LIVE Nuoto, Paralimpiadi Tokyo in DIRETTA: 6 medaglie per l’Italia! Ori per Bocciardo e Raimondi!

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

13.14: La nostra diretta si conclude qui, grazie per averci seguito e appuntamento a domani con la sessione di finali della terza giornata. Buon pomeriggio!

13.12: Si chiude così la seconda giornata di gare all’Acquatic Centre di Tokyo. L’Italia è in testa al medagliere provvisorio del nuoto. 4 ori, 4 argenti e 3 bronzi. Oggi sono arrivati 2 ori, 3 argenti e un bronzo. Una giornata fantastica per il nuoto paralimpico azzurro e siamo solo all’inizio…

13.09: Cina stratosferica con il tempo di 2’15″49, argento per l’Italia con il tempo di 2’21″45, bronzo per il Brasile con il tempo di 2’24″82

13.07: ARGENTOOOOOOOOOOOOOOOOOO ITALIAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!! La Cina sbriciola il record del mondo, imbattibile per l’Italia che ha fatto un’ottima gara

13.06: A metà gara Cina, Italia, Ucraina

13.01: Per l’Italia al via nella 4×50 stile libero mista ci sono Giulia Terzi, Arjola Trimi, Luigi Beggiato e Antonio Fantin. Al via Gran Bretagna, Russia, Spagna, Italia, Ucraina, Cina, Brasile, Turchia

12.47: Ora le premiazioni, poi l’ultima finale con la staffetta 4×50 stile libero mista e l’Italia che entra in vasca col miglior tempo delle batterie

12.45: Che battaglia tra l’irlandese Keane e la neozelandese Pascoe! Vince Keane in 1’19″93, argento per la neozelandese Pascoe con 1’20″32, bronzo per la russa Razetdinova in 1’24″77

12.40: E’ il momento dell’ultima finale individuale di giornata, i 100 rana SB8 femminile con Gkouli (Gre), Roxon (Can), Razedtinova (Rus), Keane (Irl), Pascoe (Nzl), Marques Soto (Esp), Utsugi (Jpn), Kliachkina (Rus)

12.38: Trionfo russo con il veterano Andrei Kalina che domina in 1’07″24, argento per la Spagna con Salguero Galisteo in 1’09″91, bronzo per il cinese Yang con 1’10″48

12.33: Tra poco il via della terz’ultima finale di giornata, i 100 rana SB8 maschile. I protagonisti: Almonacio Heyl (Chi), Xu (Chn), Van Duuren (Ned), Kalina (Rus), Salguero Galisteo (Esp), Smirnov (Rus), Yang (Chn), Disken (Aus)

12.20: L’Italia arriva a 10 medaglie in due giorni di gare e ora c’è la premiazione di Raimondi

12.19: La statunitense Pergolini ha dominato dalla prima all’ultima bracciata migliorando il record del mondo con 1’04″64, secondo posto per Gilli, argento con 1’06″10, bronzo per la australiana Dedekind con 1’04″49. Brava l’azzurra a vincere la battaglia con l’australiana

12.18: E’ ARGENTOOOOOOOOOOOOOOO GILLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Grandissima gara della Pergolini che ha ritoccato il record del mondo ma Carlotta Gilli ha disputato una grande gara ed ha portato a casa il secondo posto

12.17: Ai 50 Pergolini, Dedekind, Gilli quarta

12.14: E’ il momento di Carlotta Gilli nei 100 dorso S13! L’azzurra non è favorita come ieri per la vittoria ma può puntare al podio facendo leva sulla sua splendida condizione. Al via Young (Usa), Krivshina (Rus), Gilli (Ita), Pergolini (Usa), Dedkino (Aus), Mirzokhidova (Uzb), Ni Riain (Irl), Toshpulatova (Uzb)

12.11: Dominio come da programma per il bielorusso Ihar Boki che migliora ulteriormente il suo record del mondo con 56″36, argento per il canadese Turbide con 59″70, bronzo per la Russia con Sotnikov in 59″86

12.08: Tra poco al via dei 100 dorso S13 con il bielorusso Boki super favorito. Non ci sono azzurri al via. I protagonisti: Saito (Jpn), Sotnikov (Rus), Turbide (Can), Boki (Blr), Van Wanrooij (Ned), Virchenko (Ukr), Garashchenko (Ukr), Latikka (Fin)

11.51: Ora le premiazioni

11.49: Doppietta olandese! Ancora record del mondo con 1’10″99 Chantalle Zijderveld, argento per Kruger in 1’13″91, bronzo per l’Australia, appena scavalcata dall’Italia in testa al medagliere del nuoto, con Stephens in 1’17″59

11.48: Al via la finale dei 100 rana femminile S9 senza azzurre. Al via Pap (Hun), Zhang (Chn), Giumenez (Arg), Zijderveld (Ned), Kruger (Ned), Stephens (Aus), Gascon (Esp), Jenkins (Usa)

11.45: Fantastico Stefano Raimondi che ha tenuto alle spalle i russi nella vasca di andata e poi si è scatenato nei primi 30 metri della vasca di ritorno scavando il solco decisivo per la vittoria al debutto: 1’05″35 per l’oro, argento per la Russia con Isaev che ha recuperato nel finale, 1’07″45, bronzo per il russo Bartasinskii con 1’08″06

11.43: OROOOOOOOOOOOOOOOOO RAIMONDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Che dominio dell’azzurro, dalla prima all’ultima bracciata!!!

11.43: Ai 50 Raimondi in testa davanti a Grigoriyev

11.40: C’è Stefano Raimondi al via dei 100 rana maschili S9. Corsia 4 per l’azzurro che ha il miglior tempo di iscrizione. Gli atleti iscritti erano 8, non ci sono state batterie del mattino. Al via Strasik (Cze), Solberg (Nor), Leroux (Can), Raimondi (Ita), Isaev (Rus), Bartasinskii (Rus), Lima de Souza (Bra), Grigoryev (Rus)

11.25: E’ il momento delle premiazioni

11.20: Dominio assoluto per la statunitense Anastasia Pagonis che migliora anche il record del mondo in 3’54″59, argento della olandese Bruinsma con 5’05″34, bronzo per la cinese Cai con 5’07″56, ottavo posto per l’azzurra Rabbolini

11.17: A metà gara Pagonis, Bruinsma, Cai, Rabbolini ottava

11.11: E’ il momento della finale dei 400 stile libero donne S11 e c’è l’azzurra Martina Rabbolini, che in batteria ha migliorato il personale. Al via Hermes (Usa), Wang (Chn), Cai (Chn), Pagonis (Usa), Bruinsma (Ned), Alcazar Figueroa (Mex), Shevchenko (Rus), Rabbolini (Ita)

11.08: Netto dominio dell’olandese Rogier Dorsman con il tempo di 3’54″63, seconda piazza per il giapponese Tomita con 4’31″69, terza piazza per il cinese Dong con 4’34″89

11.06: A metà gara Dorsman, Tomita Tua

10.59: Tra poco il via dei 400 stile libero S11 maschile. Al via: Cantero Elvira (Esp), Rheine Correa (Bra), Hua (Chn), Dorsman (Ned), Tomita (Jpn), Serbin (Ukr), Cabraja (Can), Smyrnov (Ukr)

10.58: Premiati anche Monica Boggioni e Luigi Beggiato

10.41: Suona l’inno di Mameli per la premiazione di Francesco Bocciardo

10.37: Record del mondo della britannica Summers-Newton che, grazie soprattutto ad una frazione a rana strepitosa, si riprende il primato mondiale con l’oro paralimpico con il tempo di 2’56″68, argento per l’ucraina Mereshko con 2’58″04, bronzo per la tedesca Schott in 2’59″09

10.32: Ora la finale dei 200 misti donne SM6. Anche qui non ci sono azzurri al via. In partenza Liu (Chn), Harvey (Gbr), Summers-Newton (Gbr), Meresho (Ukr), Marks (Usa), Schott (Ger), Simmonds (Gbr), Herzog (Usa)

10.28: Record del mondo, è il primo al maschile alle Paralimpiadi, per il colombiano Nelson Crispin Corso con 2’38″12 nella categoria S2 dei 200 misti. Argento per il russo Granichka con 2’40″92, bronzo per il cinese Jia con 2’41″29

10.24: E’ il momento dei 200 misti SM6. Non ci sono italiani al via. Questi i protagonisti: Shattuck (Usa), Yang (Chn), Jia (Chn), Crispin Corzo (Col), Granichka (Rus), Gutierrez Bermudez (Mex), Glock (Bra), Wang (Chn)

10.22: Trionfa il giapponese Takayuki Suzuki con 1’21″58, secondo posto per Beggiato con 1’23″21, terzo posto per il russo Zhdanov con 1’26″95

10.20: E’ ARGENTOOOOOOOOOOOOOO BEGGIATOOOOOOOOOOOO!!! Stavolta il recupero è stato del giapponese Suzuki, dopo due splendide rimonte azzurra. Beggiato ha pagato un avvio forse troppo veloce rispetto al suo solito, cedendop nel finale ma è comunque un grande secondo posto per l’Italia e per l’esordiente Beggiato

10.19: Ai 50 Beggiato, Suzuki, Jo

10.16: C’è Luigi Beggiato con il miglior tempo di gran lunga in batteria al via dei 100 stile libero S4. Questi gli atleti al via: Smetanine (Fra), Jo (Kor), Camacho Ramirez (Mex), Beggiato (Ita), Suzuki (Jpn), Zhdanov (Rus), Sanchez Martinez (Mex), Longhorne (Gbr). Non c’è il recordman mondiale, l’israeliano Dadon, squalificato in batteria

10.14: L’azzurra era sesta ai 50 metri e aveva un distacco abissale ma nel finale ha fatto la differenza chiudendo con il tempo di 1’22″43. Oro e record del mondo per la britannica Tully Kerney con 1’14″39, secondo posto per il cinese Zhang con 1’17″80

10.13: BRONZOOOOOOOOOOOOOOOO BOGGIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! Altra incredibile rimonta dell’azzurra che sembrava fuori dai giochi per le medaglie! E’ terza con un recupero spettacolare

10.08: C’è ancora Italia in acqua! C’è Monica Boggioni al via dei 100 metri stile libero S5. le protagoniste: Yao (Chn), Perales (Esp), Zhang (Chn), Kearney (Gbr), Hect (Gbr), Boggioni (Ita), Lu (Chn), Da Silva Neves (Bra)

10.05: Che rimonta Fantastica dell’azzurro Bocciardo che doppia l’oro di ieri con una fantastica vittoria nei 100 stile libero. L’azzurro vince con 1’09″56, argento per il cinese Wang con 1’10″45, bronzo per il brasiliano De Faria Dias in 1’10″80. Negative split per l’azzurro!!!

10.04: E’ OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO BOCCIARDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Che rimonta dell’azzurro nella vasca di ritorno!!!

10.03: Yuan, Hwang, Zheng ai 50

9.59: Questi gli atleti al via della prima finale. C’è Francesco Bocciardo al via nei 100 stile libero S5. Al via Zulkafli (Usa), Bocciardo (Ita), Ponce Bertran (Esp), Yuan (Chn), De Faria Dias (Bra), Zheng (Chn), Wang (Chn), Huerta Poza (Esp)

9.58: Esce di scena nei 100 metri rana SB8 maschile Federico Morlacchi, che ottiene il nono tempo assoluto in 1:13.24, a 4.78 dal miglior crono del rappresentante del Comitato Paralimpico Russo Andrei Kalina in 1:08.46, e ad 1.08 dall’ottavo posto, l’ultimo utile per l’ingresso in finale, dell’australiano Timothy Disken, in 1:12.16. Oltre agli azzurri qualificati dalle batterie, è già in finale anche Stefano Raimondi nei 100 metri rana SB9 maschile, dato che sono soltanto otto gli iscritti

9.56: Nelle batterie dei 100 metri stile libero S5 femminile Monica Boggioni va in finale col quarto tempo complessivo in 1:22.62, a 3.02 dalla britannica Tully Kearney.

9.54: Nelle batterie dei 100 metri stile libero S5 maschile Francesco Bocciardo passa il turno con il quarto crono assoluto in 1:13.96, a 1.30 dal miglior tempo del cinese Yuan Weiyi

9.52: Nei 400 metri stile libero S11 femminile Martina Rabbolini stacca l’ottavo ed ultimo tempo utile in 5:47.78 a 49.38 dal record del mondo della statunitense Anastasia Pagonis in 4:58.40.

9.50: Nei 100 metri dorso S13 femminile Carlotta Gilli fa segnare il terzo tempo in 1:08.00, a 2.95 dal record del mondo della statunitense Gia Pergolini in 1:05.05

9.48: Nei 100 metri stile libero S4 maschile Luigi Beggiato ha fatto segnare nettamente il miglior crono in qualifica in 1:22.93, mentre è stato eliminato Vincenzo Boni (S3), penalizzato dall’accorpamento con la categoria S4, che fa segnare il 12° tempo in 1:39.56.

9.46: Nella staffetta 4×50 metri stile libero 20 punti mista l’Italia di Arjola Trimi (S3), Arianna Talamona (S6), Francesco Bocciardo (S5) ed Antonio Fantin (S6) fa segnare il miglior tempo assoluto in 2:25.48, andando a precedere l’Ucraina di 2.50 e la Spagna di 3.76.

9.43: Dopo le cinque medaglie di ieri (due ori, un argento e due bronzi) l’Italia non si vuole fermare e, nella seconda giornata di gare al Tokyo Acquatics Centre gli azzurri vogliono togliersi altre soddisfazioni: sono sei gli italiani in finale nella sessione odierna, più la staffetta 4×50 stile libero mista che è entrata in finale con il miglior tempo

9.40: Buongiorno agli amici di OA Sport e benvenuti alla diretta live della seconda giornata di finali nel programma del nuoto dei Giochi Paralimpici 2021

LA CRONACA DELLE BATTERIE DELLA NOTTE

Il programma delle Paralimpiadi di Tokyo 2020I convocati dell’Italia per le ParalimpiadiTutti gli italiani in gara ai Giochi Paralimpici giorno per giornoTutti gli italiani in gara il 26 agostoLa cronaca della prima giornata del nuoto alle Paralimpiadi di TokyoL’oro di Francesco Bocciardo nei 200 stile liberoLa doppietta azzurra Gilli-Berra nei 100 farfalla 

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE della seconda giornata di finali nel programma del nuoto dei Giochi Paralimpici 2021. L’appuntamento è previsto per le ore 17.00 locali di oggi, giovedì 26 agosto, le 10.00 in Italia. Dopo le cinque medaglie di ieri (due ori, un argento e due bronzi) l’Italia non si vuole fermare e, nella seconda giornata di gare al Tokyo Acquatics Centre gli azzurri vogliono togliersi altre soddisfazioni. Sono 13 le donne e 16 gli uomini selezionati dal direttore tecnico della Nazionale italiana Riccardo Vernole e anche oggi una nutrita schiera sarà in vasca.

Nelle batterie del mattino sono entrati in gara Francesco Bocciardo nei 100m Stile libero maschile S5, Monica Boggioni nei 100m Stile libero S5 femminile, Luigi Beggiato e Vincenzo Boni nei 100m Stile libero S4 maschile, Martina Rabbolini nei 400m Stile libero S11 femminile, Stefano Raimondi nei 100m Rana SB9 maschile, Carlotta Gilli nei 100m Dorso S13 femminile, Federico Morlacchi nei100m Rana SB8  e la Staffetta mista a squadre 4x50m stile libero.

Tornano dunque in gara i due freschi campioni paralimpici italiani, Carlotta Gilli che oggi affronta i 100 dorso e Francesco Bocciardo che tenterà di doppiare il trionfo sui 200 anche nei 100. Esordio assoluto, invece, per Luigi Beggiato, Vincenzo Boni e Martina Rabbolini. La nazionale italiana è arrivata prima nel medagliere, superando Russia, Gran Bretagna, Ucraina, Cina e Stati Uniti, nell’ultimo Mondiale paralimpico disputato nel 2019 a Londra, conquistando 20 ori, 18 argenti e 12 bronzi.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE della seconda giornata di finali nel programma del nuoto dei Giochi Paralimpici 2021. L’appuntamento è previsto per le ore 17.00 locali di oggi, giovedì 26 agosto, le 10.00 in Italia. Cronaca in tempo reale, minuto dopo minuto, per non perdervi davvero nulla, appuntamento alle 9.40 circa. Buon divertimento! Diretta tv su Rai2. 

Foto Lapresse

 

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Nuoto Paralimpiadi Tokyo, Carlotta Gilli: “E’ una medaglia che vale tanto, farò tutte le gare della mia categoria”

LIVE Paralimpiadi Tokyo, liveblog in DIRETTA: 6 medaglie e 2 ori dal nuoto, Italia sesta nel medagliere