Seguici su

Calcio

Fantacalcio 2019-2020, i consigli per l’asta. Scommesse, pagelle al calciomercato e possibili sorprese

Pubblicato

il

Cari amici Fanta-allenatori ci siamo! Siamo giunti al momento nel quale si vanno a creare le fanta-formazioni in vista del campionato 2019/2020. Per non sbagliare una mossa, valutare al meglio le rose, azzeccare i giocatori di ottimo rendimento e basso costo, non vi rimane che seguire con attenzione la nostra panoramica squadra per squadra. Si annuncia un campionato di alto livello e combattuto, con Inter e Napoli che si stanno rinforzando per mettere i bastoni tra le ruote alla Juventus, mentre Milan, Roma, Lazio e Atalanta faranno di tutto per aggiudicarsi il quarto posto che qualifica alla Champions League. Andiamo, quindi, a conoscere tutte le novità di mercato ed i giocatori da non lasciarsi scappare.

LE QUOTAZIONI DEI GIOCATORI DELLA STAGIONE 2019/2020

ATALANTA

Parte una di quelle stagioni che, per una realtà come l’Atalanta, profumano di storia. La prima volta in Champions League catalizzerà la maggior parte delle attenzioni per una squadra che si è guadagnata il palcoscenico europeo con pieno merito. Al momento il mercato ha visto pochi innesti e qualche ritocco arriverà ancora, ma gli inserimenti di Muriel, Malinovskyi e Varnier, uno per reparto, sono un buono inizio.

VOTO: 6.5

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Gollini; Masiello, Palomino, Toloi; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Zapata (Muriel). All: Gasperini.

TOP PLAYER: anche se si potrebbero mettere tutti e tre i protagonisti del tridente orobico, vogliamo premiare ZAPATA dopo l’ottima annata appena conclusa.

SCOMMESSA: MALINOVSKYI. Per l’ucraino l’Atalanta ha pagato ben 13.7 milioni e si annuncia l’ennesima mossa azzeccata per i nerazzurri.

BOLOGNA

Sotto le due Torri si prova a proseguire con l’onda lunga del magnifico girone di ritorno della passata stagione. Nonostante le notizie su mister Mihajlovic i rossoblù sono pronti ad una conferma importante e anche il mercato sta regalando innesti di prospettiva ma di qualità. Le conferme di Orsolini e Soriano, più gli arrivi di Tomiyasu, Denswil, Skov Olsen e Schouten, rendono il Bologna una squadra intrigante e frizzante. La cessione di Pulgar andrà bilanciata con un innesto di spessore in mezzo al campo, mentre in avanti una prima punta di spessore manca ancora.

VOTO 6.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Denswil, Dijks; Poli, Schouten; Orsolini, Soriano, Sansone; Destro. All: Mihajlovic.

TOP PLAYER: ORSOLINI, il mancino dell’Under21 è reduce da una seconda parte di stagione strepitosa e non ha la minima intenzione di fermarsi tra gol e assist.

SCOMMESSA: DENSWIL, il difensore olandese ha 26 anni ed è pronto a dimostrare il suo valore. Il Bologna lo ha pagato 6 milioni al Bruges ed è sicura del suo valore.

BRESCIA

La neopromossa dovrà stringere i denti in questo ritorno in Serie A e si affida a chi ha reso possibile la promozione. Le conferme di Tonali e Donnarumma sono due tasselli fondamentali per non smantellare il giocattolo, ma al momento non sono arrivate grandissime certezze. La società lombarda ha lavorato sul futuro e su diverse scommesse. Ora come ora l’obiettivo è la salvezza, ma servirà ancora uno sforzo in fatto di entrate.

VOTO: 5.5

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Joronen; Sabelli, Chancellor, Magnani, Martella; Bisoli, Tonali, Zmrhal; Spalek, Donnarumma, Torregross. All: Corini.

TOP PLAYER: TONALI, il regista anche dell’Under21 sbarca in Serie A per far vedere di che pasta è fatto. Il “nuovo Pirlo” garantirà assist, per i gol rivolgersi a Donnarumma.

SCOMMESSA: BISOLI, la mezzala parte senza troppi squilli di fanfara, ma negli ultimi anni ha spesso trovato la via del gol e, con pochi crediti, può garantire bonus importanti.

CAGLIARI

Una delle formazioni più interessanti del prossimo anno. La cessione di Barella sta permettendo di allestire una buona rosa, con la caccia a Defrel che prosegue. Davanti, ovviamente, il re dei colpi di testa Pavoletti, garantisce una decina di gol senza alcun problema, mentre Joao Pedro (rigorista) e Rog non vanno assolutamente sottovalutati. L’acquisto shock è stato Radja Nainggolan che avrà voglia di rifarsi dopo un anno all’Inter tutt’altro che trascendentale. Tra le possibili sorprese Mattiello in difesa e il nord-coreano Han tornato alla base. Occhio anche a Nandez in arrivo dal Boca Juniors, un talento che potrebbe davvero fare la differenza per gli isolani.

VOTO: 7

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Romagna, Mattiello; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Pavoletti. All: Maran.

TOP PLAYER: NAINGGOLAN. Certo, Pavoletti garantisce la doppia cifra di reti senza problemi, ma il belga sarà il faro della squadra. Gol, assist e ottimi voti in una annata che lo vedrà pronto al riscatto dopo la parentesi nerazzurra.

SCOMMESSA: ROG, dopo le poche chance a Napoli, croato è pronto a giocare in pianta stabile ed a fare vedere il suo valore.

FIORENTINA

La nuova era-Commisso è partita sotto numerosi squilli di tromba ma, per il momento, il mercato ha regalato ben pochi sorrisi ai viola. La conferma (a tutti i costi) di Chiesa è un buon inizio, ma mancano ancora troppi tasselli per Montella. Serve un’ala sinistra per il tridente, una prima punta credibile per mettere “pepe” a Simeone, mentre anche in mezzo al campo dopo Badelj e Pulgar la situazione sembra a buon punto.

VOTO 5.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Biraghi; Benassi, Badelj, Pulgar; Chiesa, Simeone, Sottil. All; Montella.  

TOP PLAYER: CHIESA, l’ala destra della Nazionale sarà il vero trascinatore della formazione gigliata con gol e assist che arriveranno a pioggia. Tutto dipenderà dall’umore. La mancata cessione alla Juventus lo distrarrà?

SCOMMESSA: VLAHOVIC, parte come primo sostituto in attacco, ma lo slavo classe 2000 è pronto per lasciare a bocca aperta chi lo comprerà a pochi fanta-milioni.

GENOA

Come sempre sotto la Lanterna, sponda rossoblù, le rivoluzioni non mancano. Anche quest’estate è cambiato parecchio. In panchina arriva Andreazzoli, mentre in campo vedremo diverse facce nuove. Se l’anno scorso la salvezza è arrivata letteralmente con il fiatone, questa volta gli innesti dovrebbero garantire maggiore tranquillità. In difesa è arrivato Zapata dal Milan, mentre la Juventus ha lasciato in prestito per un altro anno Romero, quindi in mezzo al campo Schone sarà il fiore all’occhiello, con Pinamonti in avanti pronto a esplodere.

VOTO 6.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (3-4-1-2): Radu; Biraschi, Romero, Zapata; Romulo, Schone, Lerager, Criscito; Saponara; Pinamonti, Kouamè. All: Andreazzoli.  

TOP PLAYER: SCHONE, dal gol della staffa al Bernabeu per eliminare il Real Madrid con il suo Ajax, il tedesco è pronto a prendere per mano il Grifone.

SCOMMESSA: PINAMONTI, dopo il buon campionato a Frosinone, l’ex Inter è in rampa di lancio e la doppia cifra di gol non è certo utopia.

INTER

Dopo un inseguimento quasi infinito mister Conte ha finalmente avuto il suo “panzer”. Romelu Lukaku è arrivato e andrà a fare coppia con Lautaro Martinez, per un duo davvero ben assortito. La difesa con l’innesto di Godin è sempre più blindata, mentre in mezzo al campo il trio Sensi-Barella-Brozovic garantisce qualità. Unico dubbio: le fasce. Lazaro è tutto da vedere, mentre a sinistra Asamoah non è certo una sicurezza.

VOTO 7: 

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Lazaro, Barella, Sensi, Brozovic, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku. All: Conte.  

TOP PLAYER: LUKAKU, il bomber belga sbarca in Italia con il suo strapotere fisico ed è pronto a diventare la macchina da gol perfetta per Conte.

SCOMMESSA: SENSI, scommessa per modo di dire, certo. Il regista ex Sassuolo sembra davvero perfetto per ciò che gli chiede il suo allenatore ed è pronto alla consacrazione.

JUVENTUS

Dopo otto scudetti consecutivi i bianconeri non hanno la minima intenzione di fermarsi. Gli arrivi di gente come Buffon, de Ligt, Demiral, Ramsey e Rabiot, hanno alzato il livello in difesa e centrocampo. Manca ancora il ritocco in avanti con Icardi che potrebbe andare a completare un reparto che potrebbe vedere due tra Dybala, Higuain e Mandzukic ai saluti. L’incognita? La fascia destra di difesa, passata dall’altalenante Cancelo a Danilo.

VOTO 8: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Szczesny; Danilo, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Bernardeschi. All: Sarri.

TOP PLAYER: CRISTIANO RONALDO, troppo facile, certo. Il portoghese è pronto per una ennesima annata oltre i 20 gol e con gli schemi di Sarri, specialmente se giocherà da prima punta, sarà facile.

SCOMMESSA: DEMIRAL, il difensore turco classe 1998 ha subito dimostrato di avere forza fisica e qualità. Assomiglia ad un giovane Chiellini e, se saprà sfruttare le occasioni (che non mancheranno) garantirà bei voti e anche qualche gol su calcio d’angolo.

LAZIO

Dopo una stagione non semplice i bianco-celesti cambiano poco. Tante conferme (vedremo cosa succederà sul fronte Milikovic-Savic) e qualche innesto per completare la rosa. Il lavoro del direttore sportivo Tare non è ancora concluso, e servirà ancora qualche tassello.

VOTO 6: 

PROBABILE FORMAZIONE (3-4-2-1): Strakosha; Vavro, Acerbi, Luiz Felipe; Lazzarri, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto. Correa; Immobile. All: Inzaghi.  

TOP PLAYER: IMMOBILE, servirà il vero Ciro, quello di due anni fa, per trascinare la squadra romana.

SCOMMESSA: LAZZARI, l’ex SPAL è pronto ad arare la fascia anche all’Olimpico con assist a profusione

LECCE

Si annuncia un campionato il salita per i giallorossi che, ovviamente, punteranno alla salvezza. Per il momento dal mercato non è arrivato granché, se non qualche innesto di esperienza come Lapadula e Gabriel. Manca ancora moltissimo per lottare davvero con, quantomeno, un arrivo per reparto. Il primo dei quali dovrebbe essere Babacar. Arriverà?

VOTO 5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-1-2): Gabriel; Benzar, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tachtsidis, Shakhov, Petriccione; Mancosu; Babacar, Lapadula. All: Liverani. 

TOP PLAYER: LAPADULA, l’ex attaccante di Genoa e Milan appare l’unico che abbia qualche gol in faretra

SCOMMESSA: LA MANTIA, vedremo se anche in Serie A saprà dire la sua

MILAN

Siamo davanti ad un vero e proprio anno zero per il Milan. Nuovo mister, Giampaolo, e tante novità in campo. Sono arrivati elementi come Duarte, Leao, Hernandez, Bennacer e Krunic. La rosa è ormai completa, manca solo la classica ciliegina sulla torta.

VOTO 6.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer, Krunic; Paquetà; Suso, Piatek. All: Giampaolo.

TOP PLAYER: PIATEK, anche Donnarumma poteva meritare questa citazione, ma il centravanti polacco garantisce 20 gol come successo nella scorsa annata, e nel FantaCalcio una cifra simile fa tutta la differenza del mondo.

SCOMMESSA: LEAO, l’attaccante classe 1999 è pronto per confermarsi dopo una buonissima annata in Ligue1 e vuole mettere in mostra le sue qualità anche in Italia.

NAPOLI

Quest’anno il Napoli è pronto per il suo vero e proprio primo anno con mister Ancelotti. Dopo un campionato di assestamento i Partenopei stanno allestendo una rosa davvero importante. Per il momento il voto al mercato è da 7 pieno con Manolas come fiore all’occhiello, ma il lavoro è ancora in atto e se arriverà uno tra James Rodriguez e Icardi l’8 non sarà impossibile, come sognare lo Scudetto.

VOTO 7: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Allan, Zielinski; Insigne, Milik. All: Ancelotti.  

TOP PLAYER: INSIGNE, il capitano vuole la sua rivincita. Dopo un campionato non semplice farà di tutto per prendere per mano i compagni a suon di gol, assist e giocate.

SCOMMESSA: GHOULAM, ovviamente l’algerino non è certo una new entry, ma dopo due anni ai box è in vista di un anno quanto mai importante nel quale è pronto per fare la differenza sull’out di sinistra.

PARMA

I Ducali vogliono ripetere il campionato 2018/19 che li ha visti centrare la salvezza in largo anticipo. Manca ancora qualche pezzo in difesa, mentre davanti il tridente Karamoh-Inglese-Gervinho sembra davvero intrigante. Il ritorno della prima punta è il fiore all’occhiello del mercato. Serve un ultimo tassello in mezzo al campo.

VOTO 6.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Sepe; Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Barillà; Karamoh, Inglese, Gervinho. All: D’Aversa. 

TOP PLAYER: GERVINHO, l’ivoriano se sarà ok dal punto di vista fisico potrà ancora una volta fare la differenza con la sua incredibile velocità palla al piede.

SCOMMESSA: KARAMOH, l’ala francese di proprietà dell’Inter vuole confermarsi dopo l’ottimo anno in Ligue1 della scorsa annata.

ROMA

Inizia l’era Fonseca a Roma e la rivoluzione sarà davvero ampia. Tante partenze, altrettanti arrivi. In difesa entrano Spinazzola (che si giocherà il posto con Kolarov) e Mancini, per cui manca ancora una alternativa di spessore. A centrocampo Veretout farà girare la squadra, con il caso-Dzeko in attacco ancora aperto. La dirigenza giallorossa dovrà ancora completare la rosa.

VOTO 5.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Mancini, Kolarov; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Cengiz Under; Dzeko. All: Fonseca.  

TOP PLAYER: DZEKO, se rimarrà l’ariete bosniaco sarà il perno della squadra. Sembra in direzione Inter, per cui in caso di partenza questo ruolo lo prenderà ZANIOLO.

SCOMMESSA: PAU LOPEZ, non potrà certo fare peggio di Olsen, ma il portiere spagnolo sembra quell’estremo difensore solido e continuo che a Roma tanto aspettano.

SAMPDORIA

Da Giampaolo si passa a Di Francesco per un’altra stagione nella quale i blucerchiati vogliono divertirsi. Il mercato per il momento ha visto più partenze che arrivi per cui sarà necessario ancora qualche innesto ruolo per ruolo. Al momento la rosa sembra indebolita rispetto allo scorso campionato.

VOTO 5.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Audero; Bereszynski, Colley, Murillo, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez, Quagliarella, Caprari. All: Di Francesco. 

TOP PLAYER: QUAGLIAELLA, il capo-cannoniere della Serie A 2018/19 saprà ripetersi a 36 anni?

SCOMMESSA: COLLEY, il difensore centrale è pronto per esplodere. Poca spesa, ottima resa!

SASSUOLO

Il Sassuolo parte per un nuovo percorso dalla lettura non semplice. Diversi acquisti si sono rivelati azzeccati e gli emiliani sono pronti a far bene. Ci si attendeva la partenza di Berardi, ma il capitano è rimasto, mentre Caputo in attacco garantisce un buon numero di gol. In mezzo al campo Obiang è un signor innesto. Manca ancora un tassello in difesa.

VOTO 6.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang, Duncan; Berardi, Caputo, Boga. All: De Zerbi. 

TOP PLAYER: CAPUTO, la punta ex-Empoli può portare 15 gol. Sarà assecondato a dovere?

SCOMMESSA: OBIANG, non è certo un giocatore sconosciuto, anzi. Dopo l’esperienza in Premier League è pronto a dominare la scena a centrocampo.

SPAL

Sveglia SPAL! L’estate in quel di Ferrara non sta portando quei giocatori che servirebbero per il salto di qualità. In primo luogo manca un giocatore che possa fare coppia con Petagna, dato che Floccari non può certo reggere 38 giornate, mentre tra difesa e centrocampo servono ancora diversi elementi per alzare verso l’alto la qualità.

VOTO 5: 

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Murgia, Missiroli, Kurtic, Fares; Petagna, Floccari: All: Semplici.

TOP PLAYER: PETAGNA, dopo i 15 gol della scorsa annata l’attaccante classe 1995 è il faro dei biancoazzurri

SCOMMESSA: DI FRANCESCO, non ha ancora un ruolo ben definito ma ha le qualità per emergere con la sua duttilità

TORINO

La rincorsa all’Europa League, e la successiva qualificazione, potrebbe far cambiare spesso la formazione a Mazzarri. Novità non ce ne sono, dato che l’undici titolare è lo stesso dell’anno scorso e quindi sicurezze non mancano. Sirigu è uno dei migliori portiere in circolazione con pochissimi malus. In difesa il trio Lyanco-Nkolou-Izzo è una sorta di muro, mentre attenzione a De Silvestri e Ansaldi che porteranno assist e gol. Davanti Belotti vuole tornare verso i 20 gol, con Iago e Zaza a sostegno.

VOTO 6.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, N’kolou, Lyanco; De Silvestri, Meitè, Rincon, Ansaldi; Iago Falqué; Belotti, Zaza. All; Mazzarri.

TOP PLAYER: BELOTTI, il “Gallo” sembra essersi ritrovato con Mazzarri. Si tornerà verso i 20 gol stagionali?

SCOMMESSA: LYANCO, il difensore brasiliano è pronto per andare a comporre una difesa eccellente con Izzo e N’Kolou.

UDINESE

Dopo un anno particolarmente complicato, in Friuli c’è necessità di una scossa per tornare alle salvezze tranquille di qualche anno fa. Per il momento il mercato non sta confermando questa volontà, con pochi innesti e non di prim’ordine.

VOTO 5.5: 

PROBABILE FORMAZIONE (3-4-2-1): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest, Mandragora, Fofana, Larsem; Pussetto, De Paul, Lasagna. All. Tudor.

TOP PLAYER: DE PAUL, se rimarrà l’argentino sarà il vero faro dei bianconeri

SCOMMESSA: TER AVEST, sarà il protagonista della fascia destra e fornirà assist ai compagni

HELLAS VERONA

La rincorsa alla salvezza inizia in forte salita. I gialloblù al momento non hanno a disposizione una rosa che garantisca una salvezza tranquilla. Manca qualità in tutti i reparti, con poche certezze e il solo Pazzini a 35 anni che non può sorreggere tutto l’attacco.

VOTO 5: 

PROBABILE FORMAZIONE (3-4-2-1): Silvestri; Gunter, Rrahmani, Bocchetti; Faraoni, Badu, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Bessa; Pazzini. All: Juric. 

TOP PLAYER: PAZZINI, la punta è chiamata a salvare con i propri gol gli Scaligeri

SCOMMESSA: LEE, attenzione al sud-coreano classe 1998, potrebbe sorprendere.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Matthijs de Ligt Vlad1988 / Shutterstock.com

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online