle gare maschili dei Mondiali di ciclocross di DubendorfIl programma dei Mondiali di ciclocross di Dubendorf 2020

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE di OA Sport della prova riservata agli uomini U23 dei campionati del Mondo di ciclocross di Dubendorf. Una delle gare più attese dagli appassionati italiani dato che il campione nazionale della categoria Elite, nonché quinto classificato della scorsa rassegna iridata riservata agli ex dilettanti, vale a dire Jakob Dorigoni, sarà in scena e andrà a caccia di una maglia iridata che sembra essere alla sua portata.

I rivali principali, sulla carta, sono lo svizzero Kevin Kuhn, vincitore della Coppa del Mondo di categoria, e il neerlandese Ryan Kamp, imbattuto dal 5 gennaio ad oggi. Da tenere d’occhio, ad ogni modo, anche la coppia francese composta dal campione Europeo Mickael Crispin e dal bronzo del Mondiale U23 di Bogense 2019 Antoine Benoist, l’altro padrone di casa Loris Rouiller, vincitore in stagione dell’Azencross di Loenhout U23, il tridente belga formato da Timo Kielich, secondo agli Europei di Silvelle, Niels Vandeputte, trionfatore di Flandriencross e Duinencross di categoria, e Toon Vandenbosch, campione nazionale U23, e il dinamico duo britannico Thomas Mein, re della tappa di Tabor di Coppa del Mondo, e Ben Tulett, dominatore degli ultimi due Mondiali juniores.

La gara prenderà il via alle ore 13.00, mentre la nostra DIRETTA LIVE inizierà circa 10 minuti prima.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CICLISMO

luca.saugo@oasport.it

Twitter: @LucaSaugo

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LPS

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ciclocross, Mondiali 2020: Shirin van Anrooij non fa prigioniere nella gara delle donne juniores

Ciclocross, Mondiali under 23 2020: trionfa Ryan Kamp, indietro gli italiani