LIVE Nuoto, Paralimpiadi Tokyo in DIRETTA: DOPPIO ORO AZZURRO! Bocciardo nei 200 stile e Gilli 100 farfalla! Argento Berra, bronzo Boggioni e Bettella

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

13.33: Per oggi è tutto, grazie per averci seguito, appuntamento a domani per le finali del nuoto alle Paralimpiadi sempre alle 10. Buon pomeriggio

13.29: E’ stata una grande giornata per l’Italia, quella di apertura nel nuoto. La doppietta dei 100 farfalla S13 con Carlotta Gilli e Alessia Berra, prima e seconda. La vittoria di Francesco Bocciardo nei 200 stile libero nei 200 stile libero S5. Poi i due bronzi: Francesco Bettella nei 100 dorso S1 e il bronzo di Monica Boggioni nei 200 stile libero S5.

13.25: Cinque medaglie per l’Italia nella prima giornata di gare e anche qualche rimpianto perchè sono arrivati anche tre quarti posti, in particolare con Efrem Morelli che nei 50 rana poteva aspirare a qualcosa di più

13.22: Successo per l’australiano Popham con 57″37, argento per il russo Nikolaev con 57″69, bronzo per il greco Michalentzakis con 58″73, settimo posto per l’azzurro Amodeo con 59″93

13.19: E’ il momento dei 100 stile libero S8 e di Alberto Amodeo. In finale Yang (Chn), Xu (Chn), Dubrov (Ukr), Popham (Aus), Michalentzakis (Gre), Nikolaev (Rus), Amodeo (Ita), Andrade Guillen (Mex)

13.17: Oro per la cinese Zhang che ha agguantato il successo nel finale con 2’46″53, argento per la britannica Kearney con 2’46″65, bronzo per Monica Boggioni con 2’55″70

13.16: E’ BRONZOOOOOOOOOOOOOO BOGGIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Bella rimonta dell’azzurra per il podio, forse si è risparmiata un po’ troppo in avvio. Rimonta incredibile della cinese Zhang che supera nel finale la britannica Kerney che aveva dominato fino al 180 metri e poi si è letteralmente piantata

13.15: Boggioni in corsa per il bronzo

13.13: Kearney, Zhang, Hext, Boggioni a metà gara

13.10: C’è ancora Italia di qualità in vasca. Monica Boggioni punta al podio nei 200 stile libero S5. Al via Boyaci (Tur), Yao (Chn), Hext (Gbr), Kearney (Gbr), Boggioni (Ita), Zhang (Chn), Yui (Jpn), Ozturk (Tur)

13.07: Solo la prima vasca è stata equilibrata tra Bocciardo e Ponce Bertan, poi dominio assoluto dell’azzurro che chiude con il tempo di 2’26″76, doppiando così la vittoria di Rio. Argento per lo spagnolo Ponce Bertran con 2’35″20, bronzo per il Brasile con De Faria Dias in 2’38″61

13.05: E’ OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO BOCCIARDOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Dominio assoluto dell’azzurro che vince con il nuovo record paralimpico!!!

13.04: Ai 100 Bocciardo, Ponce Bertran, Huerta Poza

12.59: C’è Francesco Bocciardo al via dei 200 stile libero S5. E’ campione olimpico, è entrato in finale con il secondo tempo, non è il favorito numero uno. Al via Kubasov (Rus), Kutlu (Tur), De Faria Dias (Bra), Ponce Bertran (Esp), Bocciardo (Ita), Huerta Poza (Esp), Cherniaev (Rus), Rodriguez (Esp)

12.52: Ci sono ancora tre finali e tre italiani che possono puntare alle medaglie

12.45: Carlotta Gilli si avvicina al suo record del mondo: è oro con 1’02″65, dominio assoluto. Rimonta d’argento nel finale per Alessia Berra che chiude con 1’05″67, bronzo per la russa Pikalova con 1’05″86

12.43: DOPPIETTAAAAAAAAAAAAAAAAAAA ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! OROOOOOOOOOOOOOOOOO PER CARLOTTA GILLI CON IL RECORD PARALIMPICO! DOMINIO ASSOLUTO E GRANDE RIMONTA DI ALESSIA BERRA NEL FINALE! E’ D’ARGENTO!!!!

12.41: Ai 50 Gilli, Pergolini, Toshputalova

12.40: Ci sono due italiane al via della finale dei 100 farfalla S12. Carlotta Gilli è la grande favorita ma anche Alessia Berra può dire la sua per il podio. Al via Pergolini (Usa), Gomes Santiago (Bra), Toshpulatova (Uzb), Gilli (Ita), Pikalova (Rus), Nietzel (Usa), Berra (Ita), Ni Riain (Irl)

12.36: Dominio assoluto del bielorusso Ihar Boki che si impone con un 53″80 molto vicino al suo record del mondo. Seconda piazza per l’ucraino Virchenko con 56″16, bronzo per l’uzbeko Aslanov con 57″12

12.32: Dopo le premiazioni in vasca i protagonisti dei 100 farfalla S13 maschili senza italiani. Al via Salei (Blr), Tursunkhujaev (Uzb), Aslanov (Uzb), Boki (Blr), Virchenko (Ukr), Portal (Fra), Matera (Bra), Garashchenko (Ukr)

12.21: Ora le premiazioni

12.18: Oro per la Russia con Anastasia Gontar in 27″38, argento per la olandese Zijderveld in 27″42, bronzo per la canadese Rivard in 28″11.

12.17: Terzo quarto posto per l’Italia ma stavolta è un buon risultato per Alessia Scortechini che si migliora e chiude con 28″26 a 15 centesimi dal podio

12.14: C’è Alessia Scortechini al via nei 50 stile libero S9. Assieme all’azzurra, che ha poche possibilità di puntare al podio, sono al via Mullooly (Gbr), Scortechini (Ita), Zijderveld (Ned), Gontar (Rus), Rivard (Can), Ribeiro (Bra), Barrera Zapata (Col), Zhang (Chn)

12.12: Oro per l’australiano Rowan Crothers con 23″21, argento per l’ucraino Krypak con 23″33, bronzo per il brasiliano Melo Rodrigues che chiude con 23″50, quarta piazza con 23″74 per Raimondi

12.11: Ancora un amaro quarto posto per l’Italia con Stefano Raimondi che resta fuori dal podio per pochissimo

12.07: Al via i 50 stile libero S10 con Stefano Raimondi a caccia del podio. I protagonisti: Grigoryev (Rus), Gallagher (Aus), Melo Rodrigues (Bra), Crothers (Aus), Krypak (Ukr), Raimondi (Ita), Bartasinskii (Rus), Leveco (Esp)

11.54: Ancora uno stop per le premiazioni

11.52: Vittoria per la ucraina Mereshko con 33″11, secondo posto per la statunitense Marks con 33″15, terza piazza per l’ucraina Hontar in 33″40

11.49: E’ il momento della finale dei 50 stile libero donne S6, senza azzurre al via. Sui blocchi ci sono Savtsova (Ukr), Jiang (Chn), Hontar (Ukr), Marks (Usa), Mereshko (Ukr), Vargas Blanco (Col), Song (Chn), Turner (Irl)

11.47: Dominio del russo Zhdanov che toglie a Morelli il record del mondo con 46″49, secondo posto per lo spagnolo Luque che era il più temuto alla vigilia con 49″08, terzo posto per il giapponese Suzuki con 49″32, quarto posto per l’azzurro con 49″42

11.46: Peccato! Efrem Morelli chiude al quarto posto. L’azzurro non è riuscito a trovare la giusta progressione

11.44: Atleti che si avvicinano ai blocchi

11.40: Concluse le premiazioni si riparte con una delle gare più importanti per i colori azzurri. C’è Efrem Morelli, recordman mondiale, al via dei 50 rana SB3. Questi i protagonisti: Einhofer (Aut), Suzuki (Jpn), Zhdanov (Rus), Morelli (Ita), Luque (Esp), Emelianov (Rus), Jo (Kor), Kelly (Aus)

11.20: E’ il momento delle premiazioni

11.15: Trionfo per la russa Shabalina che migliora il nuovo record del mondo con 1’03″59, l’australiana Leonhardt è argento con 1’05″48, bronzo con Storm con 1’06″50

11.11: E’ il momento della finale dei 100 farfalla S14: Kinoshita (Jpn), Fiddes (Gbr), Chan (Hkg), Shabalina (Rus), Leonhardt (Aus), Applegate (Gbr), Storm (Aus), Cheung (Hkg)

11.08: Oro al brasiliano Bandeira con 54″76, secondo posto per il britannico Dunn con 55″12, terzo posto per l’australiano Hance in 56″90

11.03: Ora la finale della categoria dei 100 farfalla. Al via Jonsson (Isl), Yamaguchi (Jpn), Sapp (Usa), Dunn (Gbr), Bandeira (Bra), Hance (Aus), Betar (Aus), Cho (Kor)

10.55: E’ il momento delle premiazioni delle prime due gare

10.46: Oro per Singapore con Yip che chiude in 2’16″61, argento per la giapponese Yamada con 2’26″18, terzo posto per la messicana Ramirez con 2’36″58. Sesto posto finale per Angela Procida (entrata in finale col quarto tempo) in 2’53″58

10.46: Yip, Yamada, Feng ai 50

10.40: C’è Angela Procida al via dei 100 dorso S2. Queste le atlete al via: Adami (Hun), Medchainova (Rus), Yamada (Jpn), Yip (Sgp), Feng (Chn), Procida (Ita), Ramirez (Mex), Ildem (Tur)

10.37: Oro per il Cile con Alberto Abarza che chiude in 2’00″40, argento per il brasiliano Dos Santos Araujo in 2’02″47, bronzo per il russo Danilenko in 2’02″74

10.33: Al via la finale dei 100 dorso S2 maschile senza azzurri: Makrodimitris (Gre), Otowski (Pol), Bondarenko (Ukr), Danilenko (Rus), Abarza (Chi), Dos Santos Araujo (Bra), Czech (Pol), Santillan (Per)

10.29: Oro per Israele con Shalabi con il tempo 2’28″04, argento per l’ucraino Kol con 2’28″29, bronzo per Bettella in 2’32″08. L’azzurro è stato a pari con Kol fino ai 50 poi ha perso un po’m di terreno nella vasca di ritorno ma a 32 anni è un risultato straordinario per l’azzurro!

10.28: BRONZOOOOOOOOOOOOO ITALIAAAAAAAAAAAAA!!! Francesco Bettella a cinque anni dalla medaglia di Rio riesce a conquistare il podio anche a Tokyo, è terzo alle spalle di Shalabi e Kol

10.27: Ai 50 Sahalbi, Kol, Bettella

10.20: C’è un altro azzurro in finale. E’ Francesco Bettella nei 100 dorso S1. Questi i finalisti: Talai (Blr), Da Silva (Bra), Bettella (Ita), Shalabi (Isr), Kol (Ukr), Karypidis (Gre), Rojas Osorno (Col)

10.18: Incredibile finale con la australiana Patterson che vince in 4’36″68, secondo posto per l’ungherese Konkoly che rimonta clamorosamente nelle ultime tre vasche ma non riesce ad operare il sorpasso decisivo e chiude in 4’37″76. Bronzo per la britannica Shaw in 4’39″32

10.16: Pattersan, Shaw, Cole a metà gara

10.12: Al via nella finale dei 400 stile libero S9 femminile Sims (Usa), Marques Soto (Esp), Cole (Aus), Konkoly (Hun), Shaw (Gbr), Patterson (Aus), Xu (Chn), Schmit (Usa)

10.10: Non era questa la gara prediletta dei due azzurri, diciamo che ci si aspettava qualcosa di più soprattutto con Barlaam che comunque avrà modo di mettersi in evidenza nelle sue gare preferite

10.08: Vittoria per l’australiana Martin con il tempo di 4’10″25, secondo posto per Didier con 4’11″33, terza piazza per l’australiano Tuckfield con 4’13″54. Sesto posto per Barlaam con 4’22″40, settima piazza per Morlacchi con 4’24″75.

10.06: Ai 300 Martin, Didier, Tuckfield. Morlacchi perde terreno

10.05: A metà gara Martin, Didier, Tuckfield, Barlaam

10.04: Ai 100 Martin, Didier, Tuckfield, Barlaam

9.58: Si parte con la finale dei 400 stile libero maschili S9 con Morlacchi (Ita), Hall (Aus), Barlaam (Ita), Tuckfield (Aus), Didier (Fra), Martin (Aus), Garrido Brun (Esp), Hrehorowicz (Pol)

9.56: Alberto Amodeo stacca il biglietto per la finale dei 100 stile libero (categoria S8) con l’ottavo tempo (1:00.08). L’azzurro ha le carte in regola per fare meglio e provare a puntare al podio

9.55: Alessia Scortechini stacca il biglietto per la finale dei 50 stile libero (categoria S10) col quinto tempo complessivo: 28.55, seconda nella sua batteria alle spalle dell’olandese Chantalle Zeijderveld (28.07).

9.54: Medaglia ampiamente alla portata anche per Monica Boggioni, seconda nelle batterie dei 200 stile libero (categoria S5): l’azzurra si è dovuta inchinare soltanto al cospetto della britannica Tully Kearney (2:52.30), ma vanta un ampio margine nei confronti dell’altra britannica Suzanna Hext (2:59.05).

9.53: Angela Procida si giocherà una medaglia nella finale dei 100 dorso (categoria S2). L’azzurra ha concluso al terzo posto la propria batteria col tempo di 2:40.54 e vanta il quarto crono complessivo.

9.52: Nei 50 stile libero (categoria S10) Stefano Raimondi è in lizza per le medaglie, ha toccato in seconda posizione col tempo di 23.89 alle spalle dell’indiavolato australiano Rowan Crothers (23.25, a nove centesimi dal record del mondo)

9.50: Francesco Bocciardo, Campione Paralimpico sui 400 stile libero, sbriga la pratica nelle batterie dei 200 stile libero (categoria S5) e si qualifica per la finale col secondo tempo (2’35″44)

9.48: Carlotta Gilli ha subito mostrato i muscoli e ha dimostrato di essere la grande favorita per la conquista della medaglia d’oro nei 100 farfalla (categoria S13) facendo segnare il miglior tempo con margine nelle batterie con 1’04″16. In finale anche Alessia Berra con 1’07″42.

9.47: Efrem Morelli ha dominato le batterie dei 50 metri rana (categoria SB3) e si è qualificato alla finale con il miglior tempo.

9.45: Si partirà con una doppia presenza azzurra nella finale dei 400 misti (categoria S9): Simone Barlaam e il portabandiera Federico Morlacchi, due degli azzurri più attesi della vigilia e grandi candidati alla conquista delle medaglie, si sono qualificati per la finale. Terzo tempo per Barlaam, che ha vinto la prima batteria, settimo per Morlacchi

9.43:  La nostra Nazionale di nuoto ha confermato nelle batterie della notte tutto il suo potenziale nel nuoto e ben undici azzurri si sono qualificati per le finali in programma a partire dalle ore 10.00.

9.40: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della prima giornata di finali nel programma del nuoto dei Giochi Paralimpici 2021

LA CRONACA DELLE BATTERIE DELLA NOTTE

Il racconto della Cerimonia d’Apertura delle Paralimpiadi di Tokyo 2020Il programma delle Paralimpiadi di Tokyo 2020I convocati dell’Italia per le ParalimpiadiTutti gli italiani in gara ai Giochi Paralimpici giorno per giornoTutti gli italiani in gara il 25 agosto

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della prima giornata di finali nel programma del nuoto dei Giochi Paralimpici 2021. L’appuntamento è previsto per le ore 17.00 locali di oggi, mercoledì 25 agosto, le 10.00 in Italia. Si inizia a fare sul serio all’Acquatic Center di Tokyo con tanti azzurri che vogliono ben figurare dopo aver dominato la scena internazionale negli ultimi cinque anni. Sono 13 le donne e 16 gli uomini selezionati dal direttore tecnico della Nazionale italiana Riccardo Vernole e già oggi molti di loro sono scesi in vasca.

Nelle batterie del mattino sono entrati in gara Simone Barlaam e Federico Morlacchi nei 400 stile libero S9 maschile, Vittoria Bianco nei 400 stile libero S9 femminile, Francesco Bettella nei 100m dorso S1 maschile, Angela Procida nei 100m dorso S2 femminile, Efrem Morelli nei 50m rana SB3 maschile, Arianna Talamona nei 50m stile libero S3 femminile, Riccardo Menciotti e Stefano Raimondi nei 50m stile libero S10 maschile, Alessia Scortechini nei 50m stile libero S10 femminile, Alessia Berra e Carlotta Gilli nei 100m farfalla S13 femminile, Francesco Bocciardo nei 200m stile libero S5 maschile, Monica Boggioni nei 200m stile libero S5 femminile e Alberto Amodeo e Federico Bicelli nei 100m stile libero S8 maschile.

La nazionale italiana è arrivata prima nel medagliere, superando Russia, Gran Bretagna, Ucraina, Cina e Stati Uniti, nell’ultimo Mondiale paralimpico disputato nel 2019 a Londra, conquistando 20 ori, 18 argenti e 12 bronzi e ha fatto incetta di podi anche nell’Europeo che si è disputato nel maggio scorso con la conquista di ben 80 medaglie. Proprio partendo da questi numeri, c’è grande attesa per le prove deei portacolori azzurri a Tokyo.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della prima giornata di finali nel programma del nuoto dei Giochi Paralimpici 2021. L’appuntamento è previsto per le ore 17.00 locali di oggi, mercoledì 25 agosto, le 10.00 in Italia. Cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdervi davvero nulla, appuntamento alle 9.40 circa. Buon divertimento! Diretta tv su Rai2. 

Foto Gian Mattia D’Alberto / Lapresse

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Paralimpiadi, tutti i podi e le finali di oggi (25 agosto): cinque medaglie per l’Italia dal nuoto!

Nuoto, Francesco Bocciardo immenso! Medaglia d’oro da dominatore alle Paralimpiadi di Tokyo!