LIVE Italia-Portogallo calcio, Nations League 2019 in DIRETTA: 0-0, pareggio a San Siro. Azzurri fuori dalla Final Four

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Portogallo, match valido per la Nations League 2018-2019 di calcio. In uno Stadio San Siro gremito in ogni ordine di posto, la nostra Nazionale cerca il colpaccio contro i Campioni d’Europa: a un anno di distanza dalla tragica notte contro la Svezia che ha segnato la mancata qualificazione ai Mondiali, gli azzurri torneranno in campo con l’obiettivo di battere i lusitani e continuare a inseguire il primo posto nel girone che permetterebbe di accedere alla Final Four della neonata competizione organizzata dalla UEFA.

I ragazzi di Roberto Mancini, reduci dal successo in Polonia che ha sventato il rischio retrocessione, se la dovranno vedere contro i rossoverdi che ci hanno sconfitto all’andata per 1-0: dobbiamo vincere e poi sperare che il Portogallo perda contro la Polonia per volare agli atti conclusivi del torneo. Chiellini e compagni hanno tutte le carte in regola per giocarsela contro un avversario di assoluto spessore tecnico nonostante l’assenza di Cristiano Ronaldo.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE di Italia-Portogallo, match valido per la Nations League 2018-2019 di calcio: cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdersi davvero nulla. Si inizia alle ore 20.45. Buon divertimento a tutti.

 

L’Italia si qualifica alla Final Four se…

CLICCA QUI PER LE PAGELLE DI ITALIA-PORTOGALLO





CLICCA IL TASTO F5 DA DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

 

Grazie a tutti per averci seguito.

FINISCE QUI. ITALIA-PORTOGALLO 0-0. Ottima partita degli azzurri che ha dominato contro i lusitani ma non è riuscita a concretizzare la supremazia. La nostra Nazionale rimane fuori dalla Final Four a cui si qualifica il Portogallo.

Quattro minuti di recupero.

90′ Aspettiamo l’entità del recupero, la partita è ormai bloccata.

87′ Ultimo cambio per l’Italia, esce Chiesa ed entra Berardi.

85′ Ultimi cinque minuti di gioco, l’Italia deve vincere per continuare a sperare nella qualificazione alla Final Four ma ora sembra sempre più difficile.

84′ Tiro di Insigne dalla lunga distanza, pallone sul fondo.

84′ Chiesa va a terra in area di rigore. Non protesta nessuno.

83′ Le due squadre sembrano comunque stanche, l’Italia non sta costruendo molto ma anche il Portogallo fatica a impostare.

80′ Esce Verratti, entra Pellegrini. Seconda sostituzione per l’Italia.

78′ L’Italia sembra essere in apnea, soffre la verve dei lusitani che stanno prendendo campo e ci mettono pressione. Stiamo soffrendo fisicamente.

76′ Il Portogallo ha preso il comando delle operazioni, ora si soffre.

74′ Mancini decide di cambiare Immobile con Lasagna. Sostituzione in attacco per l’Italia, il Portogallo sembra avere preso coraggio.

73′ Joao Mario calcia in porta, nessun problema per Donnarumma. Bisogna cambiare qualcosa.

70′ Lo spettro dello 0-0 inizia a materializzarsi, come contro la Svezia un anno fa. Oggi farebbe meno male ma bisogna continuare a spingere per inseguire una vittoria che sarebbe meritata per quanto si è visto in campo.

68′ Esce Pizzi ed entra Joao Mario che si prende qualche fischio, tifosi milanisti sugli spalti.

66′ Ora servirebbe qualche cambio per dare più freschezza e brillantezza nel finale.

64′ La nostra difesa è comunque granitica e non concede alcun varco.

62′ Mancini chiede più pressing, negli ultimi due minuti il Portogallo ha preso più campo. Speriamo di non crollare fisicamente.

60′ L’Italia si prende uno scroscio di applausi dagli spalti, questa Nazionale piace per l’atteggiamento e per il cuore. Servirebbe un gol per legittimare un vantaggio chiaro e per fare esplodere San Siro.

58′ Il Portogallo fatica proprio a farsi vedere nella nostra metà campo, è come bloccato dall’incedere di una bella Italia che crea un importante volume di gioco.

56′ Tentativo di intesa tra Chiesa e Biraghi, pallone leggermente lungo. L’Italia sta giocando bene, pressione costante sul Portogallo e grande possesso palla.

54′ Jorginho si prende un cartellino giallo, ha dovuto fermare Bruma. Fallo tattico necessario sulla trequarti.

52′ L’Italia manovra a centrocampo, Jorginho e Verratti si intendono bene.

50′ Italia continuamente in fase di spinta ma bisogna concretizzare!

49′ Verrattiiiii! Movimento delizioso, palla per Biraghi che la mette in mezzo per Chiesa ma è sfortunato e viene deviato in angolo.

48′ Fallo di Cancelo a centrocampo.

47′ L’Italia è ripartita da dove aveva incominciato, cioè con un eccellente possesso palla.

21.49 INIZIA IL SECONDO TEMPO.

21.33 Termina il primo tempo. Italia-Portogallo 0-0. Gli azzurri hanno creato tante occasioni da gol, non riuscendo mai a concretizzarle. Funziona benissimo il sistema con il doppio play (Verratti-Jorginho) lanciato da Mancini con successo in Polonia.

46′ Cross di Biraghi troppo alto per Immobile. Poi un tiraccio da lontanissimo di Chiellini: alto.

2 minuti di recupero.

45′ Verratti prova ad imboccare Immobile in area, Cancelo chiude di testa.

44′ Alto il colpo di testa di Fonte.

43′ Fallo di Florenzi su Bruma, torna in avanti il Portogallo.

42′ Sulla barriera il sinistro di Biraghi, punizione sfruttata male. A seguire destro altissimo di Florenzi.

41′ Finalmente arrivano gli applausi per Bonucci dopo troppi fischi ingenerosi. Chiesa si guadagna un punizione interessante dal limite dell’area.

40′ Lancio lungo di Chiellini, respinge ancora il Portogallo, completamente rintanato in difesa.

39′ Qualche lancio lungo di troppo ora per l’Italia, i difensori portoghesi hanno vita facile nel gioco aereo.

38′ Insigne si inserisce tra le linee, Cancelo lo chiude. L’Italia crea tanto, manca il finalizzatore. E’ il nostro tallone d’Achille da qualche anno.

36′ NON VUOLE ENTRARE!!! Insigne calcia la punizione, colpo di testa di Bonucci che lambisce la rete e dà l’illusione ottica del gol.

35′ Mario Rui stende Chiesa e viene ammonito. Punizione interessante dalla destra per l’Italia, che ora potrà scodellare il cross in mezzo.

35′ NOOOO!!! Immobile sbaglia un altro gol a tu per tu con Rui Patricio!!! Grande assist in profondità di Chiesa. Il bomber della Lazio questa sera non è caldo…

34′ Fase di stanca della partita. Italia padrona del campo, ma il Portogallo si difende con ordine e senza patemi.

32′ Ammonito Ruben Dias per una brutta entrata su Barella.

30′ Rimessa laterale regalata da Barella.

29′ Si leva il grido “Popopopooooo” a San Siro.

29′ Verratti serve in profondità Immobile, Rui Patricio blocca il pallone in uscita.

27′ Buon cross dalla destra di Barella, nessun attaccante è pronto per la deviazione.

27′ Verratti e Jorginho si cercano continuamente. Il gioco azzurro passa tutto da loro.

26′ Bruma prova ad andar via sulla fascia, Bonucci fa buona guardia.

24′ Netto predominio territoriale per l’Italia, ma non troviamo lo sbocco per finalizzare. Portogallo ben coperto.

22′ Calcio d’angolo per l’Italia che sta creando tanto.

20′ Ora il ritmo si è abbassato leggermente, l’Italia controlla comunque la situazione con grande personalità.

17′ Italia costantemente in attacco, stiamo mettendo sotto il Portogallo.

16′ Insigne a tutta velocità, passaggio per Biraghi che cerca il cross in mezzo. Deviato in angolo. Italia baldanzosa e propositiva, possesso palla e attacco per gli azzurri che spingono con insistenza.

15′ L’Italia riparte sempre dal centro-sinistra con i piedi di Verratti e Insigne, si sta iniziando a cercare il lancio per Immobile ma per il momento i tentativi sono fuori misura.

13′ Cancelo si scatena sulla destra, cross in mezzo ma Florenzi è bravissimo in copertura e devia in calcio d’angolo. Sugli sviluppi non succede nulla di rilevante.

11′ Insigne cerca Chiesa con uno dei suoi lanci ma non lo trova.

10′ Bruma va via a Bonucci ma Chiellini è stato bravo in copertura. Prima incursione dei lusitani.

8′ Gli azzurri stanno schiacciando il Portogallo nella propria trequarti. Pressione continua: ottima manovra di Jorginho e Verratti, da apprezzare Immobile e Insigne che toccano diversi palloni.

6′ Italia su di giri in questo avvio! Immobile entra in area, poi palla fuori e tiro di Florenzi di poco a lato. Gli azzurri stanno pressando a meraviglia e il pubblico gradisce. La Nazionale vuole fare la partita.

5′ Intanto problemi a una caviglia per Bonucci.

5′ OCCASIONEEEEE! Insigne va via tra le righe, tira la botta dalla distanza che mette in difficoltà il portiere, Immobile si fionda sulla sfera ma non trova la deviazione vincente.

4′ L’Italia gestisce bene il pallone, prova a giocare a centrocampo e non fa respirare il Portogallo. I fischi a Bonucci sono però davvero fastidiosi.

2′ Jorginho cerca una triangolazione con Insigne ma non riesce, azzurri propositivi in avvio.

1′ Viene fischiato Bonucci… Questo è clamoroso…

20.46 INIZIA LA PARTITA. Primo possesso per il Portogallo.

20.44 E ora tutto è pronto per la partita.

20.43 Che boato dagli spalti! Gli azzurri si caricano!

20.43 INNO DI MAMELI! Tutti con gli azzurri, San Siro canta a squarciagola!

20.42 Inno del Portogallo!

20.40 CHE COREOGRAFIA PER L’ITALIA!

20.38 Le squadre entrano in campo!

20.35 L’Italia deve vincere per sperare ancora nella qualificazione alla Final Four della Nations League. Un successo ci permetterebbe poi di tifare Polonia che tra tre giorni dovrà battere il Portogallo a Guimares. Una vittoria con due gol di scarto renderebbe anche buono il pareggio tra i lusitani e i biancorossi.

20.33 Ormai è tutto pronto a San Siro. Italia-Portogallo sta per iniziare!

20.30 Quindici minuti all’inizio della partita.

20.28 Il Portogallo è privo di Cristiano Ronaldo ma è sempre molto temibile. Andrè Silva fa paura in attacco, Cancelo e Mario Rui sulle fasce saranno molto insidiosi.

20.26 Solida difesa a quattro con Bonucci e Chiellini al centro, Biraghi e Florenzi dovranno spingere sulla fascia. Donnarumma ovviamente tra i pali.

20.24 Verratti e Jorginho saranno invece i fari del centrocampo, dai loro piedi passeranno le speranze di vittoria dell’Italia.

20.22 Tridente leggero con Immobile chiamato a segnare supportato da Insigne e Chiesa che dovranno garantire la giusta velocità.

20.20 Gli azzurri si schiereranno in campo col 4-3-3, il modulo ormai prediletto da parte di Roberto Mancini.

20.18 L’Italia ha dato ottimi segnali nell’ultima uscita quando ha vinto contro la Polonia a domicilio. Il gol in pieno recupero ci ha regalato tre punti fondamentali e ha spedito i biancorossi in Serie B. Oggi si spera di vedere la Nazionale ancora così baldanzosa.

20.16 Lo Stadio San Siro sarà gremito in ogni ordine di posto, quasi 80mila spettatori pronti a sostenere l’Italia. L’amore per la Nazionale è tornato.

20.14 Le due squadre si sono affrontate un paio di mesi fa, il Portogallo si impose per 1-0 di fronte al proprio pubblico. I lusitani hanno sconfitto anche la Polonia a domicilio e dunque conducono il girone a punteggio pieno (6 punti, due in più degli azzurri).

20.12 La nostra Nazionale va a caccia di una vittoria di lusso contro i Campioni d’Europa, è l’unico modo per continuare a inseguire la qualificazione alla Final Four: dobbiamo vincere questa sera e sperare che la Polonia faccia altrettanto contro il Portogallo tra tre giorni.

20.10 L’Italia torna sul luogo del delitto, qui un anno fa disse addio ai Mondiali. Riusciremo a scrivere una nuova pagina?

20.05 L’Italia sta svolgendo il riscaldamento a San Siro.

20.00 Quarantacinque minuti all’inizio di Italia-Portogallo.

19.50 San Siro inizia a riempirsi, oggi sold out per l’Italia.

19.42 FORMAZIONE UFFICIALE PORTOGALLO (4-3-3):

Rui Patricio; Cancelo, Dias, Fonte, Mario Rui; Pizzi, Carvalho, Ruben Neves; Bruma, Andrè Silva Bernardo Silva.

19.40 FORMAZIONE UFFICIALE ITALIA (4-3-3):

Donnarumma; Biraghi, Chiellini, Bonucci, Florenzi; Barella, Jorginho, Verratti; Insigne, Immobile, Chiesa.

19.35 Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Portogallo, match valido per la Nations League 2018-2019 di calcio.

 

Foto: Marcin Kadziolka / Shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
Nations League calcio 2019

ultimo aggiornamento: 17-11-2018


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket femminile, Qualificazioni Europei 2019: Croazia-Italia 52-64, azzurre vicine alla meta! Show di Penna e Dotto

Volley, SuperLega 2018-2019: ottava giornata. Al Hachdadi fa ripartire Vibo, Padova si inchina ai 35 punti del marocchino