Show Player

LIVE Inter-Barcellona 1-2, Champions League 2020 in DIRETTA: nerazzurri perdono contro i catalani e vanno in Europa League. Pagelle e highlights



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

CLICCA QUI PER LA CRONACA DI INTER-BARCELLONA 

CLICCA QUI PER VIDEO, HIGHLIGHTS E SINTESI

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI INTER-BARCELLONA

Loading...
Loading...

LE POSSIBILI AVVERSARIE DELL’INTER IN EUROPA LEAGUE

23.05 Grazie per averci seguito e appuntamento al prossimo live!

Pagelle:

INTER (3-5-2): Handanovic 7; Godin 6, De Vrij 6.5, Skriniar 6.5; D’Ambrosio 6.5 (75′ Politano 6.), Vecino 5.5, Brozovic 6, Borja Valero 5.5 (76′ Esposito s.v.), Biraghi 5.5 (69′ Lazaro 5); Lukaku 5.5, Lautaro Martinez 7.5. All. Conte 6.

BARCELLONA (5-3-2): Neto 7; Wague 6, Umtiti 5.5, Todibo 5.5, Lenglet 5.5, Firpo 6; Rakitic 6 (63′ de Jong 6), Vidal 7, Aleñá 6.5; Griezmann 6.5 (62′ Suarez 6.5), Perez 6.5 (85′ Ansu Fati 8). All. Valverde 7.

23.00 Il Barcellona nonostante sia infarcito nella formazione di molti giovani riesce a vincere grazie alla rete del giovanissimo Ansu Fati (classe 2002), l’Inter gioca una partita di cuore ma non basta ma potrà disputare l’Europa League ottenuta con il terzo posto nel girone.

94′ Finisce la partita, l’Inter va in Europa League, Inter-Barcellona 1-2.

93′ BORUSSIA DORTMUND-SLAVIA PRAGA 2-1: è finita vincono i tedeschi.

93′ Giallo per Godin che trattiene Suarez per la maglia a centrocampo.

91′ Ci saranno quattro minuti di recupero.

89′ BORUSSIA DORTMUND-SLAVIA PRAGA 2-1: i tedeschi sono ancora in vantaggio, per passare l’Inter deve sperare nel pareggio dello Slavia e il conseguente pareggio della sua partita.

87′ Gol, Ansu Fati, il giovane giocatore del Barcellona riceve la sponda di Suarez e con un tiro preciso segna la rete del vantaggio, Inter-Barcellona 1-2.

85′ Dentro Ansu Fati e fuori Carles Perez nel Barcellona.

83′ Contropiede cinque contro tre, sprecato da Perez che spara alto davanti al portiere.

81′ Rete in fuorigioco di Lautaro, che non essendo in posizione di fuorigioco paga la posizione attiva in fuorigioco di Lukaku.

80′ Salta il Modulo dell’Inter con tutti praticamente in attacco per l’assedio finale.

78′ BORUSSIA DORTMUND-SLAVIA PRAGA 2-1: Borussia che rimane in 10 uomini per l’espulsione di Weigl.

78′ Esce Borja Valero e dentro Esposito per l’Inter.

76′ Fuori D’Ambrosio e dentro Politano per l’Inter.

75′ Rete in fuorigioco di Lautaro che lanciato da Godin si trova in posizione di offside.

73′ Lautaro ad un centimetro dal vantaggio, con un tiro al volo sfiora il palo.

71′ BORUSSIA DORTMUND-SLAVIA PRAGA 2-1: Slavia Praga che non molla e prova a raggiungere il pareggio.

70′ Fuori Biraghi e dentro Lazaro per l’Inter.

68′ Vidal ci prova da fuori area, pallone fuori di poco sul primo palo.

66′ Lautaro per Lukaku che si allunga il pallone e non riesce a superare Neto per poi tirare in porta.

64′ Fuori Rakitic e Griezmann e dentro Suarez e De Jong per il Barcellona.

62′ Lukaku clamoroso, spreca il gol del vantaggio davanti a Nero sparando il tiro centralmente.

60′ BORUSSIA DORTMUND-SLAVIA PRAGA 2-1: sblocca il risultato Brandt, che porta virtualmente qualificata la squadra tedesca.

58′ Griezmann dalla sinistra prova ad incrociare il tiro, respinge Handanovic.

56′ Possesso palla Barcellona che prova il suo solito gioco.

54′ Punizione di Brozovic da posizione pericolosa battuta male dai sedici metri.

52′ Slalom di Rakitic che arriva fino al limite dell’area, tiro che viene deviato da un difensore dell’Inter che fa finire il pallone fuori.

50′ Ammonito Junior Firpo, punizione per l’Inter battuta male da Brozovic.

48′ Inizio aggressivo del Barcellona che pressa la prima costruzione dell’Inter.

46′ Inizia la ripresa!

21.50 L’Inter al momento è qualificata come seconda in virtù della migliore differenza reti nonostante la parità di punteggio contro il Borussia Dortmund nel girone.

A tra poco per il secondo tempo.

47′ Finisce il primo tempo, Inter-Barcellona 1-1.

45′ Ci saranno due minuti di recupero, giallo per Borja Valero per un fallo precedente.

43′ BORUSSIA DORTMUND-SLAVIA PRAGA 1-1: Nell’altra partita pareggiano allo scadere del primo tempo i giocatori dello Slavia Praga, rete di Soucek.

43′ Goooooooooooooooooool, Lukakuuuuuuuuuuuuuuuuu, sponda di Lautaro che lascia il pallone a rimorchio per Lukaku che trova la rete del pareggio con un sinistro rasoterra, Inter-Barcellona 1-1.

41′ Possesso prolungato del Barcellona che riesce con fraseggi rapidi a schiacciare l’Inter in area di rigore.

39′ Prova ad alzare il baricentro l’Inter, spinge Biraghi sulla sinistra ma non riesce a trovare il modo per superare Wague.

37′ Spinge l’Inter, Lukaku dalla sinistra mette un pallone in mezzo per Biraghi che di testa non trova la porta.

35′ De Vrij lancia per Lautaro che stoppa un pallone al volo e tira con il sinistro, respinge Neto.

33′ Lenglet davanti al portiere dopo un corner spara fuori dalla porta un pallone diretto verso il secondo palo.

31′ Errore di Borja Valero che regala il pallone a Rakitic che tira di piatto a giro, pallone fuori altro sopra la traversa.

29′ Vecino prova da fuori area, pallone che debolmente si spegne nelle mani di Neto.

27′ Vidal molto alto funge praticamente da falsa punta, questo movimento sta mettendo in crisi la difesa nerazzurra.

25′ Inter che subisce mentalmente il gol subito, il Barcellona prova gestire il pallone a centrocampo.

23′ Gol, Carles Perez, il giovane attaccante del Barcellona riceve un assist da Vidal che non viene marcato a dovere da Godin, Inter-Barcellona 0-1.

21′ Griezmann non è ancora riuscito a toccare un pallone, i pericoli maggiori per l’Inter provengono dalle verticalizzazioni di Alena.

19′ Lukaku apre con il piatto per Biraghi che davanti al portiere carica il tiro che finisce addosso a Neto che respinge verso l’esterno.

17′ De Vrij ruba palla a Vidal ed esce palla al piede, perde palla al momento dell’ingresso in area di rigore.

16′ Lukaku con l’esterno prova ad innescare Lautaro ma il pallone è troppo forte e finisce sulle mani di Neto.

14′ Arriva a San Siro la notizia del vantaggio tedesco, spinge l’Inter alla ricerca del vantaggio.

12′ BORUSSIA DORTMUND-SLAVIA PRAGA 1-0: con questa rete al momento i tedeschi sono qualificati davanti all’Inter, gol di Sancho.

12′ Lukaku servito da Vecino va al dribbling su Todibo ma perde il tempo del tiro con Lenglet che evita il tiro.

11′  Alena per Carlos Perez che da posizione defilata tira in porta e chiama al doppio intervento Handanovic.

9′ Rete in fuorigioco di Lukaku che su un tiro da fuori di Godin si trova in posizione di offside.

7′ Borja Valero in verticale per D’Ambrosio che tira da ottima posizione ma spara fuori il pallone.

5′ Barcellona che nonostante la formazione utilizza sempre il suo modo di giocare, possesso palla blaugrana.

3′ Il Barcellona si schiera con la difesa a tre, Lenglet con Umititi e Todibo.

1′ Inizia la partita!

20.58 Entrano in campo le due squadre, tra poco inno della Champions League.

20.55 Il Barcellona ha perso solo una delle ultime 10 sfide contro l’Inter (5 vittorie e 4 pareggi nel parziale), con i nerazzurri che vinsero per 3-1 nell’andata della semifinale di Champions nel 2010. Risultato che fu conservato dall’Inter al ritorno (ko al Camp Nou per 1-0), con i nerazzurri che conquistarono il pass per la finale di Madrid.

20.52 Mancano solamente cinque minuti all’ingresso in campo delle due squadre.

20.49 Immagini dal social ufficiale dell’Inter:

20.46 L’Inter non ha mai perso in casa contro avversarie spagnole in Champions League/Coppa dei Campioni, con un bilancio di 6 vittorie e 6 pareggi. È record da questo punto di vista, perché l’Inter è la squadra che ha giocato più partite contro spagnole senza perdere (12) nella storia della competizione.

20.43 San Siro si registra un record d’incassi, la Milano nerazzurra vuole accompagnare l’Inter agli ottavi di finale prendendosi questo successo sui blaugrana, già qualificati come primi del girone. Mille i tifosi del Barça presenti.

20.40 Qualora dovesse raggiungere gli ottavi di finale, l’Inter si qualificherebbe alla fase a eliminazione diretta di Champions League per la nona volta nelle ultime 10 partecipazioni al torneo. L’unica eliminazione alla fase a gironi è arrivata nella stagione passata

20.37 Una vittoria dell’Inter (con qualsiasi risultato) assicurerà ai nerazzurri la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta per la nona volta nelle ultime 10 partecipazioni: l’ultima volta che l’Inter non trovò l’accesso al turno successo capitò proprio nella passata stagione, quando si piazzò 2a nel girone alle spalle di Barcellona e Tottenham.

20.34 Il Barcellona, che è già sicuro di essere primo nel girone per la tredicesima volta consecutiva, può centrare la seconda vittoria consecutiva fuori casa in Champions League. Non succede dall’aprile del 2015.

20.31 Il Barça, inoltre, ha perso solo una delle ultime 33 partite disputate nella fase a gironi di Champions League (il 3-1 contro il Manchester City nel novembre 2016). Nelle ultime 19 gare il Barcellona ha collezioanto 13 vittorie e 6 pareggi: solo il Real Madrid ha una serie più lunga senza perdere nella fase a gironi (30 risultati utili consecutivi tra il 2012 e il 2017).

20.28 Nella sua storia l’Inter non ha mai perso in casa contro squadre spagnole tra Champions League e Coppa dei Campioni (6 vittorie e 6 pareggi)

20.25 Il Barça non ha segnato in due delle cinque gare disputate in questa fase a gironi di Champions: 0-0 a Dortmund e 0-0 in casa contro lo Slavia Praga. Non è mai successo che non riuscisse a segnare per tre volte durante la fase a gironi.

20.22 Lautaro Martinez ha segnato 5 gol in questa edizione di Champions League, segnando in tutte e quattro le ultime gare disputate: nessuno riuscito a segnare per cinque gare consecutive nella storia dell’Inter, solo Eto’o (4 partite di fila) c’è andato vicino nel 2010.

20.19 Nei 6 precedenti tra Inter e Barcellona a San Siro sono arrivati 4 pareggi. A completare il bilancio una vittoria per parte.

20.16 Parte dalla panchina Luis Suarez, che nel match di andata ha messo a segno una doppietta. Soltanto contro la Roma nel 2015/16 e contro il PSG nel 2014/15 l’attaccante uruguaiano ha segnato 3 gol in una singola stagione di Champions League.

20.13 Ecco le formazioni ufficiali:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Vecino, Brozovic, Borja Valero, Biraghi; Lukaku, Lautaro. All. Conte

BARCELLONA (4-3-3): Neto; Wague, Umtiti, Lenglet, Junior Firpo; Rakitic, Todibo, Vidal; Aleñá, Griezmann, Perez. All. Valverde

20.10 Buonasera e benvenuti alla diretta live testuale di Inter-Barcellona partita decisiva dell’ultima giornata della fase a gironi della Champions League.

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE testuale di Inter-Barcellona partita della sesta giornata di Champions League 2019/2020, l’Inter deve vincere assolutamente nella partita decisiva contro un Barcellona già qualificato .

L’Inter di Antonio Conte riprende il suo cammino in Champions League, dopo il pareggio contro la Roma in campionato arriva alla sfida decisiva in coppa contro il Barcellona già qualificato come primo agli ottavi. In porta ci sarà Handanovic, centrali di difesa Skriniar, De Vrij, Godin invece parte dalla panchina Bastoni. Esterni di centrocampo D’Ambrosio e Biraghi con Lazaro che insidia l’esterno destro. Mediana con Vecino, Brozovic e Borja Valero, ancora fuori dai convocati Sensi, Barella e Gagliardini. Attacco obbligato con Lautaro Martinez e Lukaku, dalla panchina pronto il giovane Esposito e Politano.

il Barcellona ha diramato ieri la lista dei convocati per la partita di Champions League contro l’Inter: niente trasferta a Milano per Lionel Messi, a cui Valverde dà un turno di riposo vista anche la qualificazione agli ottavi già conquistata. Anche Gerard Piqué e Arthur fuori dalla lista, inoltre mancheranno Sergi Roberto, Jordi Alba, Semedo, Arthur e Dembélé per infortunio. Neto andrà in porta, Wague, Umtiti, Todibo e Junior Firpo dovrebbe essere la linea difensiva a quattro. Vidal, Rakitic e Alena il trio di centrocampo a supportare l’attacco composto dai giovani Ansu Fati e Carles Perez, punta Griezmann, parte dalla panchina Suarez.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE di Inter-Barcellona, partita valevole per l’ultima giornata della fase a gironi della Champions League 2019/2020: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Calcio d’inizio alle ore 21:00. Buon divertimento!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse.

Loading...

Lascia un commento

scroll to top