DIRETTA MotoGP, GP Mugello LIVE: risultati e classifica FP3. Record della pista di Bagnaia

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

10.54 Grazie per averci seguito, appuntamento alle 13.30 per le FP4, a seguire le qualifiche. A più tardi.

10.52 Risultati e classifica FP3.

1 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 352.9 1’45.456
2 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 348.3 1’45.613 0.157 / 0.157
3 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 362.4 1’45.652 0.196 / 0.039
4 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 357.6 1’45.701 0.245 / 0.049
5 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 357.6 1’45.725 0.269 / 0.024
6 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 347.2 1’45.754 0.298 / 0.029
7 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 357.6 1’45.791 0.335 / 0.037
8 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 352.9 1’45.825 0.369 / 0.034
9 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 351.7 1’45.858 0.402 / 0.033
10 21 Franco MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 340.6 1’45.865 0.409 / 0.007
11 12 Maverick VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 345.0 1’45.895 0.439 / 0.030
12 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 348.3 1’46.013 0.557 / 0.118
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 357.6 1’46.015 0.559 / 0.002
14 51 Michele PIRRO ITA Pramac Racing Ducati 357.6 1’46.103 0.647 / 0.088
15 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 346.1 1’46.311 0.855 / 0.208
16 10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 352.9 1’46.332 0.876 / 0.021
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 352.9 1’46.355 0.899 / 0.023
18 46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 348.3 1’46.358 0.902 / 0.003
19 32 Lorenzo SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 349.5 1’46.447 0.991 / 0.089
20 23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 356.4 1’46.627 1.171 / 0.180
21 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 351.7 1’46.853 1.397 / 0.226
22 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 351.7 1’47.247 1.791 / 0.394

10.51 Il nuovo casco di Valentino Rossi dedicato a Elio e le storie tese.

10.49 Valentino Rossi, a lungo ultimo in classifica, ha fatto un piccolo passo avanti nel finale montando le gomme soft. La strada però resta in salita per il 42enne di Tavullia.

10.48 La caduta di Maverick Vinales.

10.47 In chiave passo gara i migliori si sono rivelati Vinales e Mir, con Bagnaia molto vicino, mentre Quartararo ha fatto leggermente più fatica nei long-run.

10.46 Si profila un duello tra Bagnaia e Quartararo per la pole, ma mai come oggi non mancano gli outsider.

10.44 11° Vinales, che ha pagato a carissimo prezzo la caduta nel finale. 12° Marquez, 14° Pirro, 16° Marini, 17° Petrucci, 18° Valentino Rossi a 0″902, 19° Savadori, 20° Bastianini.

10.42 Bagnaia chiude davanti a tutti in 1’45″456, nuovo record della pista. 2° Quartararo a 0.157, 3° Binder a 0.196. Completano la top10 Miller, Zarco, Rins, Oliveira, Mir, Pol Espargarò e Morbidelli. Questi sono i qualificati per la Q2, tutti gli altri dovranno disputare la Q1.

10.41 Finiscono qui le FP3 del GP d’Italia 2021 di MotoGP al Mugello.

10.41 Si salva in extremis Franco Morbidelli, 10°!

10.41 VINALES FUORI DAI 10, FARA’ LA Q1!

10.40 Zarco si salva ed è 5°.

10.39 Binder, con hard all’anteriore e soft al posteriore, è 3° a 0.196. Occhio a Vinales che è 9°, sta rischiando tantissimo…

10.38 RISALE VALENTINO ROSSI! E’ 14° a 0.902 da Bagnaia. Sta migliorando.

10.38 CADUTO VINALES ALLA CURVA 12! E’ 8°, rischia l’eliminazione!

10.37 BAGNAIA RISPONDE A QUARTARARO! L’italiano torna in testa in 1’45″456! 0.157 su Quartararo.

10.35 Quartararo consolida il primo posto in 1’45″613. 2° Morbidelli a 0.252.

10.34 Finalmente entra in pista Bagnaia con media all’anteriore e soft nuova al posteriore.

10.34 Bene l’Aprilia, Aleix Espargarò è 4° 0.314.

10.33 7 minuti al termine, Bagnaia se ne sta ancora bello placido ai box, bevendo una bibita con la cannuccia.

10.32 MORBIDELLI! Il romano è 2° a 0.164 da Quartararo.

10.31 Bagnaia, come di consueto, se la prende comoda. E’ probabile che utilizzerà un solo treno di gomme soft.

10.31 Questa volta è buono il giro di Mir, 3° a 0.412.

10.30 Rins 2° a 0.390.

10.30 Cancellato il tempo a Mir per aver oltrepassato i limiti della pista, torna in 14ma piazza.

10.30 Valentino Rossi perde davvero tanto nel terzo settore. Si porta a 1″6 da Quartararo, ma sempre 21°.

10.30 Mir sale in quinta piazza a mezzo secondo da Quartararo. 6° Oliveira.

10.29 Valentino Rossi si migliora ed ora è penultimo a 1″823 da Quartararo. Media all’anteriore e soft al posteriore per il Dottore.

10.28 Si migliora ancora Quartararo: 1’47″701. Sul giro secco il francese è sempre devastante.

10.28 Bravi Pirro e Marini, rispettivamente nono e decimo.

10.27 Quartararo ha rifilato 0.340 a Bagnaia, che però non ha ancora montato la mescola morbida.

10.26 IL GRAFFIO DEL DIABLO! Quartararo in testa in 1’45″807. Gomma soft al posteriore per il francese.

10.26 Miller 7° a 0.187.

10.25 Vinales perde tanto nell’ultimo settore ed è 4° a 0.147 da Bagnaia.

10.23 Iniziano i time-attack. Gomme soft per Miller. Media all’anteriore e soft nuova al posteriore per Vinales.

10.22 Valentino Rossi ancora ai box. Con le medie proprio non riesce a guidare. Vedremo se la situazione migliorerà con le soft.

10.21 Mir ora è molto veloce sul passo, anche qualcosa meglio di Vinales.

10.20 20 minuti al termine. La classifica combinata vede sempre al comando Bagnaia davanti a Zarco, Rins, Oliveira, Morbidelli, Quartararo, Nakagami, Binder, Aleix Espargarò e Vinales. 11° Pirro, 12° Mir, 13° Miller, 15° Marquez, 16° Petrucci, 17° Marini, 18° Bastianini, 21° Savadori, 22° Valentino Rossi.

10.19 Nakagami monta una soft al posteriore e si porta in settima piazza a 0.286 da Bagnaia.

10.18 1’46″9 per Vinales. Sul passo lo spagnolo della Yamaha è il migliore.

10.16 Convincente anche il passo di Oliveira sull’1’47″1.

10.15 Mir si migliora con le medie, ma è 13° a 0.477 dalla vetta. 12 piloti in meno di mezzo secondo…Sarà una gara spartiacque per la stagione, perché si potranno guadagnare o perdere tanti punti, considerando i tanti piloti competitivi.

10.14 Gomme medie anche per Valentino Rossi, sempre 22° e ultimo a 1″521 dalla vetta.

10.14 Bagnaia torna in pista ancora con gomme medie.

10.13 Quartararo, con gomme medie usate, continua a girare costante tra 1’47″2 e 1’47″4. Il francese sembra meno in forma di Vinales su questa pista.

10.12 Bagnaia sempre davanti nella classifica combinata con il tempo di ieri: 1’46″147.

10.11 Zarco in testa alle FP3 in 1’46″201, seguito da Oliveira ed Aleix Espargarò.

10.10 Buone risposte in ottica gara per Bagnaia. Vinales un filo più veloce, ma tutto colmabile in gara.

10.08 Rientrano ai box Bagnaia e Valentino Rossi. Il Dottore è in palese difficoltà.

10.07 Per ora la KTM è la più veloce in assoluto sul rettilineo, anche più della Ducati: Brad Binder ha toccato i 358,8 km/h. La Yamaha paga circa 15 km/h di differenza.

10.06 Long-run da 1’47″0 per Bagnaia. Vinales gira intorno all’1’46″8.

10.05 Sul passo Vinales è costantemente 2-3 decimi più veloce di Bagnaia. Ma poi sarà da vedere in gara. Questi riscontri contano sino ad un certo punto.

10.04 Zarco, con gomme soft, sale in seconda piazza a 0.054 da Bagnaia. L’italiano sta migliorando costantemente i tempi sul passo.

10.03 Valentino Rossi al momento è ultimo nella classifica combinata a 1″5 da Bagnaia.

10.02 Passo simile per Bagnaia e Quartararo in questa fase. Rins e Vinales sono più veloci.

10.01 Cambia già la classifica combinata! Oliveira (Ktm) sale in terza piazza a 0.184 da Bagnaia. Il portoghese è naturalmente primo nella graduatoria delle FP3.

10.00 1’47″471 per Zarco, è già un tempo interessante per il francese.

9.59 Ora bisogna tenere conto di due classifiche differenti: quella delle FP3 e quella combinata, ben più importante, di tutte le prove libere.

9.58 Soft all’anteriore e media al posteriore per Mir. Doppia soft per Zarco.

9.57 Doppia gomma media per Bagnaia, Morbidelli, Quartararo, Miller, Marquez e Rossi.

9.56 La sessione dovrebbe articolarsi come segue: primi 25 minuti dedicati al passo gara, ultimi 20 alla ricerca del tempo sul giro secco per ottenere il pass per la Q2.

9.55 SEMAFORO VERDE! Iniziate le FP3.

9.45 Al momento i qualificati per la Q2 sarebbero Bagnaia, Rins, Morbidelli, Quartararo, Binder, Oliveira, Nakagami, Vinales, Aleix Espargarò e Miller. Tra i top10 troviamo ben sei moto diverse (Ducati, Yamaha, Suzuki, Ktm, Honda, Aprilia). Un segnale del grande equilibrio vigente sulla pista toscana.

9.41 La terza sessione di prove libere al Mugello inizierà alle 9.55 e durerà 45 minuti.

9.34 La classifica combinata delle prove libere di ieri:

1 63 F.BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’47.186 18 1’46.147 19
2 42 A.RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’46.952 18 1’46.218 18 0.071 0.071
3 21 F.MORBIDELLI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’47.184 18 1’46.331 16 0.184 0.113
4 20 F.QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’47.566 6 1’46.372 17 0.225 0.041
5 33 B.BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’48.049 7 1’46.436 18 0.289 0.064
6 88 M.OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’47.748 10 1’46.584 4 0.437 0.148
7 30 T.NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’47.791 7 1’46.593 19 0.446 0.009
8 12 M.VIÑALES SPA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’46.593 19 1’47.195 21 0.446
9 41 A.ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’47.992 16 1’46.655 15 0.508 0.062
10 43 J.MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’47.716 20 1’46.688 16 0.541 0.033
11 5 J.ZARCO FRA Pramac Racing DUCATI 1’46.802 18 1’46.840 17 0.655 0.114
12 36 J.MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’47.176 19 1’46.847 15 0.700 0.045
13 93 M.MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA 1’48.277 6 1’46.973 17 0.826 0.126
14 44 P.ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’47.870 16 1’46.986 19 0.839 0.013
15 51 M.PIRRO ITA Pramac Racing DUCATI 1’47.555 16 1’47.107 15 0.960 0.121
16 9 D.PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 1’48.319 20 1’47.129 17 0.982 0.022
17 10 L.MARINI ITA SKY VR46 Avintia DUCATI 1’48.128 16 1’47.154 18 1.007 0.025
18 73 A.MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’48.375 6 1’47.326 17 1.179 0.172
19 23 E.BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama DUCATI 1’48.967 19 1’47.480 16 1.333 0.154
20 32 L.SAVADORI ITA Aprilia Racing Team Gresini APRILIA 1’48.734 18 1’47.668 15 1.521 0.188
21 46 V.ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT YAMAHA 1’48.302 15 1’47.719 20 1.572 0.051
22 27 I.LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 1’48.997 12 1’47.792 3 1.645 0.073

9.30 Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla Diretta Live delle FP3 del GP d’Italia 2021 di MotoGP Al Mugello.

Come guardare le FP3, FP4 e le qualifiche in tvLa presentazione delle qualificheLa cronaca della FP1La cronaca della FP2

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE delle prove libere 3 del GP d’Italia, sesto round del Mondiale 2021 di MotoGP. Sul tracciato del Mugello i team e i piloti lavoreranno alacremente per trovare la quadra in vista delle qualifiche di oggi e della gara di domani.

Nella classe regina il tema sarà un po’ il solito: Yamaha vs Ducati. La velocità dimostrata dallo spagnolo Maverick Vinales e dal leder della classifica mondiale Fabio Quartararo è stata notevole, ma il miglior crono del day-1 firmato da Francesco “Pecco” Bagnaia ha dato grande fiducia all’ambiente di Borgo Panigale.

Ci si augura che anche la Yamaha Petronas si possa inserire anche se non sarà semplice: Franco Morbidelli ha dimostrato di andar molto forte con le gomme soft, ma non altrettanto con quelle usate; Valentino Rossi è letteralmente in crisi e addirittura al di fuori della top-20 nella graduatoria combinata. Si spera in una reazione. Possibili rivali per le posizioni di vertice saranno KTM e Suzuki, apparse decisamente in formante, mentre non altrettanto si può dire dello spagnolo della Honda Marc Marquez, assai in difficoltà nella guida, specie nei cambi di direzione della pista toscana.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE delle prove libere 3 del GP d’Italia, sesto round del Mondiale 2021 di MotoGPcronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia con la FP3 dalle 09.55, mentre le qualifiche sono in programma dalle 14.10, precedute dalla FP4 (inizio alle ore 13.30). Buon divertimento!

Credit: MotoGP.com Press

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Lascia un commento

Superbike, Scott Redding chiude in vetta la FP3 del GP Estoril davanti a Gerloff e Rea, 5° Rinaldi

MotoGP, classifica FP3 GP Italia: record della pista per Bagnaia, Valentino Rossi 18° e in Q1