Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico, Mondiali 2022: Kaori Sakamoto e Miura-Kihara gli attesi della prima giornata

Pubblicato

il

Si parte. Inizieranno oggi, a partire dalle ore 11:10, i Campionati Mondiali 2022 di pattinaggio artistico, evento in scena a Montpellier (Francia) fortemente ridimensionato a causa di tante defezioni di peso, sia legate al classico contesto post olimpico che da cause di forza maggiore. Come sappiamo infatti non sarà della partita né l’intera squadra russa, fuori dai giochi a seguito del recente conflitto bellico in Ucraina, né tanto meno quella cinese, out per scelta della Federazione di appartenenza.

Proprio il primo giorno di competizioni quindi sentirà particolarmente la mancanza delle due Nazioni citate. La prima gara in programma è infatti lo short program individuale femminile, prova in cui – senza il trio della meraviglie formato da Shcherbakova, Valieva e Trusova – dovrebbe salire in cattedra Kaori Sakamoto, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino 2022. Riflettori puntati inoltre sulla seconda forza nipponica Wakaba Higuchi, motivata a piazzarsi sul podio a quattro anni di distanza dall’ultima volta, e sulla sudcoreana Young You, a caccia di continuità realizzativa. A giocare il ruolo di outsider ci saranno inoltre la georgiana Anastasiia Gubanova e le due statunitensi Alysa Liu e Mariah Bell. L’Italia sarà rappresentata invece da Lara Naki Gutmann, decisa a passare il taglio qualificandosi per il libero.

La giornata di competizioni si chiuderà quindi con il segmento più breve delle coppie, orfana in toto della top 5 olimpica e degli atleti italiani, costretti al forfait dopo essere risultati positivi al covid-19. In una gara che non prevede particolare spettacolo i principali indiziati per la vittoria sembrano essere i giapponesi Riku Miura-Ryuichi Kihara, rivelazione della stagione (settimi alle Olimpiadi di Pechino 2022) e protagonisti negli ultimi appuntamenti di performance sempre più importanti sotto il profilo qualitativo.

Pattinaggio artistico, il Covid-19 ferma le coppie azzurre: niente Mondiali 2022 per Ghilardi-Ambrosini e Conti-Macii

Gli atleti del Sol Levante tuttavia dovranno comunque stare attenti a degli avversari meno forti ma pericolosi in caso di errore: stiamo parlando degli statunitensi Alexa Knierim-Brandon Frazier, non a caso sesti a Pechino sfruttando delle imprecisioni degli asiatici nello short, dei compagni di squadra Ashley Cain Gribble-Timothy Leduc, ottavi nella rassegna a cinque cerchi, dei giovani e sempre più in crescita georgiani Karina Safina-Luka Berulava e, in ultimo, dei canadesi Vanessa James-Eric Radford.

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online