Italia-Portogallo, quando si gioca? Data, programma, orario e tv. Le probabili formazioni e la classifica di Nations League

CLICCA QUI PER LA DIRETTA LIVE DI ITALIA-PORTOGALLO DALLE ORE 20.45

Sabato 17 novembre alle ore 20.45 l’Italia di Roberto Mancini calcherà il campo del Giuseppe Meazza di Milano per affrontare nell’ultimo incontro del gruppo 3 della Lega A di Nations League 2019 il Portogallo, in vetta al girone a punteggio pieno. Gli Azzurri, dopo aver ottenuto il successo in Polonia e allontanato i fantasmi della retrocessione in Lega B, vogliono giocarsi le proprie carte e cercare di conquistare il primato del raggruppamento e qualificarsi alla Final Four. Condizione necessaria e non sufficiente per far questo sarà il confronto con i lusitani visto che un possibile successo della nostra compagine non basterà e molto dipenderà anche dall’esito dell’ultimo confronto dei portoghesi contro i polacchi  (clicca qui per le possibili combinazioni in ottica passaggio del turno).

Un match particolare visto che, ad un anno di distanza, si torna a San Siro. Sul quel rettangolo verde si consumò uno dei momenti più negativi della storia del nostro calcio ovvero l’eliminazione dal Mondiale nel playoff contro la Svezia. Molte cose sono cambiate: c’è un nuovo allenatore e un nuovo presidente della FIGC. Si spera che anche il risultato sia diverso.

Di seguito la data, il programma dettagliato e l’orario d’inizio di Italia-Portogallo, match valido per la Nations League 2018-2019 di calcio. La partita sarà trasmessa in diretta tv su Rai Uno, in diretta streaming su Rai Play e in DIRETTA LIVE scritta su OASport.

Sabato 17 novembre

ore 20.30 Italia-Portogallo

 

ITALIA-PORTOGALLO: COME VEDERE LA PARTITA IN DIRETTA TV E STREAMING

Diretta tv su Rai Uno e diretta streaming su Rai Play.

DIRETTA LIVE scritta su OASport: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla.

Per quanto concerne le probabili formazioni, visto il forfait di Federico Bernardeschi  potrebbe portare Mancini ad optare su Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio, che in campionato sembra aver trovato con maggior continuità la via della rete, potrebbe essere tra i titolari, al centro del reparto offensivo e coadiuvato da Federico Chiesa e Lorenzo Insigne. Un 4-3-3 con Donnarumma tra pali; linea a quattro composta da Florenzi, Bonucci, Chiellini e Biraghi; a centroampo Verratti, Jorginho in cabina di regia e Barella; davanti il trio citato. Dal canto suo Fernando Santos, orfano di Cristiano Ronaldo, dovrebbe puntare su un 4-3-2-1 con André Silva unico terminale offensivo, supportato alle spalle da Bernardo Silva e da Pizzi.

 

ITALIA-PORTOGALLO: LE PROBABILI FORMAZIONI

Italia (4-3-3): G.Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; F.Chiesa, Immobile, Insigne. Ct: Roberto Mancini

Portogallo (4-3-2-1): Rui Patricio; João Cancelo, Rúben Dias, Pepe, Mário Rui; Rúben Neves, William Carvalho, Rafa Silva; Pizzi, Bernardo Silvia; André Silva. Ct: Fernando Silva

 

 

 

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Italia alla Final Four se

Risultati e classifiche Nations League 2019

Il regolamento della Nations League 2019

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto:  Marcin Kadziolka / Shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Italia-Portogallo Nations League calcio 2019

ultimo aggiornamento: 14-11-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Calcio, Nations League 2019: lotta per le Final Four accesissima con Spagna e Francia ad un soffio dal traguardo. Germania e Croazia a rischio retrocessione

Calcio, Italia-Inghilterra Under 21: Gigi Di Biagio “Avversario di livello, non sarà mai un’amichevole”