Show Player

LIVE Sci alpino, Combinata Bormio 2019 in DIRETTA: Pinturault domina, grandi rimpianti per Paris



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

Loading...
Loading...

LA CRONACA DELLA COMBINATA, VINCE PINTURAULT. RIMPIANTI PER PARIS

PARIS, MEGLIO PUNTARE AI SUCCESSI DI TAPPA?

LE PAGELLE DALLA COMBINATA DI BORMIO

LA CLASSIFICA GENERALE DI COPPA DEL MONDO: PARIS IN SECONDA POSIZIONE

LA CLASSIFICA PER NAZIONI: ITALIA QUINTA NELLA GENERALE E SECONDA CON LE DONNE

VIDEO DEL SUCCESSO DI PINTURAULT IN COMBINATA, TANTI RIMPANTI PER PARIS

LE DICHIARAZIONI DI RICCARDO TONETTI

15.15 Si chiude qui il weekend di Bormio. Vi ringraziamo per la cortese attenzione. Buon finale di 2019 e buon proseguimento di giornata dalla Redazione di OA Sport.

15.14 LA CLASSIFICA DELLA COPPA DEL MONDO

1 Kilde 474

2 Paris 454

3 Pinturault 401

4 Kristoffersen 379

5 Mayer 362

15.13 Stefan Hadalin dopo il pessimo Superg chiude 20esimo a 5.54. si chiude qui la combinata. Vittoria per Pinturault primo con 51 centesimi su Kilde e 56 su Meillard, quindi Tonetti quarto a 1.87, quinto Cochran-Seigle, sesto Allegre, settimo Trikhichev. 25esimo Schieder su Paris e Bosca

15.12 Non è partito Mattia Casse, mentre Stefan Babinsky (AUT) non conclude la prova. Ecco l’ultimo in gara: Stefan Hadalin

15.11 Zan Zabystran (CEK) giunge all’arrivo 19esimo a 5.50. Ora Stefan Babinsky

15.10 Gilles Roulin (SVI) è 19esimo a 5.62 ora Zan Zabystran (CEK)

15.09 Victor Muffat-Jeandet (FRA) si rifà dopo il pessimo SuperG e conclude 11esimo a 3.65. Tocca a Gilles Roulin (SVI).

15.08 Florian Schieder chiude 21esimo a 6.52 dopo una serie notevole di errori, proprio davanti a Paris. Parte il francese Muffat-Jeandet.

15.07 Mattias Roenngren (SVE) giunge al traguardo ed è 20esimo a 6.21 davanti a Paris. Parte il nostro Florian Schieder.

15.05 Maxence Muzaton esce dopo poche porte. Ora toccherà allo svedese Sam Morse che però esce a sua volta.

15.02 Rasmus Windingstad (NOR) esce di scena a metà percorso. A questo punto break e poi toccherà al francese Maxence Muzaton.

15.01 Florian Loriot (FRA) si classifica in 14esima posizione a 4.64. Il prossimo a partire sarà il norvegese Rasmus Windingstad.

15.00 Bostjan Kline (SLO) non prende il via, quindi si passa al francese Florian Loriot.

14.59 Alexander Prast esce subito di scena dopo pochissime porte. Peccato! Ora tocca allo sloveno Bostjan Kline.

14.58 Pavel Trikhichev.(RUS) taglia il traguardo in una ottima settima posizione a 2.61. Al via il nostro Alexander Prast, 27esimo dopo il SuperG a 1.30.

14.56 Johannes Strolz (AUT) chiude inforcando a poche porte dal traguardo. Ora in partenza il russo Pavel Trikhichev.

14.55 Justin Murisier (SVI) è brillante ottavo a 2.95. Ora al via l’austriaco Johannes Strolz.

14.54 Klemen Kosi (SLO) conclude la sua prova in 12esima posizione a 5.13. Al cancelletto lo svizzero Justin Murisier.

14.52 La classifica ormai definitiva vede Pinturault primo con 51 centesimi su Kilde e 56 su Meillard, quindi Tonetti quarto a 1.87, quinto Cochran-Seigle, sesto Allegre, settimo Caviezel, ottavo Jansrud, nono Kriechmayr, decimo Baumann. 16esimo Paris su Bosca.

14.50 Brodie Seger (CAN) conclude non senza errori in 19esima posizione a 11.25 dopo essersi fermato in pista. Ora parte Klemen Kosi (SLO).

14.49 Stefan Rogentin (SVI) chiude 11esimo a 4.35. Ora parte il canadese Brodie Seger.

14.47 Bryce Bennett (USA) taglia il traguardo in 12esima posizione a 5.48. Dopo la pausa toccherà allo svizzero Stefan Rogentin.

14.45 Il francese Blaize Giezendanner chiude 16esimo a 10.22 alle spalle anche di Paris

14.43 Il norvegese Jansrud è ottavo a 3″11.

14.42 E infatti Tonetti chiude quarto a 1″87. Il podio sembra maledetto per lui.

14.40 Ha inforcato lo sloveno Hrobat. Ora Riccardo Tonetti, realisticamente può puntare al quarto posto.

14.39 Dopo i primi 15, Pinturault è primo con 51 centesimi su Kilde e 56 su Meillard. Difficilmente il podio cambierà. Dominik Paris è 12° a 6″97, l’azzurro era davanti a Kilde al primo intermedio, poi ha commesso due errori gravi, piantandosi in entrambi i casi.

14.37 Cochran-Siegle è quarto a 2″33. A parte i primi tre, racchiusi in 56 centesimi, poi i distacchi sono siderali.

14.36 Il tedesco Baumann, ex austriaco, è settimo a 3″97. Attendiamo Tonetti che potrebbe fare bene. Ora l’americano Cochran-Siegle, che era 15° dopo la prima manche.

14.34 Lo svizzero Hintermann è nono a 5″96. C’è grande rammarico per Dominik Paris, un piazzamento nella top5 oggi era ampiamente alla portata.

14.32 Ha vinto Pinturault. Manche da campione, si porta al comando con 52 centesimi di vantaggio su Kilde e si rilancia prepotentemente per la vittoria della Coppa del Mondo assoluta.

14.30 L’azzurro Guglielmo Bosca, che non è uno slalomista, è nono a 6″72, addirittura dietro a Dominik Paris. Ora si decide la gara, c’è il francese Pinturault. Deve recuperare 94 centesimi a Kilde per vincere.

14.29 Danklmaier è sesto a 4″83. Paris è ottavo, difficilmente resterà in zona punti.

14.27 Inforcata per Cater. Ora l’austriaco Danklmaier, che è un velocista.

14.26 INCREDIBILE! Meillard non ce la fa a scavalcare Kilde ed è secondo a 5 centesimi. Attenzione che il norvegese si sta candidando prepotentemente per la Coppa del Mondo generale. Oggi potrebbe batterlo il solo Pinturault, a questo punto. Ora c’è lo sloveno Cater.

14.25 Inforcata immediata per Mayer. Ora un momento chiave della gara, c’è lo slalomista svizzero Meillard. Deve recuperare 0.77 a Kilde, sulla carta sono pochi.

14.24 Sbaglia Caviezel, è terzo a 2″15. Nessuno si avvicina a Kilde, che sta facendo più di un pensierino al podio ed alla vetta della classifica generale. Ora l’austriaco Mayer, parte con 0.64 da recuperare.

14.22 Kryenbuehl non è uno slalomista e si vede. Chiude al rallentatore a 5″30. Attenzione ora a Gino Caviezel, altro svizzero. Per lui 0.63 da recuperare a Kilde.

14.20 Il francese Allegre è secondo a 1″86. Kilde ha fatto la differenza sugli altri velocisti scesi finora. Ora lo svizzero Kryenbuehl, secondo ieri in discesa.

14.19 L’austriaco Kriechmayr è secondo a 3″21. Kilde ha disputato una gran manche, Paris stava facendo ancora meglio…Quanti rimpianti oggi.

14.17 Paris si pianta. Si è praticamente fermato ed è ripartito. Al primo intermedio era avanti di 24 centesimi rispetto a Kilde. Poi ha commesso due errori gravi, ripartendo quasi da fermo. Ha chiuso a 6″46, non porterà a casa punti oggi. Che peccato. E’ partito all’attacco anche oggi per vincere, ma per lui l’errore in slalom è sempre dietro l’angolo.

14.16 2’33″07 per Kilde, ha sciato benissimo. Il norvegese sogna. Ora tocca a Paris, incrociamo le dita.

14.15 Iniziato lo slalom, in pista il norvegese Kilde che punta alla vittoria.

14.12 Ci siamo, Kilde si prepara al cancelletto di partenza. Poi toccherà a Paris subito dopo.

14.10 Lo slalom è per specialisti ed è stato tracciato dallo svizzero Schmidiger per mettere in difficoltà i discesisti.

14.08 Anche Riccardo Tonetti è in corsa per il podio dopo un buon superG concluso a 1″60 da Kilde. Il problema è che, con il nuovo regolamento, l’azzurro scatterà con il pettorale n.17, dunque la pista sarà più segnata rispetto ai primi numeri.

14.06 Altro favorito il francese Alexis Pinturault, pettorale n.12 e 0.94 dalla vetta. Sulla carta se la giocherà con Meillard. Ma attenzione a Kilde che in slalom può fare benissimo…

14.05 Con il pettorale n.8 partirà lo svizzero Loic Meillard, il grande favorito dopo la prova di superG. Lo slalomista elvetico dovrà recuperare appena 77 centesimi a Kilde.

14.00 Il primo a partire sarà il norvegese Kilde, per lui 3 centesimi di vantaggio su Paris e 35 su Kriechmayr. Tre velocisti puri: se Paris dovesse riuscire a rimanere davanti al norvegese ed all’austriaco, che in slalom sono più forti di lui, avrebbe già fatto un garone.

13.55 Cosa aspettarsi da Dominik Paris? Partiamo da un presupposto: ogni sua manche di slalom è una lotteria. E’ più facile che sbagli o inforchi piuttosto che arrivi al traguardo senza errori. Non è la sua specialità e non possiede neppure il fisico adatto per ben figurare. In passato, ogni tanto, ha disputato qualche buona manche, finendo sul podio in combinata solo a Chamonix 2016, quando giunse secondo. Oggi, dovesse finire quinto o sesto, sarebbe un grande risultato.

13.47 Il regolamento è cambiato rispetto al passato. I primi a partire saranno i primi del superG. Dunque pettorale n.1 per Kilde, n.2 per Paris e così via. E’ difficile capire cosa aspettarsi, di sicuro i velocisti potranno beneficiare di una pista intonsa.

13.45 Dominik Paris ha concluso il superG in seconda posizione a 3 centesimi dal norvegese Kilde. Oggi il podio sembra difficilissimo, perché tanti specialisti dello slalom sono vicini, su tutti lo svizzero Meillard ed il francese Pinturault.

13.43 Ricordiamo che la partenza è stata spostata dalle 14.00 alle 14.15 a causa del ritardo della prima manche.

13.41 Buongiorno amici di OA Sport e ben ritrovati con la Diretta Live della seconda manche della combinata alpina di Bormio 2019.

LA CRONACA DEL SUPERG DELLA COMBINATA ALPINA MASCHILE

LE DICHIARAZIONI DI PARIS DOPO IL SUPERG

13.00 La prima prova della combinata alpina termina qui. Ricordiamo che comanda il norvegese Kilde con 3 centesimi su Paris e 35 su Kriechmayr. Appuntamento alle ore 14.15 per lo slalom.

12.57 Quinta posizione per l’elvetico Urs Kryenbuehl, velocista secondo ieri in discesa, a 0″61 da Kilde.

12.50 L’azzurro Florian Schieder termina 29° a 2″82.

12.46 Mattia Casse invece è 28° a 3″29.

12.45 24ma posizione a 2″27 per Alexander Prast.

12.40 Scendono ora gli apripista per la ripresa della gara.

12.28 Interrotta momentaneamente la gara per una caduta.

12.14 L’azzurro Gugliemo Bosca, velocista, è decimo a 0″87.

12.12 Fa un centesimo peggio il velocista austriaco Matthias Mayer, sesto a 0″64.

12.08 Molto bene l’elvetico Gino Caviezel, quinto a 0″63 da Kilde, ma anche lui dovrà fare un numero tra i pali stretti.

12.06 Non conclude la prova il transalpino Valentin Giraud Moine.

12.05 Lo sloveno Miha Hrobat si inserisce proprio davanti a Riccardo Tonetti, in 12ma posizione a 1″47 dalla vetta.

12.03 15° a 1″96 un altro elvetico, Stefan Rogentin.

12.00 Nono posto a 1″10 dalla vetta per l’elvetico Niels Hintermann, ma anche lui pagherà dazio tra i pali stretti.

11.58 Il transalpino Maxence Muzaton è 18° a 2″64.

11.55 Non conclude la prova lo statunitense Jared Goldberg, gara interrotta.

11.53 Abbastanza lontano anche lo statunitense Ryan Cochran-Siegle, decimo a 1″40. Vedremo come si difenderà tra i pali stretti.

11.51 Male il ceco Jan Zabystran, che finisce 18° a 3″60.

11.49 Si inserisce in quarta posizione il transalpino Nils Allegre, a mezzo secondo dalla vetta, ma retrocederà nello slalom.

11.46 Dopo i primi 20 comanda il norvegese Kilde con 3 centesimi su Paris, 35 su Kriechmayr e 77 sullo svizzero Meillard, grande favorito per la vittoria, essendo uno slalomista. Pinturault è settimo a 0.97, il francese dovrebbe giocarsela con Meillard. Bene anche Riccardo Tonetti, nono a 1″60: l’azzurro può giocarsi il podio!

11.45 L’austriaco Strolz paga dazio: è 13° a 2″22.

11.43 L’americano Bennett è 11° a 1″94, ormai fuori gara, trattandosi di un discesista.

11.41 Fa paura lo svizzero Loic Meillard, è quarto a 0.77. E’ uno slalomista, diventa a questo punto il favorito n.1 per la vittoria.

11.39 Il russo Trikhichev, specialista dello slalom, si difende abbastanza bene e chiude 11° a 2″24. Può recuperare posizioni nella seconda manche.

11.37 Ottima gara dello sloveno Cater, è quarto a 0.82 da Kilde.

11.35 Il norvegese Windingstad è 10° a 2″60, niente da fare per il podio.

11.33 Kilde va al comando, scavalca Paris di 3 centesimi. Il norvegese è superiore all’azzurro in slalom, potrebbe andare a prendersi la vetta della classifica generale.

11.31 Lontanissimo Muffat-Jeandet, una buona notizia per Paris. Il francese chiude nono a 3″17. Finora l’azzurro ha fatto la differenza su tutti gli slalomisti, tranne su Pinturault e Tonetti. Occhio a Kilde ora…

11.29 Male il norvegese Jansrud, che proprio non digerisce la Stelvio. E’ settimo a 1″69. Per lui la gara è già finita, non è uno slalomista. Attenzione ora al francese Muffat-Jeandet, altro specialista della combinata.

11.27 Bravo Tonetti, è sesto a 1″57 da Paris, distacco che potrebbe colmare in slalom. E’ pienamente in corsa per il podio.

11.24 Dominik Paris è al comando del superG della combinata di Bormio 2019 con 32 centesimi su Kriechmayr, 81 su Danklmaier e 94 sul francese Pinturault, nettamente favorito per la vittoria finale.

11.23 Murisier è sesto a 2″08, non male. Attenzione a Riccardo Tonetti ora, l’azzurro potrebbe stupire. Ha bisogno di un’ottima manche di superG.

11.21 Hadalin prende una paga non indifferente. All’arrivo giunge con 4″61, gap incolmabile in slalom. Ora un altro specialista dei rapid gates, lo svizzero Murisier.

11.19 L’austriaco Danklmaier è terzo a 0.81, una buona prestazione per questo velocista. Ora c’è lo sloveno Hadalin, slalomista.

11.17 Eccezionale superG di Pinturault, paga appena 0.94 da Paris ed è terzo. E’ un distacco risicatissimo, che il francese dovrebbe colmare agilmente in slalom.

11.15 PARIS AL COMANDO! 35 centesimi di vantaggio su Kriechmayr! Era difficile chiedere di più all’azzurro, il tracciato era molto angolato, non proprio adattissimo alle sue caratteristiche. E ora il francese Pinturault, prova decisiva!

11.13 Ottima gara per Baumann, è secondo a 0.92 da Kriechmayr. E ora Paris.

11.11 Ora l’austriaco Baumann, che da quest’anno gareggia per la Germania. Poi toccherà a Dominik Paris.

11.11 Lo slalomista svizzero Simonet spigola ed è fuori! Incredibile, sono usciti tre atleti su quattro! Un superG davvero selettivo e difficilissimo!

11.09 Benissimo Kriechmayr nella parte alta, qualche errore nel finale. 1’33″77 per l’austriaco. Tocca allo svizzero Sandro Simonet.

11.07 Si ricomincia, in gara Kriechmayr. Finora due ritiri su due…

11.05 Gara ferma, c’è Kriechmayr in partenza. L’austriaco è un altro dei favoriti di oggi: in superG non ha niente da imparare da nessuno, in slalom si difende egregiamente.

11.04 FUORI ANCHE MONSEN! Ha inforcato una porta con lo sci sinistro, finendo nelle reti! Nuova interruzione, è un superG durissimo, con tanti curvoni veloci.

11.02 Si riparte, in pista lo svedese Monsen.

11.00 Subito fuori Aerni, si è sganciato lo sci destro! La neve è ghiacciatissima, più dei giorni scorsi: una vera lastra. Cielo sempre velato a Bormio. Gara momentaneamente interrotta, ma Aerni per fortuna non si è fatto niente e non ha neppure danneggiato le reti.

11.00 INIZIATA LA COMBINATA DI BORMIO! Aerni in pista!

10.59 Ci siamo, lo svizzero Aerni, uno slalomista, al cancelletto di partenza. E’ stato campione del mondo in combinata nel 2017.

10.57 Attenzione a Riccardo Tonetti, l’unico, vero specialista italiano della combinata. Oggi potrebbe stupire e magari agguantare quel podio sempre sfuggito in carriera.

10.54 I pettorali di partenza degli italiani: 6 Paris, 11 Tonetti, 32 Bosca, 37 Prast, 38 Casse, 42 Schieder.

10.50 L’altro grande favorito di oggi è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, fenomenale in superG e tra i velocisti più solidi in slalom (tra i rapid gates è superiore a Paris). Lo scandinavo va a caccia del primato in classifica generale, dove attualmente è secondo a -55 da Paris.

10.49 Non ci sarà invece il norvegese Henrik Kristoffersen, che per il momento preferisce non prendere parte alle combinate (ma potrebbe farlo più avanti, magari a Hinterstoder).

10.48 Sulla carta il grandissimo favorito è il francese Alexis Pinturault. Il transalpino ha recuperato dopo la contrattura accusata in Alta Badia.

10.43 Ricordiamo che il regolamento della combinata è cambiato. I primi classificati in superG scatteranno con i primi pettorali in slalom. Dunque il primo in superG avrà il pettorale n.1 in slalom. Un vantaggio per i velocisti che potranno beneficiare di una pista intonsa, anche se il primo partire avrà lo svantaggio di dover interpretare la pista senza aver visto il transito degli avversari, con i conseguenti trabocchetti.

10.42 A Bormio si è disputata sinora una sola combinata, nel 2017: Dominik Paris si ritirò. Ad imporsi fu il francese Alexis Pinturault con 42 centesimi di vantaggio su Peter Fill.

10.41 Ricordiamo inoltre che Paris giunse quarto in combinata ai Mondiali di St. Moritz 2017, mentre alle Olimpiadi non è mai entrato fra i 10 in questa specialità.

10.40 Paris vanta un solo podio in carriera in combinata, il secondo posto a Chamonix nel 2016. Nel complesso è entrato nella top10 in Coppa del Mondo in sole sette circostanze.

10.38 C’è attesa per capire se Dominik Paris potrà portare a casa punti pesanti anche in una specialità che, va detto, non ha mai amato davvero.

10.37 La prima manche di superG è stata tracciata dall’austriaco Werner Franz, mentre la seconda frazione di slalom verrà disegnata dallo svizzero Erich Schmidiger.

10.35 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live della combinata di Bormio.

La vittoria di Dominik Paris di ieri – Le dichiarazioni di Paris dopo la discesa di ieri – La classifica della discesa libera – La classifica generale della Coppa del Mondo – Il regolamento della combinata – Dominik Paris può lottare per il titolo? – Le pagelle di ieri, sabato 28 dicembre

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DELLO SLALOM FEMMINILE DALLE ORE 10.00

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della combinata di Bormio, Valtellina, valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2019-2020. Si chiude il lungo fine settimana sulle nevi lombarde e, di conseguenza anche l’anno del Circo Bianco, dato che dopo la gara odierna si tornerà in scena solamente nel prossimo weekend in quel di Zagabria con il primo slalom del 2020.

Oggi gli atleti saranno impegnati nella prima combinata della stagione. Si inizierà alle ore 11.00 con il supergigante sulla Stelvio, mentre alle ore 14.00 gli atleti saranno di scena con lo slalom che andrà a decidere la classifica finale. Vedremo chi saprà adattarsi meglio a questa formula che vuole premiare gli sciatori più polivalenti.

Sarà al cancelletto di partenza anche il dominatore di questo weekend, il nostro Dominik Paris. L’altoatesino, dopo le due splendide vittorie nelle discese, proverà il colpaccio anche in combinata, dando il tutto per tutto in SuperG, per andare a difendersi poi tra i pali stretti, laddove rischia di andare a perdere molto terreno contro i rivali più pericolosi. Tra questi, ovviamente. il francese Alexis Pinturault, pronto a far valere la sua qualità, senza dimenticare i vari Loic Meillard, Stefan Hadalin, Victor Muffat-Jeandet ed i norvegesi Kjetil Jansrud e Aleksander Aamodt Kilde.

Per i colori azzurri saranno al via anche Riccardo Tonetti, forse la nostra maggiore speranza in questa combinata, quindi Guglielmo Bosca, Alexander Prast, Mattia Casse e Florian Schieder,

La combinata di Bormio, valevole per la Coppa del Mondo di sci alpino prenderà il via alle ore 11.00 con la prova di SuperG, quindi si concluderà alle ore 14.00 con lo slalom. OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE scritta dell’evento, per non perdersi nemmeno un secondo dello spettacolo della Stelvio!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Paris – Fisi-Pentaphoto

Loading...

Lascia un commento

scroll to top