Pattinaggio, Fabbri/Guignard quinti in Cina!

oa-logo-correlati.png

Giornata conclusiva per la Cup of China, terza tappa (di sei) del Grand Prix di pattinaggio artistico.

La coppia azzurra di danza composta da Marco Fabbri e Charlene Guignard conferma nel programma lungo (82.01) la quinta posizione conquistata ieri nel corto (55.57). Per i milanesi (ormai il capoluogo meneghino ha adottato anche Charlene) assolutamente un’ottima prova che ha dimostrato netti miglioramenti rispetto alla passata stagione, frutto di un grande lavoro estivo. I tesserati dell’Agora Skating Team riescono a migliorare (e di parecchio) il loro precedente personal best: dal 129.42 ottenuto agli ultimi Europei sono passati addirittura a 137.58. Un ottimo abbrivio per perfezionarsi ulteriormente, vista la loro giovanissima età: 23 anni lei, 24 lui. E soddisfazione per la loro allenatrice, la grande Barbara Fusar Poli. Essersi messi dietro gli iridati juniores Sinitsina/Zhiganshin (137.46) non è da poco.

Dominio incontrastato per la coppia francese Pechalat/Bourzat (169.73), campioni europei e terzi ai Mondiali2012. A oltre dieci punti i russi Bobrova/Soloviev (159.46), vicecampioni europei, che hanno lottato fino all’ultimo con i canadesi Weaver/Poje, costretti al terzo gradino del podio (158.97).

 

Al femminile sfida tra due grandi promesse: la spunta la giapponesina Mao Asada (181.76) sulla campionessa mondiale juniores Julia Lipnitskaia (177.92). Completa il podio la finlandese Kiira Korpi (169.86).

 

stefano.villa@olimpiazzurra.com

(foto Diego Barbieri)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top