LIVE Sport Invernali, DIRETTA 9 gennaio: vince Sofia Goggia, 3° Dominik Fischnaller. Federico Pellegrino sfiora il podio in classico

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE

LA DIRETTA LIVE DELLA DISCESA DI ST. ANTON DALLE 11.45

LA DIRETTA LIVE DEL GIGANTE DI ADELBODEN ALLE 10.30 E 13.30

LA DIRETTA LIVE DEL SINGOLO MASCHILE DI SLITTINO A SIGULDA DALLE 10.30

LA DIRETTA LIVE DELLA SPRINT DEL TOUR DE SKI ALLE 10.30 E 13.05

LA DIRETTA LIVE DELL’INSEGUIMENTO FEMMINILE DI BIATHLON DALLE 12.45

LA DIRETTA LIVE DELL’INSEGUIMENTO MASCHILE DI BIATHLON DALLE 14.45

LA DIRETTA LIVE DEL PGS DI SNOWBOARD DALLE 14.15

Il programma e gli orari di oggi (9 gennaio)

17.24 SNOWBOARD – Max Parrot e Zoi Sadowski-Synnott vincono, il primo tra gli uomini e la seconda tra le donne, la frazione inaugurale di Coppa del Mondo 2021 di Big Air che si è svolta a Kreischberg, in Austria. L’unico azzurro ad essersi qualificato per le fasi finali è stato Emil Zuliani, il quale ha conquistato la decima piazza nella prova maschile.

18.00 SALTO CON GLI SCI – Kamil Stoch si conferma in stato di grazia e conquista la terza vittoria consecutiva in Coppa del Mondo, imponendosi sul trampolino HS142 di Titisee-Neustadt con quattro punti di margine sul norvegese Halvor Egner Granerud e oltre dieci punti sul secondo polacco Piotr Zyla. 4° il migliore dei tedeschi, Markus Eisenbichler, a 2.1 punti dal podio. Fuori dalla zona punti (e dalla seconda serie) entrambi gli italiani in gara, con Giovanni Bresadola 43° e Alex Insam 46°.

16.22 BOB – Francesco Friedrich si aggiudica la tappa di Winterberg (Germania) valevole per la Coppa del Mondo e come Campionati Europei. Il padrone di casa ha vinto con il tempo di 1:50.08 con 67 centesimi sul connazionale Lochner e 85 sull’austriaco Maier. Quarta posizione per lo svizzero Vogt a 1.12, quinta per il canadese Kripps a 1.13, sesta per il russo Gaitiukevich a 1.16, settimo il britannico Hall a 1.24, ottavo il tedesco Hafer a 1.38, nono il rumeno Tentea a 1.59, decimo lo svizzero Friedli a 1.61. Chiiude sedicesimo e terzultimo il nostro Baumgartner a 1.90

16.18 SLITTINO DOPPIO – La tappa di Sigulda (Lettonia) valevole per la Coppa del Mondo e come campionato europeo, va ai lettoni Sics/Sics con il tempo complessivo di 1:23.610 con 29 millesimi sui tedeschi Wendl/Arlt e 100 sugli altri lettoni Bots/Plume. Quarti i russi Kashkin/Korhunov a 316, quindi gli austriaci Steu/Koller a 336 e sesti gli ennesimi lettoni Gudramovics/Kalnins a 350. Settima posizione per i primi azzurri Rieder/Rastner a 408 millesimi, mentre sono undicesimi Rieder/Kainzwaldner a 796 con Nagler/Malleier 13esimi a 919. Disastrosi i tedeschi Eggert/Benecken solamente 22esimi dopo una prima manche nella quale sono finiti sul ghiaccio.

16.00 SNOWBOARD FREESTYLE – Emil Zulian in finale nel Big Air a Kreischberg. Quinto nella sua heat di qualifica con 148.000 punti. Il miglior punteggio in assoluto è stato siglato dal canadese Max Parrot, capace di ottenere 167.60 punti nella prima heat e di regolare il giapponese Hiroaki Kunitake (166.00) e lo svizzero Jonas Boesiger (156.40). Nella seconda serie, invece, si è messo in luce il norvegese Mons Roisland (163.60), mentre alle sue spalle si sono piazzati il finlandese Rene Rinnekangas (162.60) e il giapponese Takerru Otsuka (145.20). Niente da fare per Nicola Liviero, 12mo nella seconda serie (126.60).

15.35 BIATHLON – Sturla Holm Laegreid non finisce di stupire e al termine di un pazzo inseguimento maschile centra a Oberhof (Germania) il quarto successo stagionale e della carriera. Il podio resta ancora una volta un questione tutta norvegese, con Johannes Dale secondo a 15″davanti a Tarjei Boe che chiude a 25″ dopo aver mancato tre bersagli nella serie finale. Un ottimo Lukas Hofer si conferma ad altissimi livelli guadagnandosi la quinta posizione a 36″ nonostante 4 errori, alle spalle anche del francese Fabien Claude ormai non più una sorpresa. Sesto lo sloveno Fak davanti a Samuelsson e a un inviperito Johnannes Boe che chiude la peggior prova stagionale ottavo a 46″ a causa di sette errori. Ottima prova di Windisch (21esimo a 1’56”) e Bormolini (24esimo a 2’01), poi torna in zona punti anche Tommaso Giacomel che chiude 34esimo a 2’40. 58esimo su 60 invece Bionaz, oggi negativo con 8 bersagli mancati.

15.30 SNOWBOARD – Vince la russia anche tra gli uomini nel PGS di Scuol. A imporsi è Igor Sluev che ha superato in finale il polacco Michal Nowaczyk. L’Italia torna a casa con le ossa rotte da questa prova di Coppa del Mondo che si è svolta in terra elvatica. Solo Edwin Coratti, tra le tante stelle azzurre, infatti, è riuscito a qualificarsi per la fase ed eliminazione diretta. Agli ottavi, però, Coratti è stato eliminato dall’austriaco Benjamin Karl.

15.24 SNOWBOARD – Contro ogni pronostico, la russa Sofia Nadyrishina conquista il PGS di Scuol superando in finale la favoritissima Ramona Theresia Hofmeister, la tedesca leader della Coppa del Mondo. La russa, alle semifinali, inoltre, aveva già stupito tutti eliminando la padrona di casa Julie Zogg. La migliore delle azzurre è stata Nadya Ochner che si è fermata agli ottavi di finale.

14.47 SCI DI FONDO – Oskar Svensson, con una tattica in stile surplace ciclistica perfettamente riuscita, beffa tutti i grandi e vince la sprint del Tour de Ski a tecnica classica in Val di Fiemme. Lo svedese si impone in 3’19″83 davanti ai russi Gleb Retivykh (+0″24) e Alexander Bolshunov (+0″32). Quarto posto a 70 centesimi per Federico Pellegrino, mai in grado di avvicinare la zona della vittoria; fuori nei quarti, complice una caduta davanti a lui, Francesco De Fabiani.

14.40 SCI DI FONDO – Nel Tour de Ski, valido per la Coppa del Mondo 2020-2021, in Val di Fiemme si è appena conclusa la finale della sprint tc femminile. Nel dominio della Svezia si impone Linn Svahn in 3’14″69, che batte le connazionali Maja Dahlqvist, seconda a 0″54, ed Emma Ribom, terza a 0″84. Giù dal podio le due russe, con Natalia Nepryaeva quarta a 1″60 e Tatiana Sorina quinta a 1″97, infine è sesta la finlandese Krista Parmakoski a 2″42. Nei quarti di finale escono le due azzurre che avevano superato le qualificazioni: Lucia Scardoni chiude terza nella terza serie, per il 14° posto assoluto, mentre Ilaria Debertolis, ultima nel primo quarto, si classifica 30ma.

14.19 SCI ALPINO – Alexis Pinturault concede il bis e vince anche il secondo gigante di Adelboden. Il francese precede per 1.26 il croato Filip Zubcic, al termine di una seconda manche di un altro pianeta. Sul podio assieme a loro il padrone di casa Loic Meillard a 1.65 per colpa di un errore pesantissimo che gli toglie le chance di vittoria. Quarto Marco Odermatt a 1.69 davanti ad Aleksander Aamodt Kilde che non molla a livello di Sfera di Cristallo. Ottimo sesto il nostro Luca De Aliprandini a 2.06, quindi 14° Giovanni Borsotti a 3.03 e 16° Riccardo Tonetti a 3.13.

13.21 BIATHLON – Un duello rusticano con la connazionale norvegese Marte Roeiseland, conclusosi all’ultimo metro, ha consegnato a Tiril Eckhoff il secondo successo in due giorni nell’inseguimento femminile di Oberhof (Germania). Due bersagli mancati, a fronte dello shooutout della rivale che partiva 53″ dietro di lei, le hanno ricongiunte proprio prima del giro finale, dove è stata ancora Eckhoff ad avere la meglio. Secondo podio consecutivo per l’austriaca Hauser (a 43″), poi una super Mironova dà soddisfazioni alla Russia chiudendo a 1’11. Dorothea Wierer è stata autrice di una rimonta eccezionale, dove con 20 bersagli su 20 coperti è risalita fino alla settima posizione a 1’23”, dopo aver perso la volata con Anais Chevalier e Monika Hojnisz. Ottava una deludente Hanna Oeberg.

13.09 SLITTINO – Altro podio per Dominik Fischnaller nel singolo maschile di Coppa del Mondo. A Sigulda, in Lettonia, l’azzurro chiude terzo e staccato di 287 millesimi dal vincitore, il solito indomabile Felix Loch. Secondo Johannes Ludwig. Si assegnavano oggi anche le medaglie europee, per l’azzurro dunque un importante bronzo. Gli altri italiani: sedicesimo Kevin Fischnaller, 25mo Lukas Gufler.

13.03 SCI ALPINO – Sofia Goggia domina la discesa di St.Anton. Prestazione davvero sensazionale della campionessa olimpica, che ha inflitto distacchi veramente abissali, con la sola Tamara Tippler capace di stare di poco al di sotto del secondo di ritardo (+0.96). Terzo posto per l’americana Breezy Johnson (+1.04). Bravissima anche Laura Pirovano, quinta ad 11 centesimi dal podio. Più attardate Marta Bassino (+1.71) e Federica Brignone (+1.78), che domani possono comunque essere grandi protagoniste in superG. Ancora più indietro Francesca Marsaglia (+1.85) e Nadia Delago (+1.99).

12.25 SCI ALPINO – I piazzamenti degli italiani nella prima manche del gigante di Adelboden: Luca De Aliprandini 10mo a 1.78 dallo svizzero Loic Meillad, Giovanni Borsotti 14mo a 2.21, Riccardo Tonetti 18mo a 2.26. Non vedremo nella seconda manche: Alex Hofer 35mo a 3.54, Filippo Della Vite 39mo a 3.84, Hannes Zingerle 40mo a 4.04, Giovanni Franzoni 43mo a 4.89, Stefano Baruffaldi out.

12.05 SNOWBOARD – A Scuol (Svizzera) si sono disputate le qualifiche del PGS. Pessime notizie per l’Italia: Roland Fischnaller, detentore della Sfera di Cristallo, è 17mo a 1.18 dallo sloveno Tim Mastnak e non parteciperà al tabellone a eliminazione diretta! L’azzurro è rimasto fuori per cinque centesimi. Eliminati anche Daniele Bagozza (18mo a 1.27), Mirko Felicetti (20mo a 1.40) e Aaron March (25mo a 1.80). Avanza soltanto Edwin Coratti, decimo a 1.02 dal leader. Mastnak precede il russo Igor Sluev di 2 centesimi, terzo l’austiaco Andres Promegger a 0.30. L’austriaco Benjamin Karl, leader della generale, è settimo a 0.72. Tra le donne si è qualificata Nadya Ochner, 13ma a 3.46 dalla leader. Primeggia la russa Sofia Nadyrshina con 1.05 sulla tedesca Ramona Hofmeister e 1.41 sull’altra teutonica Cheyenne Loch (a 1.89).

11.46 SCI ALPINO – Lo svizzero Loic Meillard comanda dopo la prima manche del secondo gigante di Adelboden. Una gara condizionata dalla terribile caduta di Tommy Ford, trasportato via in elicottere dopo una pausa di trenta minuti. Secondo Alexis Pinturault (+0.30) e terzo Marco Odermatt (+0.70). Luca De Aliprandini paga 1.78. Più indietro gli altri azzurri, Giovanni Borsotti (+2.21) e Riccardo Tonetti (+2.26).

11.35 SLITTINO – Buona prima manche da parte di Dominik Fischnaller nel singolo maschile in quel di Sigulda (Lettonia). Al comando troviamo il solito dominatore Felix Loch, in 48.025, seguono Johannes Ludwig a 44 millesimi e Arturs Darznieks a 73 millesimi. Quarto è l’azzurro, in piena lotta per il podio, a 89 millesimi. Più lontani gli altri italiani: 19mo Kevin Fischnaller, 27mo Lukas Gufler.

11.33 BOB – Vince ancora la Germania nella Coppa del Mondo di 2 femminile. In quel di Winterberg si impone Laura Nolte, che agguanta anche la medaglia d’oro europea. Seconda posizione per la connazionale Kim Kalicki, staccata di 42 centesimi, mentre terza è l’austriaca Katrin Beierl.

11.30 SCI DI FONDO – Anche per gli uomini si sono tenute le qualificazioni femminili della sprint tc: Federico Pellegrino, reduce dalle vittorie di Davos, Dresda ed in Val Müstair, ottenute tutte però in tecnica libera, e leader della classifica di specialità in Coppa, ha fatto segnare il miglior tempo ed ha coperto 1.5 km in 3’14″48, andando a precedere il russo Alexander Terentev, secondo a 1″79, ed il transalpino Valentin Chauvin, terzo a 2″40. Chiude quarto il leader del Tour de Ski, il russo Alexander Bolshunov, staccato di 3″31. In casa Italia, degli altri quattro azzurri al via, si qualifica anche Francesco De Fabiani, 16° a 8″33. Fuori, invece, Mirco Bertolina, 32° a 12″99 (il 30° era a sei decimi), Paolo Ventura, 36° a 15″02, e Giandomenico Salvadori, 43° a 17″64. Sono stati 52 gli atleti al via.

11.10 SCI DI FONDO – Prosegue la terza tappa del Tour de Ski, valido per la Coppa del Mondo 2020-2021, in Italia, in Val di Fiemme: nelle qualificazioni femminili della sprint tc, il miglior crono lo fa segnare la svedese Linn Svahn, che copre 1.2 km in 3’11″98, seconda la russaTatiana Sorina a 1″24, al terzo posto la slovena Anamarija Lampic, a 1″31, mentre è ottava la leader del Tour de Ski, la statunitense Jessie Diggins, staccata di 3″42. Non è partita la svedese Frida Karlsson. In casa Italia, delle cinque azzurre al via, si qualificano Lucia Scardoni, 18ma a 7″31, ed Ilaria Debertolis, 30ma a 13″26. Fuori di poco invece, Anna Comarella, 33ma a 14″55. Più indietro Francesca Franchi, 38ma a 17″94, e Martina Di Centa, 40ma a 18″64. Sono state 42 le atlete al via.

10.00 BOB – La tedesca Nolte guida la prima manche a Winterberg davanti alla connazionale Kalicki, staccata di 14 centesimi. Terza l’austriaca Beierl a 0.22. Non sono presenti azzurre in gara in questa gara di bob a 2 che assegna anche il titolo europeo, oltre ai punti per la Coppa del Mondo.

Buongiorno e benvenuti alla DIRETTA LIVE degli sport invernali di oggi (sabato 9 gennaio). Piatto ricchissimo per tutti gli appassionati delle discipline della neve, ci sarà davvero da divertirsi in lungo e in largo. Giornata di fuoco con tantissimi eventi in programma, pronti ad allietare i palati di chiunque. Riflettori puntati in particolar modo sullo sci alpino con la discesa libera femminile a St. Anton e il secondo gigante maschile ad Adelboden: l’Italia sogna in grande soprattutto con Sofia Goggia, Federica Brignone e Marta Bassino, pronte a fare saltare il banco in terra austriaca. Poche chance invece in Svizzera, Luca De Aliprandini proverà a mettersi in luce.

Federico Pellegrino vuole regalare grande spettacolo in Val di Fiemme. Il valdostano è in uno stato di forma strepitosa e insegua la vittoria nella sprint a tecnica classica del Tour de Ski. L’azzurro sfiderà a viso aperto il russo Alexander Bolshunov e punta a confermarsi l’uomo migliore del momento in questa specialità, vista anche l’assenza dei norvegesi. Assolutamente da non perdere poi Dorothea Wierer nell’inseguimento di Oberhof, chiamata a una difficilissima rimonta dalla 31ma posizione, e Lukas Hofer, ieri fantastico quarto nella sprint. Ci sarà spazio anche per lo slittino con Dominik Fischnaller a caccia del podio a a Sigulda e per il PGS di snowboard a Scuol, dove l’Italia ha una sfilza di carte buone da giocarsi tra cui il veterano Roland Fischnaller.

OA Sport vi propone la DIRETTA LIVE degli sport invernali di oggi (sabato 9 gennaio): cronaca in tempo reale, con tutti gli aggiornamenti e i risultati, per non perdersi davvero nulla in questa giornata di fuoco. Buon divertimento a tutti.

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biathlon, le pagelle di oggi: la Norvegia continua a tritare gli avversari, ma Hofer e Wierer restano delle stelle brillanti

Snowboard, Coppa del Mondo Big Air 2021: a Kreischberg trionfano Max Parrot e Zoi Sadowski-Synnott