Seguici su

Senza categoria

ATP Napoli 2022, Cachin sorprende Mannarino, avanzano Daniel, Galan e Borges

Pubblicato

il

Dopo il tanto penare degli scorsi giorni, ha finalmente preso il via il torneo ATP di Napoli. Nella bellissima cornice della Rotonda Diaz, sul lungomare di Mergellina, si sono disputati già quattro incontri validi per il primo turno, in attesa dei debutti di Flavio Cobolli con Miomir Kecmanovic e di Luca Nardi con Corentin Moutet.

Il primo upset del torneo arriva nello spicchio di Matteo Berrettini, che perde l’ottava testa di serie Adrian Mannarino, che si fa sorprendere dall’argentino Pedro Cachin, che conferma la sua enorme crescita negli ultimi mesi (quasi 100 posizioni guadagnate da maggio) e si prende la quinta vittoria dell’anno nel circuito, la quarta sul cemento.

Per il sudamericano c’è una partita sulla carta abbordabile con il giapponese Taro Daniel. Il tennista asiatico ha superato con un doppio 6-3 lo spagnolo Pedro Martinez riuscendo ad imporre le proprie variazioni da fondocampo con costanza ed imbrigliando il suo dirimpettaio.

Siamo a conoscenza anche di un altro accoppiamento per gli ottavi di finale, che vedrà protagonisti Daniel Elahi Galan Riveros e Nuno Borges. Il colombiano, che ha un feeling nemmeno troppo velato col cemento ha sorpreso lo spagnolo Bernabe Zapata Miralles con un doppio 6-4, mentre il portoghese ha la meglio nel derby della penisola iberica contro Albert Ramos-Vinolas, favorito alla vigilia.

ATP NAPOLI 2022, RISULTATI 18 OTTOBRE

T. Daniel b. P. Martinez 6-3 6-3
P. Cachin b. A. Mannarino 6-1 3-6 6-4
D. E. Galan b. B. Zapata Miralles 6-4 6-4
N. Borges b. A. Ramos-Vinolas 7-5 7-6

Foto: Photo LiveMedia/Roberta Corradin

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online