Seguici su

Beach Volley

Beach volley, World Tour 2022 Giardini Naxos. Quattro coppie azzurre a caccia del main draw

Pubblicato

il

Sono cinque le coppie italiane che cercano la qualificazione al main draw del secondo torneo Future italiano della stagione, in programma a Giardini Naxos in Sicilia. Due in campo femminile (ma una è già stata eliminata) e tre tra gli uomini che oggi sono impegnate nel tentativo di raggiungere il tabellone principale in cui sono già inserite ben otto coppie italiane come da copione.

In campo maschile attesa per un possibile derby nel secondo turno delle qualificazioni. In rotta di collisione ci sono Manni/Vanni, vincitori un mese fa a Cervia, e Ficosecco/Arezzo di Trifiletti, coppia nuova di zecca che arriva in Sicilia dopo la qualificazione al main draw nello scorso fine settimana. Manni/Vanni al primo turno affrontano gli svizzeri Hagenbuch(Broch, mentre Ficosecco/Arezzo di Trifiletti se la vedranno con i giovani portoghesi Pedrosa/Campos. In campo anche i padroni di casa Andronico/Andronico che affrontano i neozelandesi Hartles/Nicklin, coppia di discreto livello.

In campo femminile c’è stata la prima sconfitta per l’Italbeach impegnata nelle qualificazioni: le siciliane Panfili/Richiusa hanno impegnato a fondo le polacche Cejnova/Jundzill e si sono arrese con il punteggio di 2-1 (21-11, 18-21, 15-7). Debutto con vittoria, a livello intgernazionale, per l’altra coppia italiana composta dalle giovanissime Mattavelli e Pelloia che nel primo turno delle qualificazioni hanno sconfitto 2-1 (16-21, 21-19, 16-14) le più esperte lituane Vasiliauskaite/Andriukaityte e nel pomeriggio affronteranno le giapponesi Tsubouchi/Yaboumi con l’obiettivo di entrare nel main draw.

Primo turno qualificazioni femminili: Gubik/Hajós (Hun)-Smith/Race (Usa) 2-0 (23-21, 21-17), Ceynowa/Jundzill (Pol)-Panfili/Richiusa (Ita) 2-1 (21-11, 18-21, 15-7), Tsubouchi/Yabumi (Jpn)-Hübscher/Schaltegger (Sui) 2-1 (19-21, 21-19, 15-13), Vasiliauskaite/Andriukaityte (Ltu)-Pelloia/Mattavelli (Ita) 1-2 (21-16, 19-21, 14-16), Schmitt/Paul (Ger)-Wang/Zeng (Chn) 0-2 (15-21, 14-21), Rantala/Muukka (Fin)-Chapleau/Bélanger (Can) 0-2 (18-21, 13-21), Duval/Szewczyk (Fra)-Descamps/Kinna (Fra) 0-2 (12-21, 19-21), Dostalova/Francova (Cze)-Glagau/Mann (Can) 2-1 (12-21, 21-16, 15-10).

Secondo turno qualificazioni femminili: Pelloia/Mattavelli (Ita)-Tsubouchi/Yabumi (Jpn), Ceynowa/Jundzill (Pol)-Gubik/Hajós (Hun), Descamps/Kinna (Fra)-Dostalova/Francova (Cze), Chapleau/Bélanger (Can)-Wang/Zeng (Chn)

Primo turno qualificazioni maschili: Chouikh/Altwies (Fra)-Hajós/Stréli (Hun), Hartles/Nicklin (Nzl)-Andronico/Andronico (Ita), Hood/Ahmed (Oma)-Sengers/Boehlé (Ned), Doppler/Kunert (Aut)-Kaluza/Zieba (Pol), Hagenbuch/Broch (Sui)-Manni/Vanni (Ita), Pedrosa/Campos (Por)-Ficosecco/Arezzo Di Trifiletto (Ita), Obenda/Bruno (Cam)-Elmajid/Ihab (Qat), Shoji/Ikeda (Jpn)-Piippo/Pulkkinen (Fin)

Foto Cev

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online