Seguici su

Basket

Basket, Playoff Serie A 2023: l’Olimpia Milano espugna Sassari, chiude la serie sul 3-0 e vola in finale!

Pubblicato

il

Shabazz Napier, Gerald Robinson

L’Olimpia Milano è la prima finalista dei playoff della Serie A di basket 2023! I Campioni d’Italia non falliscono il primo match-point a disposizione sconfiggendo a domicilio la Dinamo Sassari per 61-94 in gara-3 e chiudendo il discorso per 3-0 come lo scorso anno. Secondo tempo decisivo per gli uomini di Ettore Messina, mentre il Banco di Sardegna dopo aver messo la freccia in avvio di ripresa si è persa nei ultimi dieci minuti. Ora l’EA7 Emporio Armani attende di conoscere l’avversaria dell’atto conclusivo tra la Virtus Bologna e la Bertram Tortona, con le V-nere che forti del vantaggio di 2-0 nella serie e con la possibilità di staccare il pass per la finale già domani sera in gara-3 (palla a due alle ore 21:00 al PalaFerraris di Casale Monferrato).

Top scorer per le Scarpette Rosse è Shabazz Napier con 21 punti, seguito da Shavon Shields con 18, 15 per Johannes Voigtmann e doppia doppia sfiorata da Nicolò Melli con 13 e 9 rimbalzi, mentre per il Banco di Sardegna 15 di Gerald Robinson e 12 di Chris Dowe.

Pronti, via e tripla di Voigtmann: l’Olimpia Milano vuole partire subito forte (0-3). Melli pesca Napier che segna col fallo: avvio bruciante degli ospiti (0-6). Il Capitano meneghino che schiaccia a due mani (0-8). La Dinamo non riesce a contenere l’offensiva straripante dei Campioni d’Italia, sbloccandosi col piazzato di Chris Dowe dopo quasi tre minuti (2-8). L’EA7 Emporio Armani continua a premere sull’acceleratore senza sbagliare nulla: tripla di Napier e semi-gancio di Voigtmann, time-out immediato di Piero Bucchi (4-13). Reazione dei sardi con Bendzius e Stephens, per il -5 (8-13), ma Voigtmann replica subito dal pitturato (8-15). Napier arma il braccio dall’arco (10-18), ma il Banco di Sardegna non si abbatte: 2+1 di Stephens e -5 (13-18) a meno di tre minuti dalla prima sirena. Bomba di Stefano Gentile e -3 (16-19): esplode il PalaSerradimigni. Tre liberi di Devon Hall fissano il punteggio sul 16-22 dopo 10’ di gioco.

NBA Finals 2023: Denver Nuggets e Miami Heat si contendono il Titolo nell’atto conclusivo. Sfida stellare tra Nikola Jokic e Jimmy Butler

Secondo quarto che si apre con la penetrazione di Kyle Hines, per il +8 Olimpia (16-24). Tap-in di Voigtmann dalla rimessa, che vale il primo vantaggio in doppia cifra per Milano (16-26). Reazione sassarese col 2+1 di Chris Dowe ed il piazzato di Kruslin: mini-parziale del Banco di Sardegna (21-26) e time-out immediato di Ettore Messina. Shields mette i piedi a posto (21-28), con Kruslin che spara dalla lunga distanza e tiene la Dinamo a contatto (24-28). Canestro al volo di Stefano Tonut sulla transizione di Voigtmann (24-30), con il tedesco che vola a schiacciare e rimette due possessi pieni di vantaggio (26-32). Stephens riporta Sassari a -4 (28-32), ma Voigtmann corregge il tiro a fil di sirena (28-34). Botta e risposta tra Robinson e Shields (32-36), con Melli che segna in semi-gancio poco dopo (32-38). Robinson si mette in proprio e penetra: -2 Dinamo e time-out di Ettore Messina (36-38). La tripla di Shavon Shields sigla il 36-41 con cui le due squadre vanno negli spogliatoi per l’intervallo lungo.

Doppia bomba firmata Dowe-Bendzius in avvio di ripresa: la Dinamo c’è e mette il naso davanti per la prima volta (42-41). Shavon Shields si carica subito la squadra sulle spalle: due canestri dalla lunga distanza e contro-parziale di 6-0 dell’Olimpia che torna a +5 in un amen (42-47). Reazione immediata dei padroni di casa con Bendzius (45-47), ma Capitan Melli risponde con la stessa moneta (45-50). Sale l’intensità del match, con le due squadre che giocano a viso aperto: tap-in di Melli sul tiro di Baron e +5 Milano (47-52). Altra segnatura pesante con Shabazz Napier: gli ospiti aumentano i giri del proprio motore e tornano a +8 (47-55) a -3’40” dalla terza sirena: coach Piero Bucchi ferma il gioco per un minuto di sospensione. 2/2 di Devon Hall e nuovo +10 EA7 Emporio Armani (47-57), ma Gerald Robinson si alza dall’arco: tripla e -7 Banco di Sardegna (50-57). Fallo tecnico fischiato al coach bolognese: dentro il libero di Datome (50-58). Il Capitano della Nazionale sale in cattedra con due bombe consecutive: +13 Milano (51-64) e nuovo time-out chiamato da coach Bucchi. 2/2 di Robinson a cronometro fermo (53-64), con Shields che arpiona il rimbalzo e deposita il pallone in fondo alla retina: si va all’ultima pausa breve sul punteggio di 53-66 in favore dei Campioni d’Italia.

Tripla di Shabazz Napier: 15 punti per il playmaker americano e massimo vantaggio aggiornato a +15 all’inizio del quarto conclusivo (54-69). Ousmane Diop prova a scuotere il Banco di Sardegna (56-72), ma l’ex NBA non si ferma nemmeno dalla lunetta (57-75) aggiornando il bottino personale a 21 punti. L’Olimpia non alza il piede dall’acceleratore e dilaga letteralmente nel punteggio: schiacciata di Voigtmann e bomba di Shields per il +23 (59-82). Nicolò Melli accarezza la doppia doppia con 13 punti e 9 rimbalzi (61-84), con i titoli di coda che iniziano a scorrere al PalaSerradimigni. Pentenetrazione di Stefano Tonut e tripla di ‘Pippo’ Ricci per il +32, con il pubblico del PalaSerradimigni che riserva una standing ovation a Capitan Devecchi alla sua ultima partita da giocatore: finisce 61-93 in favore dell’Olimpia Milano che espugna Sassari, si aggiudica la serie semifinale per 3-0 e vola in finale per provare a difendere il Titolo dello scorso anno!

IL TABELLINO DEL MATCH

BANCO DI SARDEGNA SASSARI-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 61-93 (16-22, 20-19, 17-25, 8-27)

Dinamo Sassari: Kruslin 2, Bendzius 9, S. Gentile 3, Raspino, Diop 4, Jones 2, Robinson 15, Doe 12, Devecchi, Treier 5, Chessa, Stephens 9.

Olimpia Milano: Tonut 4, Ricci 3, Hall 10, Baldasso, Alviti, Melli 13, Baron, Napier 21, Shields 18, Hines 2, Datome 7, Voigtmann 15.

Credit: Ciamillo

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online