Seguici su

Judo

Judo, Veronica Toniolo e Matteo Piras sul podio nella prima giornata del Grand Slam di Tbilisi!

Pubblicato

il

Veronica Toniolo

Italjudo subito grande protagonista nella giornata inaugurale del Grand Slam Tbilisi 2023, penultimo torneo del World Tour prima dei Campionati Mondiali di Doha. La squadra azzurra ha raccolto un doppio piazzamento sul podio estremamente significativo con Veronica Toniolo e Matteo Piras, entrambi al terzo posto rispettivamente nella 57 kg femminile e nella 66 kg maschile.

Miglior gara in carriera per la diciannovenne triestina, alla prima top3 nel circuito maggiore dopo tante medaglie pesanti a livello giovanile. Davvero incredibile il cammino odierno della nostra portacolori, vicinissima all’eliminazione contro la francese Ophelie Vellozzi (era sotto di un waza-ari fino a pochi secondi dallo scadere dei regolamentari) e poi capace di sconfiggere la cinese Cai Qi e soprattutto la campionessa iridata in carica Rafaela Silva per ippon al Golden Score.

“Veve” ha poi pagato dazio in semifinale con la serba Marica Perisic per somma di sanzioni in un combattimento molto equilibrato, riscattandosi successivamente con una bellissima vittoria sulla brasiliana Jessica Lima per ippon dopo oltre quattro minuti di Golden Score nello spareggio per il terzo posto. La campionessa mondiale cadetti 2019 incamera così 250 punti importanti nel ranking di qualificazione olimpica per Parigi 2024.

Grandissimo risultato e secondo podio Grand Slam (dopo il terzo posto di Abu Dhabi 2022) in carriera per Matteo Piras, autore di un percorso di alto profilo in cui ha perso solo ai quarti di finale con il quotato mongolo Baskhuu Yondonperenlei, collezionando quattro successi tra cui l’ultimo nella finalina contro il georgiano vice-campione olimpico in carica Vazha Margvelashvili per ippon (doppio waza-ari con proiezione e osaekomi). Il 29enne piemontese, con questo acuto, fa un bel balzo in avanti nel ranking e si porta in scia al connazionale Elios Manzi nella corsa per il pass a cinque cerchi.

Giornata complessivamente al di sotto delle aspettative nei 48 kg, in cui il Bel Paese aveva a disposizione ben due carte da podio. Francesca Milani ha ben figurato nelle eliminatorie, superando di slancio i primi tre turni e fermandosi solo in semifinale contro la serba Andrea Stojadinov (capace di eliminare l’altra testa di serie azzurra Assunta Scutto agli ottavi di finale), prima di cedere il passo anche alla mongola Narantsetseg Ganbaatar nella finalina per il terzo posto.

Una vittoria ed una sconfitta nei 57 kg per la giovane italo-brasiliana Thauany David Capanni Dias, uscita di scena agli ottavi per mano della verdeoro Jessica Lima dopo aver battuto al debutto la spagnola Jaione Equisoan. Eliminato al primo turno nei 60 kg Andrea Carlino, regolato per ippon (doppio waza-ari) dal forte ucraino Artem Lesiuk.

Di seguito il riepilogo dei podi della prima giornata del Grand Slam Tbilisi 2023 di judo:

-48 kg F
1 Nikolic (Srb)
2 Stojadinov (Srb)
3 Ganbaatar (Mgl) e Abuzhakynova (Kaz)

-52 kg F
1 Keldiyorova (Uzb)
2 Krasniqi (Kos)
3 Ballhaus (Ger) e Mammadaliyeva (Aze)

-57 kg F
1 Perisic (Srb)
2 Gjakova (Kos)
3 Klimkait (Can) e Toniolo (Ita)

-60 kg M
1 Bayramov (Aze)
2 Sardalashvili (Geo)
3 Shamshadin (Kaz) e Lesiuk (Ukr)

-66 kg M
1 Aibek Uulu (Kgz)
2 Yondonperenlei (Mgl)
3 Piras (Ita) e Iadov (Ukr)

Foto: IJF

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online