LIVE Italia-Turchia 3-0, Europei calcio 2021 in DIRETTA: Olimpico in delirio, pagelle e highlights

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

PAGELLE ITALIA-TURCHIA 3-0

VIDEO ITALIA-TURCHIA 3-0: HIGHLIGHTS E SINTESI

LA CRONACA DELLA VITTORIA DELL’ITALIA

23.00 La nostra DIRETTA LIVE di Italia-Turchia, prima partita di Euro 2020 finisce qui. Grazie per averci seguito e rimanete su OA Sport per analisi, dichiarazioni, cronache e commenti su questa grande vittoria degli azzurri. Un caro saluto!

22.58 Questa vittoria permette già alla nostra nazionale di volare a tre punti nel Girone A e di mettersi in una posizione decisamente favorevole per la qualificazione. Probabilmente mancherà solo un punto per ratificare il passaggio agli ottavi di finale, considerando il fatto che passano anche le quattro migliori terze.

22.57 Prova corale ottima degli azzurri che hanno sfiancato la Turchia con il fraseggio nel primo tempo e nella seconda frazione ha concretizzato ciò che aveva costruito in precedenza, nonostante un rigore solare negato dall’arbitro olandese Makkelie.

22.55 Per la prima volta nella storia l’Italia ha segnato tre gol in una partita degli Europei di calcio. Una serata veramente da ricordare nella cornice splendida dell’Olimpico di Roma.

22.53 Prestazione splendida degli azzurri che continuano la serie positiva: 28 risultati utili consecutivi e 9 vittorie di fila, i numeri della squadra di Roberto Mancini sono da capogiro.

FISCHIO FINALE!! L’ITALIA DEMOLISCE 3-0 LA TURCHIA E COMINCIA ALLA GRANDE QUESTO EUROPEO! Prestazione scintillante della nazionale di Roberto Mancini.

92′ CHE RECUPERO DI CHIELLINI! Allungo straordinario su Burak Yilmaz mentre il centravanti turco stava concludendo. C’è anche la firma del nostro capitano in questo trionfo.

91′ Tre minuti di recupero per concludere questa meravigliosa serata.

90′ Brutto fallo da parte di Dervisoglu su Barella! Intervento in scivolata da dietro e il cartellino giallo è sacrosanto!

89′ Continua a dare indicazioni Roberto Mancini che non vuole un calo di tensione neanche a risultato acquisito. Grande mentalità da parte degli azzurri.

88′ BRUTTO INTERVENTO DI SOYUNCU SU BERNARDESCHI! Ammonito il centrale del Leicester che aveva commesso già almeno quattro falli sanzionabili.

87′ Ottima uscita dell’Italia con Chiesa e Spinazzola che liberano alla grande gli azzurri dalla fase difensiva. Veramente grande qualità e personalità per la nostra nazionale.

85′ Precauzionalmente esce Berardi ed entra Bernardeschi: l’esterno del Sassuolo e della nazionale pare essersi ripreso dopo il duro colpo subito.

84′ Attenzione! E’ caduto male Berardi dopo un salto! Piede messo male e l’esterno del Sassuolo sembra non poter continuare. E’ già pronto Bernardeschi.

83′ Non ha più energie la Turchia per correre dietro al fraseggio snervante dell’Italia che ha lavorato ai fianchi l’avversario, l’ha cotto a fuoco lento e l’ha colpito.

82′ Doppio cambio per gli azzurri: fuori i marcatori Insigne e Immobile e dentro Chiesa e Belotti. L’Olimpico ora è una bolgia.

80′ Berardi sfrutta un errore della Turchia in fase di impostazione: pallone smistato verso Barella che allarga di prima per Immobile. Alla fine si libera Insigne che la mette all’angolino con il destro a giro! Calcio spettacolo espresso dall’Italia di Mancini.

79′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL! LA CHIUDE INSIGNEEEEEEEE! ITALIA SPETTACOLO!!!!!! PARTITA CHIUSAAAA! 3-0!!!!!

77′ Davvero stanca adesso la Turchia che ha mantenuto i ritmi del palleggio italiano per un tempo, ma adesso sembra esausta.

76′ SPINAZZOLA! Giocata sontuosa di Jorginho che libera l’esterno della Roma, ma il terzino azzurro non riesce a tirare e il pallone finisce in corner.

75′ KARAMAN! Riesce solo a sfiorare! Ottimo pallone in avanti di Calhanoglu verso l’esterno turco che non riesce ad indirizzare verso la porta in torsione.

74′ Esce nella standing ovation generale Manuel Locatelli per far entrare Bryan Cristante.

72′ Scroscianti gli applausi per gli azzurri e i cori stanno facendo rimbombare tutto lo Stadio Olimpico. Arrivano addirittura già gli “olé” ad ogni passaggio dell’Italia.

71′ L’Italia adesso sta addormentando la partita, facendo correre gli avversari, sfruttando la qualità del nostro centrocampo guidato da un Jorginho deluxe.

70′ Ci prova la Turchia! Celik tenta di trovare un suo compagno nel cuore dell’area di rigore, non riuscendoci.

69′ E adesso balla la panchina, balla tutto l’Olimpico, l’atmosfera è bellissima per la nostra nazionale che sta strameritando questo risultato dopo i tanti assalti.

68′ Tiro di Spinazzola respinto miracolosamente dal portiere Cakir, arriva Immobile che a botta sicura la mette in porta! Esplode l’Olimpico, il suo stadio, per un gol sull’asse Roma-Lazio.

66′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!! IMMOBILEEEEEEEEEEEEEEEE! RADDOPPIO DELL’ITALIA!!!!!!!!!!!!

64′ Ha recuperato grande fiducia l’Italia dopo il gol: adesso fa fatica la Turchia ad uscire dalla propria metà campo, gli azzurri provano a blindare questo prezioso risultato.

62′ Fuorigioco di Immobile! Ha provato a servirlo Insigne, ma il centravanti della Lazio si è fatto trovare al di là della linea difensiva ospite.

61′ Traversone di Insigne da calcio di punizione: riesce a mettere fuori Soyuncu, anticipando l’intervento di Chiellini.

59′ BERARDI! Di Lorenzo recupera il pallone e Berardi prova ad incrociare il tiro con l’esterno, ma la conclusione finisce quasi in fallo laterale.

58′ LOCATELLI! CAKIR LA METTE IN ANGOLO! Tiro lento ma preciso del centrocampista del Sassuolo e il portiere turco si distende per devirare in corner.

57′ INSIGNE! Ha tardato troppo a tirare! Ha atteso quell’attimo di troppo l’esterno del Napoli e il suo destro viene deviato dalla difesa in calcio d’angolo.

56′ Adesso la partita si è infiammata! Ribaltamenti di fronte da una parte all’altra, intensità alle stelle!

55′ SPINAZZOLA! Che botta con il mancino! Grande intervento di Cakir, non riesce poi a concludere verso la porta in rovesciata Immobile.

54′ Berardi si libera sulla destra e crossa teso in mezzo: deviazione con il petto da parte di Demiral e pallone che si insacca in rete, facendo esplodere la panchina azzurra!

53′ GOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! AUTOGOL DI DEMIRAL!!!! L’ITALIA E’ IN VANTAGGIO!!! 1-0!!!!

52′ GRANDE OCCASIONE PER UNDER! Lanciato in velocità l’esterno del Leicester che calcia sull’esterno della rete. Va tenuto d’occhio l’ex Roma per il suo mancino affilato.

50′ Colpo durissimo fra Meras e Barella che si sono scontrati. Sembrava essere il turco ad aver provocato il fallo. Entrambi sono rimasti doloranti a terra, ma sembrano potersi rialzare.

49′ Leggermente lungo il pallone per Immobile! Era stato buono l’inserimento senza palla del centravanti azzurro sul lancio di Jorginho.

48′ E’ ripartita più piano l’Italia in questo avvio di ripresa. Era difficile mantenere i ritmi forsennati della prima frazione senza alcuna flessione.

47′ E’ entrato anche Cengiz Under, ex Roma, al posto di Yazici, abulico nel primo tempo.

46′ COMINCIA IL SECONDO TEMPO!

22.01 Intanto sta per entrare Di Lorenzo al posto di Florenzi: cambio a sorpresa, poiché Barella aveva preso una botta piuttosto forte alla fine del primo tempo.

21.59 Domani alle ore 15.00 a Baku andrà in scena la sfida fra Galles e Svizzera che completerà questa prima giornata del gruppo A. Con questa partita potremo avere già un’idea più precisa sull’esito finale del raggruppamento. Ricordiamo che a passare il turno saranno la prima, la seconda e le quattro migliori terze.

21.56 Dovrà continuare con questa intensità, questo spirito e questa pressione l’Italia. La Turchia soffre molto il gegenpress impresso dalla nazionale di Mancini, non riuscendo ad impostare dal basso e andando spesso in confusione con il reparto difensivo.

21.53 Molto nel vivo del gioco Lorenzo Insigne che ha sprecato anche una ghiotta occasione poco dopo il quarto d’ora di gioco. Anche il centrocampo ha girato discretamente. E’ mancato solo lo spunto giusto, la giocata personale, l’episodio per indirizzare questa partita.

21.50 Finisce davvero con l’amaro in bocca il primo tempo con un evidente rigore negato agli azzurri sul cross di Berardi verso Immobile evidentemente stoppato con la mano da Celik. I ragazzi di Mancini hanno pressato per tutta la prima frazione di gioco, ma non sono riusciti a scardinare il fortino turco.

FINISCE IL PRIMO TEMPO! 0-0 CON L’OLIMPICO CHE ADESSO E’ IMBUFALITO E STA FISCHIANDO IL DIRETTORE DI GARA!

46′ INCREDIBILE! L’ARBITRO NON DA’ RIGORE! ERA LARGHISSIMO IL BRACCIO DI CELIK! ERRORE GRAVE DI MAKKELIE!

45′ PALLONE IN MEZZO PER INSIGNE, MURATO! L’intervento sembrerebbe essere ancora con la mano, l’arbitro dice che non c’è niente.

43′ IMMOBILE! Ottimo stop a seguire sul pallone smistato da Locatelli, si gira e conclude subito, ma trova l’ottima risposta di Cakir.

42′ L’Italia prosegue nello spasmodico giropalla, ma questo non porta a frutti concreti con la Turchia che chiude ogni linea di passaggio.

41′ Locatelli cerca Immobile: presa sicura alta per Cakir che non si fa sorprendere e legge al meglio la situazione.

40′ Conclusione di Berardi! Si perde altissima sulla traversa. Tanti errori per l’Italia anche in mezzo al campo.

39′ Complicato per l’Italia andare a stanare questo muro che sembra invalicabile. La Turchia sta mettendo a nudo qualche limite degli azzurri nel trovare la giocata giusta in fase offensiva.

37′ Rumorosissimi i 2300 tifosi turchi che addirittura si sentono di più di quelli azzurri. Quasi non sembra di giocare in casa.

36′ INSIGNE! Prova il tiro a giro da fuori, ma c’è la deviazione di Demiral che accomoda il pallone tra le mani di Cakir.

35′ TURCHIA PERICOLOSA! Ottima uscita dalla difesa che porta alla corsa nello spazio Burak Yilmaz: cross basso che viene smanacciato fuori da Donnarumma. Pericolosi gli ospiti.

33′ IMMOBILE! Berardi servito con i giri giusti da Locatelli: traversone a cercare la testa del centravanti laziale e pallone che finisce largo di mezzo metro rispetto alla porta di Cakir.

31′ Spinazzola per Insigne che tenta un cross in mezzo, deviato da Yokuslu che mette il pallone in calcio d’angolo.

30′ Messo a terra Barella dall’intervento di Meras, ma l’arbitro considera regolare questo contatto che appare dubbio. Sembrava essere stata sbilanciato al livello dell’anca la mezzala dell’Inter.

29′ Manovra paziente quella dell’Italia che con calma e senza fretta sta cercando il varco giusto nella difesa della Turchia.

27′ Soyuncu sbaglia due volte con Berardi che recupera il pallone, ma non riesce a controllarlo nella maniera corretta. Possono andare in difficoltà se pressati i difensori turchi.

26′ Forse per la prima volta in questa partita la Turchia sta costruendo un’azione dal basso. Davvero in difficoltà la formazione di Senol Gunes sul pressing dell’Italia.

25′ Florenzi e Berardi combinano fra di loro, ma non riescono a trovare il varco, con gli ospiti che riescono a salvarsi ancora una volta.

23′ Sta alzando i giri nel motore l’Italia che in questi minuti prova a far breccia nella solida difesa turca.

22′ COLPO DI TESTA DI CHIELLINI! Calcio d’angolo battuto alla grande da Insigne verso il centrale dalla Juventus che si sgancia benissimo e rimane solo: miracolo di Cakir che con la punta delle dita la mette sopra la traversa!

21′ TIRO DI IMMOBILE CHE E’ INTERCETTATO CON LA MANO! Ma il braccio destro di Soyuncu sembra essere attaccato al corpo. Davvero due situazioni molto al limite in pochi minuti.

20′ BONUCCI! Prova a tirare dai 25 metri e a sorprendere la difesa ospite: pallone colpito male che finisce fuori.

19′ Meras interviene duro su Barella e concede rimessa laterale in zona d’attacco agli azzurri!

18′ INSIGNE! CHE OCCASIONE! Combinazione bellissima fra Insigne e Berardi, con il capitano del Napoli che si trova in ottima posizione sul destro: pallone che non prende il giro giusto e finisce largo.

17′ Pallone in mezzo messo da Spinazzola che sembra intercettato con un braccio, ma l’arbitro non ravvisa nulla.

16′ Brutto pallone perso da Soyuncu, ma Barella non verticalizza subito: poteva essere una ripartenza favorevole agli azzurri su un errore tecnico della Turchia.

14′ Demiral libera l’area di rigore sul tentativo di cross di Spinazzola. Non sarà semplice scardinare le due torri turche sulle palle alte sia in fase offensiva che difensiva.

13′ Meras interviene duro su Immobile, ma senza commettere fallo: c’è grande agonismo in campo, l’arbitro lascia tanto correre.

12′ PERICOLOSA LA TURCHIA IN CONTROPIEDE! Innescato Burak Yilmaz sulla corsa che prova a scodellare in mezzo verso Calhanoglu: il fantasista del Milan viene anticipato da un grande intervento di Barella.

10′ Prova ad autolanciarsi con un colpo di tacco Insigne, ma trova l’intervento difensivo di Celik che riesce a spazzare via.

9′ Locatelli in scivolata recupera il pallone a Celik e l’Italia può reimpostare l’azione da dietro.

8′ Barella con il filtrante per Berardi! Ottima lettura da parte di Soyuncu che riesce a fermare questa minaccia.

6′ Spinazzola cerca il tocco verso Insigne, ma la Turchia libera. Gli ospiti perdono nuovamente il possesso: davvero in difficoltà i turchi nella costruzione dal basso.

4′ Soyuncu viene aggredito dalla pressione folle dell’Italia e concede la rimessa laterale! Ritmi forsennati in questo avvio, proprio come ci potevamo aspettare!

3′ IMMOBILE! Lancio preciso sulla destra verso Berardi che mette in mezzo verso il centravanti della Lazio che conclude sull’esterno della rete.

2′ Subito pressione alta dell’Italia che gestisce il gioco e prova ad eludere il pressing turco.

1′ Pallone recuperato dall’Italia dopo il calcio d’inizio e arriva subito il boato di tutto lo stadio!

COMINCIA LA SEDICESIMA EDIZIONE DEL CAMPIONATO EUROPEO DI CALCIO!

20.59 Impegnati nel sorteggio i due capitani: Burak Yilmaz e Giorgio Chiellini. Sarà un grande duello fra il centrale della Juve e il centravanti terribile che ha trascinato il Lille a vincere la Ligue 1.

20.58 TUTTA ROMA, TUTTA ITALIA A SPINGERE I NOSTRI RAGAZZI! SIAMO PRONTI PER L’INIZIO DI TURCHIA-ITALIA E DI QUESTO EUROPEO!

20.56 L’INNO DI MAMELI, L’INNO ITALIANO! L’OLIMPICO E’ PRONTO AD ALZARE I DECIBEL!

20.55 ENTRANO IN CAMPO LE DUE SQUADRE! SI COMINCIA DALL’INNO TURCO!

20.53 E fra poco lo Stadio Olimpico canterà a squarciagola il nostro inno, l’Inno di Mameli. C’è tanto entusiasmo, c’è tanta voglia di ripartire e la vogliamo liberare tifando con tutto il cuore la nostra nazionale dopo i momenti più difficili.

20.51 Sta risuonando We Are The People di Martin Garrix, l’inno ufficiale di Euro 2020.

20.48 L’Italia torna ad ospitare la prima partita di una grande manifestazione internazionale da Italia ’90, il mondiale ospitato dal nostro paese.

20.45 Momenti di grande emozione allo Stadio Olimpico: Andrea Bocelli canta Nessun Dorma di fronte ai 16000 spettatori che si stanno già facendo sentire ad alti decibel con i loro cori. Veramente splendido rivedere questa cornice di pubblico in uno stadio in una competizione di tale importanza.

20.42 Nella Turchia in panchina giocatori di qualità del calibro di Cengiz Under, ex esterno della Roma e Ozan Kabak, difensore del Liverpool di Jurgen Klopp.

20.39 L’Italia nel suo girone affronterà Turchia, Svizzera e Galles. Senza dubbio la prova di stasera rappresenta l’impegno più duro per i ragazzi di Mancini.

20.36 A breve comincerà la cerimonia di apertura di questi Europei: fra i protagonisti il “padrone di casa” Francesco Totti e Alessandro Nesta. Canterà Andrea Bocelli per introdurre questa rassegna continentale.

20.33 L’Italia rigioca una partita in una competizione internazionale proprio dagli Europei 2016, quando l’allora nazionale allenata da Antonio Conte si fermò ai quarti di finale per mano della Germania ai rigori. Successivamente la mancata qualificazione ai mondiali con Gian Piero Ventura e la risurrezione con Roberto Mancini.

20.30 Sono 16000 gli spettatori ammessi all’ingresso dentro lo Stadio Olimpico, 2000 in più dei 14000 previsti. Il ritorno del pubblico è una notizia da accogliere con grande entusiasmo, lo stesso entusiasmo che i tifosi potranno trasmettere ai ragazzi di Mancini.

20.27 Ricordiamo che l’Italia dovrà fare a meno di Verratti almeno per questa prima partita e di Lorenzo Pellegrini, che ha lasciato il ritiro per un infortunio muscolare. Il trequartista della Roma è stato rimpiazzato da Gaetano Castrovilli, numero 10 della Fiorentina.

20.24 Tra le esclusioni eccellenti nelle fila degli azzurri c’è quella di Federico Chiesa: il ct Mancini ha preferito affidarsi a Berardi, apparso in grande crescita nelle ultime uscite con la maglia della Nazionale.

20.21 Senol Gunes mette in porta l’affidabile Cakir, di fronte a lui Soyuncu-Demiral e Çelik e Meras come terzini. Yokuslu e Tufan mediani, svariano sulla trequarti Karaman, Calhanoglu e Yazici che supportano l’unica punta: bomber Burak Yilmaz.

20.18 Roberto Mancini schiera Gigio Donnarumma in porta, Bonucci-Chiellini come coppia centrale, Florenzi e Spinazzola sulle corsie. Jorginho in cabina di regia e accanto a lui Barella e Locatelli. Immobile è supportato da Berardi e Insigne.

20.15 Nuovamente benvenuti amici di OA Sport. Questa sera allo Stadio Olimpico debutta la nazionale italiana di calcio agli Europei di calcio 2021 contro la Turchia.

19.53 Buonasera amici di OA Sport. Sono appena uscite le formazioni ufficiali della sfida inaugurale di Euro 2021:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini.

TURCHIA (4-2-3-1): Cakir; Çelik, Soyuncu, Demiral, Meras; Yokuslu, Tufan; Karaman, Calhanoglu, Yazici; Yilmaz. All. Gunes.

Le parole di Roberto Mancini in conferenza stampa

Buonasera amici di OA Sport e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Italia-Turchia, incontro che apre gli Europei di calcio 2021 e il Girone A, quello in cui sono impegnati gli azzurri. 

La nazionale di Roberto Mancini potrà contare in questa fase a gironi sui 14000 tifosi che entreranno allo Stadio Olimpico. L’Italia, dopo il percorso netto delle qualificazioni, punta a partire bene in questo gruppo per mettersi già in tasca il pass per gli ottavi di finale, vista la formula che premia la prima, la seconda e le quattro migliori terze classificate. Il commissario tecnico dovrà fare a meno delle assenze a centrocampo di Marco Verratti e Lorenzo Pellegrini, mentre sulla linea difensiva dovrebbe essere cosa fatta il recupero di Alessandro Florenzi.

Anche la Turchia di Senol Gunes si è ben disimpegnata nelle qualificazioni. I turchi sono stati secondi soltanto ai campioni del mondo della Francia, mostrando un calcio moderno, coraggioso e spavaldo. Tanti i pericoli che la Turchia potrebbe recare alla nostra nazionale con le proprie frecce: dalla coppia difensiva affidabile formata da Merih Demiral e Caglar Soyuncu, il fantasista del Milan Hakan Calhanoglu. Certezza della formazione orientale anche il veterano Burak Yilmaz, storico centravanti di questa nazionale.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE del debutto della nazionale italiana agli Europei di calcio 2021 nella partita contro la Turchia allo Stadio Olimpico. Il calcio d’inizio è previsto per le ore 21.00, noi ci collegheremo con tre quarti d’ora d’anticipo per introdurre al meglio questa grande partita. Buon divertimento e buon futbol a tutti.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA-TURCHIA

Italia, 4-3-3: Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini.

Turchia, 4-2-3-1: Cakir; Celik, Soyuncu, Demiral, Meras; Yokuslu, Kaan; Karaman, Calhanoglu, Yazici; Yilmaz. All. Gunes.

Foto: LaPresse

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pagelle Italia-Turchia 3-0, Europei calcio 2021: Berardi incontenibile, Immobile e Insigne a segno

Europei calcio 2021, Roberto Mancini: “Abbiamo fatto una buona partita, era importante iniziare bene a Roma”