LIVE Italia-Moldavia 3-0, calcio femminile in DIRETTA: finisce qui, decide la doppietta di Girelli e la rete di Giacinti

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA CRONACA DI ITALIA-MOLDAVIA 3-0

LE PAGELLE DI ITALIA-MOLDAVIA 3-0

LE DICHIARAZIONI DI MILENA BERTOLINI

L’appuntamento ora è a martedì 21 settembre, quando le azzurre affronteranno la Croazia in trasferta per incrementare il bottino di punti in questa finestra di qualificazione. Grazie per aver seguito la sfida con noi di OA Sport, da noi l’augurio di una buona serata.

19.23 FINISCE QUI! L’Italia a Trieste vince 3-0 contro la Moldavia, segnando tutte e tre le reti nel primo tempo e guadagnando i primi punti del torneo di qualificazione ai Mondiali 2023.

95′ Prova il tiro Glionna, che dopo due deviazioni viene afferrato dal portiere.

94′ Scivola Linari, la sfera non diventa giocabile. Ultima azione.

93′ Pressa Serturini, ma non strappa il pallone. Rimessa dal fondo.

92′ La palla arriva ora a Giualiani, che dalla porta fa ripartire molto lentamente l’azione.

91′ Saranno 5 i minuti di recupero.

90′ Cerca la girata Girelli, palla sul fondo.

89′ CHE OCCASIONE! Giacinti si ritrova il pallone davanti alla porta ma non riesce a concludere a rete.

88′ Ultimi scampoli di partita, Caruso amministra a centrocampo.

87′ Traversone di Salvai respinto, è rimessa.

86′ Serie di rimpalli, Glionna spara molto alto.

85′ Ora è un vero assedio, altro corner.

84′ Decisamente meglio questo tentativo, il portiere si rifugia in angolo.

83′ Girelli tira debole, ma la punizione sarà da ribattere.

82′ Altra punizione guadagnata dalle azzurre, posizione molto interessante.

80′ GIUGLIANO! Prova la botta, palla fuori e poi si accascia a terra. Uscirà, al suo posto Caruso.

79′ Riprende il gioco, tanti lanci lunghissima da una parte all’altra.

76′ Contrasto a centrocampo molto duro, entra di nuovo lo staff medico della Moldavia.

75′ Monteanu sta facendo una partita clamorosa. Altro grandissimo intervento, sta chiudendo la porta il più possibile.

74′ Ora il gioco si è molto rallentato e le azzurre cercano di non prendersi troppi rischi.

72′ Boattin e Glionna fanno il loro ingresso in campo, escono Cernoia e Bonansea.

71′ Bruttissimo fallo su Bartoli, l’arbitro decide di non ammonire.

70′ Bell’azione dell’Italia, ma il fraseggio stretto viene fermato dal fuorigioco.

69′ Sgaloppa Bartoli, calcio d’angolo.

68′ Proseguono i cambi, ora il ritmo è decisamente più basso.

66′ SULLA LINEA! Giacinti e Serturini non si intendono e la carambola viene fermata proprio sulla linea.

64′ Si fa sentire un po’ la stanchezza e l’Italia inizia a sbagliare qualche passaggio.

63′ Ancora Girelli pericolosa, la carambola si spegne sul fondo.

62′ Prova direttamente Giugliano, palla alta.

61′ Bartoli ancora a terra, punizione dal limite.

60′ Lancio lunghissimo proprio di Salvai, non ci sono compagne di squadra libere.

59′ Doppio cambio per l’Italia. Escono Gama e Bergamaschi, entrano Salvai e Senturini.

58′ Altro fallo a centrocampo, Moldavia molto aggressiva.

56′ Girelli controlla al volo, area affollatissima e non si riesce a tirare.

55′ Linari si prende un pestone, altro cartellino giallo.

54′ Lungo cross per Gama, la Moldavia si rifugia in corner.

53′ BERGAMASCHI! Conclusione insidiosissima dal limite, la palla tocca la traversa ed esce.

52′ Anche Giugliano cerca l’imbeccata, nessun problema per il portiere.

51′ BERGAMASCHI! Palla fantastica di Giugliano con Bergamaschi da due passi spara alto sopra la traversa.

50′ Rosucci prova il filtrante per Girelli, palla un po’ troppo lunga.

49′ Punizione lunga di Giuliani, l’Italia non va oltre una rimessa laterale.

47′ Ora l’Italia si affida a conclusioni dalla distanza, nulla di pericoloso per ora.

46′ Incursione di Bonansea, rimedia in qualche modo la difesa.

18.33 INIZIA IL SECONDO TEMPO

18.19 FINISCE IL PRIMO TEMPO. Una grande Italia sin qui, che ha segnato tre reti e ha mancato altre volte l’appuntamento con il gol. A tra poco per il secondo tempo.

47′ Ultimo assedio del primo tempo, Italia che controlla pienamente il gioco.

46′ Girelli cerca la punizione ad effetto, palla che però non trova la porta. Ci saranno tre minuti di recupero.

45′ BONANSEA! Prova la magia in pallonetto, palla che prende la traversa!

44′ Insiste ancora l’Italia, ogni tiro viene però rimpallato.

42′ Angolo lunghissimo, Linari si ritrova il pallone un po’ alto ma non riesce a centrare la porta.

40′ Riprende il gioco e ci sono sempre le azzurre in possesso, la Moldavia si chiude a riccio.

39′ Altro calcio d’angolo in favore delle azzurre, Giuliano colpisce male e la palla si spegne sul fondo.

38′ L’estremo difensore moldavo è rimasto a terra a seguito del colpo subito.

37′ Altro cross interessante, Monteanu esce ad anticipare l’inserimento di Rosucci.

35′ GIACINTIIII! 3-0 ITALIA! Lancio pronfondo, Giacinti sbaglia a tu per tu col portiere, ma sulla continuazione piazza da distanza ravvicinata!

33′ Si riparte da Linari, la Moldavia è tutta nella propria trequarti.

32′ Cerca lo schema l’Italia, palla che non passa.

30′ Altra punizione guadagnata da Bonansea. L’ala della Juventus sta facendo molto lavoro sporco.

29′ Spinge Bartoli, calcio d’angolo.

28′ Parte Girelli… Gol! Doppietta per l’attaccante, che spiazza il portiere e raggiunge quota 46 reti con la maglia della Nazionale!

25′ RIGORE! Giacinti raccoglie il cross di Bonansea ma viene stesa. Nessun dubbio per l’arbitro mentre l’azzurra resta a terra.

24′ Brutto fallo su Bergamaschi! Cartellino giallo all’indirizzo della moldava, mentre l’azzurra viene soccorsa.

23′ Angolo teso di Cernoia, la palla sfiora Girelli e Bonansea senza trovare la deviazione.

22′ Scontro in area che premia l’Italia, è calcio d’angolo.

21′ E’ sempre Bonansea ad illuminare il gioco, ma ancora una volta in raddoppio su Girelli ferma l’offensiva italiana.

20′ Gira di testa Girelli, palla bloccata dal portiere.

19′ Insistono le azzurre, il rimpallo premia proprio l’Italia.

18′ Resta a terra una giocatrice della Moldavia che chiede l’intervento dei sanitari.

16′ GIRELLIIIII! Si blocca il punteggio! L’azzurra di testa trova prima la respinta e poi ribadisce il rete! 1-0!

15′ Cresce l’Italia! Cernoia slalomizza e cerca la conclusione forte, che trova l’esterno della rete.

14′ BONANSEA! Davanti al portiere conclude tutta sola con poca potenza e la palla viene bloccata. Grande occasione sprecata dalle azzurre.

13′ Lancio profondo di Rosucci, troppo sul portiere.

12′ Ancora Giacinti molto attiva sulla fascia, ma non riesce a tenere la palla in gioco.

11′ Giacinti ottiene un calcio di punizione molto vicino alla bandierina di sinistra. Palla molto insidiosa presa dal portiere.

10′ Serie di dribbling di Bonansea, che però sbaglia proprio l’ultimo passaggio.

9′ Bella verticalizzazione di Giuliano per Giacinti, palla troppo lunga.

8′ Cambiano strategia le azzurre, che provano a passare con lanci lunghi. Anche qui le biancorosse chiudono tutto.

7′ Bergamaschi lotta sulla fascia, la palla esce ed è suo l’ultimo tocco.

6′ Girelli tenta l’incursione in area, si difende bene la Moldavia.

5′ L’Italia prova ad imbastire una manovra, ma gli spazi sono davvero stretti e non è facile avanzare.

4′ Brivido! Bergamaschi prova il filtrante in mezzo all’area, Girelli manca di un soffio l’appuntamento con il gol.

3′ La Moldavia cerca le due attaccanti con lanci molto lunghi, le azzurre organizzano il gioco e guadagnano un calcio di punizione sulla destra.

2′ Ci prova anche Rosucci dal limite dell’area, palla lenta e molto larga.

1′ Subito un tentativo molto velleitario di Bonansea. L’Italia pressa a tutto campo.

17.30 SI PARTE!

17.27 E ora l’inno di Mameli!

17.26 E’ il momento degli inni nazionali, si parte da quello moldavo.

17.25 Si è completato il riscaldamento, tra poco il fischio d’inizio!

17.20 Proprio l’ultima edizione dei Mondiali, quella del 2019, ha lanciato il movimento del calcio femminile in Italia, dove le azzurre hanno raggiunto i quarti di finale, rivelandosi come sorpresa del torneo e affacciandosi nell’olimpo mondiale.

17.15 4-4-2 invece per la Moldavia, che proverà a difendere la propria porta il più possibile per evitare una goleada, cercando di innescare gli attaccanti Chiper e Colnic.

17.10 L’Italia scenderà in campo con Giuliani tra i pali, difesa a 4 composta da Bergamaschi, Gama, Linari, Bartoli; Cernoia, Rosucci e Giuliano a centrocampo, mente il tridente sarà composto da Bonansea, Girelli e Giacinti.

17.05 Ci siamo! A Trieste manca meno di mezz’ora all’inizio della partita, dove l’Italia cercherà di iniziare nel migliore dei modi il cammino nelle qualificazioni ai Mondiali 2023, affrontando la Moldavia.

Buongiorno amici di OA Sport in questa nuova Diretta LIVE, che per l’occasione ci poterà allo Stadio Nereo Rocco di Trieste, dove la Nazionale italiana di calcio femminile inizierà il proprio cammino nelle Qualificazioni ai Mondiali 2023 affrontando la Moldavia.

Un match da non sottovalutare per Barbara Bonansea e compagne, che vogliono i tre punti per aprire nel migliore dei modi e inseguire il passaggio del turno, contando ampiamente sui favori di un pronostico molto sbilanciato. Le azzurre, che hanno da poco iniziato il campionato di Serie A, saranno sostanzialmente al completo, nelle migliori condizioni possibili per disputare una partita fondamentale.

Il girone, insidioso, delle azzurre comprende anche Svizzera, Romania, Croazia e Lituania: solo la prima classificata si qualificherà direttamente per la rassegna iridata del 2023, mentre la seconda andrà a disputare la roulette dei complicatissimi play-off.

Ricominciamo da dove avevamo iniziato. L’auspicio come allora è quello di riuscire a fare bene, la Moldova è migliorata molto in questi anni, quindi sarà fondamentale affrontare questo match con lo spirito che abbiamo sempre messo in campo in questi quattro anni, durante i quali ci siamo tolte parecchie soddisfazioni“, ha dichiarato il ct Milena Bertolini nella conferenza stampa della vigilia.

Fischio d’inizio alle ore 17.30, buon divertimento con la nostra Diretta Live di Italia-Moldavia di calcio femminile!

PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-MOLDAVIA

Italia (4-3-3): Giuliani; Bergamaschi, Linari, Gama, Bartoli; Caruso, Giugliano, Rosucci; Bonansea, Girelli, Giacinti. All.: Milena Bertolini

Moldavia (4-4-2): Munteanu; Caraman, Priscari, Cerescu, Mitul; Mardari, Colesnicenco, Topal, Tabur; Toma, Chiper. All.: Alina Stețenco

Foto: LivePhotoSport

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Baseball, Europei 2021: Olanda prima finalista, ma la Spagna sfiora la rimonta negli ultimi due inning

Calcio femminile, tris dell’Italia contro la Moldova nelle qualificazioni ai Mondiali 2023 a Trieste