Seguici su

Diretta Live MotoGP

LIVE MotoGP, GP Australia 2023 in DIRETTA: Martin crolla nel finale ed è 5°! Vince Zarco su Bagnaia

Pubblicato

il

Bagnaia - Martin

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

ORDINE D’ARRIVO DELLA GARA

CAMBIA DI NUOVO IL PROGRAMMA: ANTICIPATO L’ORARIO DELLA SPRINT RACE DI DOMANI

7.12 Grazie per averci seguito amici di OA Sport e buon proseguimento di giornata. Un saluto sportivo.

7.10 Appuntamento a domani con la Sprint Race, anticipata rispetto al programma già modificato ieri. Dovrebbe piovere, dunque attendiamoci altri colpi di scena.

7.07 Primo podio in MotoGP per un grande Fabio Di Giannantonio. Date una sella a questo ragazzo per il 2024, se la merita!

7.04 I piazzamenti degli altri italiani: 6° Bezzecchi, che ha rimontato nel finale, 10° Bastianini, 12° Marini, 17° Morbidelli.

7.03 In classifica generale Bagnaia sale a 366 punti, seguito da Martin a -27 e Bezzecchi a -73.

7.01 Bagnaia, guardingo e quasi in difficoltà per tutta la gara, è risalito di prepotenza proprio nelle battute conclusive, agguantando un pesantissimo secondo posto. Tatticamente oggi l’italiano ed il francese Zarco hanno fatto la differenza, gestendo al meglio la gomma media, rivelatasi un jolly decisivo.

7.00 Martin, partito dalla pole, era subito scappato via con la gomma soft al posteriore, portandosi fino a 3.5 di vantaggio. Negli ultimi 3 giri lo spagnolo è crollato, nell’ultima tornata ha subito addirittura quattro sorpassi: non ne aveva davvero più.

6.59 Zarco, a 33 anni, ha vinto la prima gara della sua carriera in MotoGP.

6.56 Esulta tantissimo Bagnaia ai box. Sa che è un secondo posto che veramente vale oro. E non è una frase fatta…

6.55 Bagnaia allunga nel Mondiale, +27 su Martin. Incredibile quello che abbiamo visto!

6.54 La scelta della gomma soft al posteriore sembrava vincente per Martin, che è arrivato ad avere anche 3.5 di vantaggio sugli inseguitori. Poi il crollo inatteso. E alla fine la tattica di Bagnaia, sempre accorto ed in conserva per tutta la gara, si è rivelata la più azzeccata, con la media al posteriore.

RIBALTONE ASSOLUTO! Zarco vince un folle GP d’Australia davanti a Bagnaia, Di Giannantonio e Binder! 5° Martin, che è crollato proprio negli ultimi 3 giri con una gomma soft completamente andata!

-1 STA CROLLANDO MARTIN, PAZZESCOOOOOOOOOOOOO!!! Zarco al comando davanti a Bagnaia e Di Giannantonio!

-1 PECCOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! PASSA MARTIIIIIIIIIIIN!!!

-1 Ultimo giro pazzesco, Zarco a soli 2 decimi da Martin!

-2 Zarco a 9 decimi da Martin.

-2 Cambia tutto, Bagnaia passa Binder e Di Giannantonio, ora è terzo dietro Zarco.

-2 Martin mantiene 1.2 sul quartetto composto da Binder, Zarco, Di Giannantonio e Bagnaia.

-3 La gomma posteriore di Martin è decisamente usurata.

-3 Attenzione, Binder a 1.6 a Martin…

-3 Zarco super anche Di Giannantonio ed è terzo.

-4 Martin in gestione, 2.1 su Binder.

-5 Binder infila Di Giannantonio all’interno e si riprende la seconda posizione.

-5 Bagnaia ha 5.7 su Alex Marquez, che è 6°. Forse a questo punto è meglio portare a casa il quinto posto. D’altronde qualcosa è andato storto.

-6 Zarco infila all’interno Bagnaia e si prende la quarta posizione. Davvero una gara incolore per il centauro italiano, che non ha veramente mai trovato un passo incisivo.

-6 Si stacca di nuovo Bagnaia, ora a 6 decimi da Binder.

-7 Binder ha reagito dopo aver subito il sorpasso da Di Giannantonio.

-7 Martin non vuole commettere l’errore dell’Indonesia e sta amministrando. 2.7 su Di Giannantonio.

-8 Ora Di Giannantonio, Binder, Bagnaia e Zarco sono racchiusi in un secondo. 3 secondi avanti però c’è Martin.

-8 Di Giannantonio si trova a 3.2 da Martin. Adesso non deve esagerare, lo spagnolo è fuori portata.

-9 Bagnaia si porta a sua volta a 4 decimi da Binder. C’è in ballo il podio.

-9 SORPASSO PERFETTO! Di Giannantonio affianca Binder sul rettilineo e lo supera con una staccata all’interno chirurgica! Ora è 2°, non male per un pilota che è stato troppo frettolosamente scaricato e al momento non ha una sella per il 2024 in MotoGP.

-10 Di Giannantonio sta provando a superare Binder, ma il sudafricano per ora chiude tutti gli spazi.

-10 Zarco sembra averne di più rispetto a Bagnaia.

-11 Al momento Binder e Di Giannantonio sono in bagarre per il secondo posto, Bagnaia e Zarco per il quarto. Tra le due coppie c’è 1.1 di differenza.

-12 Si è alzato di colpo il ritmo di Bagnaia, che si allontana a ben un secondo da Di Giannantonio. Che gara difficile per il campione in carica…Bisogna limitare i danni.

-13 Di Giannantonio a 3 decimi da Binder. Bagnaia sta tornando a faticare sul passo.

-13 Bagnaia ha commesso un errore, torna a 6 decimi da Di Giannantonio ed ora vede incollato dietro di sé un Zarco coriaceo come non mai.

-14 Si sta formando un quartetto con Binder, Di Giannantonio, Bagnaia e Zarco in lotta per la seconda posizione. Davanti Martin ha 3″5 di vantaggio sul primo degli inseguitori. Lo spagnolo sta facendo davvero paura.

-15 Caduta per Augusto Fernandez.

-15 Bagnaia ha ripreso Di Giannantonio.

-15 3 secondi di vantaggio per Martin su Binder.

-16 In crisi Marquez, viene passato anche da Miller, ora è ottavo.

-16 Aleix Espargarò supera Marquez ed è sesto.

-16 Davanti Martin fa una gara a sé con 2.7 su Binder.

-16 Bagnaia si trova a 9 decimi da Di Giannantonio e a 1.9 da Binder.

-17 Attenzione che il cielo si sta facendo sempre più scuro.

-17 Caduta per Joan Mir.

-17 Bagnaia che comunque non riesce a scrollarsi di dosso Zarco, mentre Marquez inizia a pagare dazio con la soft al posteriore.

-18 Gli altri italiani: 10° Bezzecchi, 13° Bastianini, 16° Marini, 20° Morbidelli.

-18 Bagnaia recupera 3 decimi a Di Giannantonio e si porta a 1.1 dal connazionale.

-19 Lasciamo perdere Martin, ma per Bagnaia andare a riprendere Binder e Di Giannantonio potrebbe essere ancora possibile.

-19 Ora Bagnaia fa segnare il suo miglior giro e si porta a 1.5 da Di Giannantonio.

-20 Martin porta il vantaggio su Binder a 2 secondi.

-20 Non riesce a cambiare passo Bagnaia, che oggi rischia di perdere davvero tanti punti da Martin, anche perché i piloti che lo inseguono sembrano più veloci, a cominciare da Zarco.

-21 Martin al comando con 1.5 su Binder e 2.9 su Di Giannantonio. 4° Bagnaia a 4.6, lontanissimo.

-22 Prosegue la bagarre tra Zarco e Marquez.

-22 Zarco ripassa Marquez e torna quinto.

-22 Impressionante Martin, 1.8 su Binder, gli sono bastati 5 giri per demolire tutti.

-23 Zarco viene però superato da Marquez, ora lo spagnolo è alle spalle di Pecco. Attenzione…

-23 Bagnaia è proprio lento in questa fase, Zarco sembra poterlo attaccare da un momento all’altro.

-24 Martin al comando con 1.0 su Binder e 2.6 su Di Giannantonio. 4° un Bagnaia in estrema difficoltà a 3.4, tallonato da Zarco, Miller, Marquez, Aleix Espargarò e Alex Marquez. 11° Bezzecchi, 13° Bastianini.

-25 Bagnaia sta perdendo tanto tempo, non ha il passo in questo avvio. Martin ormai sembra imprendibile, un secondo su Binder!

-25 Scatenato Di Giannantonio. Supera sia Miller sia Bagnaia ed è terzo!

-26 Martin incontenibile, già 6 decimi su Binder.

-26 Bagnaia è già staccato 1″3 dalla coppia di testa.

-26 In fondo al rettilineo Bagnaia infila Miller all’interno e si riprende la terza posizione.

-27 Si fa dura per Bagnaia, viene passato da Miller ed è quarto.

-27 Marc Marquez è sesto, poi Aleix Espargarò, Zarco, Pol Espargarò e Vinales. 11° Bastianini.

-27 giri al termine. Martin tiene la testa davanti a Binder e Bagnaia, poi Miller e Di Giannantonio.

SEMAFORO VERDE! Iniziato il GP d’Australia 2023 di MotoGP!

6.12 I piloti si schierano sulla griglia di partenza, ci siamo…

6.11 Il cielo resta molto nuvoloso, ma per il momento non ci sono segnali che possa piovere. Probabilmente lo scroscio arriverà quando la gara sarà già conclusa.

6.10 Giro di ricognizione.

6.08 Jorge Martin utilizzerà una gomma hard all’anteriore e una soft al posteriore. Hard-media invece per Binder e Bagnaia. Dunque una scelta diversa per lo spagnolo e l’italiano, con quest’ultimo che confida di poter avere qualcosa in più nel finale, mentre l’iberico proverà a scappare sin da subito.

6.07 Il vento intanto sta rinforzando.

6.06 Oggi la pioggia è attesa verso le 17.00 locali, adesso sono le 15.06. Certo che se anticipasse i tempi, cambierebbe tutto anche per la gara…

6.02 Attenzione che il cielo si è annuvolato di colpo…

6.01 Inno nazionale australiano.

5.59 La classifica del Mondiale MotoGP:

1 Francesco Bagnaia (Ducati) 346

2 Jorge Martin (Ducati) 328

3 Marco Bezzecchi (Ducati) 283

4 Brad Binder (KTM) 211

5 Aleix Espargaro (Aprilia) 177

6 Maverick Vinales (Aprilia) 165

7 Johann Zarco (Ducati Pramac) 162

8 Luca Marini (Ducati Mooney VR46) 144

9 Jack Miller (KTM) 135

10 Fabio Quartararo (Yamaha) 132

11 Alex Marquez (Ducati Gresini) 108

12 Franco Morbidelli (Yamaha) 79

13 Miguel Oliveira (Aprilia RNF) 73

14 Fabio Di Giannantonio (Ducati Gresini) 70

15 Augusto Fernandez (GasGas) 67

16 Marc Marquez (Honda) 64

17 Alex Rins (Honda) 54

18 Takaaki Nakagami (Honda LCR) 50

19 Raul Fernandez (Aprilia) 39

20 Enea Bastianini (Ducati) 36

21 Dani Pedrosa (KTM) 32

22 Joan Mir (Honda) 20

23 Pol Espargaro (GasGas) 12

24 Lorenzo Savadori (Aprilia) 9

25 Jonas Folger (KTM) 9

26 Stefan Bradl (Honda) 8

27 Michele Pirro (Ducati) 5

28 Danilo Petrucci (Ducati) 5

29 Cal Crutchlow (Yamaha) 3

30 Iker Lecuona (Honda) 0

5.55 Al momento splende il sole a Phillip Island. La gara è stata anticipata ad oggi perché domani quasi certamente pioverà e soffierà un vento superiore ai 30 nodi. Insomma, la Sprint Race è stata sacrificata e non è detto che possa disputarsi domenica 22 ottobre.

5.54 Solitamente a Phillip Island si è assistito a delle gare di gruppo in passato, perché non è facile fare la differenza e stare in scia aiuta. Vedremo se Martin, così dominante in qualifica, riuscirà a scappare via sin dalle prime tornate.

5.51 Saranno 27 i giri da percorrere.

05.48 Bagnaia ha lavorato moltissimo nel corso delle prove libere sul passo gara, rischiando anche di sacrificare le qualifiche per questo. Vedremo se tutto il lavoro che il Team Ducati Factory lo andrà a premiare.

05.47 Martin, per il passo gara dimostrato, ha la possibilità di scappare. Vedremo se Bagnaia, sulla lunga durata, saprà trovare il modo per tenere il ritmo dello spagnolo della Ducati Pramac.

05.44 Bravo Pecco Bagnaia a limitare i danni nel corso del time-attack. Il piemontese, costretto a iniziare dalla Q1, ha saputo superare il taglio e il via dalla prima fila, in terza posizione, è una buona base di partenza in vista di quel che sarà.

05.41 Jorge Martin ha impressionato nel corso delle qualifiche, stabilendo il nuovo record della pista che già deteneva. Tolto mezzo secondo al primato precedente, una prestazione pazzesca dello spagnolo.

05.38 Cambiamento di programma come si sa, visto che sarà una gara di 27 giri al sabato. Direzione Gara costretta a mutare il tutto per le condizioni meteorologiche avverse domani.

05.35 Buon giorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE del GP d’Australia, 16° round del Mondiale 2023 di MotoGP.

2:37 Al momento è tutto, Amici di OA Sport! L’appuntamento adesso è alle 6:10, orario d’inizio della gara lunga! Buon proseguimento di nottata!

2:36 Da citare poi Marco Bezzecchi, decimo, ed Enea Bastianini, dodicesimo

2:34 Impressionante Martin, ma bravissimo Bagnaia, abile a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Anche in questo caso gestione sontuosa da parte del ducatista.

2:33 Queste le prime tre file

Martin 1:27.246
Brad Binder
Francesco Bagnaia

Aleix Espargarò
Johann Zarco
Fabio Di Giannantonio

Marc Marquez
Jack Miller
Maverick Vinales

BANDIERA A SCACCHI!!!!!!!!!!!! IL DADO E’ TRATTO A PHILLIP ISLAND. JORGE MARTIN CONQUISTA LA POLE POSITION

-1 minuto: 1:27.246, record della pista per Jorge Martin. Quattro decimo e uno di vantaggio su Binder. Giù il cappello per lo spagnolo

-1 minuto: Martin scende ancora!! L’iberico segna 1:27.246, poi Binder a +0.416 e Bagnaia +0.468. Un vantaggio a dir poco impressionante. Un MISSILE

-2 minuti: si scatena l’inferno! Trionfo di caschi rossi. Ci saranno due giri a disposizione

-3 minuti: Marquez segue Bagnaia, il ducatista cerca di seminarlo ma l’iberico rimane attaccato.

-4 minuti: nuovo gioco di scie, Zarco cerca di liberarsi dal gruppone

-5 minuti: rientra Brad Binder, così come Bagnaia

-6 minuti: Martin sembra avere davvero un altro passo. Intanto Marc Marquez non si è visto in questa primissima posizione, proverà un solo tentativo.

-7 minuti: tutti ai box, tra poco l’arrembaggio finale

-8 minuti: rientrano quasi tutti ai box. Rimane praticamente solo in pista Bastianini

-9 minuti: si migliora ancora Martin che chiude in 1:27.846, è l’unico a migliorarsi, Bagnaia resta a 1:28.271, a +0.425 dall’iberico

-10 minuti: Martin continua a spingere. Zarco è quarto davanti ad Espargarò e Vinales. Segue Di Giannanontonio al settimo posto

-11 minuti: Il primo tempo veloce è di Martin che gira in 1:27.869, poi Binder a +0.213, quindi Bagnaia a +0.402

-12 minuti: Bagnaia si lancia in solitudine

-13 minuti: si comincia a spingere! Arrivano i primi caschi gialli

-14 minuti: Martin capofila, momenti di ricognizione

SEMAFORO VERDE. PARTE LA Q2: CHI CONQUISTERA’ LA POLE POSITION?

2:14 Il primo obiettivo è stato raggiunto. Adesso Pecco Bagnaia si misurerà nuovamente con Martin. Il loro confronto è fondamentale per interpretare quello che potrebbe succedere nella gara lunga.

2:09 Mancano cinque minuti all’inizio della Q2!

2:06 In netta ripresa Pecco che realizza una sessione al di là di ogni aspettativa: l’italiano ha registrato 1:28.160 rifilando +0.077 a Marc Marquez. Fuori dunque tutti gli altri, compresi Luca Marini (ottavo) e Franco Morbidelli (decimo). Terzo posto per Alex Marquez davanti ad Augusto Fernandez. Ecco la classifica completa

1 1 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’28.160 6 7 350.6
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’28.237 7 7 0.077 0.077 347.3
3 73 Alex MARQUEZ SPA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’28.324 7 7 0.164 0.087 346.1
4 37 Augusto FERNANDEZ SPA GASGAS Factory Racing Tech3 KTM 1’28.435 3 7 0.275 0.111 345.0
5 25 Raul FERNANDEZ SPA CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’28.607 7 7 0.447 0.172 342.9
6 36 Joan MIR SPA Repsol Honda Team HONDA 1’28.841 7 7 0.681 0.234 341.8
7 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’28.925 7 7 0.765 0.084 344.0
8 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’29.047 7 7 0.887 0.122 349.5
9 88 Miguel OLIVEIRA POR CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’29.182 7 8 1.022 0.135 341.8
10 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’29.419 7 7 1.259 0.237 345.0
11 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’29.832 3 7 1.672 0.413 335.4

BANDIERA A SCACCHI! FRANCESCO BAGNAIA E MARC MARQUEZ PASSANO IL TAGLIO E VOLANO IN Q2

-1 minuto: Eccolo Pecco!!! 1:28.160, Marc Marquez può prendere il secondo posto

-1 minuto: c’è tempo per un altro giro con Pecco che segna un trionfo di caschi rossi

-1 minuto: PECCOOOOOOOOOO! Bagnaia segna 1:28.160 e supera in volata Fernandez, secondo a +0.275

-2 minuti: strategie in corso per la scia, Mir è con Bagnaia, Marquez con Augusto. Attenzione perché Marc Marquez sembra andare forte.

-3 minuti: tutti in pista: è il momento della verità! Bagnaia a caccia della Q2

-4 minuti: tutti aspettano che parta qualcuno per avere un riferimento. Si sacrifica Oliveira. Bagnaia e Fernandez escono piano dai box

-5 minuti: ultimi ritocchi e si riparte con la scia. Il primo che parte faticherà di più

-6 minuti: rientrano tutti, a breve gli ultimi giri lanciati

-7 minuti: serve di più per Pecco, ma c’è ancora tempo

-8 minuti: Fernandez si porta in testa con 1:28.435, segue Bagnaia a +0.108, Marquez terzo di un millesimo

-9 minuti: Benissimo Pecco con media all’anteriore e soft al posteriore! Bagnaia segna 1:28.784, segue Quartararo a +0.367, poi Mir a +0.507

-10 minuti: Pecco è nettamente il più veloce

-11 minuti: comincia lo spettacolo! Olivera segna il miglior tempo girando in 1:30.500, ma sta arrivando Pecco

-12 minuti: Alex Marquez si attacca a Fernandez, Bagnaia gira con Quartararo.

-13 minuti: cominciano ad alzare l’intensità i piloti

-14 minuti: classico gioco di scie, Pecco è terz’ultimo.

SEMAFORO VERDE! PARTE LA Q1.

01:50 Intelligenza, sagacia, voglia di attaccare, voglia di incidere. Vai Pecco, manda in archivio subito questa pratica

01:47 Mancao tre minuti all’inizio della Q1. Fari puntati su Pecco Bagnaia!

01:43 Ma adesso si comincia a fare davvero sul serio! Partono le qualifiche!

01:42 Jorge Martin ha segnato il miglior tempo con 1:29.299 arginando Marc Marquez (+0.373), Aleix Espargarò (+0.560) e Zarco (+0.706). Bagnaia è quarto a + 0.646. Quattordicesimo poi Luca Marini, quindicesmoo Enea Bastiannini. Sedicesimo Bezzecchi davanti a Fabio Di Giannantonio. Ecco la classifica completa

1 89 Jorge MARTIN SPA Prima Pramac Racing DUCATI 1’29.299 13 16 348.4
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’29.412 4 15 0.113 0.113 345.0
3 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’29.599 4 14 0.300 0.187 341.8
4 1 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’29.685 6 15 0.386 0.086 346.1
5 5 Johann ZARCO FRA Prima Pramac Racing DUCATI 1’29.745 14 14 0.446 0.060 345.0
6 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’29.810 5 15 0.511 0.065 342.9
7 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’29.826 12 15 0.527 0.016 340.7
8 25 Raul FERNANDEZ SPA CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’29.949 13 13 0.650 0.123 339.6
9 73 Alex MARQUEZ SPA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’29.986 6 14 0.687 0.037 341.8
10 44 Pol ESPARGARO SPA GASGAS Factory Racing Tech3 KTM 1’30.034 14 15 0.735 0.048 344.0
11 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’30.092 14 15 0.793 0.058 341.8
12 37 Augusto FERNANDEZ SPA GASGAS Factory Racing Tech3 KTM 1’30.159 7 13 0.860 0.067 340.7
13 36 Joan MIR SPA Repsol Honda Team HONDA 1’30.250 12 15 0.951 0.091 341.8
14 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’30.268 16 16 0.969 0.018 344.0
15 23 Enea BASTIANINI ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’30.303 6 15 1.004 0.035 344.0
16 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’30.310 15 16 1.011 0.007 349.5
17 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’30.341 12 12 1.042 0.031 345.0
18 43 Jack MILLER AUS Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’30.365 13 14 1.066 0.024 342.9
19 88 Miguel OLIVEIRA POR CryptoDATA RNF MotoGP Team APRILIA 1’30.494 7 16 1.195 0.129 342.9
20 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’30.783 5 14 1.484 0.289 337.5
21 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’31.051 3 10 1.752 0.268 344.0

BANDIERA A SCACCHI! SCOPRIAMO I RISULTATI DELLA FP2 DI MOTO2

-1 minuto: ci prova Vinales

-1 minuto: Martin segna casco rosso fino a t3 ma non si migliora, Pecco sta girando in modo interlocutorio

-2 minuti: Pecco fa il suo rientro con la soft dietro, è il momento dei giri lanciati

-3 minuti: Bagnaia sta montando la morbida

-4 minuti: ancora MARTIN che scende! 1:29.299 per lui. Intanto Bagnaia rientra

-5 minuti: nelle retrovie al momento li altri centauri italiani. Bezzecchi è quindicesimo davanti a Di Giannantonio, Morbidelli è ventesimo, Marini ventunesimo

-6 minuti: Si migliora ancora Martin che scende in 1:29.306. Grandi segnali da parte del pilota che sta dimostrando di essere molto competitivo in tutte le situazioni

-7 minuti: caso rosso anche al secondo e al terzo settore per Martin

-8 minuti: si riaccende Martin che segna casco rosso al T1

-9 minuti: Pecco sembra non voler provare la gomma morbida, vedremo nel Q1 cosa succederà

-10 minuti: ricordiamo la classifica: Martin conduce on 1:29.343, poi Marquez a +0.373, quindi Espargarò a +0.560 e Bagnaia a +0.646. Quest’ultimo è rientrato con la hard nell’anteriore e la media nel posteriore

-11 minuti: siamo ancora in attesa del rientro in pista di Francesco Bagnaia

-12 minuti: l’uso delle gomme sarà una variabile fondamentale per questa gara: fare la scelta giusta farà la differenza.

-13 minuti: prosegue il momento di stallo, i piloti si stanno preparando per gli ultimi dieci minuti

-14 minuti: Martin al momento è uno dei pochi piloti in pista

-15 minuti: incerta ancora la scelta di Bagnaia

-16 minuti: Rientra martin con gomme medie

-17 minuti: Bagnaia e Martin sono fermi ai box

-18 minuti: con la media al posteriore Pecco sta scendendo nei tempi, segnali positivi dal pilota Ducati.

-19 minuti: momento di stallo intanto in pista. Martin conduce sempre con 1:29.343 precedendo Marquez ed Espargarò. Quarto Bagnaia a +0.646

-20 minuti: Rins ha confermato ai microfoni di Sky Sport di dover fare accertamenti, sente dolore ma non sa ricondurre con certezza in che punto. L’esame sarà fatto a Melbourne

-21 minuti: sessione interlocutoria fino a questo momento invece per Marco Bezzecchi

-22 minuti: Bagnaia al momento è sesto a +0.974 da Martin

-23 minuti: Marquez si piazza al secondo posto a +0.373 da Martin, poi Espargarò a +0.560. Adesso Martin è a 1:29.343. Tempi molto interessanti

-24 minuti: Martin continua a spingere, salgono Marquez ed Espargarò

-25 minuti: Martin segna 1:31.150, mentre Bagnaia rimedia un gap di +1.246

-26 minuti: a breve cominceranno ad arrivare i primi tempi significativi

-27 minuti: cominciano a spingere i piloti! Tripudio di caschi arancioni sui monitor

-28 minuti: non ci sarà Rins: il pilota dovrà effettuare dei controlli medici dopo la scivolata di ieri

-29 minuti: Jorge Martin e Luca Marini presentano l’hard nell’anteriore e la sof al posteriore. Hard all’anteriore e media dietro invece per Francesco Bagnaia

SEMAFORO VERDE. PARTE LA FP2 DELLA MOTOGP

1:09 Uno sguardo al meteo: la temperatura dell’aria è di 18 gradi, quella dell’asfalto di 22. Umidità al 68% e vento al momento sui 13 km/h. A prescindere dalle condizioni metereologiche, i piloti saranno costretti a un tour de force davvero massacrante, affrontando prove, qualifiche e gara lunga concentrate in poche ore.

1:07 Ancora tre minuti e si parte. Ricordiamo che la FP2 avrà una durata di 30 minuti.

1:06 Il vento comincia ad alzarsi sempre di più. La sensazione è che vivremo una notte oltremodo movimentata. Riuscirà il tempo ad essere clemente?

00:59 Si è conclusa l’FP3 di Moto3! Manca poco all’inizio della MotoGP!!!

00:51 Le condizioni della pista sono nettamente diverse rispetto a quelle precedenti. Durante la Moto3 e la Moto2 si è verificato infatti un abbassamento della temperatura della pista di oltre venti gradi.

00:47 Ricordiamo che, per via delle condizioni metereologiche avverse, il programma del weekend è completamente cambiato: più tardi infatti andrà in scena la gara lunga, mentre la Sprint Race si svolgerà tempo permettendo domenica.

00:44 Sarà una sessione fondamentale per Pecco Bagnaia. Il pilota della Ducati dovrà farsi trovare pronto in vista delle qualifiche, dove sarà costretto a partire dalla Q1

00:42 Buonanotte Amici di OA Sport! Manca poco all’inizio dell’ultima sessione di prove libere

Come seguire le qualifiche e la gara in tv/streamingLa cronaca della FPPerché è cambiato il programma

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere, qualifiche e del GP d’Australia, sedicesimo round del Mondiale 2023 di MotoGP. Sulla pista di Phillip Island assisteremo a un sabato diverso da quello che ci si aspettava alla vigilia. I piloti, infatti, dovranno affrontare quest’oggi prove libere, il time-attack per la definizione dello schieramento e la gara di 27 giri.

Uno schedule modificato a causa delle condizioni meteorologiche. Per domenica, infatti, sono previste fortissime folate di vento, di circa 60 km/h. Di conseguenza, la Direzione Gara ha voluto assicurarsi la disputa regolare della prova che mette in palio i punti al completo, spostando la Sprint Race domenica, con la speranza che vi possa essere nonostante le avversità descritte.

Non sarà semplice per Francesco Bagnaia. Il campione del mondo in carica, attuale leader della classifica generale, è incappato in un venerdì con problemi di set-up. Pecco, come già era accaduto in altre circostanze, non ha trovato il bilanciamento adeguato quando ha tentato l’attacco al tempo e, di conseguenza, inizierà le qualifiche dalla Q1. Una partenza in salita e vedremo se Bagnaia sarà in grado di rimediare, tenendo conto di un Jorge Martin in palla anche in Australia.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere, qualifiche e del GP d’Australia, sedicesimo round del Mondiale 2023 di MotoGP: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. La FP2 inizierà alle 01.10 italiane, a seguire le qualifiche a partire dalle 01.50. Il GP inizierà dalle 06.10 nostrane. Buon divertimento!

Foto: MotoGP.com Press