LIVE Trento-Budejovice 3-0 in DIRETTA: Giannelli e compagni convincono e volano al secondo posto del gruppo D!

DIRETTA TRENTO-BUDEJOVICE, LIVE CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

21:56 OA Sport vi ringrazia per aver seguito con noi le emozioni di questo match e vi augura un buon proseguimento di serata.

21:55 Con la situazione attuale sia Trento che Civitanova sarebbero ai quarti di finale.

21:54 Questa invece la speciale classifica dedicata alle migliori seconde:

1. Novyi Urengoy 6p

2. Trentino 5p (un turno in meno)

3. Roeselare 5p

4. Maaseik 4p

5. Benfica 3p (un turno in meno)

21:52 Questa la classifica del girone D aggiornata:

1. Civitanova 6p

2. Trentino 5p

3. Budejovice 2p

4. Fenerbahce 2p

25-21 E si chiude con una veloce di Candellaro, 3-0 molto, molto importante per Trento.

24-21 Aceeeeeeee di Lisinaccc, nel momento più importante!

23-21 Mechkarov sbaglia la battuta, menomale.

22-21 Muro di Michalek su Kovacevic, attenzione…

22-20 Mechakarov sfrutta il muro scomposto di Giannelli.

22-19 Invasione per De Amo, break che potrebbe essere determinante.

21-19 Sbaglia dai nove metri Krest’an.

20-19 Bel colpo di Meckarov, non può nulla in difesa Grebennikov.

20-18 Ennesima diagonale stretta del match per Cebulj.

19-18 Mani-out di Krest’an, si va avanti punto a punto.

19-17 Fallo di formazione per il Budejovice.

18-17 Vettori risponde con una bordata in parallela.

17-17 Cebulj non trova le mani del muro in attacco, proteste nella metà-campo di Trento.

17-16 Spettacolo Trento: difesa spettacolare di Kovacevic, alzata complicata di Giannelli e diagonale lunga di Vettori.

16-16 Mani-out di Vettori da posto quattro.

15-16 Prova la battuta corta Giannelli, ma la palla non passa..

15-15 Attacco di seconda intenzione per Giannelli.

14-15 Muro di Ondrovic su Kovacevic, chiama time-out coach Lorenzetti.

14-14 Ace di Mach, siamo di nuovo in parità.

14-13 Primo tempo di Mach, i centrali cechi stanno facendo molta fatica a muro, ma si stanno ben comportando in attacco.

14-12  Ancora Vettori, Giannelli lo sta sempre lasciando con muro a uno.

13-12 Quarto errore in battuta per Cebulj.

13-11 Cannonata di Vettori da seconda linea, bella copertura di Kovacevic in precedenza.

12-11 Veloce di Lisinac, che torna a mettere palla a terra.

11-11 Mechkarov sfrutta una palla a filo rete.

11-10 Sbaglia dai nove metri anche Vettori.

11-9 Contrattacco vincente di Cebulj, break.

10-9 Errore al servizio per Ondrovic.

9-9 Risponde con la stessa moneta Krest’an.

9-8 Mani-out di Vettori, ottimo colpo per Luca.

8-8 Non passa la battuta di Kovacevic.

8-7 Cebulj spinge sulle mani del muro di De Amo, bene così.

7-7 Si insacca l’attacco di Kovacevic da posto due.

6-7 Sette a segno per Ondrovic, attenzione.

6-6 Errore in ricostruzione di Trento, Kovacevic e Vettori si sovrappongono e la palla resta nel nostro campo.

6-5 Ancora un bel colpo di Michalek, break per i cechi.

6-4 Michalek a segno da posto quattro.

6-3 Sparacchia fuori Krest’an da seconda linea.

5-3 Mani-out di Vettori, che sfrutta il muro scomposto di Michalek.

4-3 Errore in battuta anche di Lisinac, cala il ritmo.

4-2 Ricambia il regalo Mechkarov.

3-2 Sbaglia dai nove metri Cebulj.

3-1 Mach non si intende con De Amo, Trento ringrazia.

2-1 vettori passa di prepotenza in parallela.

1-1 Mani-out di Mechkarov.

1-0 Si parte con un pallonetto spinto di Cebulj.

21:22 Trento è obiettivamente superiore sotto tutti i punti di vista, quello che stupisce è la facilità con cui i ragazzi di Lorenzetti stanno riuscendo ad imprimere un ottimo ritmo di gioco.

25-16 Il secondo parziale si chiude con una veloce di Lisinac.

24-16 Sbaglia dai nove metri l’opposto azzurro.

24-15 Passa in parallela Vettori, che regala nove set-point a Trento.

23-15 Palla piazzata del neo-entrato Fila.

23-14 Sbaglia in battuta Michalek.

22-14 Todua mette fine all’emorragia ceca.

22-13 Diagonale nei tre metri per Cebulj, ma quanta sostanza per Grebennikov in seconda linea.

21-13 Ace di Kovacevic, il quinto della sua partita!

20-13 Muro di Candellaro su Krest’an, ci avviciniamo al 2-0!

19-13 Ancora una sette per Candellaro, ottima intesa con Giannelli.

18-13 Krest’an abbatte Grebennikov, che non riesce a tenere in difesa.

18-12  Candellaro incontenibile in attacco questa sera.

17-12 Pallonetto di seconda intenzione per De Amo.

17-11 Mamma miaaaaaaaa, Kovacevic sistema una pallaccia e stampa una diagonale stretta assurda.

16-11 Mani-out di Vettori.

15-11 Krest’an trova le mani di Kovacevic in attacco.

15-10 Gran serie al servizio di Cebulj.

14-10 Ancora un break per la compagine italiana, che adesso prova a scappare via.

13-10 Pipe di Cebulj, che viene lasciato senza muro da Giannelli.

12-10 In rete la battuta di Krest’an.

11-10 Diagonale stretta di Mechkarov.

11-9 Prova a forzare in attacco Vettori, che purtroppo viene intercettato dal muro avversario.

11-8 Muro a uno di Giannelli su Mechkarov, wow!

10-8 Invasione di Mach.

9-8 Sbaglia in attacco Vettori, non bisogna calare d’intensità.

9-7 Errore in ricostruzione di Candellaro, che sbaglia un semplice appoggio.

9-6 Cebulj passa sopra il muro avversario, che elevazione…

8-6 Non passa la battuta di Kovacevic.

8-5 Alzata ad una mano di Giannelli, pallonetto spinto di Vettori, tutto perfetto!

7-5 Bella parallela di Michalek.

7-4 Mani-out di Kovacevic, bene così.

6-4 Primo tempo per Mach.

6-3 Si rifa subito il serbo, che stampa una diagonale sui quattro metri.

5-3 Punto dato al Budejovice, invasione di Uros.

6-2 Che classe per Kovacevic, che spinge sulle mani del muro di De Amo.

5-2 Si ferma sul nastro la battuta di Cebulj.

5-1 Giannelli sfrutta un errore in ricezione di Mechkarov.

4-1 Out la battuta di Krest’an.

3-1 Mani-out di Michalek da seconda linea.

3-0 Bravo Cebulj a mettere giù una palla vacante, inizio super per i ragazzi di Lorenzetti!

2-0 Ace di Vettori, siamo al settimo di squadra.

1-0 Si riparte con un contrattacco di Cebulj.

20:54 Trento è stata enciclopedica: regia encomiabile di Giannelli, ottimo lavoro in seconda linea di Grebennikov e efficienza incredibile dai nove metri per Kovacevic.

25-11 Il primo set si chiude con il quarto ace di Uros Kovacevic.

24-11 Ancora un servizio vincente di Kovacevic, mamma mia!

23-11 Sparacchia fuori in attacco Zmrhal.

22-11 Pipe vincente di Kovacevic.

21-11 Murooooo di Cebulj su Krest’an!

20-11 Allora Candellaro, che sta attaccando intorno al 90%.

19-11 Primo tempo di Todua, che trova il secondo punto personale.

19-10 Ace del regista azzurro, adesso Trento vola sulle ali dell’entusiasmo.

18-10 Ancora una set di Candellaro, ma Giannelli sta pensando ad ogni palla, variando in maniera incredibile il gioco.

17-10 Attacco di seconda intenzione per De Amo.

17-9 Out la battuta di Mach.

16-9 Krest’an gioca sul muro scomposto di Lisinac.

16-8 Mani-out di Vettori, ma gran apertura di Giannelli!

15-8 Ace di Cebulj, Trento molto cinica dai nove metri.

14-8 Gran colpo in attacco per Vettori.

13-8 Parallela di Zmrhal, che se ne va adesso al serivizio.

13-7 Invasione aerea di De Amo, time-out per il Budejovice.

12-7 Terzo punto in attacco per Lisinac.

11-7 Sette anche per Mach, i due palleggiatori stanno sfruttando molto il gioco al centro.

11-6 Scambio lungo, che si conclude con una veloce di Lisinac, bene così.

10-6 Primo tempo granitico di Candellaro, i centrali cechi non stanno capendo niente a muro.

9-6 Pipe vincente di Michalek, non ci arriva Giannelli in difesa.

9-5 Ancora un servizio vincente per il serbo, wow!

8-5 Ace di Kovacevic, break importante per l’Itas.

7-5 Risponde con la stessa moneta Candellaro.

6-5 Si fa vedere al centro anche Todua.

6-4 Vettori di prepotenza da seconda linea.

5-4 Errore in ricostruzione di Kovacevic, che lascia una palla convinto che fosse fuori.

5-3 Sette di Lisinac, che altezza!

4-3 In rete il servizio dell’attaccante sloveno.

4-2 Pallonetto spinto di Cebulj, che non ha ancora trovato il tempo giusto con le alzate di Giannelli.

3-2 Diagonale stretta di Krest’an.

3-1 Invasione di Zmrhal, gran difesa di Grebennikov in precedenza.

2-1 Non passa in attacco l’opposto della formazione ceca.

1-1 Sbaglia dai nove metri Krest’an.

0-1 Si parte con un errore in attacco di Cebulj.

20:30 Questo quello di Trento: Giannelli, Vettori, Candellaro, Lisinac, Cebulj, Kovacevic e Grebennikov

20:28 Questo il sestetto del Budejovice: Mach, De Amo, Michalek, Todua, Krestan, Zmrhal.

20:26 Trento a sua volta viene da un periodo non felicissimo in Superlega, frutto di tre sconfitte negli ultimi cinque match giocati, dopo un’inizio di stagione convincente sembrerebbe essersi rotto qualche meccanismo nella squadra di Lorenzetti, che occupa comunque la quarta piazza in classifica.

20:23 Lo Jihostrou Ceske Budejovice occupa al momento la seconda posizione del Campionato ceco, con solo quattro punti di distacco dalla capolista Karlovasko, tuttavia i ragazzi di coach René Dvořák hanno conquistato appena due punti nelle ultime tre sfide disputate.

20:20 Una vittoria di Trento questa sera sarebbe determinante per la classifica riservata alle migliori seconde, visto che, data la superiorità di Civitanova, puntare al primo posto è decisamente complicato.

20:17 La formula prevede che a passare la fase preliminare siano le vincitrici dei vari gironi, più le migliori tre seconde classificate.

20:14 Dopo la vittoria della Lube contro il Fenerbahce, di questo pomeriggio, la situazione nel girone D è la seguente:

1. Civitanova 6p (un turno in più)

2. Trentino 2p

3. Budejovice 2p

4. Fenerbahce 2p (un turno in più)

20:11 La compagine ceca, con un turno in più all’attivo, si trova subite alle spalle di quella italiana, nei due match disputati ha vinto 3-2 contro il Fenerbache e perso 3-1 contro la Lube Civitanova.

20:08  L’Itas è attualmente seconda nel gruppo D con due punti, ottenuti settimana scorso nel match vinto 3-2 contro il Fenerbahce Istanbul.

20:05 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Trentino-Budejovice, match della terza giornata della Champions League di volley 2019-20.

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Trentino-Jihostrou Ceske Budejovice, match della terza giornata della Champions League di volley 2019-20. L’Itas è attualmente seconda nel gruppo D con due punti, ottenuti settimana scorso nel match vinto 3-2 contro il Fenerbahce Istanbul. La compagine ceca, con un turno in più all’attivo, si trova subite alle spalle di quella italiana, nei due match disputati ha vinto 3-2 contro il Fenerbache e perso 3-1 contro la Lube Civitanova. La formula prevede che a passare la fase preliminare siano le vincitrici dei vari gironi, più le migliori tre seconde classificate. Una vittoria di Trento questa sera sarebbe determinante per la classifica riservata alle migliori seconde, visto che, data la superiorità di Civitanova, puntare al primo posto è decisamente complicato.

Lo Jihostrou Ceske Budejovice occupa al momento la seconda posizione del Campionato ceco, con solo quattro punti di distacco dalla capolista Karlovasko, tuttavia i ragazzi di coach René Dvořák hanno conquistato appena due punti nelle ultime tre sfide disputate. Trento a sua volta viene da un periodo non felicissimo in Superlega, frutto di tre sconfitte negli ultimi cinque match giocati, dopo un’inizio di stagione convincente sembrerebbe essersi rotto qualche meccanismo nella squadra di Lorenzetti, che occupa comunque la quarta piazza in classifica. Giannelli e compagni sono tecnicamente e tatticamente superiori ad una squadra come quella ceca, che non può puntare su individualità di spicco, nonostante ciò sarà importante non prendere la partita sotto gamba, perchè i tre punti sono fondamentali.

La sfiderà inizierà alle 20:30, OA Sport vi proporrà la DIRETTA LIVE del match a partire dalle ore 20:00 per non perdervi neanche un’azione di questa intrigante sfida.

Foto LPS/Roberto Tommasini

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, Champions League 2020: Trento si sbarazza del Budejovice, seconda vittoria dolomitica

Volley, CEV Cup 2020: Modena vola agli ottavi di finale, i Canarini eliminano l’Olympiacos