Seguici su

Tennis

Coppa Davis 2022, la Spagna sfida la Serbia, attenzione a Germania-Francia e Gran Bretagna-Stati Uniti

Pubblicato

il

È tutto pronto per la seconda giornata della fase a gironi Coppa Davis 2022. Sarà il giorno dell’esordio dell’Italia, che sfiderà la Croazia dalle ore 15:00 nel Gruppo A, ma non solo. Quest’oggi si disputeranno infatti altre tre partite: Spagna-Serbia, Germania-Francia e Gran Bretagna-Stati Uniti.

Nel Gruppo B, quello con sede a Valencia, gli iberici faranno il loro debutto contro la Serbia (senza Novak Djokovic) con la possibile assenza di Carlos Alcaraz per questa prima sfida (il classe 2003 necessita di un po’ di riposo dopo il grande trionfo agli US Open) e non avranno di certo vita facile. In tal caso, Roberto Bautista Agut e presumibilmente Albert Ramos Vinolas (ricordiamo che fino ad un’ora prima dell’inizio i capitani non comunicano i giocatori che scenderanno effettivamente in campo) se la dovranno infatti vedere quasi sicuramente contro Miomir Kecmanovic e Filip Krajinovic, due avversari davvero ostici. Nel doppio poi la Spagna dovrebbe partire favorita con l’ipotetica coppia Pedro Martinez-Marcell Granollers, ma attenzione allo specialista Nikola Cacic.

Nel Gruppo C Germania e Francia si sfideranno ad Amburgo. Qui alla squadra di casa mancherà Alexander Zverev (il numero 5 del ranking ATP sarà assente a causa di un edema osseo), ma la partita non è ovviamente già decisa. Oscar Otte e Jan-Lennard Struff sono infatti due giocatori di ottimo valore che avranno sicuramente le loro chance di vittoria contro Adrian Mannarino e Benjamin Bonzi. C’è poi da sottolineare anche che nel doppio i teutonici partiranno favoriti grazie alla coppia composta da Tim Puetz e Kevin Krawietz (rispettivamente numeri 8 e 29 della classifica).

Coppa Davis 2022, i precedenti tra Italia-Croazia. Balcanici una bestia nera per gli azzurri

Nel Gruppo D, infine, ci sarà il match tra Gran Bretagna e Stati Uniti a Glasgow. I padroni di casa sembrano avere qualcosa in più sulla carta, sia per la presenza di ottimi singolaristi come Cameron Norrie, Daniel Evans ed Andy Murray, sia per la qualità immensa dei doppisti Joe Salisbury e Neal Skupski (numeri 1 e 3 del ranking di doppio), ma attenzione agli avversari. Nonostante l’assenza di Frances Tiafoe (reduce dalla semifinale raggiunta agli US Open 2022), la Nazionale a stelle e strisce potrà comunque rendersi pericolosa con Taylor Fritz, Tommy Paul e il numero 2 del mondo in doppio Rajeev Ram.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online