Seguici su

Sci Alpino

Sci alpino, Marta Bassino: “Podio in casa, ho trovato il giusto compromesso in pista”

Pubblicato

il

Marta Bassino

Marta Bassino ha conquistato un bel terzo posto nel superG di Cortina d’Ampezzo, prova valida per la Coppa del Mondo 2022-2023 di sci alpino. L’azzurra, leader della classifica di gigante, si è distinta anche in una gara veloce ed è riuscita a salire sul terzo gradino del podio, con un ritardo di 47 centesimi dalla norvegese Ragnhild Mowinckel e di 17 centesimi dall’austriaca Cornelia Huetter. Si tratta della seconda top-3 consecutiva in questa disciplina per la nostra portacolori, ormai entrata in una nuova dimensione e sempre più convinta dei propri mezzi.

Marta Bassino, che tornerà in pista tra martedì e mercoledì per il doppio gigante di Kronplatz (sarà chiamata a difendere il pettorale rosso), sta iniziando a mettere il mirino anche sugli ormai imminenti Mondiali, ormai distanti soltanto un paio di settimane e dove la 26enne potrebbe recitare un ruolo da assoluta protagonista, non soltanto in gigante e superG ma anche in parallelo (dove ha già conquistato una medaglia d’oro).

Sci alpino, vittoria e pettorale rosso per Mowinckel nel superG di Cortina. Marta Bassino sul podio

Marta Bassino ha espresso la propria soddisfazione attraverso i canali federali: “Sono contenta di come ho affrontato il tutto. Ho proprio pensato di spingere le curve e di far bene anche i passaggi ciechi. Sono contenta di aver fatto un podio in casa. Una neve abbastanza facile, c’era curva ma bisognava far andare gli sci. Sono felicissima del risultato di oggi, mi son divertita tantissimo a sciare questo superG. Era veramente una bella giornata. Ho trovato il giusto compromesso, questa è sempre stata una delle mie piste preferite ma non mi era mai riuscito di far così bene“.

Marat Bassino ha poi proseguito:Non si sentiva molto entrare la velocità, quasi mi sentivo andare piano. Oggi ci spostiamo sul gigante, la Erta è tutta un’altra cosa. Penso l’abbiano barrata, quindi troveremo un’altra neve in una pista ripida e tosta. Bisognerà lottare e sciare forti, tirando fuori il coraggio per tirar le curve. Una pista difficile perché c’è un po’ di tutto, difficile con tutta la parte finale in contropendenza, ma anche lì da attaccare e andare giù. Molto contenta della mia stagione, di come sto sciando. Mi interessa molto di più come scio del risultato, perché se riesco a sciare come ho in testa so che i risultati poi arrivano”.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE: SCOPRI INTERVISTE E CONTENUTI ESCLUSIVI

Foto: Lapresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online