Seguici su

Ciclismo

Ciclismo su pista: gli Europei si chiudono con due bronzi per l’Italia. Favoloso Stefano Moro

Pubblicato

il

Si chiudono con due medaglie gli Europei di ciclismo su pista per la Nazionale italiana in quel di Apeldoorn. Due bronzi nell’ultima giornata per i colori azzurri. La prestazione più entusiasmante è stata sicuramente quella di Stefano Moro, ventiseienne che ha portato per la prima volta nella storia l’Italia sul podio continentale nel keirin con la sua terza piazza. A vincere la gara il solito Harrie Lavreysen davanti al polacco Mateusz Rudyk.

Molto bene anche le ragazze della madison che si confermano in top-3: bronzo per Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini arrivato nell’ultimo sprint, davanti a loro le belghe Katrijn De Clerq e Lotte Kopecky che si sono dovute arrendere alla Francia con Marion Borras e Valentine Fortin. Quarta piazza nel keirin per una comunque bravissima Federica Venturelli che si è arresa nella finalina alla britannica Morris. Oro all’altra britannica Josie Knight davanti alla tedesca Franziska Brausse.

Nella corsa a punti maschile niente da fare per Michele Scartezzini, solo quindicesimo. Vince il danese Niklas Larsen davanti allo spagnolo Sebastian Mora e al francese Oscar Nilsson-Julien. Subito eliminata Miriam Vece nel keirin femminile vinto da Lea Sophie Friedrich (Germania) davanti a Emma Finucane (Gran Bretagna) e Hetty van de Wouw (Olanda).

Foto: Federciclismo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online