Seguici su

Rugby

Rugby, il Rovigo vince e va in testa alla Serie A élite. Il Colorno sale in terza posizione

Pubblicato

il

Rovigo / LiveMedia Alfio Guarise

Doppia vittoria esterna nei due posticipi della quattordicesima giornata della Serie A élite 2023-2024 di rugby maschile: il Rovigo passa per 11-41 in casa del Mogliano, incamera anche il punto di bonus offensivo ed aggancia in vetta alla graduatoria il Viadana a quota 46, anche se i campioni d’Italia hanno disputato una partita in meno dato che i lombardi osserveranno il turno di riposo nel prossimo turno.

Il Colorno approfitta invece del turno di riposo del Petrarca per scavalcare i patavini in virtù della vittoria esterna con punto di bonus conquistata in casa del Vicenza per 15-41: gli emiliani volano a quota 40, a -6 dalla vetta e con un punto di margine sul Petrarca, si issano al terzo posto, ma a loro volta dovranno riposare.

Il campionato, in virtù della concomitanza col Sei Nazioni di rugby, si fermerà nel prossimo fine settimana, che sarà dedicato alla Serie A élite Cup, mentre tornerà nel weekend del 16-17 marzo, quando i big match della quindicesima giornata saranno Fiamme Oro-Rovigo e Colorno-Petrarca.

Rugby femminile, Villorba sfiderà Valsugana nella Finale Scudetto! Calvisano saluta la Serie A élite

SERIE A ELITE RUGBY MASCHILE 2023-2024

Anticipi XIV Turno
Rugby Lyons – Fiamme Oro, 14-26 (0-4)
Rugby Viadana 1970 – Valorugby Emilia, 29-18 (5-0)

Posticipi XIV Turno
Mogliano Veneto – Femi-CZ R. Rovigo, 11-41 (0-5)
Rangers Vicenza – HBS Colorno 1975, 15-41 (0-5)

Classifica
Rugby Viadana 1970* 46, FEMI-CZ Rovigo 46, HBS Colorno* 40, Petrarca Rugby 39, Valorugby Emilia* 37, Fiamme Oro Rugby* 31; Sitav Rugby Lyons 20; Mogliano Veneto Rugby 17; Rangers Vicenza 2.
* = una partita in più (devono osservare il turno di riposo).

TABELLINI

Mogliano Veneto – Stadio “Maurizio Quaggia” – domenica 3 marzo 2024
SERIE A ELITE, XIV giornata
Mogliano Veneto Rugby vs Femi CZ Rugby Rovigo 11-41 (6-10)
Marcatori: pt. 8′ cp. Atkins (0-3); 13′ cp. Ferrarin (3-3); 30′ m. Casado Sandri, tr. Atkins (3-10); 33′ cp. Ferrarin (6-10). st. 42′ m. Zottola, tr. Atkins (6-17); 54′ m. Casado Sandri (6-22); 60′ m. Cadorini, tr. Atkins (6-29); 64′ m. Dowd (11-29); 69′ m. Uncini, tr. Atkins (11-36); 82′ m. Cadorini (11-41).
Mogliano Veneto Rugby: Avaca G.; Peruzzo, Dal Zilio, Zanatta (68′ Vanzella), Dowd; Ferrarin (62′ Garbisi), Fabi (56′ Russi); Grant (60′ Vianello), Finotto, Marini (60′ Brevigliero); Baldino (Cap.), Carraro; Avaca E. (64′ Spironello), Frangini (73′ Efkarpidis), Aminu (58′ Losper). all.: Marco Caputo.
Femi CZ Rugby Rovigo: Diederich Ferrario (cap.)(65′ Boscolo); Vaccari, Moscardi (54’ Dogliani), Uncini (77’ Diederich Ferrario), Sperandio; Atkins, Bazan Vélez; Casado Sandri, Sironi, Meggiato (64′ Cosi); Steolo (46′ Ortis), Zottola (60′ Ferro); Lastra Masotti (50′ Swanepoel), Cadorini (46′ Ferraro), Quaglio (60′ Della Sala). all: Alessandro Lodi.
Arb. Dario Merli. AA1 Alex Frasson, AA2 Giona Righetti. Quarto Uomo: Ferdinando Cusano. TMO: Stefano Penné.
Cartellini: nessuno.
Calciatori: Ferrarin 2/2; Avaca G. 0/1 (Mogliano Veneto Rugby); Atkins 5/7 (Femi CZ Rugby Rovigo).
Note: Pomeriggio soleggiato, temperatura 14° C., terreno di gioco allentato ma in discrete condizioni, spettatori circa 900.
Punti conquistati in classifica: Mogliano Veneto Rugby 0; Femi CZ Rugby Rovigo 5.
Player of the Match: Lautaro Casado Sandri (Femi CZ Rugby Rovigo).

Vicenza, “Rugby Arena” – sabato 3 marzo 2024
Serie A Elite XIV giornata
Rangers Rugby Vicenza v HBS Colorno 15-41 (12-13)
Marcatori: p.t. 5’ cp Hugo (0-3); 8’ cp Bruniera (3-3); 17’ cp Hugo (3-6); 23’ cp Bruniera (6-6); 30’ m Van Tonder tr Hugo (6-13); 35’ cp Bruniera (9-13); 40’ cp Bruniera (12-13). s.t. 44’ cp Bruniera (15-13); 55’ m Koffi tr Hugo (15-20); 60’ m Batista tr Hugo (15-27); 65’ m Arbelo tr Hugo (15-34); 68’ m Ceballos tr Hugo (15-41).
Rangers Rugby Vicenza: Bruniera; Williams (72’ Foroncelli), Sanchez-Valarolo (72’ Scalco), Lisciani, Poletto; Mercerat, Gelos (76’ Zanon); Roura, Trambaiolo (65’ Pontanari), Gomez; Pontarini, Andreoli (56’ Peron); Messina (65’ Ceccato), Pretz (74’ Franchetti), Braggie’ (54’ Lazzarotto). All. Andrea Cavinato, Francesco Minto.
HBS Colorno: Van Tonder; Abanga, Ceballos, Pescetto (61’ Pavese), Batista; Hugo, Palazzani (30’-40’ e 50’ Del Prete); Mbandà, Popescu (50’ Koffi), Manni; Gutierrez-Marquez (30’ Kone 65’ Mordacci), Butturini; Tangredi (50’ Arbelo-Garcia), Ferrara, Franceschetto (50’ Lovotti). A disposizione: Fabiani. All. Umberto Casellato.
Arb.: Filippo Russo (TV). AA1: Andrea Piardi, AA2: Simone Boaretto. Quarto uomo: Federico Boraso. TMO: Luca Trentin.
Cartellini: 43’ giallo Abanga (Colorno).
Calciatori: Bruniera (Rangers Vicenza) 5/5; Hugo (Colorno) 6/6.
Note: giornata coperta e fredda, vento laterale da nord-est, terreno allentato ma in ottime condizioni, 400 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Rangers Rugby Vicenza 0; HBS Colorno 5.
Player Of The Match: Jaco Van Tonder (Colorno).

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online