Seguici su

Pattinaggio Artistico

Pattinaggio artistico, Nazionali Giapponesi: Sakamoto in testa dopo lo short, Higuchi insegue

Pubblicato

il

Sono cominciati in modo decisamente entusiasmante i Campionati Nazionali Giapponesi 2021-2022 di pattinaggio di figura, rassegna in scena fino al 26 dicembre alla Super Arena di Saitama. La prima giornata di competizioni è stata infatti caratterizzata dallo short program individuale femminile, che ha visto un ottimo scontro ai piani alti della classifica con le prime cinque atlete raccolte in appena sei punti.

Ad avere la meglio è stata Kaori Sakamoto, risultata la migliore del lotto sia nel tecnico che nelle componenti del programma. La nativa di Kobe, già apparsa in buona forma durante le fasi del Grand Prix, ha preso il largo confezionando una performance priva di sbavature di rilievo, impreziosita da un doppio axel di qualità estrema (da sempre suo cavallo di battaglia), da un ottimo triplo lutz e dalla combinazione triplo flip/triplo toeloop.

Guadagnando il massimo del livello sia nelle tre trottole pianificate, tutte valutate con un grado di esecuzione positivo esattamente come successo nella serie di passi, la nipponica ha sfiorato quota 80 ottenendo 79.23 (42.97, 36.26), racimolando cinque lunghezze di distanza da Wakaba Higuchi, al momento seconda con 74.66 (40.34, 34.32) grazie a un programma imbastito dal triplo flip, dal triplo lutz combinato con il triplo toeloop e dall’axel, eseguito però in modo conservativo, quindi solo doppio.

Pattinaggio artistico, al via i Nazionali Giapponesi 2021-2022: attesa per Hanyu, forfait di Kihira

Chi invece ha optato per una strategia all’attacco è stata Mana Kawabe, la quale ha alzato l’asticella sciorinando in modo vincente proprio il triplo axel, ben completando gli altri salti ma perdendo qualcosina in termini di secondo punteggio. Grazie al difficile elemento l’allieva di Mie Hamada ha potuto raggiungere il gradino più basso del podio con 74.27 (42.93, 31.34), un punto in più della veterana Satoko Miyahara, quarta con 73.76 (37.59, 36.17), complice anche un problema nel triplo lutz agganciato al triplo toeloop, viziato da una rotazione non completa. Vicinissima anche Mai Mihara, attualmente quinta con 73.66 (40.35, 33.31).

Domani, venerdì 24 dicembre, assisteremo allo short program individuale maschile, dunque all’esordio stagionale del pattinatore più grande di tutti i tempi, Yuzuru Hanyu.

CLASSIFICA SHORT PROGRAM INDIVIDUALE FEMMINILE (PRIME DIECI)

1. Kaori Sakamoto 79.23
2. Wakaba Higuchi 74.66
3. Mana Kawabe 74.27
4. Satoko Miyahara 73.31
5. Mai Mihara 73.66
6. Rino Matsuike 72.31
7. Rion Sumiyoshi 67.39
8. Rinka Watanabe 65.07
9. Mone Chiba 64.41
10. Azusa Tanaka 63.92

Foto: LaPresse

Per scoprire quote, pronostici, bonus, recensioni bookmaker su scommesse sportive e molto altro su sport betting è possibile consultare la nostra nuova sezione dedicata alle scommesse online