Show Player

LIVE Inter-Borussia Dortmund 2-0 in DIRETTA: Lautaro e Candreva decisivi. Video, pagelle e gol



CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Loading...
Loading...

VIDEO INTER-BORUSSIA DORTMUND 2-0: I GOL DELLA PARTITA

PAGELLE INTER-BARCELLONA: DE VRIJ, CANDREVA E LAUTARO SUGLI SCUDI

LE VITTORIE DI INTER E NAPOLI

22.55 Grazie per averci seguito e buona notte. Un saluto sportivo da OA Sport.

22.55 L’Inter è tornata pienamente in corsa: sarà fondamentale ora portare a casa punti dalla trasferta tedesca a Dortmund (andrebbe bene anche un pareggio).

22.54 La nuova classifica del Gruppo F: Barcellona 7 punti, Inter e Borussia Dortmund 4, Slavia Praga 1.

22.53 Grazie alle reti di Lautaro Martinez (22′) e Candreva (89′), l’Inter festeggia la prima vittoria in questa Champions League. Una partita non spumeggiante, ma in cui è emerso tutto l’acume tattico della compagine allenata da Antonio Conte. Lautaro sugli scudi, nonostante il rigore sbagliato all’83’ che avrebbe chiuso in anticipo la contesa.

INTER-BORUSSIA DORTMUND 2-0! FINISCE QUI! 3 punti pesantissimi per i neroazzurri, che si rilanciano nella corsa agli ottavi di finale!

93′ Cross di Candreva, libera Hummels.

92′ Esposito si guadagna un fallo. Ormai è festa a San Siro.

3 minuti di recupero! Entra Borja Valero per Lautaro.

Gagliardini recupera l’ennesimo pallone. Brozovic, con un assist geniale, mette in porta Candreva che, a tu per tu con Burki, lo fa secco con un destro che si infila sotto la traversa! L’italiano viene ammonito per essersi tolto la maglia.

89′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL!! CANDREVAAAAAAAAAAAAAAA!!! L’INTER LA VINCEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! CONTROPIEDE DA MANUALEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!

88′ Il Dortmund prepara l’assedio finale.

87′ Generosissimo Esposito, sta pressando chiunque.

86′ Inesauribile Gagliardini, recupera l’ennesimo pallone in mediana.

85′ Apertura illuminante di Barella per Lautaro con l’esterno destro, bloccato il tiro dell’argentino da Burki.

84′ Esce Hazard, entra Guerreiro. Dopo aver sbagliato il rigore, l’Inter dovrà ora difendersi sino alla fine. Un vero peccato.

83′ NOOOOO!!! Burki para il rigore di Lautaro! Brutto penalty dell’argentino, destro a mezza altezza e non angolato, respinge il portiere del Dortmund.

81′ RIGOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! PAZZESCO ESPOSITOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Il classe 2002 è scattato in profondità, ha resistito con il fisico ed è stato steso da una scivolata di Hummels! Lautaro va sul dischetto!

81′ L’Inter sembra aver superato il momento difficile.

80′ Sostituzione: entra Biraghi per un positivo Asamoah.

79′ Fallaccio di Weigl su Lautaro, giallo anche per il tedesco.

78′ Godin ammonito per una trattenuta su Hazard.

78′ Esposito punta Weigl, ma si porta il pallone sul fondo.

78′ Si prepara ad entrare Biraghi.

77′ Inter sulle gambe, la benzina sembra finita. I tedeschi stanno correndo a doppia velocità.

76′ BRIVIDO PAZZESCO! Borussia Dortmund ad un passo dal pareggio! Hazard entra in area, va sulla linea di fondo e serve Sancho che calcia dal limite dell’area piccola: Brozovic intercetta con la punta del piede un pallone destinato in rete!

75′ Cross dalla sinistra di Hazard, perentorio colpo di testa di De Vrij.

74′ Nulla di fatto sugli sviluppi del corner.

73′ LAUTARO VICINO AL RADDOPPIO! Lancio lungo pennellato di De Vrij per Asamoah, il ghanese pesca Lautaro che, andando via con un tocco di punta al proprio marcatore, va al tiro di destro: pallone deviato e pallone in angolo.

71′ Gagliardini anticipato da Brandt sugli sviluppi dell’angolo.

71′ Candreva pesca Gagliardini in area, il centrocampista serve Esposito all’indietro, pallone deviato in corner.

70′ Venti minuti al termine, l’Inter deve difendere un vantaggio cruciale per il prosieguo di questa Champions League.

69′ Si è spento anche Lautaro Martinez dopo un primo tempo super. Va detto che l’argentino non sta più ricevendo palloni giocabili.

68′ Finalmente l’Inter prova ad abbozzare un pressing alto.

67′ Cross di Sancho, blocca Handanovic. L’Inter non riesce a mettere la testa oltre il centrocampo.

66′ Entra Dahoud, esce Delaney.

65′ SUPER HANDANOVIC! Destro dal limite di Brandt, il pallone viene deviato e il portiere sloveno deve superarsi!

64′ Fallo di Asamoah su Akanji, graziato dall’arbitro.

63′ Lukaku viene salutato dall’applauso dei tifosi, ma questa sera la prestazione del belga è insufficiente.

62′ SOSTITUZIONE. Esce Lukaku, entra Esposito. Conte si affida ad un ragazzo del 2002.

62′ Hazard serve in profondità Hakimi, Asamoah chiude con una scivolata perentoria. Ma si era alzata la bandierina del fuorigioco.

61′ Angolo battuto da Hazard, respinge Brozovic.

61′ Skriniar chiude su Hakimi, angolo per i tedeschi.

60′ Borussia Dortmund costantemente in attacco. L’Inter non può pensare solo a contenere da qui alla fine, manca ancora tanto…

59′ Si avverte molto l’assenza di Sensi a centrocampo. Manca un giocatore chiave per qualità ed inventiva.

58′ Aggiornamento dall’altra partita del girone F: Slavia Praga-Barcellona 1-2.

57′ Il Borussia si sta facendo minaccioso, Inter troppo schiacciata in difesa.

56′ Barella commette un fallo dei suoi: nettamente in ritardo, entra in scivolata su Akanji e lo stende. Cartellino giallo inevitabile.

55′ Non è una partita spettacolare, tutt’altro. Ma questa sera conta solo vincere.

54′ Barella serve Lautaro in area, l’argentino stoppa con il braccio e l’arbitro fischia.

53′ Cross dalla destra, sponda di Sancho e Handanovic blocca in uscita.

52′ Ancora Skriniar libera di testa.

52′ Cross di Hazard deviato in angolo da Asamoah.

51′ Lautaro anticipato da Witsel sulla trequarti. Avanza il belga.

51′ Cross di Asamoah poco preciso, Schulz libera di testa. Contropiede del Dortmund, chiusura provvidenziale di Skriniar su Hakimi.

50′ L’Inter resta in zona d’attacco, Conte ha chiesto di fare la partita, senza lucrare sul risultato.

49′ Akanji anticipa di testa Asamoah. Si scalda Bastoni, De Vrij non sta benissimo.

48′ Fallo di Hazard su Skriniar. L’Inter è partita bene in questo avvio di ripresa.

47′ Azione arrembante dell’Inter, tutta di prima! Barella serve Brozovic al limite, imbeccata in area per Candreva che, di sinistro, calcia alto.

46′ Bella giocata di Barella, che viene steso da Hakimi.

46′ INIZIATO IL SECONDO TEMPO!

22.01 Le squadre stanno tornando il campo.

INTER-BORUSSIA DORTMUND 1-0 a fine primo tempo. Un match sostanzialmente equilibrato, sbloccato da un lampo di Lautaro Martinez. Borussia pericoloso solo in chiusura di prima frazione, quando Handanovic si è superato con un’autentica prodezza.

46′ MIRACOLO DI HANDANOVIC! Sancho riceve il pallone in area, con una rapidità impressionante si libera di De Vrij e va al tiro con un destro basso ad incrociare. Il portiere dell’Inter ci arriva con un tuffo di puro istinto, deviando un pallone destinato in rete. Una parata che vale un gol!

1 minuto di recupero.

45′ LAUTARO MARTINEZ E’ OVUNQUE! Libera l’area di testa, che generosità per l’argentino.

44′ Cross di Hazard, Brozovic devia il pallone con un braccio e viene ammonito. Punizione dalla trequarti, si può scodellare in area.

43′ Il Borussia cerca lo scherma, Candreva capisce tutto e intercetta.

42′ Fallo ingenuo di Skriniar su Hazard. Punizione dalla fascia destra per i tedeschi, pallone vicino alla bandierina del corner.

42′ Lukaku pescato in fuorigioco.

41′ Inserimento di Gagliardini, Delaney contiene e mette il pallone in rimessa laterale.

40′ L’Inter sta arginando molto bene il Dortmund: ottima la compattezza tra i reparti, con i mediani che riescono a fare filtro davanti alla difesa.

39′ Conte si sbraccia in panchina, l’allenatore pugliese è una furia. Non ammette cali di concentrazione.

38′ Cross insidioso di Schulz dalla sinistra, Skriniar libera di testa.

37′ Barella salta due avversari, poi non riesce a servire Lautaro, davvero onnipresente e sempre mobilissimo.

36′ Il Borussia Dortmund sembra aver accusato il colpo, passivi i tedeschi in questa fase.

35′ Lautaro Martinez stringe i denti e rientra in campo.

34′ San Siro in apprensione, zoppica Lautaro Martinez.

33′ Cross tagliato di Candreva, ancora uno scatenato Lautaro non ci arriva di un pelo. L’argentino resta a terra dolorante alla caviglia.

32′ Destro dal limite altissimo di Witsel.

31′ E’ lo stesso Asamoah a liberare l’area di testa.

30′ Hakimi va via sulla destra e scodella in area, Asamoah in scivolata devia in angolo.

29′ L’Inter cerca di abbassare ulteriormente i ritmi, ha tutto l’interesse a farlo.

28′ Fallo di Schulz su Candreva.

27′ Il Dortmund, nonostante il gol subito, continua a palleggiare su ritmi blandi.

26′ Gagliardini, sin qui molto positivo, recupera un pallone e cerca un lancio lungo per Lukaku che si rivela fuori misura.

25′ L’Inter ha sbloccato il risultato alla prima occasione utile. Era importantissimo mettere la testa avanti in questa delicatissima partita.

INTER-BORUSSIA DORTMUND 1-0!

23′ CONFERMATOOOOOOOOOOO!!! GOOOOOOLL!!! Lautaro era scattato sul filo del fuorigioco, ma in posizione regolare! Davvero perfetto il lancio di De Vrij, poi l’argentino si è rivelato glaciale, da vero bomber!

Attenzione, potrebbe essere fuorigioco. Decide il Var….Lancio lungo perfetto di De Vrij, Lautaro, a tu per tu con Burki, non ha sbagliato.

GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLL!!! LAUTAROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! INTER IN VANTAGGIOOOOOOOOOOOOOOOO!!!

21′ L’Inter non trova varchi, Borussia ora rintanato in difesa.

20′ Bella apertura di esterno da parte di Lautaro per Lukaku, il belga ha la peggio nell’uno contro uno contro Hummels, capitano del Borussia.

19′ Candreva rientra sul sinistro e scodella un cross a giro in area molto insidioso. Lautaro in spaccata non ci arriva di un soffio.

18′ Nulla di fatto sugli sviluppi del corner, fa buona guardia la difesa interista.

17′ Sancho pesca in area Brandt con un filtrante. De Vrij ci mette una pezza: angolo.

16′ Contropiede del Dortmund. Hakimi punta Skriniar e serve un cross rasoterra in area, De Vrij respinge.

15′ Candreva molto cercato dai compagni di squadre. Un giocatore che Conte ha saputo rigenerare.

14′ Gagliardini si inserisce centralmente, ma è troppo lungo l’assist in profondità di Candreva.

13′ Lancio lungo di De Vrij, troppo lungo per Lukaku.

12′ Grande qualità tecnica per i tedeschi, l’Inter non riesce ad interrompere un possesso palla esasperato.

11′ Cross di Asamoah dalla sinistra, sponda aerea di Candreva: Gagliardini prova la rovesciata, ma non trova il pallone.

10′ Pressing alto del Dortmund, l’Inter esce bene in palleggio, anche se Barella rischia di farsi anticipare da Witsel.

9′ Candreva recupera il pallone, poi viene intercettato il passaggio di Gagliardini per Lukaku.

8′ Inter e Borussia si temono. Poche verticalizzazioni sinora.

7′ Ora il Borussia ad attendere l’Inter. Godin sbaglia un comodo appoggio per Candreva.

6′ L’Inter sta provando ad alzare il baricentro. Fase di studio in questo avvio.

5′ Destro rasoterra insidioso di Candreva. Il pallone attraversa l’area, ma nessun giocatore dell’Inter trova la deviazione.

5′ Fallo di mano di Weigl, punizione dal limite per l’Inter.

4′ Intanto il Barcellona ha già sbloccato il risultato con lo Slavia Praga grazie al solito Messi.

3′ Prosegue il possesso palla del Dortmund, Inter poco aggressiva in avvio.

2′ Palleggio a centrocampo per i tedeschi.

1′ E’ COMINCIATA INTER-BORUSSIA DORTMUND!

20.59 Ci siamo, scambio dei gagliardetti tra i capitani Handanovic e Hummels.

20.56 Inter e Borussia Dortmund in campo. INNO DELLA CHAMPIONS!

20.55 Le squadre si trovano nel tunnel degli spogliatoi e stanno per fare il loro ingresso in campo.

20.54 Antonio Conte, considerato uno dei migliori allenatori al mondo, dovrà dimostrare di saper imporre il proprio calcio anche in Champions League, competizione che sinora lo ha sempre respinto in passato.

20.52 Si tratta della tredicesima volta alla fase a gironi di Champions League per l’Inter: quella dello scorso anno fu la prima dal 2011/2012.

20.50 L’Inter non vince in Europa da quattro partite (2 pareggi e 2 sconfitte), nelle quali ha realizzato appena 2 reti. Serve un cambio di marcia.

20.46 Inter e Borussia Dortmund non si affrontano dai quarti di finale della Coppa Uefa 1993-1994. I neroazzurri superarono il turno e poi vinsero il trofeo: erano gli anni d’oro del calcio italiano.

20.43 L’Inter, per sperare nei quarti di finale, ha bisogno di conquistare 4 punti con il Borussia Dortmund nelle due sfide di andata e ritorno. Vincere stasera sarebbe fondamentale e rilancerebbe prepotentemente le ambizioni dei meneghini.

20.42 La classifica del Gruppo F vede Barcellona e Borussia Dortmund in testa con 4 punti, seguono Inter e Slavia Praga con 1. Si comprende come questa sera i padroni di casa si giochino molto, se non tutto.

20.40 Sono invece ben 39 le sfide giocate dall’Inter contro squadre tedesche ed il bilancio è positivo: 16 vittorie, 9 pareggi e 14 sconfitte.

20.35 Sono quattro i precedenti tra Inter e Borussia Dortmund. 2 successi per i neroazzurri, 1 pareggio e 1 sconfitta.

20.32 Questa la difesa dell’Inter: Godin, De Vrik, Skriniar. Dovranno dare il massimo, sarà fondamentale non subire gol.

20.30 Trenta minuti all’inizio della partita, cresce l’attesa a San Siro.

20.26 L’Inter partirà sfavorita in questa partita ma ha tutte le carte in regola per puntare al successo, sarà importante non capitare in qualche black-out come successo contro il Sassuolo (da 1-4 a 3-4, rischiando di essere raggiunti nel finale).

20.23 Tutta la concentrazione di Romelu Lukaku, uno degli uomini più attesi.

20.20 Attenzione al tiro da fuori, arma importante del Borussia Dortmund ma che potrebbe sorridere anche all’Inter considerando i suoi cacciabombardieri.

20.17 Intanto l’arrivo dell’Inter a San Siro.

20.14 Il Borussia Dortmund è una squadra estremamente solida, molto compatta in difesa e che concede pochi spazi grazie a una difesa molto concreta e a un centrocampo versatile. L’Inter dovrà provare a scardinarlo, non sarà semplice e servirà grande pazienza.

20.11 Pubblico delle grandi occasioni allo Stadio San Siro, i tifosi dovranno spingere gli uomini di Conte verso l’impresa.

20.09 La partita di questa sera è fondamentale per l’Inter: bisogna vincere per continuare a inseguire la qualificazione agli ottavi di finale, un ko comprometterebbe il cammino dei nerazzurri nel torneo.

20.07 Nella classifica di Champions League: Borussia Dortmund in testa a quota 4 punti insieme al Barcellona con cui ha pareggiato all’esordio prima di battere lo Slavia Praga, Inter ultima con 1 punto cioè quello raccolto contro lo Slavia Praga al debutto prima del ko al Camp Nou.

20.05 L’Inter è seconda nella classifica di Serie A a un punto dalla capolista Juventus, il Borussia Dortmund è quarto in Bundesliga a un punto dalla capolista Borussia Moenchengladbach.

20.03 Le due squadre sono reduci da due vittoria: il Borussia Dortmund contro il Borussia Moenchengladabch, il Sassuolo contro l’Inter.

20.01 Il Borussia Dortmund sarà privo di Goeteze, in attacco Brandt e Sancho mentre il solido centrocampo è formato da Hakimi, Witsel, Delaney e Hazard. Difesa con Akanij, Weigl, Hummels, Schulz davanti al portiere Buerki.

20.00 Un’ora all’inizio della partita.

19.59  A centrocampo ci sarà bisogno di tutta la verve di Gagliardini e Candreva, le sgroppate di Asamoah saranno decisivi, serve anche un tonico Candreva.

19.57 In difesa tornano Godin e Skriniar per completare il reparto con De Vrij davanti ad Handanovic. Oggi bisognerà essere molto attenti contro un avversario particolarmente in forma e davvero molto ostico.

19.55 C’è grande fiducia sul tandem d’attacco composto da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku reduci entrambi dalle doppiette contro il Sassuolo nel lunch match di domenica vinto per 4-3. Martinez ha segnato contro il Barcellona tre settimane fa, il belga vuole mettere il suo sigillo in Champions League.

19.53 Antonio Conte ha confermato le attese della vigilia schierando la formazione più prevedibile, l’undici che al momento assicura le maggiori garanzie all’allenatore pugliese.

19.51 FORMAZIONE TITOLARE BORUSSIA DORTMUND (4-4-2):

Bürki; Akanji, Weigl, Hummels, Schulz; Hakimi, Witsel, Delaney, T.Hazard; Sancho, Brandt.

19.49 FORMAZIONE TITOLARE INTER (3-5-2):

Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Asamoah, Barella; Lautaro Martinez, Lukaku.

19.47 Si gioca allo Stadio San Siro di Milano, fischio d’inizio alle ore 21.00.

19.45 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Inter-Borussia Dortmund, match valido per la Champions League 2019-2020 di calcio.

La presentazione della partitaLe probabili formazioni

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Inter-Borussia Dortmund, match valido per la Champions League 2019-2020. Alle ore 21.00 in nerazzurri scenderanno in campo allo stadio San Siro di Milano in uno degli incontri più importanti di questo avvio di stagione. I ragazzi di Antonio Conte sono chiamati a vincere di fronte al proprio pubblico per inseguire concretamente la qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europea. Il compito sarà particolarmente arduo per i padroni di casa che di fronte si troveranno i solidissimi tedeschi, già capaci di bloccare il Barcellona all’esordio e che pochi giorni fa hanno ribaltato il Borussia Moenchengladbach in campionato.

L’Inter ha raccolto solo un punto nelle prime due uscite e una vittoria casalinga è fondamentale per continuare a sognare, un ko metterebbe la compagine meneghina davvero con le spalle al muro e complicherebbe la possibilità di proseguire l’avventura nel torneo. I nerazzurri si affideranno ai colpi di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez che, dopo le due doppiette messe a segno contro il Sassuolo, vogliono fare centro in un appuntamento cruciale. Molto dipenderà anche dalla verve di Gagliardini e Candreva, servirà la migliore difesa a tre davanti ad Handanovic per limitare la compagine teutonica che occupa il quarto posto in Bundesliga ad appena un punto di distacco dalla capolista.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE di Inter-Borussia Dortmund, match valido per la Champions League 2019-2020: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 21.00. Buon divertimento a tutti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Gianfranco Carozza

Loading...

Lascia un commento

scroll to top